Migliore cavatappi elettrico del 2020

Migliore cavatappi elettrico del 2020

Stappare una bottiglia di delizioso vino è una delle fasi più delicate di un vero e proprio rito. Che sia messo in atto al ristorante da un sommelier o in casa in compagnia dei propri amici, è un’operazione che coinvolge tutti i commensali riuniti in allegria ma può celare numerose insidie. Per facilitarla ci si può affidare a strumenti come Twinz’up TW-EWO-001, un cavatappi elettrico in grado di automatizzare l’intera procedura, il quale garantisce l’integrità del sughero mantenendo inalterata la qualità della nostre bevanda favorita.

Confronto dei cavatappi elettrici migliori

Twinz’up TW-EWO-001

Il modello più venduto

Twinz’up TW-EWO-001

(4.8)

Offerta: 34,97 € Prezzo: 39,99 Sconto: 5,02 (13%) *

  • Si ricarica facilmente tramite la sua elegante base
  • Corpo in acciaio con area trasparente e luce LED
  • Batteria di seconda generazione da 12 V integrata

Leggi la recensione

iTronics IC700EU

Miglior rapporto qualità e prezzo

iTronics IC700EU

(4.6)

Offerta: 20,99 € Prezzo: 5,25 Sconto: 5,25 (100%) *

  • Peso super leggero da 581 g e impugnatura sottile
  • Autonomia da 3 a 5 ore, offre fino a 180 aperture
  • Ricaricabile tramite cavo USB incluso in dotazione

Leggi la recensione

Brandani 57790

Buona alternativa

Brandani 57790

(3.8)

Offerta: 29,70 € Prezzo: 7,43 Sconto: 7,43 (100%) *

  • Struttura elegante e raffinata con diametro 10 cm
  • Accessorio taglia capsula agganciabile al dispositivo
  • Alimentato attraverso 4 batterie stilo tipologia AA

Leggi la recensione

Come scegliere un cavatappo elettrico

Tipologie e vantaggi

Gli amanti del buon bere e coloro per cui ogni festa è l’occasione per stappare ottimi vini sanno che l’apertura è parte di un rito che precede il momento in cui si potrà gustare la deliziosa bevanda. Sia per i professionisti del settore che per i semplici amatori, che si trovano a cena in compagnia dei propri amici, il momento in cui ci si appresta all’apertura del vino richiama l’attenzione di tutti i commensali, i quali osservano attenti la buona riuscita dell’operazione, che di frequente si conclude con il tipico suono del sughero che viene estratto, producendo quel “pop” di perdita del sottovuoto, spesso considerato garanzia di qualità del vino stesso.

Tipologia Descrizione Caratteristica
Cavatappi elettrico Automatico e ricaricabile con leve meccaniche, alimentato elettricamente in pochi secondi inserisce la spirale ed estrae il tappo Non richiede alcuno sforzo, facilita l’operazione eliminando i rischi di danneggiamento della bevanda, è adatto a professionisti e inesperti
A “omino” Modello domestico, di metallo o acciaio. Ruotando l’anello, la spirale scende nel sughero e spingendo le “braccia” dell’omino il tappo si solleva Richiede sforzo per spingere la spirale che, se non ben posizionata, rischia di rompere il sughero. Non è adatto a vini affinati a lungo
A “T” Composto da un manico, di solito in legno, e una spirale detta anche “verme” in ferro che girando manualmente si infila nel sughero Occorre imprimere una forza considerevole, il suo utilizzo è complesso ed è facile rompere il tappo estraendolo
Professionale Tascabile utilizzato dai sommelier, include lama a scomparsa, spirale e leva con dentino da appoggiare sul bordo per estrarre il tappo Richiede una manualità prettamente professionale e comporta un elevato rischio di frantumazione del sughero

Se sommelier e barman riescono in un batter d’occhio a rimuovere il tappo, ai meno esperti può spesso capitare di effettuare la manovra in maniera non corretta esercitando una pressione eccessiva, la quale spesso si traduce in maldestre evoluzioni che portano a versare stille di pregiate bevande e macchiare tovaglia e suppellettili. Talvolta lo sforzo impiegato per l’estrazione è eccessivo, magari perché le fibre del sughero sono disidratate e coese al collo, spesso per una conservazione errata delle bottiglie che andrebbero serbate semisdraiate per bagnare i tappi e mantenere inalterati i bouquet, condizione garantita da una cantinetta vino.

