Aspiratore nasale

Aspiratore nasale

I bambini piccolini non sono in grado di soffiare il nasino da soli, eliminando in questo modo il muco in eccesso, ma sicuramente di grande aiuto può essere Bebe Confort Aspiratore Nasale, uno strumento non solo utile ma spesso indispensabile. Grazie a questo piccolo strumento le vie respiratorie dei bimbi saranno sempre libere a tutela della loro delicata salute, consentendogli di respirare, mangiare e dormire sempre tranquilli e spensierati.

Confronto dei modelli migliori

Bebe Confort Aspiratore Nasale

Il modello più venduto

Bebe Confort Aspiratore Nasale

(2.4)

Offerta: EUR 25,99 Prezzo: 26,90 Sconto: 0,91 (3%) *

  • Adatto per essere usato dalla nascita fino 36 mesi
  • In dotazione 3 beccucci ergonomici e riutilizzabili
  • Inclusa la comoda custodia per il trasporto facile

Leggi la recensione

Beaba Tomydoo Minerale

Il prodotto migliore in assoluto

Beaba Tomydoo Minerale

(3.2)

Offerta: EUR 50,00 Prezzo: 62,49 Sconto: 12,50 (20%) *

  • Punta in silicone risulta molto morbida e flessibile
  • Pulizia semplificata grazie al beccuccio removibile
  • Indicato anche per i neonati di pochissime settimane

Leggi la recensione

Braun BNA100

Miglior rapporto qualità e prezzo

Braun BNA100

(3.5)

Offerta: EUR 39,90 Prezzo: 44,99 Sconto: 5,09 (11%) *

  • Regolazione della velocità e potenza di aspirazione
  • Molto silenzioso e delicato per uso più confortevole
  • Certe parti facilmente lavabili anche in lavastoviglie

Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Caratteristiche e funzionamento

Raffreddori e nasini chiusi non sono una novità quando si parla di bambini durante i primi mesi della loro vita. Gli adulti sicuramente non hanno nessun tipo di problema al presentarsi di infreddature e malanni di stagione, poiché possono ricorrere senza rischi a medicinali in gocce o spray facilmente reperibili in farmacia, ma anche grazie alla possibilità di soffiare il naso in maniera autonoma e senza aiuto di alcun dispositivo. I bebè non sono in grado di eliminare il muco in eccesso da soli e tutto ciò crea spesso preoccupazione nei genitori più apprensivi e nervosismo nei più piccoli che non riescono a mangiare e dormire bene.

Elimina il muco in eccesso in modo delicato e veloce

Se il raffreddore non è curato in maniera adeguata, può infatti diventare un vero e proprio problema, ma tutto ciò si può evitare grazie alla presenza di un piccolo ma validissimo aiuto come un aspiratore nasale bambini da poter usare in modo semplice e con grande frequenza ogni volta che occorre. Quando la presenza di muco è particolarmente importante difatti possono verificarsi infiammazioni o infezioni di entità degna di nota, da sottoporre alle cure del pediatra. Queste potrebbero a lungo andare portare a otiti oppure sinusiti, anche croniche, per via del fatto che cavità nasali, orecchie e gola sono strettamente collegate a livello anatomico.

Per evitare dunque di dover ricorrere ad antibiotici o a cure lunghe e fastidiose per i piccini, come ad esempio l’aerosol, si potrà prevenire tutto ciò semplicemente tenendo pulite le narici dei bebè, operazione rapida e facilissima grazie ai pratici aspiratori nasali elettrici. La struttura di un aspiratore nasale neonato è sempre la stessa ed è formata da

  • Corpo base
  • Ugello anatomico
  • Tubicino
  • Serbatoio
  • Motore interno

Il corpo base è la struttura stessa di aspiramuco elettrico. Essa è allungata e incurvata per essere perfettamente ergonomica e spesso dotata di un morbido rivestimento antiscivolo, perfetta per essere tenuta dalle mani dei genitori che devono effettuare la pulizia dei nasini delicati. L’ugello anatomico contiene il beccuccio in silicone che va inserito nelle narici del bimbo. Si tratta di pezzi che si cambiano facilmente e devono essere sempre puliti ed igienizzati con estrema cura, in alternativa si potrà optare per modelli con accessori monouso perfettamente igienici.

