Box bambini

I piccoli sono una fonte inesauribile di energia, e nella fase della crescita sono costantemente alla ricerca di nuovi stimoli e scoperte. Proprio per supportarli in questa fase delicata è molto utile avere a disposizione un box bambini come Brevi 584 Box Royal, un valido prodotto dove far giocare i figli o i nipoti in autonomia e sicurezza e il modo migliore per coadiuvare lo sviluppo delle loro capacità motorie e cognitive mentre sperimentano in completo relax.

Confronto dei modelli migliori

Brevi 584 Royal Box

Il modello più venduto

Brevi 584 Royal Box

(4.2)

Offerta: EUR 59,00 Prezzo: 79,00 Sconto: 20,00 (25%) *

  • Rete a norma con pratico sistema anti intrappolamento dita
  • Pavimento stampato a fantasia realizzato con materiali atossici
  • Dotato di bordo anti morso e di 4 maniglie per stare in piedi

Vai all'offerta Leggi la recensione

Chicco Box Open

Buona alternativa

Chicco Box Open

(4.7)

Offerta: EUR 144,90 Prezzo: 175,23 Sconto: 36,23 (21%) *

  • Pratico e comodo box di forma quadrata facilmente richiudibile
  • Dotato di tappetto estraibile, utilizzabile anche sul pavimento
  • Apertura a cerniera sul lato per l'autonomia dei bimbi più grandi

Vai all'offerta Leggi la recensione

Safety 1st Circus

Miglior raporto di prezzo e qualità

Safety 1st Circus

(4.3)

Offerta: EUR 79,59 Prezzo: 99,49 Sconto: 19,90 (20%) *

  • Indicato dai primi mesi di vita fino al raggiungimento dei 15 kg
  • Dotato di comoda borsa con manici per un agevole trasporto
  • Compatto, pratico e leggero, da chiuso occupa pochissimo spazio

Vai all'offerta Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Caratteristiche principali

Quando si ha a che fare con figli in tenera età ogni azione in casa richiede il doppio dell’attenzione e ciascun eventuale spostamento diventa più complicato, questo perché si ha paura di lasciare il bimbo incustodito anche se si è solamente per qualche minuto nella stanza accanto. I suoi movimenti non sono ancora pienamente sicuri, le sue azioni sono imprevedibili e accidentalmente è possibile che cada o sbatta facendosi del male, per questo la presenza dei genitori è fondamentale.

Per ovviare a questo fastidioso problema e regalare sollievo e relax a mamme e papà, concedendogli anche solo il tempo di una doccia veloce, sono stati creati i box bambini, ovvero degli spazi delimitati e raccolti, particolarmente allegri e accoglienti, dove i piccoli possono giocare in tutta tranquillità senza pericoli, lasciando così un po’di libertà ai genitori o chi si occupa di loro per potersi dedicare brevemente ad altro.

Sarà possibile usarlo dal quinto mese in poi

I prodotti come questo sono entrati a far parte degli accessori indispensabili per un neonato già da parecchio tempo, ma negli ultimi anni si sono evoluti notevolmente diventando veri e propri elementi d’arredamento integrabili con lo stile e il carattere della propria casa. Per questa ragione sempre più spesso sono tra i primi articoli ad essere inclusi in una lista nascita e tra i regali più graditi.

Sicuri e pratici permettono ai bebè di rimanere nello stesso ambiente dei genitori o in una cameretta attigua a portata d’occhio e d’orecchio, in uno spazio adeguato a rispondere alle loro esigenze, senza mai sentirsi isolati visto che saranno in grado di vedere tutto intorno a loro. Potranno giocare, tentare di alzarsi in piedi o fare un pisolino, mentre un genitore lavora o sbriga le mille faccende in casa, imparando ad autointrattenersi per uno sviluppo sereno e autonomo del carattere e dell’autonomia personale.

Elementi strutturali

Ma come è fatto un box bambini? Si tratta di una struttura semplice, leggera ma al contempo molto resistente, con una parte inferiore che fa da pavimento, sulla quale il bebè può essere adagiato, e una parte laterale in microrete, fitta ma in grado di consentire una perfetta visibilità sia dall’interno che dall’esterno.

Ogni modello è strutturato più o meno alla stessa maniera, e le sue componenti essenziali sono:

  • Struttura portante
  • Rete a maglie
  • Pavimento gioco
  • Tappeto multisensoriale
  • Barra superiore
  • Maniglie di sostegno
  • Piedini o ruote
  • Giochi e accessori

L’elemento essenziale che da la forma al modello è di certo la struttura portante, la quale può essere fabbricata impiegando di volta in volta materiali differenti. I più comunemente usati sono metallo, legno, resina o plastica dura con cui si realizzano i tubi, generalmente tondeggianti o piatti, per evitare che il bambino, urtando, possa farsi del male.