Il pericolo dell’uso di una forza sovradimensionata è quello di ritrovarsi con il tappo spezzato o frammenti di sughero nel vino, con il rischio di rovinare il gusto della bevanda e non poterla più servire ai commensali. Per evitare questi problemi alla radice e facilitare notevolmente l’operazione è possibile affidarsi a un cavatappi elettrico ricaricabile, un piccolo elettrodomestico che sta conquistando sempre più l’interesse dei consumatori poiché offre la garanzia di un tappo perfettamente estratto in ogni circostanza, senza fatica e senza rischi. I suoi vantaggi sono:

  1. Precisa perforazione perpendicolare del sughero
  2. Posizionamento della leva alla giusta profondità
  3. Nessuno sforzo per spingere le leve di estrazione
  4. La capsula di sughero viene fuori sempre integra
  5. Tutta la procedura è gestita in modo automatico

La funzione del cavatappi elettrico è identica a quella di altri sistemi tradizionali, con la differenza che il sistema di leve è sostituito da un meccanismo automatico, il quale avvia un movimento della spirale in senso orario, penetrando all’interno del sughero. Con un movimento antiorario il meccanismo ritira verso l’alto la spirale stessa al momento opportuno, stappando perfettamente la bottiglia. Tutto avviene in pochi secondi e, una volta estratto, il cilindro di sughero o plastica viene successivamente rilasciato in modo automatico, cadendo direttamente nella mano del sommelier o del padrone di casa, pronto a mescere ai propri ospiti stupiti il contenuto delle migliori bottiglie senza mai comprometterne i profumi o i sentori.

Design e componenti

La ricerca di funzionalità e stile in questo prodotto trova il suo connubio perfetto. Ci troviamo di fronte a un oggetto spesso frutto di ricercati design, elegante, raffinato e moderno in tutte le sue varianti, che risulta adatto anche per professionisti della ristorazione oltre che per un uso domestico. Nessun rischio di sfigurare portando in tavola il proprio cavatappi elettrico professionale, il quale ricorda nella maggior parte dei casi la forma di una vera bottiglia per via della sua struttura cilindrica.

In merito al pratico apribottiglie elettrico possiamo dire che è un dispositivo molto maneggevole, da impugnare comodamente con una mano. Alcune versioni sono più piccole e compatte rispetto ad altre ma in ogni caso si tratta di un articolo poco voluminoso facile anche da conservare.  In media presenta un’altezza di 26 cm, una circonferenza di 11 cm e un diametro interno in media tra i 5 e i 7 cm, con un peso contenuto che va da un minimo di 360 g a un massimo di 980 g e solo in alcuni rari casi il peso supera di poco 1 Kg. I suoi componenti principali sono:

  • Spirale di inserimento
  • Sistema di alimentazione
  • Struttura di base cilindrica
  • Motorino di funzionamento
  • Pulsanti di estrazione e rilascio
  • Meccanismo a pressione con molla

La struttura è generalmente caratterizzata da un’impugnatura ergonomica, la quale consente una perfetta presa di ogni apribottiglia elettrico e permette di posizionarlo comodamente sul collo di qualsivoglia tipologia di bottiglie. I materiali utilizzati sono prevalentemente l’acciaio inossidabile, opaco o lucido, l’alluminio e la plastica ABS, composti in grado di assicurare grande resistenza e durabilità dell’apparecchio nel tempo. Sui diversi modelli di cavatappi elettrico professionale o amatoriale la struttura è intervallata da una zona in plastica trasparente, la quale in alcuni casi occupa un’ampia porzione del corpo macchina, in altri invece rappresenta una piccola finestrella.

Alcuni modelli presentano componenti estraibili per una pulizia più specifica

L’area trasparente permette di osservare il funzionamento del cavatappi elettrico automatico durante la procedura di apertura del vino, inoltre, è spesso equipaggiata con una luce LED bianca o blu, la quale rende ben visibile il sistema interno composto dalla molla e dalla spirale. Queste ultime sono realizzate in metallo in modo da entrare efficacemente nel tappo, fatto di sughero, silicone e altri materiali specifici, il quale presenta di solito un diametro di 2,5 cm e un’altezza di 4,5 cm. In ogni variante troviamo due pulsanti di funzionamento, il primo permette di azionare l’avvio dell’operazione di estrazione mentre il secondo opera l’espulsione del sughero dalla spirale, entrambi i tasti devono essere premuti fino al termine del procedimento.

