Migliore bilancia neonato del 2020

Migliore bilancia neonato del 2020

Per sapere se i neonati stanno crescendo in maniera corretta, durante il primo periodo della loro vita si deve verificare molto spesso e con regolarità il peso che riescono ad acquisire. In questo di grande aiuto risulta la bilancia neonato Chicco 06746 Bilancia Digitale, che in modo preciso e accurato riesce a far capire ai genitori se il loro bimbo si sta sviluppando in modo sano, registrando anche intervalli minimi di variazione per essere certi che si stia nutrendo bene.

Confronto delle bilance neonato migliori

Chicco 06746 Bilancia Digitale

Il modello più venduto

Chicco 06746 Bilancia Digitale

(5)

Offerta: 41,99 € Prezzo: 59,00 Sconto: 17,01 (29%) *

  • Ampio e luminoso display LCD facile da leggere
  • Misura peso che va da 30 g a 20 Kg del bambino
  • Possibilità di pesare bebè anche quando si muove

Leggi la recensione

Laica PS3001W1

Il prodotto migliore in assoluto

Laica PS3001W1

(4.2)

Offerta: 42,99 € Prezzo: 59,90 Sconto: 16,91 (28%) *

  • Funzione tara per misurare con coperta o panno
  • Monitor LCD mostra se viene superato peso max
  • Utile indicatore che mostra il livello di batteria

Leggi la recensione

Nuvita 1300 Primi Pesi

Buona alternativa

Nuvita 1300 Primi Pesi

(3.9)

Offerta: 40,72 € Prezzo: 59,99 Sconto: 19,27 (32%) *

  • Grande precisione e accuratezza durante utilizzo
  • Comoda funzione di doppia pesata in dotazione
  • Metro per poter misurare l’altezza dei bambini

Leggi la recensione

Come scegliere una bilancia neonato

Uso e caratteristiche

Quando a casa sta per arrivare un piccolo bebè, i genitori di solito preparano tutto in anticipo, in modo tale da avere già a disposizione tutti gli oggetti dei quali avranno bisogno. Tra gli accessori più utilizzati e immancabili nella lista da stilare prima della nascita, sicuramente si trova anche la bilancia neonato. Si tratta di un piccolo attrezzo che misura con grande precisione il peso dei bambini, registrando la differenza anche di pochi grammi.

Facile da usare, comoda e sicuramente molto utile

Per poter verificare la crescita del bambino non per forza si dovrà andare dal pediatra, ma si potrà fare tutto tranquillamente a casa ogni volta che si desidera e senza aiuto di nessuno. In commercio si possono trovare tantissimi modelli, con design diversi, varie funzioni, caratteristiche differenti e tutte le famiglie potranno trovare quella più adatta alle proprie esigenze. Ogni bilancia neonati ha una struttura simile che consta di una base fissa e un vassoio che serve per far sdraiare su di esso il piccolino e misurare il suo peso. La buona e regolare crescita è segno che il bebè gode di ottima salute e si nutre correttamente.

Da tenere in mente sono anche dimensioni e peso della bilancia neonato che di solito sono dai 50 ai 60 cm di lunghezza e 30 o 40 cm di larghezza, mentre pesa introno a 1,5 oppure 2 kg. Il vassoio è ergonomico e spesso concavo per contenere meglio il bimbo e farlo stare comodo, e le sue dimensioni coincidono con la lunghezza del dispositivo.

Età Peso maschietti in kg Peso femminucce in kg
1 mese 3.6 – 5.7 3.2 – 5.2
2 mesi 4.3 – 6.6 4.1 – 6.1
3 mesi 5.1 -7.8 4.8 – 6.9
4 mesi 5.6 – 8.5 5.1 – 7.8
5 mesi 6.1 – 9.2 5.7 – 8.5
6 mesi 6.5 – 9.7 6.1 – 9.1
7 mesi 6.8 – 10.3 6.4 – 9.8
8 mesi 7.1 – 10.9 6.7 -10.2
9 mesi 7.5 – 11.3 6.8 – 10.8
10 mesi 7.7 – 11.7 7.1 – 11.1
11 mesi 8.0 – 12.0 7.5 – 11.6
12 mesi 8.2 – 10.1 7.7 – 11.9