Essa costituisce lo scheletro al quale aderisce la rete a maglie, la parte che delimita il perimetro interno da quello esterno e protegge il bebè non facendolo andare incautamente in giro da solo. In cotone o poliestere permette una buona areazione oltre a una visuale completa, in questo modo il bambino non si sentirà escluso dal mondo circostante e chi lo sorveglierà sarà in grado di vederlo da ogni angolazione. Lo spessore può essere più o meno fine a seconda del modello prescelto, e garantisce per legge una conformazione anti intrappolamento, grazie alla quale non solo il bimbo non potrà arrampicarsi ed intraprendere una scalata che lo porti a scavalcare e uscire fuori, ma eviterà di incastrare le dita di mani e piedi o la catenella del ciuccio rimanendo bloccato.

Alla base della struttura, sulla parte inferiore, il pavimento gioco è la parte del box bimbi in cui il piccolo, seduto o in piedi, passa la maggior parte del tempo. Esso può essere rigido, imbottito, oppure dotato di un tappeto multisensoriale, caratterizzato da texture differenti e in grado di emettere suoni e rumori.  Generalmente colorata in tinta unita o fantasia, il pavimento si può trovare anche con un disegno che include un percorso educativo adatto alla crescita del bebè.

Giocare in uno spazio sicuro è fondamentale per un bambino e per chi si preoccupa per lui

Valido appiglio per poter aiutare il piccino ad assumere e mantenere la posizione eretta, la barra superiore è generalmente morbida e dotata di rivestimento plastificato antimorso, per evitare che con i dentini il pargoletto possa inavvertitamente masticare e deglutire pezzetti di imbottitura. Alla barra sono spesso applicate delle maniglie, da 2 a 6, per aiutare il bebè a sollevarsi più agevolmente. Queste, nei primi mesi di vita del piccolo, possono essere usate dai genitori per appendere i suoi giochi preferiti, per intratternerlo e rendere il box neonato più confortevole.

In alcuni modelli di box bimbi i piedini servono per una questione pratica in quanto, tenendo sollevata da terra l’intera struttura, è possibile pulirla più agevolmente. Inoltre, in tal modo, il bambino non viene a contatto con i germi del pavimento circostante. Talvolta è possibile trovare delle ruote al posto dei piedini, utili per spostare agevolmente la struttura da una stanza all’altra come meglio si preferisce, per avere sempre il bimbo sott’occhio, e ovviamente dotate di stop o di appositi fermi per garantire stabilità alla struttura dopo aver trovato la giusta collocazione.

In ultimo, in dotazione con alcuni dei modelli di box per bambini, è possibile trovare dei giochi appositamente pensati per rendere la permanenza al suo interno più gradevole. Si tratta quasi sempre di intrattenimenti sonori, luminosi o vere e proprie palestrine utili per esercitare le capacità cognitive del piccolo.

Tipologie e praticità

Per quanto i prodotti presenti sul mercato differiscano tra loro per materiali e optional inclusi, sostanzialmente esistono tre modelli principali, classificabili per forma e dimensioni. Ogni acquirente sceglierà perciò il modello più adatto anche in base a questo fattore, calcolando la metratura degli spazi disponibili e l’ingombro del box per bimbi, nonché tutto ciò che intende mettere al suo interno oltre al bambino, come ad esempio i giocattoli o un tappeto colorato.

Tipologia Ingombro Altezza sponde Adatto per
Rettangolare 115 cm x 75 cm circa Circa 70 cm Spazi esigui, grazie alla possibilità di inserire il lato corto tra 2 mobili o tra mobile e parete
Quadrato 110 cm x 110 cm circa Circa 70 cm Spazi medi, nei quali la forma squadrata aiuta a trovare facilmente la giusta collocazione
Rotondo 120 cm diametro circa Dai 50 cm Spazi ampi, lasciando libera tutta la parte circostante per accedere da ogni punto

Se le dimensioni dipendono dalle forme, per lo più standard, il peso della struttura è influenzato direttamente dai materiali che la costituiscono, ed è comunque quasi sempre compreso in un range tra gli 8 e i 12 kg, quindi ideale per non affaticare durante eventuali spostamenti o nel trasporto, visto che la maggior parte dei prodotti è richiudibile, per ottimizzare gli spazi durante i momenti di non utilizzo o per essere portata ovunque desideriamo, in vacanza o dai nonni ad esempio.

