Cuscino allattamento

Tra i regali più utili da fare a chi ha scoperto che tra poco diventerà mamma, sicuramente possiamo annoverare il cuscino allattamento e gravidanza, capace di donare sollievo ai muscoli tesi. Chicco Boppy è un valido aiuto prima e dopo il parto per riposare e rilassarsi, aiuta a mantenere una postura corretta senza sforzo durante le poppate ed evita l'insorgenza di spiacevoli dolori mentre ci si gode appieno ogni momento della vita dei nostri bimbi.

Confronto dei modelli migliori

Chicco Boppy

Il modello più venduto

Chicco Boppy

(4.8)

Offerta: EUR 32,90 Prezzo: 59,00 Sconto: 26,10 (44%) *

  • Federa 100% in cotone, selezionabile scegliendo tra diverse fantasie
  • Mantiene la forma ergonomica originale anche dopo frequenti lavaggi
  • Inserto elastico miracle middle per adattarsi ad ogni corporatura

Vai all'offerta Leggi la recensione

Sei Design 601940-sd

Miglior raporto di prezzo e qualità

Sei Design 601940-sd

(4.5)

Offerta: EUR 40,56 Prezzo: 50,70 Sconto: 10,14 (20%) *

  • Mantiene la forma pur essendo flessibile e modellandosi al corpo
  • Federa sfoderabile, lavabile a 60° C, adatta a lavatrice e asciugatrice
  • Imbottitura in microsfere EPS, materiale idoneo a soggetti allergici

Vai all'offerta Leggi la recensione

Sanggol H S Ann

Buona alternativa

Sanggol H S Ann

(4.4)

Offerta: EUR 49,99 Prezzo: 79,00 Sconto: 29,01 (37%) *

  • Dimensioni complessive superiori alla media, di 140 x 85 x 20 cm
  • Avvolge completamente e comodamente il corpo in gravidanza
  • Utile in gestazione, per allattamento, sonno e relax di mamma e bebè

Vai all'offerta Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Caratteristiche principali

Il periodo della dolce attesa non sempre è così dolce. Sono ogni giorno di più le blogger che con grande ironia parlano di uno dei momenti più belli della vita di una donna, rivelandone anche il lato meno idilliaco fatto di doloretti, tensioni muscolari e gambe gonfie. Certo rigirarsi nel letto tutta la notte per non sentire il reflusso gastrico o per trovare una posizione almeno minimamente comoda da far scivolare nel sonno è un piccolo prezzo da pagare per poter tenere tra le braccia il vero amore della vita. Tuttavia ci sono modi semplici per ovviare a una parte di questi inconvenienti e vivere in relax la gestazione e i momenti successivi.

Subito dopo il parto arrivano l’allattamento frequente e gli innumerevoli sonnellini dei neonati, che spesso si tengono in braccio per paura di svegliarli oppure, diciamoci la verità, anche perché non vogliamo separarcene se non è proprio necessario. Si tratta di momenti indimenticabili da ricordare per tutta la vita, in cui la relazione genitore figlio diviene indissolubile e forte, intima e preziosa.

Aiuta a combattere il gonfiore alle gambe, reflusso gastrico, mal di schiena e mal di collo

D’altra parte, però, rimanere sul divano con quel tenero frugoletto porta ad assumere posizioni assolutamente innaturali, rimanendo a lungo accovacciati o storti, e più cresce il peso del bebè più si acuiscono le tensioni muscolari ed i dolori alla schiena e agli arti superiori. L’acquisto di un cuscino allattamento adeguato alla corporatura e alle esigenze di madre e figlio è senza dubbio una semplice ma validissima soluzione per lenire o inibire tali piccoli disturbi.

Ma come è fatto e di cosa si tratta esattamente? Il cuscino per allattamento è un morbido sostegno da avvolgere attorno alla vita del genitore, come fosse un salvagente, per adagiare il piccolo durante le poppate e consentirgli di assumere una posizione adeguata e un sostegno completo lungo il corpo. Allo stesso tempo, potendo adagiare il bebè su una superficie perfettamente idonea ad accoglierlo, la madre che allatta potrà sedere più comodamente, non sforzare le fasce muscolari dorsali o i bicipiti, e godersi la gioia di ogni momento.

