Casette per bambini

I piccini hanno fantasia illimitata, inventano storie e giochi partendo anche solo da piccole cose. Con strumenti fantasiosi e moderni come la casetta per bambini Smoby Jura Lodge, sarà ancora più semplice farli divertire. Avere un angolo solo loro dove potersi appartare e perdersi in un mondo divertente e gioioso, li renderà capaci di dar vita a regni di fantasia in cui far entrare solamente chi ritengono degno di condividere con loro ogni grande avventura.

Confronto dei modelli migliori

Smoby Jura Lodge

Il modello più venduto

Smoby Jura Lodge

(4.7)

Offerta: EUR 229,00 Prezzo: 286,25 Sconto: 57,25 (20%) *

  • Arricchita da 2 ampie finestre e 2 porte con vera serratura
  • Colori e materiali resistenti all'esposizione solare e duraturi
  • Certificazione LNE e trattamento anti UV per totale sicurezza

Vai all'offerta Leggi la recensione

Feber Famosa Fantasy House

Miglior raporto di prezzo e qualità

Feber Famosa Fantasy House

(4.5)

Offerta: EUR 99,90 Prezzo: 119,90 Sconto: 20,00 (17%) *

  • Chiare istruzioni incluse per un montaggio semplice e veloce
  • Materiali particolarmente resistenti alle temperature e alla luce
  • Ampia e adatta ad accogliere anche 2 o più bimbi dai 36 mesi

Vai all'offerta Leggi la recensione

Grand Soleil Casa Mia

Buona alternativa

Grand Soleil Casa Mia

(4.5)

Offerta: EUR 139,00 Prezzo: 173,75 Sconto: 34,75 (20%) *

  • Prodotta al 100 % in Italia, qualità e resistenza garantite
  • Realizzata interamente in resina e totalmente priva di PAH
  • Resiste all'azione dei raggi UV, compatta, colorata e allegra

Vai all'offerta Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Tipologie e caratteristiche

Guardare nei film e nei cartoni animati della nostra infanzia le case sull’albero costruite nei giardini per far divertire i figli da padri americani maestri del fai da te, faceva venire a tutti noi un irrefrenabile desiderio di godere un giorno di questo privilegio, un sogno da abitare e arredare secondo i nostri gusti e fantasie e in cui sentirci autonomi e già un po’adulti.

La vita in appartamento però non sorrideva a questo desiderio e di certo non tutti i genitori sarebbero in grado di rimboccarsi le maniche e mettere insieme legna, chiodi e attrezzi per sviluppare e realizzare un progetto talmente ambizioso. Per fortuna tali competenze non sono indispensabili nel caso si decida di assemblare una casetta per bambini di ultima generazione, comoda, compatta, leggera, adatta sia ad interni che ad esterni e soprattutto fruibile sin dalla più tenera età senza rischi.

Si tratta senza alcun dubbio di un oggetto stimolante e divertente che un piccino può condividere con tutti i suoi amici, i fratellini o i cuginetti per inventare storie sempre nuove ed interpretare ogni giorno un ruolo differente, consentendo anche ai più piccoletti di immedesimarsi in situazioni variegate e stimolanti.

Che si decida di posizionare le casette per bambini in terrazza, nella camera dei giochi oppure in giardino, i figli possono rimanere sempre sotto l’occhio vigile del genitore che controlla la situazione, ma allo stesso tempo si divertono e sviluppano la loro fantasia irrefrenabile in un processo di crescita sano e di confronto relazionale essenziale per diventare grandi.

Come è facile da immaginare, esistono in commercio varie tipologie di casetta per bimbi con caratteristiche e dimensioni diverse, in grado di adattarsi e seguire la crescita di ogni pargoletto senza la necessità di essere cambiate o modificate nel tempo, perfettamente funzionali e funzionanti anche per molti anni se si considera che i modelli migliori sono stati realizzati per accogliere i vostri figli dall’età di 2 anni fino al raggiungimento dei 10.

Stimolano la fantasia e la mente dei più piccoli

Sebbene i più piccoli si sentano spesso meglio dentro strutture maggiormente ristrette ed accoglienti, perché compatte e in grado di fornire un maggior senso di protezione, chi è già più in là con l’età e più alto di statura necessita ovviamente di spazi più ampi per cambiare e adattare il gioco a preferenze e fantasie che cambiano radicalmente e repentinamente da un momento all’altro.

Le casette per piccini sono lo spazio in cui essi trovano libertà, pace e un rifugio solo apparentemente isolato dai genitori, che pure hanno modo di vigilare su ogni loro mossa grazie alle ampie aperture laterali che simulano porte e finestre e che, all’occorrenza, possono essere raggiunte con estrema facilità.