Altro aspetto da non sottovalutare quando si acquista un box per bambini è la sua portata massima, ovvero il peso che questo riesce a supportare. Trattandosi di un oggetto pensato per i bebè dai primi mesi di vita sino ai 3 anni di età circa, la portata indicata in etichetta nella maggioranza dei casi può andare dai 15 ai 18 kg.

Può essere usato anche come lettino da viaggio

Disporre di un box bimbi sin da subito può essere utile per far prendere confidenza al bambino con questo oggetto poco a poco. Infatti questo non deve essere percepito dal neonato come un distacco dai propri genitori, ma più un modo per interagire con lo spazio che lo circonda in modo autonomo e personale. Per tale ragione è consigliabile, durante i primi giorni, usarlo solo per brevi periodi e senza allontanarsi troppo, per poi allungare tempi e distanze.

Una delle domande che sorge spontanea per i neo genitori è: quando mettere bambini nel box? La risposta è molto soggettiva e dipende esclusivamente dal carattere del bambino. Ci sono i piccoli che amano stare per ore all’interno del loro piccolo mondo intrattenendosi con pupazzi, giochi sonori o luminosi, mentre altri vi rimangono solo per il tempo strettamente necessario finchè non possono tornare felici tra le braccia dei genitori.

Spetta dunque all’intera famiglia decidere quando usare il box per bambini, adattandolo alle proprie esigenze e senza mai far diventare questa prassi una costrizione o una forma di castigo, se si vuole essere certi che i picini abbiano con esso un rapporto sano e gradevole.

Sicurezza e vantaggi

Fin dal momento della nascita il bambino ha bisogno dei suoi spazi per abituarsi al mondo che lo circonda, avviando una conoscenza serena con le persone con le quali verrà a contatto. Un box bambini è la soluzione ottimale perché permette di vedere e conoscere parenti e amici, senza che questi necessariamente prendano in braccio il neonato disturbandolo o spaventandolo.

Ovviamente per essere del tutto certi che l’acquisto risponda alle caratteristiche che più ci stanno a cuore, è necessario che esso soddisfi appieno le normative vigenti in vigore per quanto riguarda la sicurezza, sia dei materiali costitutivi che della struttura stessa. Il marchio CE è un’ottima garanzia, ed è dunque bene accertarsi che sia presente ben in evidenza sulla confezione del modello scelto. Non si tratta però dell’unico parametro da attenzionare.

I materiali devono infatti essere completamente atossici, e dunque BPA Free e privi di ftalati, come da normativa 2005/84/CE, ed i tessuti naturali o certificati dal marchio OEKO – TEX, che garantisce l’impiego di materie prime e semilavorati privi di sostanze tossiche, per un prodotto finale sicuro e a prova di bimbo.

Soluzione ideale per rendere meno difficile la vita dei neo genitori

Infine è bene che il box neonato abbia superato anche test di stabilità posteriore, frontale e laterale, che sia richiudibile esclusivamente con l’intervento di un adulto e che le cerniere, ove presenti, siano poste solo esteriormente, consentendo dunque l’apertura esclusivamente da parte di chi si prende cura dei piccoli, che non potranno aprire autonomamente dall’interno, ad ulteriore salvagiardia della loro sicurezza.

Al giorno d’oggi molti neo genitori si domandano ancora se un prodotto simile sia veramente necessario da acquistare, ma esistono innumerevoli vantaggi che sarebbe opportuno conoscere.

  1. Rende il bambino più autonomo, aiutandolo a non patire i brevi distacchi dai genitori. Il piccolo avrà un angolo tutto suo, al riparo dai pericoli circostanti e un mondo dove poter giocare in completa autonomia, sperimentando nuove sensazioni e movimenti, circondato da pareti che, nonostante lo proteggano, non lo escludono dal mondo esterno, permettendogli di confrontarsi con chi gli sta intorno in modo sereno.
  2. Permette a chi gli sta intorno di occuparsi d’altro. Consente di sbrigare le faccende  velocemente e senza il neonato in braccio, aspetto importante soprattutto per la sua sicurezza. Di grande aiuto, per chi lavora da casa, o non ha a chi affidare il bebè anche solo per andare un attimo in bagno. Inoltre, per chi non avesse modo di restare accanto alla culla con il piccolo durante le fasi di riposo, può essere utilizzato per un breve pisolino, potendolo tenere sempre sott’occhio.
  3. Tiene al sicuro il bebè da pericoli circostanti. La sicurezza del bambino è fondamentale in qualunque momento della giornata, e così anche nel gioco. La possibilità di godere di uno spazio recintato, garantisce al piccolo di intrattenersi in tutta tranquillità, ma allo stesso tempo mantiene sereno chi gli sta intorno perché può essere sicuro di lasciarlo in un punto sicuro.
  4. Aiuta il bambino nello sviluppo psicomotorio. Potrà infatti imparare gradualmente a stare seduto, o addirittura alzarsi in piedi grazie alle maniglie a cui aggrapparsi, cadendo sempre sul morbido senza farsi male o poggiarsi a elementi instabili. In un posto in cui si sente a suo agio infatti il piccino si sentirà maggiormente invogliato a sperimentare, senza condizionamenti o costrizioni esterne.