Il cuscino per allattamento però è estremamente versatile e non esaurisce qui le sue doti. Esso infatti potrebbe essere usato anche allo scopo di:

  • Alleviare i dolori lombari durante la gestazione
  • Sostenere schiena, pancia e ginocchia
  • Aiutare a riposare meglio e dormire senza disturbi
  • Prevenire tensioni cervicali durante l’allattamento al seno
  • Tenere il neonato in posizione corretta durante la suzione
  • Tenere sollevata la testa del bebè durante la digestione
  • Calmare e far riposare il bambino
  • Ottenere un riduttore per la culla
  • Avere maggior comfort durante la giornata

Ovviamente non tutti i cuscini allattamento possono essere usati indifferentemente per soddisfare queste esigenze, e sarà bene comprendere quali siano le tipologie in commercio per compiere una scelta ponderata prima dell’acquisto.

Tipi e modelli diversi

Riuscire a riposare durante le ultime settimane di gestazione non sempre è facile, poiché il corpo della mamma necessita di spazi adeguati e si rischia di rigirarsi nel letto per ore se la posizione assunta piace a noi ma non al bebè, il quale inizia a far valere le sue ragioni con calcetti e movimenti continui finché non raggiunge il suo obiettivo. A donare sollievo e un giusto compromesso in grado di soddisfare la madre come pure il piccino, il cuscino allattamento permette di sdraiarsi sostenendo il pancione e adagiandolo su una superficie soffice capace non solo di accoglierlo ma anche di consentire una corretta irrorazione sanguigna in favore del feto e un posizionamento perfetto in vista di un parto più rapido e meno doloroso.

Al fine di massimizzare l’effetto rilassante e la sensazione di benessere, in commercio esistono innumerevoli soluzioni tra cui poter spaziare tenendo conto della consistenza dell’imbottitura, dei materiali da cui è composta ma, primariamente, della forma. É questa infatti a determinare il modo e le occasioni d’uso di un cuscino gravidanza, consentendoci di adoperarlo solo per i neonati o anche per noi, solo dopo il parto o anche negli ultimi mesi della gestazione, per dormire o solo per nutrire i nostri cuccioli. Le tipologie principali, definite in base alle loro forme caratteristiche, sono 2:

  1. A ciambella o ferro di cavallo
  2. A serpentone o ad “U”

Piccola, compatta, facile da usare e da riporre, la ciambella per allattamento è imbottita in modo da non essere mai floscia ma da fornire una corretta resistenza in risposta al peso del corpo del bebè, il quale non deve mai affondare in strutture estremamente soffici, poiché la sua colonna vertebrale e la sua muscolatura ancora in fase di sviluppo richiedono un sostegno rigido o semirigido. Anche le madri possono fare un uso personale del cuscino, per appoggiare la schiena ed evitare i dolori nella zona lombare.

Dopo la poppata la ciambella allattamento può essere usata per far riposare il bambino, a guisa di un efficace riduttore culla mantenendo la parte superiore del busto rialzata ed evitando così rigurgiti o reflusso, ma dai 6 ai 9 mesi sarà pure un valido aiuto e un elemento a cui aggrapparsi durante i primi esperimenti i quali porteranno i piccini a sviluppare un buon senso dell’equilibrio e stare correttamente seduti, anche quando non ancora in grado di reggersi da soli e soggetti a sbilanciamenti, preservandoli e proteggendoli da cadute o ruzzolamenti.

