Migliore aspiratore unghie del 2020

La nail art è per molti una passione da coltivare, mentre per altri rappresenta un lavoro a tempo pieno. In entrambi i casi è importante dotarsi di una strumentazione essenziale e capace di rispondere alle necessità imposte dalla lavorazione di gel e smalti, nella quale non può mancare un buon aspiratore unghie. Tempo di Saldi HU-EI9H-2K1I consente di mantenere pulita l’area di lavoro, impedendo l’inalazione accidentale di polveri e salvaguardando la salute dell’operatore come di quanti si sottopongono alle sedute di ricostruzione per avere mani e piedi curati e sempre alla moda.

Confronto degli aspiratori unghie migliori

Tempo di Saldi HU-EI9H-2K1I

Il modello più venduto

Tempo di Saldi HU-EI9H-2K1I

(4.2)

Offerta: 15,88 € Prezzo: 3,97 Sconto: 3,97 (100%) *

  • Ha una grande ventola con diametro di ben 12 cm
  • Comodo cuscinetto con rivestimento in ecopelle
  • Con interruttore ON/OFF e sacchetto di raccolta

Leggi la recensione

Each AA-34

Il prodotto migliore in assoluto

Each AA-34

(4.2)

Offerta: 24,80 € Prezzo: 6,20 Sconto: 6,20 (100%) *

  • Gradevole design essenziale, pratico e moderno
  • Poggiamani in ecopelle facilissimo da disinfettare
  • Ha 3 ventole per una potenza complessiva di 36 W

Leggi la recensione

Biutee Aspirapolvere unghie 40W

Ottima alternativa

Biutee Aspirapolvere unghie 40W

(4.2)

Offerta: 33,99 € Prezzo: 8,50 Sconto: 8,50 (100%) *

  • Griglia superiore con ampia superficie di 23,5 x 9 cm
  • Realizzato in robusta plastica ABS e acciaio inossidabile
  • Con dissipatore di calore, ideale per uso prolungato

Leggi la recensione

Come scegliere un aspiratore unghie

Struttura e design

Chi sceglie di mettere o farsi applicare uno smalto in gel oppure di eseguire una ricostruzione, per avere piedi e mani curati ogni giorno o solamente in occasioni speciali, sa bene quanto questi prodotti siano differenti rispetto a quelli che si è soliti conoscere e usare. La polimerizzazione in lampada UV, infatti, indurisce lo strato appena applicato il quale, per essere poi rimosso, avrà bisogno di una procedura particolare.

Che si utilizzi una fresa oppure una lima, le polveri che si creano sono particolarmente sottili e volatili, per questo è necessario dotare la propria postazione di un buon aspiratore unghie. Questo piccolo indispensabile strumento è una sorta di vero e proprio aspirapolvere unghie, adibito alla raccolta delle polveri di limatura e in grado di evitare che queste possano depositarsi sul piano di lavoro così come su chi esegue la manicure o si sottopone ad essa.

Ancor più importante, un aspiratore unghie professionale o domestico impedisce che tali polveri si disperdano in aria e possano essere inalate oppure entrare in contatto con gli occhi preservando dai fastidi che ne conseguirebbero, quali irritazioni o difficoltà respiratorie ad esempio.

Per comprendere appieno il funzionamento di un aspiratore unghie è bene soffermarsi brevemente sulla sua struttura, in modo da familiarizzare con esso, manutenerlo e impiegarlo sempre in maniera corretta.

Elemento Descrizione Materiali
Scocca È la parte che protegge le componenti interne, può avere varie forme, colori e dimensioni Plastica ABS, acciaio inox
Poggiamani Dalla parte opposta rispetto a griglia e ventola, è una zona leggermente imbottita per poggiare polsi e mani Copertura in eco pelle, plastica o cuoio, imbottitura in PU, gommapiuma o schiuma espansa
Griglia Collocata sulla parte superiore, consente il passaggio delle polveri ma tutela l’integrità di ventola e filtro isolandoli dall’esterno Alluminio, acciaio inox, plastica
Ventola A 3 o a 5 pale, è l’elemento capace di creare l’aspirazione grazie all’alimentazione del motore Plastica, metallo
Filtro Elemento adibito al bloccaggio delle polveri di aspirazione, le quali rimangono intrappolate per non depositarsi sulle componenti interne Tessuto non tessuto (TNT), microfibra o borosilicato
Sacchetto Spesso a doppio strato e con apertura superiore dotata di elastico, è la zona in cui confluisce la polvere aspirata Tela di cotone