La casa, per un bebè piccolo e inesperto è fonte di mille pericoli, e il box neonato gli garantisce la massima sicurezza e tutela. Si potrà essere liberi, ad esempio, di cucinare senza il pensiero che il piccolo venga a contatto con padelle bollenti, oppure di lasciare libero l’accesso alle scale o al davanzale. Inoltre, se posizionato startegicamente in casa dei nonni o degli zii, eviterà loro di mettere tutto l’appartamento in sicurezza con cancelletti e paraspigoli, invogliandoli a fare da baby sitter più serenamente e a cuor leggero.

Pulizia e igiene corretta

I prodotti per bambini vanno adeguatamente puliti per evitare il proliferare di germi e batteri che potrebbero essere dannosi per la salute del piccolo. Il box per neonati, anche se composto da materiali differenti tra loro, si pulisce con molta facilità e in poco tempo.

Far giocare il bambino in un posto pulito rasserena chi gli sta intorno

Trattandosi di un oggetto di grandi dimensioni certamente non sarà possibile un lavaggio in lavatrice, ma per chi, ad esempio possiede un cortile o un giardino, sarà l’ideale lavare il box per bambini con un detergente indicato e risciacquare con la pompa per innaffiare. Così si può risparmiare ancora più tempo ed energie. Se invece tutto ciò non fosse possibile, si potrà comodamente optare per una pulizia all’interno della casa senza alcun problema.

La componente principale del box bimbi, ovvero la sua struttura, si può reperire in diversi materiali ed è giusto sapere come procedere alla sua pulizia nel modo corretto.

Componente Lavaggio Asciugatura
Struttura metallo Lavare con spugna non abrasiva e detergente non aggressivo Asciugare accuratamente con un panno morbido
Struttura legno Panno asciutto e spray “rimuovi polvere” per legno Passare un panno asciutto e pulito, possibilmente in microfibra
Struttura plastica o resina Passare un panno umido con detergente preferibilmente bio Si asciuga da sè in pochi secondi senza necessità particolari

A volte, per una detersione più approfondita, si può optare per una pulizia a vapore, perfetta soluzione in grado di procedere addirittura evitando l’impiego di detergenti. Questo aspetto è importante qualora i piccoli fossero soggetti ad allergie o intolleranze e necessitassero di non entrare in contatto, nemmeno infinitesimale, con sostanze per loro nocive. In alternativa aceto e bicarbonato sono 2 elementi che possono venire in nostro soccorso per una disinfezione accurata ma assolutamente naturale. È invece sconsigliato, in qualunque caso, usare candeggina o prodotti con elevate profumazioni perché potrebbero nuocere alla salute del neonato.

Ci si domanda spesso come pulire la rete del box per bambini, ed è veramente un’operazione semplicissima che richiede pochi sforzi. Basterà infatti semplicemente:

  1. Passare l’aspirapolvere sulla rete per eliminare la polvere accumulata;
  2. Lavare con acqua e sapone neutro strofinando la rete tra due spugne;
  3. Risciacquare bene per eliminare ogni residuo di detergente;
  4. Lasciare asciugare all’aria aperta o comunque in un punto ben arieggiato.

Per quanto riguarda la zona inferiore e i piedi del box bambini, qualora fossero presenti, basterà passare un panno umido ogni due o tre giorni per evitare che la polvere si accumuli. Più meticolosa sarà la pulizia del pavimento, della barra anti morsi e delle maniglie di questo prodotto per i bambini, in quanto sono le parti che vengono più a contatto con la bocca e le mani del bimbo. In questi casi si consiglia di lavare accuratamente con acqua e una spugna pulita, che verrà poi utilizzata solo per queste operazioni in futuro, spruzzando una piccola quantità di detersivo bio sulle parti interessate.

É fondamentale eliminare ogni traccia del detergente per evitare che il bambino lo ingerisca in seguito, così come sarà necessario far asciugare e arieggiare bene per evitare la formazione di muffe o cattivi odori. In alcuni modelli può capitare di trovare inclusi il tappeto morbido e vari giocattoli. Se possibile, sarebbe meglio lavarli a mano oppure in lavatrice, con un lavaggio delicato a basse temperature e un additivo igienizzante. Ove invece non sia possibile questo tipo di operazione, come ad esempio in prodotti che funzionano tramite l’uso di corrente elettrica o batterie, basterà passare un panno umido e poche gocce di detergente.