Il tubicino è la parte morbida in gomma, caucciù o silicone che collega il beccuccio con il serbatoio anche se in alcuni modelli di aspira muco elettrico per neonati non è detto sia presente. Il serbatoio è il punto in cui il muco estratto viene accumulato e che dopo ogni utilizzo deve essere svuotato e pulito in maniera dettagliata e accurata. Il motore interno di un aspiratore nasale, infine, grazie alla sua delicata e ben calibrata potenza riesce a estrarre senza dolore per i piccini tutte le secrezioni che devono essere eliminiate dal loro piccolo nasetto, lavorando in modo costante e sicuro.

Utilizzo e precauzioni

I bimbi sono fragili e richiedono cura e tutela in ogni gesto che li riguarda, specialmente durante i primi mesi della loro vita, e le loro narici sono particolarmente piccoline, tanto da non permettere di soffiare il naso come farebbe un adulto. A tal proposito aspira muco elettrico per neonati è stato studiato nei minimi dettagli proprio per proteggerli e per offrirgli una soluzione ottima che può essere utilizzata anche tutti i giorni se si desidera. Per evitare le irritazioni e ulteriori complicazioni, un utilizzo frequente è sempre consigliato. Il naso chiuso neonato non è mai un buon segno e spesso preoccupa i neogenitori ancora inesperti e alla ricerca di una soluzione efficace e risolutiva, nel rispetto del comfort dei piccoli.

Strumento perfetto per la guarigione ma anche per la prevenzione delle malattie

Trattandosi di un dispositivo medico, adatto a tutti i bambini, molto efficace e potente durante l’aspirazione, ma soprattutto estremamente sicuro ormai viene utilizzato da tutte le famiglie. L’utilizzo deve essere presentato al bambino sempre come una specie di gioco, senza agitazione e stress, rendendo tutto molto più piacevole e confortevole per i piccoli. Per un uso responsabile e corretto è sempre buona norma seguire con attenzione i consigli del produttore.

  1. Appoggiare il bambino sul letto, sul fasciatoio o altra superficie piana
  2. Mantenere il bimbo in posizione sdraiata e non farlo rimanere seduto
  3. Utilizzare, se necessario, la soluzione fisiologica per ammorbidire il muco
  4. Inserire aspiratore nella narice, non troppo in profondità per non infastidire il bimbo
  5. Chiudere l’altra narice durante l’aspirazione per un risultato migliore e più efficace
  6. Scegliere la velocità e la potenza desiderati in base alle necessità e accendere il pulsante
  7. Utilizzare mentre il bimbo è sveglio e non mentre dorme per non spaventarlo
  8. Al termine spegnere aspiratore nasale e scollegare dalla presa elettrica
  9. Procedere con il lavaggio ogni volta dopo l’utilizzo per igienizzare tutto

La soluzione fisiologica serve per ammorbidire il muco e si usa quando il naso è molto tappato e in presenza di secrezioni già essiccate. La pulizia naso neonato può essere effettuata sin dal primo giorno di vita se necessario senza paura o preoccupazioni, l’importante è cercare nella confezione del tira muco elettrico il contrassegno 0+, il quale indica che il prodotto è idoneo all’uso con bebè dai 0 mesi in su. Un ulteriore aspetto da valutare è la grandezza delle sonde o dei beccucci intercambiabili, giacché in commercio ne esistono di misure differenti, distinguibili per lo più

  • Da 0 a 3 mesi
  • Da 3 mesi a 1 anno
  • Da 1 anno in su
  • Per adulti

Una volta appreso come si usa aspiratore nasale, bisogna anche dire che può essere impiegato sin dalla nascita e non esiste un limite di età che preveda la sospensione dell’utilizzo anche perché non ha controindicazioni ed è adatto anche ai bambini più grandi. Può essere utilizzato ogni volta che lo si desidera, non superando il buon senso per non irritare le mucose all’interno del nasino delicato. La soluzione fisiologica è sempre ben vista e utilizzata con grande frequenza per fluidificare e dunque eliminare il muco in modo ancora più rapido ed efficace.