Per quanto concerne l’aspetto dimensionale, la scocca può avere forme differenti, da quelle squadrate a quelle arcuate con design delicati e moderni, ma quasi sempre si sarà di fronte a modelli con una base da circa 20 x 25 cm e un’altezza da 8 a 12 cm, perfetta per consentire di posizionare in modo ergonomico i polsi, ancor più in presenza di un poggiamani. Grazie a esso le dita potranno essere proprio in corrispondenza della griglia e dunque della ventola, impedendo alla polvere di diffondersi.

La ventola effettua in media 3000 giri al minuto

I giri della ventola di un aspiratore unghie potente, per via della forza centrifuga, possono far scivolare le particelle limate ai bordi interni della scocca raccogliendole poi verso il basso nei sacchettini in tela. Qualora invece fosse presente un filtro, sempre in dotazione in ogni aspiratore per unghie professionale, questo farà da barriera al di sopra della ventola stessa, intrappolando il tutto tra le sue maglie grazie alla struttura a fisarmonica.

Si tratta nella maggior parte dei casi di filtri ad alta funzionalità, come quelli che si trovano nelle automobili oppure negli aspirapolvere. Se si desidera optare per il top di gamma, il consiglio è quello di scegliere un aspiratore unghie dotato di filtro HEPA, meglio se H14, dunque capace di intrappolare ben il 99,995% delle particelle facendo sì che venga reimmessa in circolo solamente aria pulita da respirare senza timori.

Tipologie a confronto

Le esigenze di chi sceglie di usare un aspiratore unghie possono essere molto differenti tra loro, a seconda che tale strumento serva per uso sporadico tra le mura domestiche oppure debba essere impiegato per varie ore di fila in un centro estetico.

Per orientarsi al meglio e capire come scegliere l’ aspiratore unghie migliore sarà dunque opportuno conoscere le possibilità disponibili sul mercato.

Tipologie Da appoggio Da incasso
Descrizione Di forme differenti e maneggevole, può essere spostato a piacimento su qualsiasi piano occorra Solitamente di forma quadrata, deve essere inserito all’interno del tavolo da lavoro e imbullonato
Vantaggi Leggero e compatto, facile da riporre e trasportare Crea meno ingombro, sempre pronto all’uso
Potenza Da 30 a 60 W Da 60 a 145 W
Giri ventola Da 2800 a 3000 Da 3000 a oltre 4000
Metri cubi Da 40 a 50 m³/h Da 400 a 700 m³/h
Indicato per Privati o chi effettua servizi a domicilio Professionisti con postazione fissa

Le tipologie rintracciabili online e nei negozi specializzati per onicotecnici ed estetisti sono principalmente 2, ovvero aspiratore unghie da tavolo e aspiratore unghie da incasso. I modelli da tavolo o da appoggio sono perlopiù aspiratori unghie economici, facilissimi da spostare e trasportare.

Si potrà scegliere tra un aspiratore unghie 30w o al massimo un aspiratore unghie 60w, ideali sia per semplici appassionati come per estetisti, podologi o nail artists che effettuano prestazioni a domicilio dei propri clienti e necessitano di una strumentazione pratica e leggera da inserire in un trolley o in un borsone.

Di contro, se si ha necessità per motivi professionali di esigere prestazioni migliori, come quelle di un aspiratore unghie tornado, la soluzione più indicata potrebbe essere quella da incasso, il cui vantaggio è quello di nascondere alla vista cavi e sacchetti, per una postazione ordinatissima e funzionale. Per inserirlo nel vano di appositi tavoli per manicure si dovrà:

  1. Prendere correttamente le misure del proprio aspiratore per unghie
  2. Praticare un foro nel tavolino o sfruttarne uno esistente e compatibile
  3. Incastonare l’apparecchio centrandolo e lasciando libera la parte inferiore
  4. Inserire il cassettino contenente il filtro, che dovrà trovarsi sopra la ventola
  5. Collegare il trasformatore al proprio aspiratore per ricostruzione unghie
  6. Attaccare la spina alla presa di corrente e assicurarsi del corretto avviamento

Per uso professionale sarebbe opportuno optare per prodotti con caratteristiche ben definite. Se non si sa quale scegliere è bene innanzitutto valutare la presenza di una ventola a 3 o 5 pale dal diametro importante, ovvero tra i 12 e i 25 cm, oppure propendere per un aspiratore unghie 3 ventole. Inoltre si dovrà porre attenzione alla potenza, in alcuni casi regolabile attraverso una manopola laterale.