Soprattutto nelle casette per bambini a tema i colori sono senza dubbio la parte predominante che attrae immediatamente lo sguardo, ma di certo non l’unico elemento a colpire l’immaginario di chi le osserva. Vi sono infatti decorazioni a forma di lettere, accessori, adesivi, verande e tanto altro ancora.

Ci si potrà dunque immergere in boschi incantati fingendo di essere principesse prigioniere in un castello, o re e cavalieri intenti a preparare un’impresa, le storie si popoleranno di gnomi, folletti e tutti quei personaggi delle favole che non saranno più solo prerogativa delle pagine di un libro ma potranno davvero prender vita.

Qualunque sia la tipologia scelta per ravvivare le giornate con avventure sempre nuove si potrà essere certi che le casette per bimbi lasciano ricordi incredibili nella memoria dei piccoli, tanto da rimanere impressi anche quando loro stessi saranno genitori e da lasciar loro il desiderio profondo di condividere queste emozioni con i loro figli, riproponendo le stesse dinamiche e le stesse emozioni.

Struttura e materiali

Il primo passo da fare dopo aver scelto insieme ai bimbi che aspetto dovrebbe avere la loro dimora dei sogni è senza dubbio quello di passare a fattori maggiormente concreti, come ad esempio le dimensioni che la casetta per bambini dovrà avere per accogliere in maniera adeguata i vostri figli e chiunque desideri fargli compagnia.

Non è detto infatti che siano i piccini gli unici a poter godere di questo divertente passatempo, ma anche un genitore potrà certo essere felice di essere invitato a sorseggiare con i peluches un tè immaginario, e un nonno potrà essere l’ospite d’onore al quale spetta il compito di leggere una fiaba alle bambole o agli amichetti in platea.

Si può scegliere di mettere un tappeto e dei cuscini per sedere sul pavimento

Per rendere possibile tutto ciò ovviamente l’altezza della costruzione deve consentire ai bimbi di poter stare in piedi e ad un adulto di entrare e sedere senza sbattere la testa. Le casette per bambini possono avere un altezza compresa tra i 110 e i 135 cm, che nei modelli con tetti a spiovente è da considerarsi all’apice del vertice.

Per quanto riguarda larghezza e profondità si dovrà certo prendere in considerazione la forma della pianta, abitualmente quadrangolare, per una superficie interna complessiva che può andare da 1 metro quadro fino a poco più di 1,5 m² nelle tipologie che prevedono anche l’inserimento di un mobilio in miniatura.

Finestre e porte delle casette per bambini assumono un ruolo importante per la simulazione delle azioni abituali come affacciarsi, entrare e uscire. La porta ha quasi sempre una larghezza di 60 cm che possa consentire un comodo passaggio anche ai grandi, ovviamente dopo essere stati formalmente invitati!

Inoltre alcuni modelli sono provvisti anche di elementi esterni per arricchire l’offerta di gioco, come per esempio piccoli steccati di confine, scivoli o altalene in plastica leggera, il tutto per rendere le attività variegate e abbattere ogni possibilità di noia. Certamente in questo caso si tratta per la maggior parte di prodotti destinati ad un uso esterno, in giardino o in terrazza, atto ad accogliere anche strutture più ingombranti, a meno che non si disponga di una stanza appositamente dedicata ai giochi in cui i piccoli possano gestire ampi spazi in tutta serenità e sicurezza.

Tipologien Materiale Utilizzo Caratteristica
Da giardino e da esterno Plastica, legno Tutte le stagioni Protezione UV
Da interno Tessuto, cartone Solo in casa Tende molto leggere
A tema Vario Dipende dal materiale Disegni in base al tema

La collocazione della struttura dipende certo dalle dimensioni ma anche e soprattutto dai materiali impiegati per la sua realizzazione, che devono essere idonei a resistere a raggi UV o alle intemperie se si pensa di posizionare la casetta per piccini e di lasciarla montata tutto l’anno. Il problema non si pone per le strutture da interno, spesso solo semplici telai su cui poggiare una tenda da indiani o semplici drappi in tulle etereo e luci delicate per una dimora delle fate in piena regola.

Accessori e optional

Una volta montata la casetta bimbi nel luogo che si è scelto, la possibilità di cambiare gioco adattandolo alla crescita dei propri figli è immensa grazie alla vastissima gamma di accessori extra, che possono essere già in dotazione nella confezione originale dei prodotti più completi o acquistati a parte e aggiunti all’interno o all’esterno ogni volta che si desidera.