Alimentazione e funzionamento

Il funzionamento del cavatappi elettrico ricaricabile è legato alla presenza di un sistema di alimentazione tramite cui viene azionato il meccanismo di estrazione. La praticità di questo oggetto non è legata solo al vantaggio di una perfetta apertura del vino, ma deriva anche dalla sua caratteristica di essere “senza fili”, di conseguenza non si hanno cavi da tenere agganciati alla presa di corrente mentre si stappano le bottiglie e di fatto rappresenta un dispositivo portatile, comodo da utilizzare anche in occasione di un pic-nic fuori casa, per bar e ristornati o per feste e altre attività all’aperto.

Caratteristica Specifiche tecniche
Alimentazione a batterie stilo Da 1 a 4 Pile AA/AAA usa e getta o ricaricabili da 9 V a 12 V
Alimentazione a batteria a litio Batteria integrata a Ioni di Litio da 500 a 1200 mAh
Rumorosità Livello di rumorosità tra i 50 dB e 70 dB
Durata del procedimento L’intero procedimento impiega da 5 a 8 secondi
Numero di aperture Usi disponibili variabili in base al modello da 30 a 180
Durata della ricarica In modelli con batteria integrata tempistiche da 3 a 12 ore

Nella gamma di varianti e modelli disponibili si trovano due possibili opzioni tra cui scegliere, lo stappa bottiglie elettrico alimentato con batterie stilo oppure la versione con batteria a litio integrata nel sistema. In quest’ultimo la fase di ricarica della batteria viene effettuate in due modalità principali. La prima avviene tramite cavo USB o Micro USB talvolta incluso nella confezione di acquisto, in questo caso sull’apparecchio troveremo una porta dedicata all’inserimento del cavo e potremo addirittura usare un powerbank qualora fossimo fuori casa, magari in campeggio, e avessimo bisogno di provvedere a una nuova ricarica.

Una seconda possibilità invece si concretizza nella dotazione di un ulteriore componente, una base di ricarica generalmente in plastica sulla quale è installato un vano in cui collocare il cavatappi elettrico ricaricabile. Tale componente è collegato alla presa di corrente elettrica tramite cavo USB e convertitore oppure attraverso un classico trasformatore con connettore jack. Attraverso questo sistema è sufficiente appoggiare l’apribottiglie elettrico sulla sua apposita base per avviare la funzione di ricarica, come può avvenire con un telefono cordless o altri elettrodomestici wireless.

Al momento del primo utilizzo è necessario caricare la batteria o inserire le pile, talvolta incluse nella confezione di acquisto, e successivamente si potrà procedere alla prima apertura. Il procedimento per imparare come si usa un cavatappi elettrico è semplice e intuitivo, infatti, è sufficiente

  1. Rimuovere l’involucro di copertura in plastica
  2. Posizionare il cavatappi elettrico sulla bottiglia
  3. Premere il pulsante d’inserimento della spirale
  4. Attendere il completamento della procedura
  5. Sollevare delicatamente il cavatappi elettrico
  6. Premere il pulsante per l’espulsione del tappo

L’intero procedimento richiede pochi secondi e in men che non si dica il vino sarà perfettamente stappato senza sforzo o difficoltà alcuna. Tale modalità d’impiego facilitata viene incontro alle esigenze dei meno esperti che si assicurano in questo modo di preservare la qualità del vino evitando brutte figure, ma allo stesso tempo incontra le necessità di bar, ristoranti e locali che registrano molta affluenza e tempistiche ristrette per servire tutti gli ospiti nel più breve tempo possibile, garantendo bottiglie stappate in modo idoneo anche da parte del personale meno esperto. Inoltre l’uso del cavatappi elettrico rappresenta un vantaggio anche per quanti non hanno più tanta forza nelle braccia, come chi è un po’ in là con gli anni, ma non rinuncia a bere mezzo bicchiere di vino ad ogni pasto o a offrirlo durante le riunioni di famiglia o con gli amici.