La rumorosità solitamente è compresa tra i 50 e i 60 dB

Le opzioni da preferire sono quelle di un aspiratore unghie 80w, per piccoli centri, oppure un aspiratore unghie 100w o 145w per affrontare lunghe ore di lavoro consecutive, sempre con una potenza adeguata. In questi casi, a fronte di un dispendio economico cospicuo, ci si troverà probabilmente dinnanzi a un aspiratore per unghie dotato di fori di dissipazione per il calore, così da evitare surriscaldamenti, e anche di timer e funzione ECO, per un risparmio energetico che tuteli l’ambiente e la nostra bolletta a lungo termine.

Sebbene la potenza di aspirazione dei modelli professionali, calcolata in m³/h, possa essere decisamente più alta grazie all’attività maggiormente rapida delle ventole e alla loro capacità di creare il vacuum, senza dubbio il miglior aspira polvere unghie per impieghi amatoriali è quello portatile, anch’esso capace di buone prestazioni, e assolutamente all’altezza delle aspettative in merito alle funzioni che ci si aspetta che svolga.

Consigli d’utilizzo

Se i professionisti del settore onicotecnico sono già avvezzi al corretto impiego di tali strumenti, chi si accosta per la prima volta al mondo della nail art potrebbe chiedersi come si usa un aspiratore per unghie. Si tratta di un apparecchio di facilissimo utilizzo, tanto che già dalla prima volta potrà essere adoperato anche da un neofita senza difficoltà.

Innanzitutto si dovrà provvedere a collocare il proprio aspiratore unghie da tavolo su una superficie perfettamente piana, così da evitare possibili slittamenti che potrebbero rimettere in circolo nell’aria parte della polvere. Successivamente si potrà collegare alla presa di corrente e avviare mediante il tasto ON/OFF.

Solo dopo che la ventola entrerà in azione si dovranno porre le mani in posizione corretta, affinché le dita siano proprio al di sopra del foro di aspirazione, e cominciare a usare la fresa o la lima. Per semplificare il tutto e avere una postazione perfettamente organizzata, è possibile dotarsi di modelli particolari dotati di

  • Filtro a carboni attivi
  • Lampada LED
  • Fresa

La lampada posizionata su un lato della scocca di questo tipo di aspiratore unghie è solitamente in cima a uno stelo flessibile, per meglio essere orientata e offrire un’illuminazione ideale dell’area di lavoro. Sono altrettanto importanti gli alloggiamenti per punte e fresa, anch’essa collegata al medesimo motore alla base dell’ aspiratore unghie e capace di effettuare circa 30000 giri al minuto.

Il filtro a carboni attivi, infine, è essenziale per eliminare gli odori generati dalla veloce rotazione della fresa e dai prodotti acrilici rimossi, per un ambiente di lavoro ideale che non crei fastidi né all’operatore né tantomeno ai clienti.

Scegliere di comprare e usare anche tra le mura domestiche un buon aspiratore unghie presenta indiscutibili vantaggi legati a

  • Pulizia
  • Salute
  • Sicurezza

Pe quanto concerne l’aspetto della pulizia certamente l’uso di un aspiratore unghie la semplifica in maniera sostanziale. Le polveri di gel e prodotti acrilici per la ricostruzione, spesso colorati, non si depositeranno su tavolo, pavimento, abiti e mani. In questo modo non si renderà necessario impiegare tempi lunghi tra una seduta e la successiva per detergere il tutto, ma basterà disinfettare la postazione di lavoro.