La fantasia dei più piccoli, fonte inesauribile di idee creative, correttamente stimolata favorisce un rapido e sorprendente sviluppo cognitivo, e per tale ragione è opportuno assecondarla in modo sempre costruttivo e propositivo, condividendo con loro questa fase sbalorditiva della loro crescita.

Da una semplice idea possono infatti nascere realizzazioni incredibili e quasi a costo zero se si sanno usare elementi già presenti in casa come carta e colori e ci si diletta con un po’di fai da te, recuperando magari oggetti che non utilizziamo più per una sana dimostrazione di cosa possa emergere da un progetto di riciclo e riadattamento, educando dunque ad una mentalità aperta che sia volta alla sostenibilità fin dalla più tenera età dei pargoletti.

Se invece si sceglie di cercare elementi già pronti all’uso ma altrettanto stimolanti, in commercio si trovano veramente tantissime soluzioni che arricchiranno in modo incredibile tutte le tipologie di casette per bambini, rendendole un passatempo splendido e sempre nuovo.

Elementi per internin Elementi per esterni Elementi per la facciata
Palline Tunnel Disegni e adesivi
Arredi Scivoli Finestre o porte in più
Pareti divisorie Altalene Campanelli
Tappeti e tende Staccionata Cassetta della posta

Da un prodotto all’inizio semplice e basilare, caratterizzato esclusivamente da mura esterne, tetto e porta, pian piano si può arrivare a creare un vero e proprio castello, modificando solo piccole cose. Per esempio un tetto a spiovente semplice e decorato con un motivo a tegole tradizionali può essere facilmente sostituito con uno dalle cupole alte, dotato di campanile oppure si può mettere al posto di una colorata porta di plastica una di quelle che sembrano fatte in metallo o legno massiccio, ricordando le fogge medievali.

Colorando con colori indelebili o lavabili adatti al materiale da trattare si può modificare ulteriormente l’aspetto di ogni particolare delle casette per bambini ogni volta che si desidera, e con arredi per interno come tavolini, sedioline o morbidi tappeti si può cambiare gioco ogni giorno, naturalmente assecondando i bambini che saranno entusiasti di scegliere e a decidere opzioni differenti in base alla loro età e dar voce alle loro preferenze.

Anche gli arredi devono sempre avere angoli smussati

Che si tratti di un tunnel per strisciare, di un’altalena per dondolare, oppure di pareti interne da aggiungere all’interno delle casette grandi per far sembrare gli spazi divisi in varie stanze come se fosse una casa vera e propria, i piccini saranno felici di arredare i propri spazi e questo sarà per loro un grande divertimento che li accompagnerà per tanti anni, aumentando non solo la loro libertà ma anche la loro fantasia.

Sarà per tutte queste ragioni che le casette per bambini sono uno tra i prodotti per l’infanzia che anche i pediatri consigliano molto spesso, perché riescono a far crescere i piccini in maniera sana e giocosa, aiutandoli a capire come funzionano le relazioni interpersonali, la gestione della casa e sviluppando la loro creatività in maniera naturale.

Sicurezza e requisiti

Tutti gli oggetti destinati all’utilizzo, esclusivo e non, da parte dei più piccoli devono come prima cosa essere sicuri e garantire un gioco spensierato. Per questo sono sempre di più le aziende produttrici di casette per bambini in plastica che, insieme al prodotto, rilasciano anche un certificato sul quale sono descritti tutti i test effettuati sul prodotto e le varie norme di sicurezza da rispettare per un uso conforme alle leggi vigenti, seguendo le regole e le normative approvate dall’Unione Europea.

Controllare sempre nelle istruzioni il numero massimo di bambini che possono giocare contemporaneamente

Porte e finestre devono essere attaccate bene e un bebè che muove i primi incerti passi deve essere libero di appoggiarsi sul davanzale della casetta bambini come se fosse quella vera, senza paura che si possa staccare o rompere qualche elemento e che possa danneggiarsi il suo gioco preferito. Mantenere i bambini al sicuro durante il gioco è infatti ciò che i genitori esigono da un produttore, mentre tutto il resto passa in secondo piano. È per questo che durante la scelta del modello preferito di casette per bambini, gli adulti devono sempre valutare con estrema cura:

  1. Robustezza dei materiali, aspetto essenziale soprattutto se la nostra casetta deve essere posta in esterno, poiché ci garantisce estrema solidità e resistenza agli agenti atmosferici oltre che ad eventualiurti ed inciampi dei bimbi;
  2. Facilità di assemblaggio e incastri saldi, non devono mai esserci chiodi a vista, elementi in vetro o materiali e oggetti appuntiti, ma tutto deve essere fissato in modo assolutamente sicuro e senza rischio di aperture accidentali;
  3. Forme arrotondate, tutte le forme, sia delle pareti che degli arredi, devono essere tondeggianti, smussate, lisce e senza spigoli o angoli vivi, garantendo una sicurezza al 100 % durante qualsiasi gioco;
  4. Età massima consigliata, ogni produttore segnala per legge sia l’età minima che l’età massima consigliate. È bene seguire le indicazioni per far sì che i bimbi possano giocare comodamente e in totale sicurezza.