Accessori e optional

Ideale come regalo, il cavatappi elettrico professionale è un oggetto davvero perfetto di cui poter fare dono a coloro che sono appassionati di vino o chi cerca strumenti da cucina moderni e innovativi. Per tale ragione questo prodotto viene spesso venduto in eleganti cofanetti e set nei quali possono essere inclusi una serie di accessori, che variano in base alla fascia di appartenenza del modello in questione. Tra i più comuni troviamo:

  • Apri bottiglia ad aria
  • Tappo per il sottovuoto
  • Versatore con beccuccio
  • Accessorio taglia capsula

Questi componenti sono molto interessanti e ognuno di essi ha una funzione specifica che soprattutto i più esperti apprezzeranno. A cominciare dal taglia capsula, incluso nella maggior parte dei casi, che può assumere la forma di un disco o una piccola pinza talvolta agganciabile al corpo macchina, il quale permette di eliminare la sezione di plastica con i sigilli presente sul bordo superiore della bottiglia. Esso permette di rinunciare a coltelli e taglierini non idonei e ottenere invece in un semplice gesto un taglio preciso, netto e sicuro.

Il versatore permette una migliore areazione del vino prima di essere versato nel bicchiere e talvolta funge da salva goccia, mentre lo speciale tappo per sottovuoto consente di rimuovere l’aria presente all’interno delle bottiglie quando non se ne è ultimato il contenuto, per un’ottimale conservazione della bevanda. Questi accessori cavatappi elettrico possono essere realizzati totalmente in acciaio inossidabile, maggiormente resistente all’acidità del vino, o in plastica. Più di rado troviamo l’apri bottiglia a pressione ad aria che rappresenta lo strumento migliore per stappare in maniera delicata un vino pregiato, invecchiato per molti anni.

Alcune varianti con batteria a litio sono equipaggiate con indicatore del livello di carica complete di luci LED

Un ulteriore optional di rilievo presente su modelli di fascia alta è la presenza di un sensore a infrarossi in grado di rilevare la temperatura del vino, espressa in gradi centigradi, e anche quella dell’ambiente in cui avviene la procedura di apertura. Un cavatappi elettrico con temperatura include di solito anche un display digitale con dati e spie luminose, in alcuni casi touch screen, sul quale vengono riportate le informazioni rilevate dal sensore.

Recensioni dei migliori cavatappi elettrici

1. Twinz’up TW-EWO-001

Caratterizzato da uno stile elegante e moderno, con finiture in acciaio, inserto trasparente e luce LED, il cavatappi elettrico Twinz’up TW-EWO-001 rappresenta la perfetta soluzione per stappare con facilità e un tocco di originalità. Si ricarica sulla sua base e include un accessorio taglia capsula.

Twinz’up TW-EWO-001

Il modello più venduto

Twinz’up TW-EWO-001

(4.8)

Offerta: 34,97 Prezzo: 39,99 Sconto: 5,02 (13%) *

Perfetto da regalare o da tenere in casa per avere sempre a disposizione bottiglie di vino aperte in modo ottimale e senza rischi, Twinz’up TW-EWO-001 si presenta con un’elegante struttura in acciaio inox brillante. Quest’ultima presenta la particolarità di un inserto in plastica trasparente, dotata di una luce LED di colore blu, che rende in parte visibile il meccanismo di funzionamento. Sulla parte superiore sono collocati i tasti di estrazione ed espulsione.

Durante l’utilizzo, questo cavatappi elettrico risulta maneggevole sebbene non sia tra i più leggeri della sua categoria, con un peso di 1,08 kg. Si tratta di un modello alimentato con batteria di seconda generazione da 12 V integrata nel sistema, ricaricabile attraverso la sua elegante base, da collegare alla presa della corrente elettrica tramite trasformatore incluso nella confezione. Sempre sulla base troviamo anche il supporto per l’utile accessorio taglia capsula, e con una carica completa si hanno a disposizione 30 aperture.

2. iTronics IC700EU

Dotato di struttura in plastica, comoda da impugnare poiché sottile e leggera, iTronics IC700EU è la soluzione ideale per chi cerca un cavatappi elettrico funzionale e pratico. Offre notevole autonomia, ben 180 aperture con una sola carica, effettuabile tramite cavo USB come nei più moderni dispositivi.

iTronics IC700EU

Miglior rapporto qualità e prezzo

iTronics IC700EU

(4.6)

Offerta: 20,99 Prezzo: 5,25 Sconto: 5,25 (100%) *

Possiamo dimenticare laboriose operazioni e frammenti si sughero nel vino con iTronics IC700EU, un piccolo e sottile strumento realizzato in plastica, leggero e facile da impugnare grazie al peso extra light di 581 g e le dimensioni contenute di 4,8 x 26,3 cm. In dotazione è incluso l’accessorio utile a tagliare e rimuovere l’involucro in plastica dall’anello della bottiglia, il quale può essere agganciato al corpo macchina quando non necessario.