Per una buona igiene, è prassi obbligata lavare frequentemente tutti i prodotti per i bambini, assicurandosi di effettuare la pulizia di tutte le parti e non di una sola zona.

Recensioni dei modelli preferiti


Brevi 584 Royal Box

Estremamente facile da spostare e trasportare grazie alla pratica chiusura verticale, il box bambini Brevi 584 Royal Box, è uno di quei prodotti che occupa pochissimo spazio e non ingombra per niente. Ideale per piccoli appartamenti, regala al bambino il suo angolo di gioco e di relax assoluto.

Brevi 584 Royal Box

Il modello più venduto

Brevi 584 Royal Box

(4.2)

Offerta: EUR 59,00 Prezzo: 79,00 Sconto: 20,00 (25%) *

Vai all'offerta

Utilizzabile sin dai primi mesi di vita, il box neonati Brevi 584 Royal Box è la scelta perfetta per chi vuol garantire ai propri figli un luogo sicuro e protetto, uno spazio dove poter  giocare in assoluta serenità e dove fare le loro prime e importanti scoperte. La rete è a norma per evitare l’intrappolamento delle dita e permette al bambino di guardare intorno al sé, mentre allo stesso tempo può sempre osservare il genitore, la cui vicinanza infonde un familiare senso di sicurezza. La sua forma rettangolare è richiudibile in altezza per risparmiare spazio, ideale per essere collocata ovunque ci piaccia.

Con un peso di soli 9,6 kg risulta tra i modelli più leggeri, e si può spostare da una parte all’altra senza nessun tipo di problema. Prodotto unisex, dal design essenziale e daii colori neutri e delicati, presenta una serie di dolci fantasie tra cui scegliere per intonarsi perfettamente ad ogni tipo di cameretta, rendendola ancora più accogliente per i piccoli ospiti che vi soggiorneranno. Ottimo prodotto di dimensioni non troppo eccessive, 111 x 78 x 84 cm, sarà un’oasi perfetta per tutti i bebè.

Quattro maniglie all’interno

All’interno del Brevi 584 Royal Box, in prossimità del bordo superiore antimorso, si trovano quattro maniglie in plastica che servono per aiutare il piccolo ad alzarsi pian piano in piedi testando la propria forza. Mettendo le manine dentro le maniglie riescono ad aggrapparsi meglio arrivando a toccare anche la parte superiore del box bambini stesso. Comode da usare, le maniglie risultano un perfetto alleato per i piccoli esploratori. I genitori in ogni caso possono stare tranquilli perché la stabilità è garantita grazie ai piedi con dispositivi di blocco.

Un angolo di gioco comodo e sicuro che tutte le famiglie dovrebbero avere in casa, una zona protetta che consente ai nostri pargoletti di guardare intorno, conoscendo il mondo, ma rimanendo sempre tutelati finché non avranno l’età giusta per uscire ad affrontare le avventure che desiderano. Tutti i materiali utilizzati per la costruzione di questo modello sono particolarmente resistenti e allo stesso tempo atossici, rispettando la norma che prevedono la totale assenza di ftalati per i prodotti che sono destinati ad un utilizzo da parte dei più piccoli.

Fondo imbottito e rigido

Saltare, dormire, giocare o esplorare, ci sono migliaia di cose da fare dentro un box bambini, prodotto indispensabile che permette a tutti di stare tranquilli, sapendo di poter asciare al nostro tesoro la sua autonomia, ma sempre sotto l’occhio vigile della mamma o del papà. Per resistere a salti e colpi vari, il modello Brevi 584 Royal Box ha un fondo rigido ma allo stesso tempo forte e morbidamente imbottito. In questo modo riesce ad ammortizzare tutti i colpi e gli urti, garantendo una superficie abbastanza morbida per il bebè.

Ideale anche per un sonnellino veloce, si presta perfettamente per i momenti di relax dopo un gioco scatenato che fa stancare tutti. Si tratta di un oggetto molto facile da tenere in ordine e da pulire, grazie alla sua superficie in plastica dura e al rivestimento che si lavano con un panno umido e si asciugano velocemente. Tutte le briciole e le impurità possono essere eliminate con l’aspirapolvere o tolte con una semplice salvietta umida milleusi.