Per sapere se un bimbo sta prendendo e assimilando in modo corretto il latte materno oppure quello artificiale, spesso si utilizza l’operazione della doppia pesata sulla bilancia neonati. Essa prevede di pesare il bimbo prima di dargli il latte e subito dopo averlo bevuto, proprio per monitorare la differenza in grammi. Nei primi giorni e mesi della loro vita, anche solo pochi grammi possono fare una grande differenza, specialmente per i bimbi che magari riscontrano dei problemi durante lo sviluppo e la crescita, i quali devono essere controllati in maniera più dettagliata.

La quantità di latte che deve essere assunta cambia con la crescita del bambino e all’inizio le dosi sono molto frequenti ma più piccoline, mentre più avanti il bimbo beve di più e meno volte al giorno. Di solito si consiglia di somministrare il latte seguendo indicativamente queste semplici regole:

  • Durante le prime 2 settimane circa 80 – 90 g 6 volte al giorno
  • Al 1° mese 120 g 6 volte al giorno
  • Al 2° mese 150 g 5 volte al giorno
  • Al 3° mese intorno ai 170 g 5 volte al giorno
  • Al 5° mese si prende 200 – 210 g 4 volte al giorno

Moltissimi modelli per neonati hanno la divisione del peso e grado di precisione che è di solito di 10 grammi, ma certi modelli possono arrivare a registrare anche soli 5 grammi di intervallo che risultano fondamentali. Si devono poter registrare anche i più piccoli cambiamenti proprio per valutare il modo in cui sta crescendo il bimbo. Ogni pasto del bebè può essere monitorato, ma basta non esagerare con le misurazioni se non ce n’è un reale bisogno, altrimenti si rischia di trasformare in un assillo e un’attività meccanica, fonte di inutile stress, un gesto naturale come quello di nutrire il proprio bebè.

Spesso capita che la bilancia neonato abbia un metro, indicato a volte con il nome di altimetro, che si trova lungo il vassoio d’appoggio e serve per poter visualizzare la crescita anche in lunghezza o altezza. Sicuramente si tratta di una funzione in più che risulta molto comoda e fa grande differenza durante utilizzo, sebbene gli aspetti più importanti da valutare in fase di scelta sono di certo la sicurezza e resistenza dello strumento, il fatto che si possa contare su una lunga durata e sull’assoluta semplicità s’uso.

Diverse tipologie

Pesare un bimbo piccolo sicuramente non è un lavoro semplice, spesso ci vuole molta pratica, non troppo movimento da parte sua e tanta pazienza per poterlo fare in maniera corretta. Anche se non richiede tantissimo tempo perché bastano pochissimi minuti, se non addirittura secondi, spesso capita che bambini si agitino e impediscano allo stesso tempo una misurazione accurata che poi deve essere ripetuta per poter avere risultati corretti e affidabili.

Strumento insostituibile durante i primi mesi di vita di un bebè

Proprio per questa ragione si è provato durante gli anni a venire incontro alle esigenze dei genitori, progettando e realizzando modelli di bilancia neonato sempre più semplici e veloci da usare, che limitano al massimo gli errori di misurazione dovuti al movimento dei bimbi. Allo stesso tempo si è cercato di dar vita a modelli che siano comodi da usare e divertano pure i più piccoli durante la rilevazione del peso e anche della loro lunghezza. In base al funzionamento, si possono distinguere diversi tipi di bilance per neonati. Tra le più importanti si possono elencare quelle

  1. Analogiche, meccaniche o manuali
  2. Digitali, elettroniche o automatiche
  3. Da viaggio

Nel primo caso, i modelli analogici, meccanici o manuali usano un meccanismo molto semplice e al loro interno si trova un piccolo ago che oscilla. Sono considerate non troppo precise e più difficili da usare se un bambino si muove durante l’utilizzo. Sono caratterizzate dal fatto che occorre fare la taratura ogni volta prima di iniziare per essere sicuri dei risultati ottenuti. Per quanto riguarda quelle digitali, sono facili da usare e molto moderne, sono incredibilmente precise grazie al sensore al loro interno e grazie al display LCD che segnala il peso rilevato.