Tipologie a confronto

Attualmente in commercio si possono trovare differenti aspiramuco neonati e possono essere scelti in base alle esigenze di ogni singola famiglia. Non solo se ne trovano di moderni e intuitivi, ma anche dal design accattivante e divertente per venire incontro alle richieste dei bambini, farli calmare se agitati per via di disturbi dovuti a raffreddori e portare allegria durante la pulizia quotidiana del nasino.

Sempre delicato e rispettoso dell’anatomia dei bebè, questo piccolo strumento è un ottimo alleato per tutte le famiglie con dei bambini. Un aspiratore nasale non può mancare in nessun modo in casa quando ci sono dei pargoletti appena nati e tutti lo hanno sicuramente usato almeno una volta con i propri figli, in una o più tipologie.

Tipologia Caratteristica Modalità aspirazione
A pompetta o a bulbo Senza batteria ed elettricità, portatile e leggero Aspirazione fatta a mano azionando la pompetta
A bocca Semplice da usare e confortevole per i piccoli Mediante la bocca dell’adulto che aspira
Elettrico Molto rapido ed efficace ma sempre delicato Il cavo collegato alla presa elettrica alimenta un piccolo mortore
A batteria Comodo da portare in viaggio ovunque si vada Pile o batteria ricaricabile alimentano il motorino interno
Per aspirapolvere Aspirazione sempre costante e ben calibrata La potenza dell’aspirapolvere, adeguatamente ridotta, avvia il motore

Le tipologie manuali, anche se comode da portare in viaggio e molto economiche, non sono efficienti quanto potrebbe essere un aspiratore nasale elettrico. Esse si distinguono in aspiratore nasale a pompetta e aspiratore nasale a bocca, e mentre il primo è dotato appunto di una piccola pompa da azionare manualmente per aspirare in maniera delicata il muco in eccesso, i modelli a bocca prevedono l’inserimento di un beccuccio nella bocca dell’adulto che dovrà aspirare attraverso un tubicino.

Sebbene tale metodo possa essere calibrato in base alle esigenze del bebè da parte del genitore stesso, e per quanto le secrezioni vengano bloccate da un apposito inserto in spugna, tuttavia eventuali virus e batteri non vengono trattenuti, pertanto i modelli automatici risultano sicuramente più efficaci ed immediati oltre che più sicuri nell’evitare un’eventuale diffusione di malanni stagionali.

I modelli automatici sono molto più efficaci e immediati. Essi puliscono in maniera più dettagliata e grazie al motore interno riescono a portare a termine le operazioni in modo del tutto semplice e veloce. Si mettono in funzione grazie a un semplice pulsante e utilizzano un’aspirazione costante che avviene sempre con la stessa potenza e senza alterazioni. Esistono anche modelli a batteria o a pile e sono molto compatti ed ergonomici. Perfetti per il viaggio, anche all’estero, e da portare in giro magari dai nonni o in spiaggia. L’unica cosa alla quale si dovrà pensare sarà di munirsi di pile di ricambio, oppure ricaricare al massimo la batteria interna.

Spesso si utilizzano beccucci usa e getta, i più igienici tra tutti

La tipologia di aspiramuco elettrico neonato è però quella più ricercata. Semplice da usare, basta inserire l’ugello nelle narici e premendo un tasto l’aspirazione parte in automatico. Sfrutta la rete elettrica attraverso il cavo di alimentazione e spesso può essere regolata con vari livelli in base alle esigenze del bambino e alla fascia d’età. Non sono tanto indicati per il viaggio visto che bisogna avere la presa sempre a portata di mano se si desidera utilizzali. Spesso sono anche molto più grandi di dimensioni e ingombranti, con dei design moderni, divertenti e belli da vedere, ma meno pratici da trasportare.