Chicco Box Open

Se si è in cerca di un box bambini di struttura quadrata, pieghevole e allo stesso tempo comodissimo da portare in giro, Chicco Box Open risulta perfetto per questo tipo di esigenze. Esteticamente bello e traspirante, garantisce al bambino tanti momenti di grande relax e giochi spensierati al suo interno.

Chicco Box Open

Buona alternativa

Chicco Box Open

(4.7)

Offerta: EUR 144,90 Prezzo: 175,23 Sconto: 36,23 (21%) *

Vai all'offerta

Con un peso di soli 13 kg, il modello Chicco Box Open risulta molto facile da trasportare da una parte all’altra dentro casa. Allo stesso tempo, grazie a una comodissima borsa che viene fornita in dotazione, e il fatto che la struttura sia facilmente pieghevole, si può portare in viaggio comodamente e senza alcun tipo di problema. Può essere usato sin dalla nascita del bebè, e il peso massimo consigliato è di circa 18 kg, che di solito equivale all’età di 4 anni nei maschietti e 5 nelle femminucce, ma saranno i bambini da soli a decidere quando smettere di usarlo definitivamente.

Grazie alla rete che circonda tutti i lati di questa struttura da 42 x 48 x 12 cm, è garantita una sana circolazione d’aria, perfetta per far respirare bene il bambino e allo stesso tempo per non farlo sudare durante le giornate calde. La rete è molto importante anche per i genitori, perché in questo modo possono vedere perfettamente i loro piccoli e tenerli sott’occhio. Non esiste nessun tipo di barriera che blocca la visuale e impedisce lo sguardo vigile dell’adulto per vedere se tutto va bene.

Tappeto morbido per il gioco

Il rivestimento sul fondo di Chicco Box Open è un bellissimo tappeto morbido che risulta comodissimo per far giocare i piccini e farli sentire coccolati ed in totale comfort, senza necessità di aggiungere altro per attutire eventuali ruzzoloni. I colori vivaci sono stati usati apposta per stimolare la vista dei bebè che attraversano la delicata fase dello sviluppo fisico e psicomotorio, ed anche il tatto è abilmente stimolato grazie alle texture e alle varie consistenze del tappeto stesso.

Una caratteristica molto interessante di questo modello è anche il fatto che il tappeto può essere usato persino all’esterno del box. Se si vuole appoggiare il bambino per terra e farlo giocare, in questo caso avrà una superficie morbida sulla quale sedersi o sdraiarsi, e allo stesso tempo molto divertente, colorata e piena di stimoli per i neonati. Facile da usare e da pulire, anche in lavatrice, il tappeto è un accessorio essenziale nei box bambini migliori e più curati.

Un lato apribile

Molto interessante risulta anche il fatto che Chicco Box Open presenti un lato di rete che è apribile, e che permette ai bambini di uscire da soli dal box. Questa caratteristica è specialmente adatta per i bimbetti un po’più grandi, che ormai sono abbastanza autonomi e possono uscire ed entrare senza l’assidua presenza e l’aiuto dei genitori. Per quanto riguarda i bebè, bisognerà invece assicurarsi che questo lato sia sempre ben chiuso in modo da impedire cadute involontarie sul pavimento.

Per poter aprire questo lato di rete, esiste una semplice cerniera, che può essere bloccata in caso non si utilizzi più. Tantissimi consumatori pensano che questa trovata sia ottima, perché in questo modo possono lasciare liberi i bambini più grandi senza doverli sempre sollevare per metterli dentro il box bambini oppure per tirarli fuori. Questa uscita laterale dona una maggiore autonomia ai piccolini che si sentono importanti, grandi e fieri di sé stessi.


Safety 1st Circus

Completo e versatile il box bambini Safety 1st Circus si presta come rifugio sicuro sia per i momenti di gioco che per un rinfrancante riposino. Compatto e facile da trasportare sarà vostro inseparabile compagno di viaggio e fungerà da pratico lettino ovunque vogliate andare, in vacanza o dai nonni.

Safety 1st Circus

Miglior raporto di prezzo e qualità

Safety 1st Circus

(4.3)

Offerta: EUR 79,59 Prezzo: 99,49 Sconto: 19,90 (20%) *

Vai all'offerta

Ideale per essere usato fino al raggiungimento dei 15 kg, con dimensioni di 100 x 100 x 76 cm che da chiuso si riducono a soli 22 x 22 x 90 cm ed un peso complessivo di 10,5 kg, Safety 1st Circus è uno dei box bambini più acclamati dai genitori. Che si tratti dei suoi accessori o della grandezza e sicurezza che offre, si tratta di un modello molto comodo e bello da usare secondo l’opinione di moltissimi consumatori. Nato come prodotto unisex soddisfa appieno i gusti di tutti anche grazie ad un design essenziale ma funzionale. Realizzato in materiale PVC estremamente duraturo, riesce a resistere ai morsi e ai dentini dei piccoli, non rovinandosi durante il tempo.