Grazie a tali caratteristiche si usa facilmente ed è anche molto pratico da riporre in un cassetto quando non viene utilizzato. Il cavatappi elettrico dispone di una batteria a litio integrata la quale, se pienamente caricata, ha un’autonomia da 3 a 5 ore per un totale di 180 aperture disponibili, impiegando dai 6 agli 8 secondi per ciascuna. Sulla struttura sono collocati lo slot per il cavo USB in dotazione, utile alla ricarica della batteria e una spia LED che segnala la fase di caricamento.

3. Brandani 57790

Nessun rischio di aperture scorrette e di trovare frammenti di sughero galleggiare nel nostro vino preferito con Brandani 57790, un cavatappi elettrico alimentato da batterie stilo, facile da usare e in grado di accontentare anche le più esigenti richieste di stile grazie al design essenziale e raffinato.

Brandani 57790

Buona alternativa

Brandani 57790

(3.8)

Offerta: 29,70 Prezzo: 7,43 Sconto: 7,43 (100%) *

Esperti di enologia o semplici appassionati trovano in Brandani 57790 la risposta ideale per preservare la qualità della bevanda evitando aperture scorrette e difficoltose, che si concludono con sezioni di sughero incastrate nel collo della bottiglia. Nonostante il rivestimento sia in plastica, salta subito all’occhio il design elegante e sofisticato dalle linee minimali, checonferisce al prodotto un tocco raffinato, molto apprezzato dagli amanti dello stile e della funzionalità.

Su questo cavatappi elettrico abbiamo il corpo è alto 27 cm e ha un ampio diametro di 10 cm, con un peso complessivo contenuto di 458 g. Si fonde perfettamente con la struttura il componente aggiuntivo in dotazione del taglia capsula, removibile all’occorrenza per incidere la copertura in plastica prima di procedere all’apertura. Il funzionamento è regolato da 2 eleganti tasti e l’alimentazione avviene tramite 4 pile stilo AA, non incluse nella confezione d’acquisto, da inserire nell’apposito vano.

4. Peugeot Saveurs 200497 Elis Touch

Per facilitare la delicata procedura di apertura del vino è possibile affidarsi all’efficace e moderno cavatappi elettrico Peugeot Saveurs 200497 Elis Touch dal funzionamento automatico a pressione. Grazie all’indicatore a LED è possibile monitorare il livello di batteria, ricaricabile sulla sua apposita base.

Peugeot Saveurs 200497 Elis Touch

Il prodotto migliore in assoluto

Peugeot Saveurs 200497 Elis Touch

(5)

Offerta: 81,18 Prezzo: 20,30 Sconto: 20,30 (100%) *

Il momento dell’apertura del vino è una fase delicata che richiede movimenti attenti e decisi, non sempre alla portata di tutti. Peugeot Saveurs 200497 Elis Touch combina un design ultra moderno con una tecnologia di funzionamento avanzato che ricorda gli strumenti professionali. La struttura in acciaio inossidabile, dall’elegante effetto spazzolato, pesa 907 g e misura 5,1 cm di diametro per 27 in altezza. Il motore è silenzioso e un pratico indicatore a LED segnala il livello della batteria, la quale assicura fino a 40 utilizzi.

La particolarità del cavatappi elettrico è l’assenza del classico pulsante di estrazione, sostituito da un meccanismo a pressione, per cui è sufficiente posizionarlo sul collo delle bottiglie premendo leggermente e in maniera automatica la leva inizierà il suo percorso nel tappo, estraendolo perfettamente in pochi secondi. Il pulsante di rilascio è invece collocato sulla parte superiore. Nella confezione è inclusa una base per ricarica, completa di accessorio taglia capsula.

Opinioni finali

Per gli appassionati di vino uno dei momenti più delicati che richiede maggiori attenzioni è quello in cui esso viene stappato. I più esperti enologi o i professionisti della ristorazione sanno esattamente quali manovre compiere per effettuare un’estrazione completa e ad hoc del tappo. Per i meno esperti, chi saltuariamente decide di gustare un ottimo vino in compagnia dei propri amici o per una cena romantica, questa fase può risultare tediosa e può capitare di incorrere nel rischio di frantumare il sughero o di lasciarne una sezione nel collo della bottiglia, rovinando inevitabilmente la qualità della bevanda.