Certe tipologie di aspiratore nasale neonati possono essere attaccate anche all’aspirapolvere di casa. La bocchetta va collegata al tubo dell’elettrodomestico e riduce l’intensità dell’aspirazione, fino ad un livello tollerabile dai bebè, in modo da non irritare le piccolissime narici. Tali modelli risultano molto pratici ed efficaci, non sono difficili da usare e offrono performances inaspettate, a patto però di avere un modello di aspirapolvere adeguato e compatibile con il loro riduttore. Sicuramente comunque non sono adatti da portare fuori casa.

Funzioni e accessori extra

Moltissimi modelli di aspiratore nasale bimbi sono dotati di varie funzioni studiate appositamente per poter utilizzare questo utilissimo apparecchio in maniera ancora più comoda ed efficace. Praticità e semplicità d’uso sono sicuramente le prime caratteristiche che tutti i genitori cercano, venendo così incontro alle esigenze dei piccolini che non amano particolarmente la pulizia del naso anche se deve essere regolarmente eseguita.

Funzione e accessorin A cosa servono Quando utilizzarli
Componenti removibili Da mettere e togliere in modo semplice Durante pulizia e sterilizzazione
Beccuccio monouso Da inserire nelle narici Nuovi ad ogni utilizzo
Custodia per aspiratore Per portarlo comodamente con sé Ideale per i viaggi
Potenza regolabile Per scegliere tra 2 o 3 livelli Per aspirare di più o di meno
Parti impermeabili Si possono lavare senza rovinarsi Ideali per una pulizia dettagliata
Diverse velocità Per adattare l’uso da 0 mesi in su In base alle esigenze
Caricatore USB Batteria carica attraverso presa USB Utilizzo in macchina o a casa
Maniglie antiscivolo Può tenerle anche il bambino stesso Per una presa salda e sicura
Ugelli diverse misure Per bambini di diverse età In base alla grandezza della narice

Oltre queste funzioni che risultano più o meno essenziali, si possono trovare anche tante altre tra le quali il display LCD che aiuta a monitorare in maniera semplice e chiara tutte le varie impostazioni, come la velocità e potenza dell’utilizzo, livello della carica di batteria oppure l’orario.

Un’altra funzione molto interessante che si può trovare nell’aspiratore nasale per neonati è la presenza di diverse melodie create apposta per calmare il bambino e farlo sentire felice e rilassato durante la pulizia del naso. Il nasino libero fa riposare bene i bimbi, non fa perdere loro appetito e sono molto più tranquilli. Prevenire è meglio che curare e utilizzare aspiratore nasale elettrico all’inizio del raffreddore è sempre una scelta giusta.

Pulizia e sicurezza

A ben vedere gli aspiratori nasali elettrici sono degli accessori davvero utili e servono per liberare rapidamente le vie respiratorie alte dal muco e dal catarro neonato. Anche la pulizia di un aspiratore nasale dopo ogni utilizzo deve essere impeccabile. Per questa ragione si cercano modelli semplici da igienizzare, senza possibilità di lasciare eventuali residui di muco incastrati da qualche parte.

Spesso batteri e germi si annidano nei posti più nascosti e umidi, e tutto ciò può risultare davvero pericoloso per i più piccoli che invece devono essere protetti e usare aspiratore nasale per migliorare il loro stato di salute, non certo per incorrere in inutili rischi. Per una pulizia approfondita basterà sapere che

  1. Si può sterilizzare in acqua bollente o in un sterilizzatore
  2. Alcune parti possono essere lavate anche in lavastoviglie
  3. L’uso di spazzolini adatti agevola la detersione di beccuccio e serbatoio
  4. Bisogna estrarre le parti removibili oppure i filtri dove presenti
  5. I filtri in spugna possono essere lavati sotto acqua corrente
  6. È opportuno leggere le istruzioni per sapere quali sono le parti lavabili e quali no
  7. È bene scegliere sempre un sapone delicato e neutro adatto ai bambini
  8. Si dovrà asciugare con cura e non esporre mai vicino alle fonti di calore

Un ottimo accorgimento è quello di cercare sempre modelli semplici senza angoli difficili da raggiungere e scegliere materiali antimuffa, morbidi e anallergici che non possono causare irritazioni o arrossamenti. Per questa ragione il silicone degli ugelli risulta una scelta ottima, privo di BPA e con innumerevoli vantaggi. Sono ideali i beccucci usa e getta, che allontanano in questo modo le infezioni, germi e i batteri che spesso non si possono lavare alla perfezione.