Il tappeto multifunzionale è incluso nel prodotto base, e sarà un’ulteriore fonte di divertimento per i nostri frugoletti, perché pieno di colori e stimoli tattili. Richiudibile e molto compatto, è un modello che facilmente si potrà mettere dietro le porte oppure sotto il letto, quando non viene usato. Comodo, esteticamente bello e morbido, è un compagno di gioco ideale per tutti i piccoletti che hanno voglia di sfogarsi ed esplorare, stando allo stesso tempo al sicuro e protetti.

Tutti i test superati

Quando un prodotto riesce a superare tutti i test che sono essenziali per poterlo mettere in commercio, vuol dire che è veramente stato studiato bene e dettagliatamente, per salvaguardare i più piccoli. Come prima cosa, il corrimano è resistente ai morsi, un particolare molto importante, sapendo che tutti i bebè mettono qualsiasi cosa in bocca nei primi mesi. Un’ulteriore test superato è il test anti intrappolamento, che è molto importante per non incastrare le dita, i ciucci o le catenelle durante il gioco.

Anche la stabilità laterale è stata studiata e testata a lungo, perché si sa che i piccolini dentro il box bambini a volte sanno essere molto vivaci e mentre saltano o si arrampicano poter avere la sicurezza che il Safety 1st Circus non si ribalterà non ha prezzo. Infine, ma non meno importante, tutti i materiali impiegati sono BPA Free e privi di ftalati, secondo le normative vigenti a tutela dei nostri bebè.

Anche in viaggio

Far crescere i propri figli in assoluta tranquillità e sicurezza è il sogno di ogni genitore. Un box bambini come Safety 1st Circus è stato studiato nei minimi dettagli per poter offrire alle famiglie tutto ciò di cui hanno bisogno. Pieno di stimoli studiati appositamente per sviluppare le doti intellettive di un bambino, è una vera oasi di relax e divertimento per i più piccoli, e li terrà per molto tempo occupati e rilassati.

Infatti questo modello specifico può essere usato anche come lettino da viaggio, perfetto per non dover recare con sè in una casa di villeggiatura tutto il mobilio ma solo l’indispensabile per garantire ai nostri gioielli più preziosi la loro area gioco e un confortevole posto in cui riposare dopo faticose giornate di ininterrotte ed entusiasmanti scoperte. Ricaricare le energie per ripartire con entusiasmo e crescere sani, curiosi di tutto ciò che li circonda, renderà i bimbi sempre più indipendenti e soddisfatti, e i genitori sempre più fieri.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Quando si è alla ricerca del miglior box bambini, quello perfetto per noi, le nostre esigenze e i desideri dei piccoli di casa, ci sono vari aspetti da valutare per decidere quale sia l'articolo che fa al caso proprio. I materiali completamente atossici, la sicurezza della struttura, la maglia della rete e la praticità di apertura, chiusura e trasporto sono di certo le prime cose da valutare, sebbene spesso anche forme e colori giocano la loro parte nella scelta finale.

Aiuto indispensabile per imparare a stare in piedi e muoversi in tutta sicurezza, Brevi 584 Royal Box, è dotato di maniglie che permettono al pargoletto di aggrapparsi e grazie al suo pavimento compatto e dai disegni colorati, lo invoglia a provare senza mai farsi male, anche se dovesse cadere. Il fatto poi che sia dotato di una struttura ben solida e rete anti intrappolamento per le dita, lo rende uno tra i migliori prodotti in fatto di sicurezza. Il suo costo, per di più, è di fascia medio bassa, quindi perfetto anche per chi volesse fare un pensierino a genitori in dolce attesa e un regalo utilissimo e pratico per il nascituro

Tra i migliori box per bimbi sicuramente un posto d'onore occupa Chicco Box Open, che grazie al tappeto morbido in dotazione, confortevole e allegro, ha il vantaggio di presentare una cerniera laterale per aprire uno dei lati. In questo modo non solo i nostri piccoli esploratori potranno scegliere di entrare e uscire a piacimento sentendosi più liberi, ma anche i genitori potranno evitare di chinarsi o sollevare i bebè continuamente, sedendo vicino a loro per leggere una fiaba o giocare insieme. Il prezzo di questo articolo è collocabile in una fascia medio alta, sebbene spesso offerte e sconti ci agevolino nell'acquisto, e la qualità è senza dubbio eccellente.