Alcuni di questi modelli consentono addirittura di scaricare su un pennino i dati conservati in memoria, per poterli trasferire sui pc o sugli smartphone e realizzare dei grafici, utilissimi anche da condividere con il pediatra sotto sua richiesta, per avere sempre un quadro completo della situazione.

L’ultima categoria da considerare è quella dei modelli da viaggio. Grazie alle dimensioni ridotte e il peso non troppo elevato, corredata magari dalla presenza di una pratica borsa dove inserirla, la bilancia neonato da portare in viaggio risulta ideale per essere spostata, magari mentre si va in una casa di villeggiatura, con grande comodità.

Moltissimi pediatri e professionisti continuano a utilizzare la bilancia per bambini analogica perché se usate correttamente queste tipologie sono molto affidabili nei loro risultati. La taratura si può fare attraverso una rotellina posizionata solitamente sul fondo o a lato della bilancia bambini. Viene effettuata in modo manuale e tutto ciò che c’è da fare è posizionare l’ago sopra il numero zero e il gioco è fatto.

Questa funzione risulta comodissima se si vuole pesare il bimbo durante le giornate fredde e può rimanere poggiato su una coperta oppure nell’asciugamano senza la necessità di essere spogliato completamente ed essere messo sulla bilancia pesa bimbi. Si dovrà solo poggiare la coperta, tarare portando a 0 e poi adagiare i piccolini per escludere la grammatura dell’indumento.

Durante la scelta della bilancia pesa neonati, molto importante è anche la scelta del vassoio sul quale va appoggiato il bimbo. Ogni modello potrebbe avere delle caratteristiche uniche, capaci di fare la differenza al momento di usarle.

  • Vassoio concavo ed ergonomico
  • Stabilità e larga base d’appoggio
  • Molto spazioso
  • Possibilità di rimuovere alcuni elementi
  • Imbottitura confortevole e morbida

Un modello di bilancia neonato con vassoio concavo ed ergonomico riesce a contenere in maniera sicura e perfetta il bebè, seguendo le forme del suo corpicino e risultando particolarmente comodo, mentre i modelli spaziosi possono essere usati anche con bimbi più grandi.

Qualora si avesse a che fare con parti removibili, spesso il vassoio, si potrà trovare di fronte a una base larga e stabile su cui poter far stare il bimbo anche in piedi quando sarà più grande, velocizzando le operazioni senza pericolo che i più vivaci possano rotolare fuori. Infine, i modelli imbottiti, morbidi, e confortevoli, donano maggior sicurezza e tranquillità ai piccoli e sono realizzati spesso con tessuti soffici al tatto, copertine oppure in plastica per evitare che si bagnino durante utilizzo e agevolare eventuali operazioni di pulizia.

Anche se estetica, design e colori sono importanti, non sono essenziali per i piccolini di casa. Quello che serve è un’assoluta precisione, comodità e velocità durante l’utilizzo. I bimbi vanno pesati possibilmente sempre alla stessa ora e senza il pannolino addosso. I dati di solito vanno scritti in un libricino per poterli condividere con il proprio pediatra in caso di necessità, ma allo stesso tempo per rendersi contro da soli della crescita dei propri figli.

La maggior parte dei modelli per neonati è realizzata in plastica resistente che sia completamente atossica, anallergica, resistente agli urti, duratura nel tempo e perfetta anche per la pelle dei bambini più delicati. Tutto ciò risulta importantissimo perché si sa che i piccoli mettono tutte le cose che si trovano vicino a loro in bocca, tirano fuori la lingua, mordono, leccano e un modello di bilancia neonato sicuro e atossico è imperativo.

Funzioni e alimentazione

Come già notato in precedenza, la bilancia bimbi può essere quella standard e analogica, pronta subito all’uso anche se richiede più pazienza e calma da parte di genitori e bambini. D’altra parte invece ci sono anche i modelli di bilancia elettronica neonati che richiedono la presenza di un diverso numero di pile al loro interno, le quali sono più precise e riescono a bloccare il peso durante la misurazione. Questo aspetto si rivela particolarmente prezioso in presenza di tutti quei bimbi che sono sempre in movimento e non vogliono mai stare fermi.