Se non si desiderano utilizzare i detersivi, anche aceto e bicarbonato puliscono e disinfettano in modo efficace e del tutto naturale. In alternativa esistono anche germicidi e antibatterici alimentari nei quali si possono lasciare i pezzi in ammollo e poi estrarli dopo circa 20 minuti, asciugare e assemblare nuovamente per avere tutto perfettamente igienizzato.

Il serbatoio isola in modo pratico e molto igienico le secrezioni estratte

La sicurezza durante utilizzo è tutto quello di cui si ha bisogno e si cerca sempre aspiratore nasale elettrico che sia testato e che sia a norma. Moltissimi otorinolaringoiatri hanno approvato questo dispositivo che ritengono pratico e di grande qualità. Tutti i materiali sono atossici e anallergici, senza Ftalati, e approvati dalla FDA, ente americano che si occupa di controllare e testare i prodotti farmaceutici e dispositivi medici.

Sarà necessario assicurarsi sempre che aspiratore nasale scelto abbia il marchio CE, una garanzia di sicurezza sia per i genitori come per i bambini. Le istruzioni in italiano sono indispensabili per poter capire al meglio il modo giusto per utilizzare aspiratore nasale, leggere in modo corretto tutti i certificati e i test superati dall’Unione Europea e far durare più a lungo aspiratore nasale in nostra dotazione.

Recensioni dei modelli preferiti


Bebe Confort Aspiratore Nasale

Facile da usare, aspiratore nasale Beaba Tomydoo Minerale risulta perfetto anche per i bebè da 0 a 3 mesi grazie al beccuccio con la forma affusolata. La struttura resistente e solida permette un utilizzo frequente e durata invidiabile. Soluzione molto comoda e utile per tutte le famiglie con bebè.

Bebe Confort Aspiratore Nasale

Il modello più venduto

Bebe Confort Aspiratore Nasale

(2.4)

Offerta: EUR 25,99 Prezzo: 26,90 Sconto: 0,91 (3%) *

La punta in silicone morbida e flessibile di Beaba Tomydoo Minerale aspiratore nasale garantisce un utilizzo sicuro e ideale anche per i bebè appena nati, verso i quali bisogna prestare grande attenzione. Il beccuccio si può smontare in poche semplici mosse, permettendo una pulizia veloce ed efficace che richiederà solamente un paio di minuti. Con un peso di soli 172 g e dimensioni di 4 x 17 x 5 cm è perfetto per essere portato dentro la borsa dei neonati ovunque si vada, ed è particolarmente indicato per i viaggi.

Il nasino ostruito può essere pulito in pochissimi secondi, liberando le vie respiratorie in maniera unica e molto efficace. Diverse tipologie di beccucci sono fornite in dotazione insieme all’apparecchio stesso, in modo da seguire la crescita dei bambini e da adattarsi perfettamente a ogni tipo di narice. Per il suo funzionamento utilizza due pile stilo AA ed è spesso scelto grazie alla sua compattezza e la grande facilità con la quale viene usato.


Beaba Tomydoo Minerale

Facile da usare, aspiratore nasale Beaba Tomydoo Minerale risulta perfetto anche per i bebè da 0 a 3 mesi grazie al beccuccio con la forma affusolata. La struttura resistente e solida permette un utilizzo frequente e durata invidiabile. Soluzione molto comoda e utile per tutte le famiglie con bebè.