Per quanto di certo la fantasia dei piccini tenda a stimolare anche quella dei genitori, non bisognerebbe mai cedere alla tentazione di inventarsi aggiunte o modifiche che il produttore non ha pianificato. Operazioni come allargare o riprogettare la casetta bambini possono essere molto divertenti, ma allo stesso tempo potrebbero rappresentare un potenziale pericolo se non si è dei professionisti del settore.

Se non si è degli esperti, dunque, sarebbe meglio evitare arditezze e sprazzi di originalità per non mettere in pericolo i bambini, oppure, se proprio non si sa resistere, limitarsi ad usare sempre e solo materiali leggeri come tessuto e cartone che non possono fare male a nessuno.

Per ulteriore sicurezza è importante anche prendere le misure che abbiamo a disposizione sia per i modelli da interno che da esterno. Per quanto in terrazza o in giardino ci sia solitamente più spazio, le zone idonee e al riparo per la collocazione della struttura potrebbero non essere ampie e se si vuole comunque mantenere un po’ di prato libero per le sedie e il tavolo sicuramente non si opterà per un modello enorme di casetta bambini che andrebbe ad occupare tutto lo spazio disponibile.

Pulizia e manutenzione

Per essere sempre tranquilli e far divertire i bebè in sicurezza, tutti i giochi e gli oggetti destinati al loro svago devono essere curati e puliti nei minimi dettagli e soprattutto con una frequenza abbastanza elevata, anche perché il continuo contatto con le varie parti e la frequenza con cui le manine finiscono in bocca sono un mix che non lascia scampo all’attacco di germi e batteri sui soggetti in tenera età, notoriamente molto delicati.

Una corretta prassi di pulizia e cura limita l’insorgenza di eventuali allergie e di altre patologie da contatto che, per quanto lievi, potrebbero rivelarsi fastidiose. Le casette da giardino per bambini rimangono per esempio perennemente all’esterno, in balia di agenti atmosferici, polvere e insetti che soprattutto nella bella stagione potrebbero essere attratti dai colori sgargianti.

Un trattamento di impregnazione a pressione prolunga la vita e l’efficienza delle casette in legno, proteggendole anche dagli insetti

Le casette per bambini in legno richiedono maggiore cura e manutenzione rispetto alle altre, trattandosi di un materiale molto più soggetto ai danni causati da sbalzi di temperatura e dall’esposizione a sole e pioggia, che potrebbero far gonfiare le assi e deformarle leggermente. Per tale ragione è bene usare detergenti idonei e provvedere a coprire la struttura con un telo impermeabile realizzato appositamente a questo scopo se si intende lasciarla perennemente all’esterno.

Qualora il colore dovesse rovinarsi o scrostarsi sarà possibile ridipingere gli esterni e gli interni, magari con una soluzione che impermeabilizzi ulteriormente tutta la struttura, purché si abbia l’accortezza di scegliere ed impiegare vernici atossiche che non rappresentino un pericolo per i bimbi se inalate.

Fortunatamente le casette per bambini in plastica, le più comuni in commercio, sono estremamente facili da lavare e manutenere, basta seguire qualche semplice regola:

  1. Detergere le casette per bambini in plastica con una spugna morbida, detersivo neutro e acqua calda o tiepida per togliere polvere e altri accumuli;
  2. Portare all’esterno arredi, mobilio in miniatura e accessori che devono essere lavati e puliti singolarmente e asciugati prima di reinserirli all’interno;
  3. Non usare mai spugnette abrasive o detersivi aggressivi: sbiancanti e candeggina rovinano infatti i colori e la maggior parte dei materiali.

Per quanto concerne le casette bambini realizzate per interni e costituite da materiali come drappi di tessuto o tende, le parti in stoffa possono essere lavate sia a mano che in lavatrice, a temperature molto basse e con detersivi che rispettino i colori. Se si intende effettuare una stiratura prima di montare nuovamente gli elementi puliti sulla struttura, è bene accertarsi che questa sia possibile e rispettare le indicazioni dell’etichetta in merito alla temperatura adeguata.

Se infine si ha a disposizione una casetta per piccini super accessoriata, dotata di scivoli e altalene, la manutenzione va effettuata almeno una volta all’anno verificando che ogni elemento sia collegato bene e che tutto funzioni correttamente. I più piccoli non risparmiano mai la loro energia durante il gioco e non vedono l’ora di saltare e usare tutta la loro forza, specialmente se sono in tanti, per questo fare attenzione ad ogni dettaglio è la soluzione migliore per la loro sicurezza e la vostra serenità.