Aspetto primariamente importante è senza dubbio quello legato alla sicurezza e alla salute, giacché un aspiratore unghie, trattenendo le polveri prima che possano volatilizzarsi, consente di respirare bene e non obbliga all’uso di mascherine o protezioni per gli occhi, sebbene questa sia una cautela spesso adottata nei centri estetici per maggiore igiene.

Può prevenire le allergie da polveri

Le vie respiratorie godranno così di un’efficace tutela contro microparticelle acriliche ma pure contro eventuali spore fungine, qualora si debba lavorare su mani o piedi affetti da onicomicosi. Un buon consiglio per essere certi di acquistare il migliore aspiratore unghie è poi quello di verificare che la confezione e l’etichetta sul prodotto riportino il marchio CE, impresso dai produttori che rispettano e applicano meticolosamente le normative europee.

Pulizia e cura

In base a quale aspiratore manicure si è scelto varierà il tipo di manutenzione richiesto e, di conseguenza, pure le modalità di pulizia dovranno essere adeguate. Qualora si possedesse un aspiratore unghie con filtro, da incasso come da tavolo, questo dovrà essere attenzionato con ogni cura.

Il procedimento corretto per una disinfezione accurata di tali tipi di aspiratori unghie prevede di:

  1. Staccare la spina dalla presa di corrente
  2. Estrarre il filtro, da solo o col suo cassettino
  3. Ruotarlo su un piano o sul cestino dei rifiuti
  4. Sbattere leggermente per far cadere tutta la polvere
  5. Usare un aspirapolvere per eliminare ogni residuo
  6. Pulire il vano prima di ricollocare il filtro al suo posto

In alternativa all’aspirapolvere sarà possibile pure direzionare sul filtro del proprio aspiratore unghie il getto di un phon, scegliendo la temperatura più bassa. Lo si potrà altrimenti sciacquare sotto acqua corrente e usare un detergente neutro delicato, ma solo se le istruzioni d’uso dell’apparecchio specificano tale opzione e avendo cura di far asciugare perfettamente all’aria aperta prima del reinserimento.

In caso di uso intensivo, anche a fronte di una pulizia meticolosa e ben eseguita, il filtro di un aspiratore unghie professionale andrà comunque sostituito circa ogni 2 mesi, mentre per chi fa del proprio aspiratore unghie un impiego domestico personale e diradato nel tempo, potrebbe essere necessario acquistare un ricambio anche dopo ben 1 o 2 anni, ovvero dopo circa 150 o 200 sessioni di manicure e pedicure.

Si può pulire il filtro anche con un mini aspirapolvere per pc

I filtri di ricambio sono talvolta inclusi nella confezione originale, ma più spesso occorrerà comprare a parte un elemento sostitutivo compatibile con le dimensioni del proprio apparecchio. Il costo è piuttosto economico, circa una decina di euro, e online sono disponibili moltissime proposte.

Tutto diventa molto più facile se si possiede un aspiratore unghie con sacchetto e privo di filtro, giacché basterà solo estrarre il sacchettino di raccolta e svuotarlo periodicamente, prima di procedere al suo lavaggio a mano o in lavatrice con detergenti disinfettanti.

Pure i sacchetti di ricambio, da acquistare non appena si notino logorii o strappi, sono economici e facilmente reperibili online, con attaccatura elastica universale rotonda oppure specifici per determinati modelli rettangolari.

Infine si dovrà ricordare di pulire anche poggiamani e ghiera di protezione della ventola con carta da cucina o un telo di cotone intrisi di spray disinfettante a base alcolica, e di spolverare eventuali rientranze o griglie di areazione con un pennello a setole morbide, ripassando poi con un panno in microfibra.

Recensioni dei migliori aspiratori unghie

1. Tempo di Saldi HU-EI9H-2K1I

Se si desidera provvedere in casa alla ricostruzione e si vogliono imparare i primi rudimenti di nail art, un aspiratore unghie come Tempo di Saldi HU-EI9H-2K1I renderà tutto più semplice, concentrando in poco spazio l’occorrente per poggiare le mani e aspirare i residui volatili.