Limitare i movimenti dei bimbi durante utilizzo è di cruciale importanza

Più sono tranquilli i bimbi e con più precisione si potrà effettuare la pesata con la bilancia neonato. Tutti i neo genitori devono sapere che il peso nei primi giorni e durante i primi mesi è molto importante, per tale ragione bisogna scegliere con cura la bilancia per neonati che potrà dare dei risultati accurati e sicuri. In commercio ce ne sono di tantissimi modelli con varie funzioni e ogni famiglia potrà scegliere quello che si adatta meglio alle loro esigenze e alle loro richieste.

Funzione A cosa serve Quando usarla
Display LCD Per leggere i parametri rilevati Per una precisione assoluta
Spegnimento automatico Senza doverlo fare a mano Per risparmiare batterie
Diverse unità di misura Chili, libbre, stone o once Valida in diverse nazioni e Paesi
Blocco pesata Pesa con esattezza In presenza di bebè irrequieti
Indicatore sovraccarico Per i pesi che superano il max Per non superare portata max
Tara Per resettare a zero il peso Pesare il bimbo con copertina
Doppia pesata Per verificare la crescita esatta Per sapere quanto latte ha assunto
Metro Misura la lunghezza neonato Per misurazioni complete
Intrattenimento musicale Per calmare i bambini irrequieti Se piangono o sono agitati
Indicatore stato batteria Sapere se le pile sono cariche Per sapere se sono da cambiare
Memoria pesata precedente Si ricorda la pesata precedente Ottimo per le doppie pesate
Correttore vibrazioni Ammortizza i movimenti Se i bimbi si muovono molto

Oltre a tali requisiti da tenere a mente, di grande importanza è anche la presenza di un sensore di precisione, una funzione comodissima che permette la precisione estrema durante il peso neonato e senza la necessità di tarare tutto in modo manuale. Anche la portata massima, che può variare in un range compreso tra i 20 e i 30 kg è particolarmente importante, perché più alta è e per più tempo si potrà utilizzare senza problemi il modello scelto.

Per sapere come funziona e se funziona bene, una bilancia neonato deve avere il grado di precisione decimale che varia dai 5 fino ai 10 grammi. Non si può negare che talvolta anche i colori e i disegni giocano un ruolo importante, specialmente per tenere i bimbi buoni e per catturare la loro attenzione durante l’utilizzo. Molte persone si chiedono bilancia neonato per quanto tempo va usata e più che altro quando viene utilizzata.

La risposta varia anche dal modello e dalla portata massima che riesce a supportare ma importante è che i genitori non esagerino con delle pesate e misurazioni dei bimbi appena nati. Anche per loro questa operazione risulta uno stress non necessario. Questa routine può essere effettuata anche solo una volta ogni tanto, precisamente una volta a settimana, a meno che non sia il pediatra stesso a prescrivere doppie pesate, specialmente nel caso in cui il bebè riscontri problemi più o meno seri durante la fase di crescita.

Pulizia e manutenzione

Quando si parla di articoli per l’infanzia, l’igiene e la pulizia sono imprescindibili e indispensabili in ogni momento. Essendo a stretto contatto con dei bambini appena nati, che non hanno ancora il sistema immunitario abbastanza sviluppato, è giusto che si presti una totale e meticolosa attenzione all’eliminazione di sporco, batteri e germi che si possono sviluppare con grande velocità, causando fastidi o, peggio malattie ai piccolini di casa.

Il rivestimento in plastica è più semplice e veloce da pulire

Lo stesso vale anche per la bilancia pesa neonati, la quale non solo è usata con particolare frequenza ma, non di rado, viene impiegata poggiando sul vassoio i piccoli nudi, per essere certi che al valore finale non si aggiungano erroneamente il peso dei vestiti o del pannolino. Tutto ciò vale specialmente per i modelli di bilancia pesa neonati analogica che non ha una precisione digitale. Se la maggior preoccupazione di un genitore è quella di effettuare una pulizia corretta di questo utile articolo, qualche semplice consiglio da seguire potrà essere di grande aiuto quando ci si chiede come pulire bilancia neonato.