In questi casi, o per professionisti che desiderano velocizzare la procedura, la migliore soluzione è quella di optare per un cavatappi elettrico che in pochi secondi stappa efficacemente il vino eliminando drasticamente quei rischi derivanti da un’apertura manuale. Si tratta di apparecchi senza fili, ricaricabili spesso tramite cavo USB e talvolta dotati di un’apposita base di conservazione e ricarica.

L’offerta di questo di questo tipo di dispositivi è ricca di modelli efficaci dai prezzi contenuti, perfetti anche da regalare a una persona cara magari accompagnati da un pregiato vino. Tra le proposte più accattivanti vi è Twinz’up TW-EWO-001, un prodotto originale grazie al suo inserto trasparente con luce a LED blu, il quale permette di osservare la procedura di rimozione del tappo. Offre fino a 30 utilizzi con una sola ricarica e sebbene presenti un costo già contenuto è possibile trovarlo spesso in sconto.

Una seconda ottima risposta all’esigenza di aperture facili e veloci è rappresentata da iTronics IC700EU, il miglior cavatappi elettrico in termini di utilizzi disponibili con piena ricarica, fino a 180, ricaricabile tramite cavo USB in dotazione. Impiega dai 6 agli 8 secondi per rimuovere e successivamente rilasciare la capsula di sughero. Se vi state domandando quale scegliere per un appassionato di vino attento allo stile, una delle migliori soluzioni è rappresentato da Brandani 57790, estremamente leggero e dal design elegante, mantiene un piccolo prezzo su cui di frequente vengono applicate ulteriori offerte. Nella sua confezione è incluso il taglia capsula per rimuovere facilmente l’involucro di plastica.

Infine, tra i modelli più performanti troviamo Peugeot Saveurs 200497 Elis Touch, che si distingue da altre soluzioni grazie al funzionamento a pressione, alla struttura in acciaio inox e altre moderne dotazioni, tra cui l’indicatore dello stato della batteria. Sebbene sia un cavatappi elettrico di fascia superiore è possibile approfittare di eventuali sconti per non perdere l’occasione di acquistarlo.

Quale cavatappo elettrico scegliere? Classifica (Top 4)

Prodotto Offerta Sconto Voto
Twinz’up TW-EWO-001 Twinz’up TW-EWO-001 34,97 € 39,99 * 5,02 € (13%) (4.8)
iTronics IC700EU iTronics IC700EU 20,99 € 5,25 * 5,25 € (100%) (4.6)
Brandani 57790 Brandani 57790 29,70 € 7,43 * 7,43 € (100%) (3.8)
Peugeot Saveurs 200497 Elis Touch Peugeot Saveurs 200497 Elis Touch 81,18 € 20,30 * 20,30 € (100%) (5)

Domande frequenti

Il cavatappi elettrico può estrarre anche un tappo di champagne?

No, poiché la capsula di chiusura dello champagne presenta una particolare forma “a fungo” dotata di un diametro maggiore di almeno 5 mm rispetto ai quello del tappo di vino.

La batteria a litio integrata può essere sostituita?

In caso di mal funzionamenti una batteria a litio integrata nel sistema può essere sostituita rivolgendosi all’assistenza della casa produttrice.

È necessario tenerlo sempre in carica?

Non è necessario tenere sempre in carica il cavatappi elettrico ma solo nel momento in cui sia esaurita quella precedente. Talvolta, tenerlo in carica quando non necessario, potrebbe a lungo andare danneggiarne la batteria.

Esistono norme di conformità o sicurezza per questo prodotto?

La principale indicazione da tenere presente è l’apposizione del marchio CE di conformità alla normativa europea sulla sicurezza.

Le batterie sono sempre incluse nell’acquisto del cavatappi elettrico?

Quelle a litio sono sempre integrate e incluse mentre le pile stilo non sono sempre comprese nella confezione ma sono facilmente reperibili in commercio, persino negli ipermercati.

Funziona anche su bottiglie con tappo di metallo?

No, poiché supporta materiali come sughero e plastica o altri agglomerati sintetici ma non può essere utilizzato sul metallo come un classico apri bottiglie ad anello.

Qual è il voltaggio necessario per ricaricare una batteria integrata?

È richiesto un classico voltaggio da 220 – 240 V

È adatto a stappare anche vini frizzanti?

La forte pressione contenuta all’interno delle bottiglie di questa tipologia di vino potrebbe danneggiare il meccanismo del cavatappi elettrico, per tale ragione è preferibile utilizzarlo solo su vini fermi o leggermente mossi.