Beaba Tomydoo Minerale

Il prodotto migliore in assoluto

Beaba Tomydoo Minerale

(3.2)

Offerta: EUR 50,00 Prezzo: 62,49 Sconto: 12,50 (20%) *

La punta in silicone morbida e flessibile di Beaba Tomydoo Minerale aspiratore nasale garantisce un utilizzo sicuro e ideale anche per i bebè appena nati, verso i quali bisogna prestare grande attenzione. Il beccuccio si può smontare in poche semplici mosse, permettendo una pulizia veloce ed efficace che richiederà solamente un paio di minuti. Con un peso di soli 172 g e dimensioni di 4 x 17 x 5 cm è perfetto per essere portato dentro la borsa dei neonati ovunque si vada, ed è particolarmente indicato per i viaggi.

Il nasino ostruito può essere pulito in pochissimi secondi, liberando le vie respiratorie in maniera unica e molto efficace. Diverse tipologie di beccucci sono fornite in dotazione insieme all’apparecchio stesso, in modo da seguire la crescita dei bambini e da adattarsi perfettamente a ogni tipo di narice. Per il suo funzionamento utilizza due pile stilo AA ed è spesso scelto grazie alla sua compattezza e la grande facilità con la quale viene usato.


Braun BNA100

Per rimuovere le ostruzioni in modo delicato ed efficace, Braun BNA100 aspiratore nasale può essere usato sin dai primi giorni di vita. Ha potenza regolabile e si adatta alle esigenze di chi sceglie di usarlo. Non crea fastidio ai bebè perché agisce rapidamente ed è molto morbido e confortevole.

Braun BNA100

Miglior rapporto qualità e prezzo

Braun BNA100

(3.5)

Offerta: EUR 39,90 Prezzo: 44,99 Sconto: 5,09 (11%) *

Non tutti i bambini hanno la grandezza delle narici identica, oltre al fatto che quest’ultima cambia con la loro crescita. Proprio per questa ragione aspiratore nasale Braun BNA100 ha in dotazione due diversi beccucci, flessibili e di diverse misure, per poter essere utilizzati sia con i neonati ma anche con i bimbi un po’più grandi. Non è rumoroso e si pulisce in maniera veloce, addirittura certe parti possono essere messe in lavastoviglie dopo ciascun utilizzo, riducendo il tempo necessario per un’accurata igiene.

Le sue misure sono 7 x 21,1 x 17,8 cm e lo rendono facile da adoperare e da tenere sempre vicino. Per il suo funzionamento necessita due pile stilo AA già comprese nella confezione e in modo rapido riesce a donare sollievo ai più piccolini di casa. Avere un articolo del genere a portata di mano è sempre una buona cosa anche perché in questo modo un raffreddore non rappresenterà mai un problema e una complicazione per i bimbi.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Sicuri da usare, durevoli e spesso caratterizzati da un prezzo particolarmente conveniente, gli aspiratori nasali sono una soluzione pratica ma incredibilmente funzionale per aiutare a respirare meglio i piccolini durante il primo periodo della loro vita. Perfetto per la pulizia del naso, è uno strumento che garantisce la respirazione migliore, aiutando i pargoletti a mangiare e a riposare in modo del tutto tranquillo e autonomo.

Tra i modelli migliori e più venduti in assoluto sicuramente si può citare Bebe Confort Aspiratore Nasale che rientra in una fascia di prezzo molto economica, offrendo il massimo a tutti e adattandosi alle esigenze di ogni singola famiglia. Perfetto per essere utilizzato fin dalla nascita, non irrita il naso e le narici dei più piccoli e riesce a eliminare le secrezioni nasali con grande efficacia e in poco tempo. Per tutte le persone che cercano una grande qualità e non sanno quale scegliere, questo modello è senza ombra di dubbio la risposta giusta capace di durare molto a lungo.

Spesso in offerta si trova anche Beaba Tomydoo Minerale, aspiratore nasale per bambini che può essere collocato in una fascia di prezzi un po’ più alta ma che riesce ad offrire tutto ciò di cui i genitori e i loro figli hanno bisogno. È molto facile da usare e in modo automatico riesce ad aspirare il muco in eccesso. Il design risulta essenziale, ma allo stesso tempo offre funzioni che tutti i consumatori cercano. Una volta provato è molto difficile cambiarlo perché si rimane più che soddisfatti dai risultati ottenuti. Non è invasivo, è comodo da usare a anche i bambini lo accettano molto volentieri, e questo è sicuramente il suo punto a favore.