  1. Il vassoio va pulito tutte le volte dopo l’utilizzo
  2. Eliminare i residui di sporco e polvere
  3. Usare un panno umido, con acqua e poco detergente delicato
  4. Il detersivo utilizzato deve essere adatto ai bambini
  5. Non utilizzare prodotti aggressivi o troppo profumati
  6. Non usare spugnette abrasive per non rovinare la superficie in plastica
  7. La parte elettronica non va assolutamente bagnata
  8. Spolverare delicatamente con un panno asciutto
  9. Per i modelli di bilancia neonato con tara ripetere la taratura dopo la pulizia
  10. Non utilizzare candeggina o sbiancanti per non danneggiare le superfici
  11. Coprire con un panno lo strumento quando non si utilizza

Le regole per la pulizia della bilancia neonato sono poche, semplici e facili da effettuare. Se si è alle prime armi, è meglio leggere all’inizio le istruzioni, ma sarà un’attività semplice e del tutto spontanea solo dopo pochi tentativi e un utilizzo quotidiano o frequente.

Per quanto riguarda la manutenzione, bisogna stare attenti alle batterie e sostituirle con una certa frequenza per essere sicuri che la bilancia neonato sia sempre pronta all’uso. Di solito le batterie possono durare circa un anno oppure più. Allo stesso tempo, se si decide di mettere da parte l’apparecchio, è meglio togliere le pile e lasciarlo vuoto, altrimenti si rischia che possano rilasciare del liquido all’interno compromettendo il corretto funzionamento dell’intero apparecchio.

Recensioni delle migliori bilance neonato

1. Chicco 06746 Bilancia Digitale

Funzionale, comoda e moderna, Chicco 06746 Bilancia digitale è utilissima per pesare i bimbi con facilità e precisione. Il vassoio ergonomico è sicuro e stabile, mentre il grande display frontale aiuta nella lettura delle misure rilevate. Punti a favore sono anche dimensioni e peso ridotti.

Chicco 06746 Bilancia Digitale

Il modello più venduto

Chicco 06746 Bilancia Digitale

(5)

Offerta: 41,99 Prezzo: 59,00 Sconto: 17,01 (29%) *

Il modello Chicco 06746 Bilancia Digitale ha dimensioni compatte di 61 x 34,5 x 6,4 cm. Questa bilancia neonato risulta perfetta grazie alla sua accuratezza e semplicità durante la misurazione. Ideale per essere usata sin dalla nascita, ha un’ottima portata massima di ben 20 kg, e la minima di 30 g, per registrare anche piccolissime variazioni. Ideale per pesare il bambino anche quando si muove. Ha un display LCD che facilita la visualizzazione dei risultati rilevati.

Con la funzione di autospegnimento, dopo 30 secondi di inutilizzo, si arresta in modo del tutto automatico per permettere un minor consumo della batteria che si trova all’interno, 2 pile AA. La presenza della funzione Tara garantisce ai genitori la misurazione perfetta anche se alla base è stata posta una copertina oppure un asciugamano, particolarmente utile durante le giornate fredde quando non si vuole lasciare il bambino completamente nudo. Grazie alla memorizzazione dell’ultima pesata aiuta i genitori a monitorare meglio le eventuali variazioni.

2. Laica PS3001W1

Non solo si adatta ai bebè appena nati, ma la bilancia neonato Laica PS3001W1 può essere usata anche per gli anni a venire, perché riesce a pesare fino a 20 kg. Il display LCD luminoso e moderno, consente una lettura veloce e facile, mentre la funzione tara garantisce una precisione ottimale e unica.

Laica PS3001W1

Il prodotto migliore in assoluto

Laica PS3001W1

(4.2)

Offerta: 42,99 Prezzo: 59,90 Sconto: 16,91 (28%) *

Da 200 g fino a 20 kg, questo è il range di peso in cui la bilancia neonato Laica PS3001W1 riesce a rilevare la variazioni durante la crescita dei figli. Modello pratico, semplice da usare e tecnologico è perfetto per un utilizzo quotidiano grazie alla sicurezza e alla precisione che garantisce ai genitori. Con la funzione Tara, il blocco del peso sul display e l’indicatore di batteria scarica, si presenta come un articolo perfetto che tutti dovrebbero avere a portata di mano.