Recensioni dei modelli preferiti


Smoby Jura Lodge

Una struttura stabile e duratura in plastica robusta e coloratissima caratterizza la splendida casetta da giardino per bambini Smoby Jura Lodge, che troneggerà da protagonista in ogni spazio pensato per accogliere in allegria tutti i suoi nuovi piccoli abitanti e le avventure a cui daranno vita giorno dopo giorno.

Smoby Jura Lodge

Il modello più venduto

Smoby Jura Lodge

(4.7)

Offerta: EUR 229,00 Prezzo: 286,25 Sconto: 57,25 (20%) *

Vai all'offerta

Far divertire i propri figlioletti è il sogno e il desiderio di ogni genitore che farebbe di tutto per vederli felici e contenti come nelle favole, sempre sorridenti e sprizzanti gioia di vivere. Un ottimo modo per ottenere questo risultato è quello di montare casette per bambini in plastica come Smoby Jura Lodge in casa, in veranda o in giardino, un vero spasso per i piccolini. Realizzata in materiale plastico che non sbiadisce al sole e che protegge addirittura dai raggi UV i bambini mentre giocano al suo interno, si può utilizzare tranquillamente sia d’estate che d’inverno senza il pericolo che si rovini stando fuori.

Facilissima da montare e da smontare, è pronta in un attimo per essere usata ovunque vi piaccia. Leggera da trasportare, solo 20 kg, può essere spostata da un posto all’altro senza nessun tipo di problema e con estrema facilità, per cambiare panorama se ci si annoia di una soluzione fissa. Il design unico e moderno ricorda quello delle case vere, facendo sì che il gioco sembri ancora più realistico. Spaziosa e comoda, è un gioco molto ricercato e amato dai bambini di ogni età.

Punti di accesso e di affaccio

Cosa c’è di più divertente per i piccoli di una casetta da giardino per bambini piena di finestre e porte, entrate e uscite, da dove ci si può affacciare, sporgere, correre per rientrare e divertirsi in tutti i modi che la fantasia può concepire? La cosa più bella è che Smoby Jura Lodge è stata progettata proprio pensando a questa possibilità e presenta sui lati opposti rispettivamente 2 porte e 2 finestre apribili e chiudibili, per decidere di volta in volta se rimanere in totale privacy o lasciare libero accesso a genitori o amichetti.

I lati su cui sono poste le porte, dotate addirittura di maniglie e serrature provviste di chiavi, sono arricchiti anche da aperture circolari, poste in alto a sinistra, e da decori in rilievo sulla plastica come dei fiori a livello del suolo e una deliziosa casetta per gli uccellini provvista di inquilino. Sia le porte che le finestre, anche quando sono chiuse, presentano dei fori che sembrano puri elementi decorativi, come cuori, cerchi e aperture per la cassetta delle lettere. In realtà sono molto di più: garantiscono infatti un corretto ricircolo dell’aria e un punto strategico da cui poter controllare i bimbi senza farsi notare, lasciandoli immersi nel loro mondo fantastico.

Robusta e resistente

Le cose che ogni genitore realmente cerca in un prodotto dedicato all’infanzia, sono primariamente un’ottima sicurezza di impiego e una grande durata nel tempo. Con Smoby Jura Lodge si sarà certi di soddisfare ognuna di tali necessità e di acquistare una tra le migliori casette in plastica per bambini in commercio. Le sue dimensioni sono di 124 x 117 x 132 cm, il che la rende indicata per bimbi che vanno dai 3 ai 7 anni di età, ed il peso è di 20 kg, per consentire una stabilità estrema anche in esterno senza rischio di ribaltamenti.

Perfetta per un uso quotidiano, è realizzata in plastica soffiata e iniettata, robusta e resistente, garanzia di un prodotto curato nei dettagli per non deludere nemmeno le aspettative dei più esigenti. Che si decida di tenerla all’esterno, esposta a sole, vento o pioggia oppure al sicuro nella veranda, questo modello si presta a far avverare i desideri di piccoli e grandi e ad accompagnare le loro avventure per anni anche grazie al trattamento UV delle parti in plastica che preserva i colori e le forme a lungo nel tempo.


Feber Famosa Fantasy House

Resistente al sole e al vento e realizzata con materiali robusti, la casetta bimbi Feber Famosa Fantasy House diventerà un gioco irresistibile per i piccolini che l'adoreranno. Può essere collocata in giardino direttamente sul prato oppure ben protetta in veranda per donare gioia ai figli e tranquillità ai genitori.