Un altro modello, considerato tra i migliori in commercio, sia per il suo prezzo economico che per la qualità che offre, è Safety 1st Circus. Infatti, le tonalità in cui è disponibile lo rendono un acquisto perfetto anche se non si conosce ancora il sesso del bambino. Oltretutto, considerando la struttura ben solida e il fatto che possa essere usato all'occorrenza anche come lettino da viaggio, questo prodotto risulta essere la migliore soluzione per essere collocato magari in casa dei nonni e garantire al piccino una zona sicura e tutta sua dove sentirsi a suo agio. Il costo medio basso lo rende perfetto da acquistare anche senza alcuno sconto, per portarlo con sè ovunque occorra.

Pieghevoli e facilmente trasportabili, leggeri e sicuri, tali esempi sono indispensabili per consentire loro di giocare in tutta autonomia e totale sicurezza, permettendo agli adulti di stare sereni e sbrigare le mille faccende quotidiane come cucinare, lavare o preparare il bagnetto, tenendo d'occhio i loro tesori senza mai perderli di vista.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
Brevi 584 Royal Box Brevi 584 Royal Box EUR 59,00 79,00 * EUR 20,00 (25%) (4.2)
Chicco Box Open Chicco Box Open EUR 144,90 175,23 * EUR 36,23 (21%) (4.7)
Safety 1st Circus Safety 1st Circus EUR 79,59 99,49 * EUR 19,90 (20%) (4.3)

Domande frequenti

Ci sono possibili danni per la colonna?

no, anzi si può serenamente adagiare il bebè all'interno della struttura, già dalla nascita, in posizione sdraiata in modo da fargli prendere confidenza con l'ambiente circostante. Dopodiché, quando sarà in grado di stare seduto oppure semi sdraiato con un cuscino poggiato dietro la schiena, si potrà lasciarlo in completa autonomia.

Possono stare 2 bambini all'interno?

Certamente sì, anzi è un ottimo modo per rendere questo ambiente maggiormente gradito ai piccini. La struttura è perfettamente bilanciata e il piano di appoggio è molto solido e durevole nel tempo, capace di sostenere anche 2 piccoli ospiti, purché il loro peso complessivo non superi la portata massima indicata in etichetta dal produttore.

Si rende sempre necessario mettere un tappeto o una copertina sul fondo?

Non è necessario inserire coperte o tappeti sul pavimento, in quanto è sicuro e facile da pulire, studiato per venire a contatto con il bebè senza alcun problema. Risulta molto comodo e confortevole sia per giocare che per fare un riposino, magari solo con un semplice lenzuolino.

Che giochi si possono mettere all'interno?

Ovviamente quelli che il bimbo gradisce maggiormente, preferibilmente morbidi, in modo da non far male al bebè se dovesse accidentalmente caderci su e non danneggiare la rete o il fondo. Inoltre è bene non esagerare con la quantità, magari inserendo mille peluches, o il piccino non avrà spazio per muoversi agevolmente.

Si può spostare facilmente?

Sono in molti ad avere l'esigenza di spostare la struttura da una stanza all'altra, o ad esempio per eseguire le pulizie quotidiane, per cui è fondamentale che questo prodotto sia estremamente maneggevole. I modelli in vendita sono per la maggior parte leggeri, ed è inoltre possibile trovare dei prodotti dotati di ruote che agevolano tale azione.

Il bebè quanto tempo può dormire al suo interno?

Non si può avere una culla in ogni stanza, per cui usare box bambini per un pisolino è di certo possibile, permettendo oltretutto a chi li tiene d'occhio di concentrarsi su altre faccende mentre riposano. Si dovrà ricorrere a questa soluzione solo per brevi sonnellini però, mentre per fare la nanna in posizione corretta sarà indispensabile adagiarli sul loro lettino.

Va bene come regalo nascita?

Si tratta sempre di un'ottima idea regalo, perché si provvede ad acquistare un prodotto indispensabile per la crescita, utile sin dai primi mesi e durevole nel tempo. Se non trovate l'articolo nella lista nascita creata dai genitori è bene optare per un modello richiudibile e salvaspazio, così che possano gestirne meglio l'ingombro negli spazi di casa.

Si possono usare salviettine igienizzanti per pulire fondo e bordo superiore?

Sarebbe più opportuno scegliere metodi naturali per una pulizia veloce, magari usando acqua e aceto o acqua e bicarbonato, poichè il bebè scopre quello che lo circonda a quell'età principalmente attraverso l'esplorazione orale e sarebbe bene evitare ogni eventuale contatto con sostanze chimiche. Qualora non si avesse altra scelta è bene accertarsi di effettuare un accurato risciacquo.