Il grandissimo e luminoso display LCD è d’aiuto durante l’uso e permette di verificare e leggere i dati in modo chiaro e semplice. Con le sue misure di 32 x 52 x 6 cm e il peso di 1,8 kg si presta benissimo per essere spostata da una parte all’altra, ma anche per essere portata comodamente in viaggio. L’indicatore di sovraccarico infine, avviserà subito non appena il bambino supererà il carico massimo previsto di 20 kg.

3. Nuvita 1300 Primi Pesi

Soluzione ideale per controllare la crescita corretta dei bimbi sin dai primi giorni, la bilancia neonato Nuvita 1300 Primi Pesi è confortevole e precisa, e garantisce la massima sicurezza grazie alla sua stabilità e resistenza, eliminando le possibili imprecisioni che si possono verificare durante l’uso.

Nuvita 1300 Primi Pesi

Buona alternativa

Nuvita 1300 Primi Pesi

(3.9)

Offerta: 40,72 Prezzo: 59,99 Sconto: 19,27 (32%) *

Precisione incredibile e intervalli di soli 5 g sono le caratteristiche essenziali dell’ottima bilancia neonato Nuvita 1300 Primi Pesi, spesso la prima scelta dei genitori con dei bimbi appena nati. Grazie a queste funzioni e alla doppia pesata riesce a misurare con sicurezza la quantità del latte assunto dal neonato, aspetto da tenere sempre sotto controllo sopratutto se si sceglie l’allattamento al seno, e che nei primi giorni e mesi della vita dei piccini ha un’importanza cruciale.

Con questo apparecchio si può dire senza ombra di dubbio che si va sul sicuro. Il blocco della pesata riesce a leggere il display anche se il bambino si muove ed è irrequieto. Le misure complessive sono di 50 x 30 cm mentre il suo peso è di 81,6 g. Utilizza due pile AAA, è dotata della funzione Tara ed è realizzata con materiale plastico solido e resistente, oltre ad avere un vassoio ergonomico particolarmente comodo, caratteristica essenziale per le famiglie con bimbi piccoli e fino a 18 kg.

Opinioni finali

Tutti i genitori sanno molto bene quanto sia importante avere a disposizione una bilancia pesa neonato, specialmente nei primi mesi di vita, quando la crescita dei piccoli risulta essenziale. Proprio per questa ragione bisogna pensare bene quale scegliere, decidendo con calma il miglior modello per le proprie esigenze, pensando a tutti gli aspetti e a tutte le funzioni delle quali si avrà bisogno. Per fortuna sul mercato si possono trovare tantissimi articoli diversi, i quali sono spesso in sconto e perfetti per le famiglie che vogliono seguire la crescita dei propri piccolini.

Di certo fra i modelli migliori si trova sicuramente la bilancia neonato Chicco 06746 Bilancia Digitale la quale si presta benissimo per un utilizzo frequente e allo stesso tempo semplice. Grazie al suo design molto moderno ed elegante, cattura subito l’attenzione dei consumatori, mentre la sua precisione a accuratezza sono i punti di forza che non possono essere sottovalutati in nessun modo. Rientra nella fascia economica grazie al suo prezzo molto basso che si adegua bene alle possibilità di tutte le famiglie. Uno dei modelli spesso scelto e ricercato proprio grazie a tutte queste caratteristiche che lo contraddistinguono.

Validissima alleata di tutti i genitori, la bilancia per neonati Laica PS3001W1 è uno di quei modelli che anche se non è in offerta viene spesso ricercato. Comoda e facile da usare, è compatta e non occupa molto spazio in casa. I bambini e i genitori saranno entusiasti di poterla usare e spesso viene definita come l’articolo migliore fra i tanti presenti sul mercato per la misurazione del peso dei piccolini. Tra i prezzi dei modelli concorrenti, questo è abbordabile per tutti e rientra nella fascia medio bassa che può essere sostenuta da tutte le famiglie senza nessun tipo di problema, tanto da essere ideale anche per un regalo molto gradito a dei neogenitori.