Feber Famosa Fantasy House

Miglior raporto di prezzo e qualità

Feber Famosa Fantasy House

(4.5)

Offerta: EUR 99,90 Prezzo: 119,90 Sconto: 20,00 (17%) *

Vai all'offerta

Un peso non troppo eccessivo, di circa 14 kg, e dimensioni compatte e contenute di 85 x 108 x 124 cm, permettono al genitore di spostare tranquillamente la casetta bambini Feber Famosa Fantasy House da un posto all’altro, dove si ritiene più opportuno in base magari alla stagione, all’esposizione o alla zona più semplice da tenere a vista. La scelta di un modello simile vuol dire non solo regalare momenti felici ai piccini, ma anche un posto segreto che appartiene solo a loro dove potranno tranquillamente fare quello che gli pare.

Ideale per uno o più giocatori dai 24 mesi in su, è realizzata interamente in plastica robusta e durevole nel tempo, massimamente resistente e non soggetta a deformazione anche se esposta a sole, pioggia o temperature elevate d’estate. È consigliabile infatti posizionarla all’esterno per essere certi di avere uno spazio adeguato anche intorno ad essa, in modo che i piccini possano interagire con ogni sua parte. Giocando dentro la loro dimora dei sogni, sin dalla più tenera età essi imparano a socializzare con gli altri, a condividere e a sviluppare una corretta cognizione spaziale.

Resistente agli sbalzi termici

Ogni prodotto che viene tenuto all’esterno, sia che si tratti di un oggetto per il giardino come semplici decorazioni o di costruzioni che servono ai piccoli per poter giocare all’aperto, prima o poi tendono a rovinarsi, e oltre a perdere il colore anche la robustezza e la sicurezza della struttura stessa a lungo andare possono essere compromesse. Proprio per questa ragione prima dell’acquisto, i genitori faranno bene ad accertarsi che si tratti di prodotti durevoli che non si rovineranno magari dopo un solo anno di intenso e continuo utilizzo in giardino.

La casetta per bambini Feber Famosa Fantasy House, resistente ai raggi solari e ai cambi di temperatura, si rivela una perfetta scelta da questo punto di vista. Si sa che l’esposizione al sole di giorno, soprattutto in estate, sottopone la plastica a temperature particolarmente elevate, che scaldando dall’esterno e dall’interno potrebbero rovinare i materiali costitutivi. Allo stesso modo in inverno umidità, piogge e vento potrebbero compromettere la sicurezza della struttura. Grazie però alle numerose aperture che evitano accumuli di calore e al tetto spiovente sagomato per simulare le tegole di una vera piccola dimora, il pericolo è scongiurato e il gioco può durare a lungo, inalterato negli anni.

Montaggio semplice

Anche se montare una casetta bambini non è un lavoro difficile e non serve affatto chiamare in aiuto alcun tipo di specialista con attrezzature particolari, sono in molti a temere il confronto con la minuteria che ci si aspetterebbe di trovare quando la scatola arriva a casa e giunge il momento di assemblare tutto insieme. Per venire incontro alle esigenze dei genitori più preoccupati, all’interno della confezione, insieme a tutti i pezzi di Feber Famosa Fantasy House, si trovano anche una serie di semplicissime istruzioni dettagliate che saranno preziose sia per il montaggio veloce e senza possibilità d’errore che per la corretta manutenzione e pulizia di ogni elemento nel tempo.

Tutti i pezzi sono arrotondati e in plastica, per consentire incastri sicuri e una struttura finale stabile e a prova di bambino, grazie all’assenza di metallo o vetro che potrebbero risentire di urti accidentali e causare incidenti indesiderati. La struttura può anche essere smontata in pochi minuti e riposta in poco spazio se si desidera metterla da parte per la prossima stagione o, se il primogenito è già grandetto, per mantenerla perfettamente efficiente in vista di un altro bebè in arrivo.


Grand Soleil Casa Mia

Con soli 2 kg di peso e di produzione italiana, il modello di casetta per bambini Grand Soleil Casa Mia è un prodotto ideale da vivere quotidianamente per un gioco spensierato. Facile da montare, può essere assemblata in un batter d’occhio per iniziare a dare il via alle fantasie più sfrenate in totale sicurezza.