Spesso online si trovano interessanti sconti, ma aspiratore nasale Braun BNA100 cattura subito l’attenzione di tutti grazie al miglior rapporto qualità prezzo e rientrando nella fascia media, dunque non richiedendo di essere in sconto per rappresentare un’occasione da cogliere al volo. È molto resistente e duraturo, facile da manovrare e dona sollievo immediato ai bambini che lo utilizzano. Il nasino tappato non è più un problema, ma finalmente si può respirare meglio, mangiare e dormire in maniera del tutto naturale, sana e veloce. Con i diversi gradi e potenze di aspirazione si adatta benissimo alle varie età dei bimbi e alle esigenze di ogni singolo genitore, pensando di regalare sempre il massimo a chiunque lo utilizzi.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
Bebe Confort Aspiratore Nasale Bebe Confort Aspiratore Nasale EUR 25,99 26,90 * EUR 0,91 (3%) (2.4)
Beaba Tomydoo Minerale Beaba Tomydoo Minerale EUR 50,00 62,49 * EUR 12,50 (20%) (3.2)
Braun BNA100 Braun BNA100 EUR 39,90 44,99 * EUR 5,09 (11%) (3.5)

Domande frequenti

Quante volte si può aspirare con 2 pile AA nuove?

Solitamente 2 pile AA nuove hanno una carica sufficiente per effettuare addirittura 1000 aspirazioni.

Si può usare anche per togliere il cerume?

In alcuni casi sì, vista la delicatezza del dispositivo, purché si provveda ad una pulizia accurata dopo l’uso e si sterilizzi bene l’ugello usato, o se ne riservi uno a tale scopo specifico.

Risulta difficile o intuitivo?

Anche se un neogenitore si avvicina per la prima volta all’uso di aspira muco bambini, questi non sono difficili da adoperare, ma anzi, si tratta di oggetti molto intuitivi e semplici che possono usare anche i nonni o le baby sitter che spesso accudiscono i piccoli in casa mentre i genitori sono al lavoro.

Produce molto rumore?

Tutti i modelli di aspiratori nasali neonati sono molto silenziosi, non disturbano durante l’utilizzo e non danno fastidio ai bambini, rendendo la pulizia del naso, routine solitamente poco comoda se effettuata manualmente, efficace, soddisfacente e quasi un gioco per tutti.

Cosa fare se i bambini hanno paura?

I piccolini non avranno paura di una cosa nuova, purché si usi aspiratore elettrico nasale in maniera del tutto disinvolta e delicata, trasmettendo serenità e felicità al bebè. Anche la pulizia del naso in questo modo potrà risultare un’operazione del tutto naturale da effettuare tutti i giorni se si vuole.

È robusto?

I materiali utilizzati per gli aspiramuco neonato sono tutti stati sottoposti a test dettagliati, in modo da offrire ai consumatori un articolo per puericultura capace di durare a lungo nel tempo senza incorrere in continua necessità di sostituzioni. Si tratta di un accessorio delicato ma allo stesso tempo resistente.

Lo possono usare anche gli adulti?

Di solito aspira naso elettrico è usato per i bimbi appena nati non in grado di soffiare il naso da soli, e per i quali un’ostruzione delle vie respiratorie potrebbe risultare assai pericolosa. In certi casi e a causa di certe malattie, questo prodotto può risultare di grande aiuto anche per gli adulti, basta scegliere il beccuccio più grande e adatto a loro.

Quante volte al giorno si può usare?

Sarebbe meglio cercare di usare aspiratore muco neonato prima delle poppate principali e prima della nanna, cercando di non superare le 4 volte al giorno per evitare l’insorgere di eventuali irritazioni e consentire ai piccini di mangiare e riposare bene.