Tempo di Saldi HU-EI9H-2K1I

Il modello più venduto

Tempo di Saldi HU-EI9H-2K1I

(4.2)

Offerta: 15,88 Prezzo: 3,97 Sconto: 3,97 (100%) *

Particolarmente apprezzabile per via della sua compattezza, Tempo di Saldi HU-EI9H-2K1I è un aspiratore unghie adatto a scopo amatoriale o per essere trasportato a domicilio da qualche cliente. Le sue dimensioni sono di 23 x 20 x 11 cm per un peso di poco più di 1 kg, dunque si tratta di uno strumento indicato per consentire spostamenti agevoli senza creare problemi nella collocazione anche su piccoli piani di lavoro.

La conformazione permette di adagiare polsi e mani in una posizione comoda, affinché le dita si trovino proprio al di sopra della grande ventola con diametro di 12 cm, la quale fa confluire le polveri all’interno del sacchetto in tela, incluso assieme a un ricambio nella confezione.

Il cuscinetto imbottito, disponibile in una rosa di tenui toni pastello, è in eco pelle, pertanto lo si può sottoporre a pulizia e disinfezione in modo rapido e accurato. Per quanto concerne infine l’aspetto dell’alimentazione, questa è 220-230V~50Hz per una potenza di 30 W, e il tutto potrà essere avviato mediante il tasto ON/OFF laterale.

2. Each AA-34

Il raffinato design ad arco del potente aspiratore unghie Each AA-34 lo rende un oggetto bello da vedere oltre che un praticissimo accessorio, per contare sempre su igiene assoluta e pulizia all’altezza di studi professionali e centri estetici anche tra le mura domestiche.

Each AA-34

Il prodotto migliore in assoluto

Each AA-34

(4.2)

Offerta: 24,80 Prezzo: 6,20 Sconto: 6,20 (100%) *

Osservando questo aspiratore unghie salta subito all’occhio l’attenzione posta nel realizzare un prodotto validissimo ed estremamente gradevole alla vista. Il semplice arco misura 33,5 x 29 x 10 cm e pesa 1,2 kg, un ingombro accettabile anche da portare racchiuso in borse predisposte per eseguire a domicilio interventi di ricostruzione o semplici manicure.

Avanbraccio e polsi poggiano su una superficie in eco pelle bordata in metallo lucido, mentre il resto dell’apparecchio è in robusta plastica e ospita ben 3 ventole affiancate, per una potenza complessiva di 36 W. Sul lato, accanto all’attaccatura del cavo di alimentazione, si troverà anche un piccolo tasto di avvio e spegnimento.

In dotazione assieme a Each AA-34 si troveranno 3 sacchettini per la raccolta polveri, in modo da non rimanere mai senza mentre si lava quello appena usato. Questi vanno posti sotto la zona delle ventole e agganciati mediante l’apertura superiore dotata di elastico.

3. Biutee Aspirapolvere unghie 40W

La superficie superiore di Biutee Aspirapolvere unghie 40W è talmente ampia da poter accogliere entrambe le mani, per questo si tratta di un aspiratore unghie perfettamente in linea anche con le esigenze di professionisti, che potranno igienizzarlo in pochi attimi.

Biutee Aspirapolvere unghie 40W

Ottima alternativa

Biutee Aspirapolvere unghie 40W

(4.2)

Offerta: 33,99 Prezzo: 8,50 Sconto: 8,50 (100%) *

Materiali robusti e una struttura ampia sono i punti di forza di Biutee Aspirapolvere unghie 40W, modello potente con tensione 110 V-240V, scocca in plastica ABS e griglia superiore in acciaio inox, a coprire l’ampio filtro sottostante. Esso è estraibile e potrà essere pulito con regolarità sbattendolo delicatamente su un piano ed eliminando eventuali residui con un phon, richiedendo di essere sostituito dopo circa 4 mesi.

Le dimensioni di questo aspiratore unghie sono di 23,5 x 19 x 8,5 cm, mentre il peso totale, compreso l’adattatore in dotazione, è di 1,2 kg. Sulla parte inferiore sono presenti 4 piedini gommati, la cui funzione è di assicurare massima aderenza al piano di lavoro, oltre a lasciare libera la griglia di raffreddamento.

Effettuare la pulizia e una meticolosa disinfezione è facile per via della qualità dei materiali, su cui potrà essere passato un panno morbido intriso di alcol o di uno spray specifico, eliminando ogni traccia di polvere ed eventuali spore o germi.