Grand Soleil Casa Mia

Buona alternativa

Grand Soleil Casa Mia

(4.5)

Offerta: EUR 139,00 Prezzo: 173,75 Sconto: 34,75 (20%) *

Vai all'offerta

Di solito tutti i prodotti italiani sono famosi per la loro qualità e la loro durata nel tempo. Lo stesso vale anche per la casetta per bambini Grand Soleil Casa Mia, che grazie alla sua produzione curata e attenta ai dettagli e ai materiali resistenti e robusti si rivela un modello assolutamente valido, destinato ad avere lunga vita dentro la vostra abitazione o il vostro giardino. In questo modo potrà accompagnare la crescita dei vostri piccoli passando da un fratello all’altro senza problemi, proprio perché tutto è concepito a regola d’arte, per incantare sia i consumatori adulti che quelli che adulti vogliono sentirsi a tutti i costi.

Il design è moderno e innovativo, tanto da sembrare una vera baita di montagna o una deliziosa cascina, grazie al tetto spiovente e ai motivi laterali impressi nelle pareti che ricordano assi di legno e piccole aiuole alla base. Sul tetto le curvature riproducono le sagome delle tegole, i muri riportano sia sul fronte che sul retro finestre e porte in contrasto di colore, molto realistiche sebbene in miniatura. Le dimensioni sono di 130 x 106 x 115 cm e si prestano sia ad una collocazione in interni che in esterni, a seconda delle esigenze e dei desideri dei pargoletti.

Per uno o più piccini

Lasciare che i propri bambini giochino, sapendo che sono completamente al sicuro e che allo stesso tempo si divertiranno come matti è sicuramente il sogno di ogni genitore. Tra le casette per bambini Grand Soleil Casa Mia soddisfa di certo tali aspettative e permette ai piccoli inquilini di vivere nel loro regno su misura, dove decidono solo loro chi può entrare e chi no. Come con una casa tradizionale vera e propria sono loro che decidono come arredarla e chi invitare al suo interno, imparando a gestire spazi e a condividere i giocattoli e i momenti di crescita con chi desiderano.

In questo modo riescono anche a sentirsi più grandi, all’altezza degli adulti e accrescono consapevolezza di sé ed autostima. Con questo gioco spensierato potranno finalmente essere loro i padroni di questo posto e molto probabilmente l’entrata alla mamma e al papà saranno proibiti, a meno che non siano interpellati per leggere una fiaba o aiutare a riordinare. Fratellini ed amichetti saranno invece sempre ben accetti per inventare storie stimolanti e divertenti da vivere in totale spensieratezza.

Salute e sicurezza

Evidentemente il cruccio principale di chi regala ad un bimbo una struttura, in cui divertirsi e trascorrere anche intere ore all’interno di una giornata, è quello di essere consapevole di quale sia il materiale che costituisce la superficie di contatto prevalente ed accertarsi che questo risponda a determinate caratteristiche. Prima di ogni cosa deve trattarsi di un materiale leggero che non faccia danni a persone o cose, qualora cadesse qualche pezzo o vi si sbattesse accidentalmente contro.

In secondo luogo deve essere progettato per non avere spigoli vivi o piccoli pezzi sporgenti che potrebbero far male ai piccoli che nelle casette per bambini, soprattutto se ancora in tenera età, si muovono in modo goffo. Grand Soleil Casa Mia rispetta ognuno di questi canoni ma fa ancora di più e va oltre. Realizzata in resina e polipropilene è al 100% priva di PAH, ovvero idrocarburi policiclici aromatici, quindi atossica e completamente sicura per una tutela a tutto tondo della salute dei vostri figli.


Opinioni finali, offerte e prezzi

In ogni giardino o prato verde che rispetti i desideri dei più piccini non può certo mancare anche una casetta bimbi, un rifugio stupendo a misura dei loro giochi che li proietta in un mondo tutto loro in cui vivere con fratellini, cuginetti e amici avventure indelebili nella loro memoria.

Tra i modelli di migliori casette per bambini di certo troviamo ai primi posti Smoby Jura Lodge, che con la sua struttura robusta e il materiale plastico resistente e duraturo riesce a resistere in esterni ed interni per anni. La sua altezza di ben 132 cm consente poi di goderne per anni e di poter fare sedere anche un adulto se si comporta bene e segue le regole del mini padrone di casa! Il costo è collocabile in una fascia di prezzo medio alta, ma spesso sconti e offerte facilitano l’acquisto di chi vuole fare un investimento sulla sicurezza e la gioia dei propri pargoletti.

Scendendo decisamente di prezzo ma non lesinando assolutamente sulla qualità finale della struttura, un prodotto come la casetta bimbi Feber Famosa Fantasy House presenta un rapporto costo prestazioni decisamente vantaggioso. Grazie agli elementi dai colori vivaci, alla resistenza agli sbalzi termici, alla presenza di porte e scuri da spalancare e chiudere a piacimento, i bimbetti la adoreranno e i genitori potranno essere sempre sereni, guardando da una delle numerose e ariose aperture per sorvegliarli nel miglior modo possibile ma senza disturbare.