Tra varie offerte e sconti, spesso si trova anche la bilancia neonato Nuvita 1300 Primi Pesi che cattura subito l’attenzione grazie alla sua eleganza e alla sua semplicità d’uso. Una bilancia pesa bambini così è il sogno di tutti e grazie al peso non troppo elevato rientra nella fascia media e interessante per tutte le tasche. Con tutti questi modelli a disposizione, pesare i bimbi dalla nascita non è mai stato così semplice, ma risulta un gioco da ragazzi e un piacere, verificando allo stesso tempo la regolare crescita dei piccolini che in casa, si sa, sono sempre i primi in ordine d’importanza.

Quale bilancia neonato scegliere? Classifica (Top 3)

Prodotto Offerta Sconto Voto
Chicco 06746 Bilancia Digitale Chicco 06746 Bilancia Digitale 41,99 € 59,00 * 17,01 € (29%) (5)
Laica PS3001W1 Laica PS3001W1 42,99 € 59,90 * 16,91 € (28%) (4.2)
Nuvita 1300 Primi Pesi Nuvita 1300 Primi Pesi 40,72 € 59,99 * 19,27 € (32%) (3.9)

Domande frequenti

Risulta difficile da usare?

Assolutamente no. Tutte le bilance neonati sono state fatte in tal modo da poter essere usate in maniera del tutto semplice, anche per i neo genitori i quali si avvicinano per la prima volta all’utilizzo di un apparecchio del genere. Basterà accendere il dispositivo e adagiare il bebè per leggere i valori esatti sul display, ricordando di prenderne nota.

Può essere usata anche con i bambini più grandi?

L’utilizzo di una bilancia per neonato più che altro è legato al peso e non all’età dei bambini. Infatti, moltissimi modelli possono supportare fino ai 20 kg e oltre, sebbene per essere del tutto certi sarà utile leggere le istruzioni all’interno della confezione, le quali possono dare ogni delucidazione in merito a un utilizzo corretto.

Occupa molto spazio?

Questo utilissimo strumento sicuramente non è uno di quelli che occuperà molto spazio in casa, anzi ha delle dimensioni abbastanza ridotte e può essere riposto senza problemi in bagno, nella cameretta del bebè o in un ripiano del mobiletto fasciatoio. Certi modelli di bilancia neonato sono talmente piccoli che possono essere tranquillamente portati anche in viaggio.

Si può considerare molto precisa?

La maggior parte dei modelli bilancia bebè sono realizzati in plastica resistente e sono destinati a durare a lungo nel tempo. Durante la misurazione e l’utilizzo frequente può accadere che i bimbi più irrequieti assestino qualche colpo o che per errore si urti contro un ripiano o un mobile mentre viene riposta, ma ciò non deve destare preoccupazioni.

Ci sono problemi se si immerge in acqua?

Purtroppo i modelli elettrici che funzionano con le batterie sono molto delicati, come ogni altro elettrodomestico digitale d’altronde. Immergerli in acqua anche brevemente potrebbe compromettere completamente il loro funzionamento, e proprio per questa ragione bisogna stare molto attenti tenendoli in un luogo asciutto e sicuro.

Le batterie sono comprese nella confezione?

No, non sempre. A volte bisogna comprarle separatamente, ma tutto ciò non è un problema anche perché solitamente vengono impiegate pile AA o AAA comuni, facilmente reperibili in commercio. Nessuna preoccupazione anche perché si inseriscono molto facilmente e durano a lungo.

È resistente agli urti?

La maggior parte dei modelli per bebè sono realizzati in plastica resistente e sono destinati a durare a lungo nel tempo. Durante la misurazione e l’utilizzo frequente può accadere che i bimbi più irrequieti assestino qualche colpo o che per errore si urti contro un ripiano o un mobile mentre viene riposta, ma ciò non deve destare preoccupazioni.

Si possono pesare anche altre cose, come frutta o verdura?

Se non si utilizza più per il peso neonati, allora potrebbe essere utilizzata anche per altre tipologie di pesi, come quello di alimenti o addirittura degli animali domestici per esempio. L’importante è non superare mai il carico massimo supportato oppure poggiare elementi appuntiti, i quali potrebbero danneggiare le superfici.