Opinioni finali

In casa propria o nello studio di ogni estetista, se si lavora con ricostruzioni in gel non dovrebbe mai mancare il miglior aspiratore unghie, predisposto all’eliminazione delle polveri di limatura e capace di preservare non solo la pulizia del piano di lavoro ma pure vie respiratorie e occhi di operatore e cliente dal contatto accidentale con esse.

Colorato ed essenziale, Tempo di Saldi HU-EI9H-2K1I è un buon aspiratore unghie compatto e leggero, ideale da usare per chi si diletta nella nail art e per chi effettua lavori a domicilio. Il suo costo è medio basso, perfetto se si desidera dar principio a una dotazione base per effettuare manicure perfette.

Moderno e con linee di design sobrie e pulite, Each AA-34 non sfigurerebbe nemmeno in un elegante centro estetico. Il suo costo è medio e si tratta di uno dei prodotti col migliore rapporto qualità prezzo anche quando non si trova in sconto o non gode di un’offerta lampo.

Per chi necessita di una superficie maggiore e di un ampio filtro facilmente estraibile per la pulizia, Biutee Aspirapolvere unghie 40W è perfettamente adeguato. Tra i prezzi dei migliori aspiratori unghie da appoggio questo è da considerarsi medio alto, costo giustificato dalla sua potenza.

Una volta individuato quale sia l’ aspiratore unghie migliore per le proprie esigenze, si potranno monitorare sconti e offerte per riuscire ad acquistare anche modelli particolarmente performanti a costi convenienti, non rinunciando né alle prestazioni né a un buon risparmio economico.

Quale aspiratore unghie scegliere? Classifica (Top 3)

Prodotto Offerta Sconto Voto
Tempo di Saldi HU-EI9H-2K1I Tempo di Saldi HU-EI9H-2K1I 15,88 € 3,97 * 3,97 € (100%) (4.2)
Each AA-34 Each AA-34 24,80 € 6,20 * 6,20 € (100%) (4.2)
Biutee Aspirapolvere unghie 40W Biutee Aspirapolvere unghie 40W 33,99 € 8,50 * 8,50 € (100%) (4.2)

Domande frequenti

Si deve montare?

No, i modelli da appoggio sono già pronti all’uso, mentre per un aspiratore unghie da incasso si dovrà solamente fissare l’apparecchio al tavolo da manicure mediante viti e bulloni inclusi spesso nella dotazione iniziale.

La velocità è regolabile?

Nelle tipologie di aspiratore unghie migliori sì, solitamente ruotando una manopola o posizionando la ghiera sui livelli indicati. Nei casi più comuni il livello minimo si attesterà intorno ai 3500 giri al minuto, che diventano 3800 nel livello maggiore.

Dalla trama dei sacchettini possono esserci fuoriuscite di polveri?

È un’eventualità quasi nulla, giacché abitualmente i sacchettini sono a trama doppia proprio per evitare tale inconveniente. Ponendoli con la base distante dalla ventola, inoltre, si eviterà un ritorno di polveri.

Esistono modelli a batteria?

Se ne trovano solo di rado, per garantire sempre le migliori performances, infatti, non solo i modelli fissi ma anche quelli portatili si avvalgono di alimentazione elettrica.

Hanno tutti il poggiamani?

No, ma è possibile acquistarlo a parte, spesso composto da un set che comprende tappetino e cuscino per comfort e pulizia maggiori.

I sacchetti di ricambio dove si acquistano?

Se si intende acquistare qualche sacchetto di ricambio è possibile trovarne sia online come in negozi specializzati per professionisti del settore, spesso venduti in set da 2 oppure 3 pezzi con attacco elastico universale.

Nei modelli con fresa è incluso il set di punte?

Sì, nella quasi totalità dei casi le postazioni dotate di lampada led e fresa sono complete pure di set di punte, già incluse nella dotazione originale.

Cosa fare se la polvere si infiltra nell’incasso?

In un aspiratore da tavolo per ricostruzione unghie parte della polvere potrebbe non essere individuata dal filtro e finire nella base d’appoggio dello stesso. Quando lo si estrae per la pulizia basterà togliere i residui con un pennellino o aspirarli prima di riposizionare il filtro pulito.