In ultimo, tra le casette bambini più richieste si trova senza dubbio anche Grand Soleil Casa Mia che riesce ad esaudire tutti i sogni dei piccoli e a chetare le preoccupazioni di qualunque genitore. Un rifugio per i figli e un attimo di tregua per i più grandi che finalmente potranno dedicarsi alle proprie passioni sapendo che i bimbi si divertono, ma allo stesso tempo si trovano in un ambiente sicuro e protetto, completamente atossico grazie all’assenza di PAH, la migliore garanzia per la loro salute.

Il prezzo è collocabile in una fascia media, ma anche senza alcuno sconto le credenziali offerte sono eccellenti e si potrà essere certi di avere acquistato un prodotto in grado di seguire la crescita dei piccoli inquilini, garantendo un divertimento spensierato per lungo tempo.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
Smoby Jura Lodge Smoby Jura Lodge EUR 229,00 286,25 * EUR 57,25 (20%) (4.7)
Feber Famosa Fantasy House Feber Famosa Fantasy House EUR 99,90 119,90 * EUR 20,00 (17%) (4.5)
Grand Soleil Casa Mia Grand Soleil Casa Mia EUR 139,00 173,75 * EUR 34,75 (20%) (4.5)

Domande frequenti

Se si mette esposta al sole, perderà il colore?

La plastica delle casette per bambini difficilmente sbiadisce, anche se gli elementi sono stati concepiti in contrasto di colore e l’esposizione al sole e agli agenti atmosferici è prolungata. Le casette giocattolo, fatte apposta per poter essere collocate anche in giardino o in veranda, spesso ricevono trattamenti UV che ne preservano la brillantezza cromatica.

Da che età può essere usata?

Prendere una casetta per bimbi come regalo li farà impazzire dalla gioia. I produttori indicano sulla confezione età minima e massima consigliate, che possono andare dai 2 ai 10 anni, in base alle dimensioni e al tipo di struttura.

Risulta abbastanza solida o il vento la può spostare?

Le casette da giardino per bambini sono fatte di materiali abbastanza robusti con un peso adeguato a conferire adeguata stabilità e non facilmente possono essere soffiati via dal vento. Per questo tutte le casette gioco per bambini, resistenti anche ai frugoletti più vivaci, sono molto sicure e ideali da usare sia all’interno che all’esterno, anche durante giornate ventose.

Sono facili da montare?

Di solito qualsiasi modello di casetta da giardino per bambini è costituito da pochi grandi pezzi che si incastrano facilmente. Per ragioni di sicurezza non ci sono elementi minuti, che potrebbero essere messi in bocca dai piccini qualora cadessero in terra o venissero estratti dal loro alloggiamento. Il montaggio può essere effettuato in circa 15 minuti, guidato dalle istruzioni e dai disegni inclusi nella confezione, e non richiede l’intervento di un esperto anche se sicuramente i vostri piccoli aiutanti potrebbero essere preziosi in questa fase.

Risultano pesanti da spostare da un posto all’altro?

A volte il posto che si era originariamente scelto per la casetta bambini dopo un po' di tempo non piace più o si ravvisa la necessità di trovare un angolo maggiormente riparato da sole e vento. Per non doverla smontare e montare nuovamente il peso non supera i 20 kg, e la si può facilmente spingere sopra il prato oppure sollevarla e riposizionarla ove si preferisce.

Ha solo le pareti o anche le basi?

In commercio la maggior parte delle casette per bambini da giardino prevedono esclusivamente pareti e tetto per maggior stabilità e per impedire formazione di muffa dopo ogni lavaggio. Comunque è possibile posizionare la struttura su una pedana in legno o un tappetino di gomma, per isolare i piedini dal terreno o dal pavimento e far sì che i piccoli possano anche rimanere scalzi senza raffreddarsi.

Gli accessori della casetta bimbi sono inclusi?

Solitamente no, le confezioni base delle casette bimbi contengono solo la struttura mentre per tutti gli altri giochi extra ognuno potrà scegliere arredi e giochi per arredare secondo il proprio gusto e i propri desideri. Sedie, tavolini, cucine, lavandini o macchinine sono solo alcuni spunti da poter seguire, la fantasia farà il resto.

Quanti bambini possono stare al suo interno?

La grandezza delle casette da giardino bimbi varia da modello da modello. In base all'età dei baby inquilini che stanno usando la struttura, per i modelli più compatti e ristretti, si dovrebbe considerare che conterranno 2 o 3 pargoletti al massimo, mentre casette per bambini da giardino più grandi potranno accogliere fino a 5 o 6 ospiti.