I modelli ad “U” hanno misure comprese tra i 120 e 200 cm, mentre quelli a ciambella tra i 75 ed i 150 cm

Qualora si desiderasse invece un cuscino da usare per le mamme in dolce attesa, il serpentone o modello ad “U”si rivelerà un’ottima soluzione per dormire comodamente, specialmente perché può essere abbracciato e messo in mezzo alle gambe, giacché è caratterizzato da un’imbottitura più soffice ed adattabile a vari usi. Essendo molto morbido non mantiene da solo la posizione scelta, dunque alle estremità sono presenti dei laccetti pensati per chiudere la “U”evitando l’apertura eccessiva dei 2 bracci, i quali potranno accogliere come un nido i bebè.

Questi modelli possono essere agevolmente usati anche come cuscino allattamento gemelli, proprio perché sono molto grandi e due bimbi potranno starci comodissimi anche insieme. Inoltre sono un sollievo per le madri che soffrono di pubalgia o desiderano sostenere il pancione durante il sonno, poggiando la testa nella parte arcuata e tenendo le gambe separate grazie alla zona inferiore. Questa soluzione è leggermente più ingombrante ma di certo garantisce a grandi e piccini di godere di un relax senza paragoni.

Inoltre se si è nuovamente incinte solo dopo pochi mesi dal parto, con un cuscino a serpentone si può allattare in gravidanza in modo più comodo, senza ricorrere ad uno svezzamento precoce del primogenito e mantenendo con lui un rapporto di intimità complice anche mentre si aspetta di conoscere il nuovo arrivato.

Sebbene siano rari e poco diffusi, forse perché costituiscono un ingombro più impegnativo da gestire, esistono anche modelli di cuscino per allattamento modulare, composti da 2 o 3 elementi separati di forma differente, i quali possono essere combinati insieme per ottenere un unico pezzo o essere usati singolarmente, durante le poppate oppure mentre si rimane seduti sul divano. Ciascun elemento è realizzato per supportare rispettivamente testa, gambe o pancia.

Materiali e imbottiture

Affinché si possa star certi di circondare noi e i nostri figli di prodotti adatti al contatto con la pelle delicata e i soggetti più sensibili, scegliere con criterio un cuscino da allattamento in gravidanza è molto importante. Senza alcun dubbio dovremo quindi considerare quali siano i materiali che ne costituiscono le parti esterne e l’imbottitura e valutare quanto siano idonei a soddisfare i nostri bisogni.

Le federe sono quasi sempre realizzate in materiali naturali, pertanto spesso il rivestimento esterno è in cotone 100%  o addirittura in fibre di bambù. Le fibre naturali derivano quasi nella totalità dei casi da coltivazioni biologiche, e sono certificate spesso dal marchio OEKO-TEX Standard 100, il quale controlla severamente materie prime, semilavorati e prodotto finale prima di attestare la totale assenza di sostanze chimiche nocive per noi o per l’ambiente.

Modello Caratteristiche Quando sceglierlo Dimensioni
Rigido ed ergonomico Ideale contro i dolori, sostiene il bebè mentre mangia, riposa o sta seduto Per le poppate Piccolo
Semi rigido Per una postura ideale, previene tensioni muscolari addominali, cervicali o ai bicipiti Per le poppate o la gestazione Medio piccolo
Morbido Per far dormire la mamma sostenendo il pancione e sollevando le gambe per una migliore circolazione Durante la gestazione Grande o molto grande

Se i modelli piccoli sono perfetti per il pasto dei bebè e quelli grandi per alleviare le tensioni muscolari e i dolori delle madri in dolce attesa, un buon cuscino allattamento può essere scelto anche in base al sostegno garantito dall’imbottitura. Questa può essere realizzata con una serie di materiali differenti, naturali o meno, ognuno dei quali presenta caratteristiche ben specifiche in grado di contraddistinguerlo e di far propendere per una scelta oppure per un’altra. I principali sono:

  1. Poliestere in fibre cave
  2. Polistirene in grani
  3. Pula di farro oppure di miglio

Leggeri e facili da lavare, i cuscini allattamento in poliestere sono particolarmente soffici e confortevoli. Le fibre presentano una sezione cava all’interno, in grado di garantire una buona areazione e nessun ristagno di umidità. Si tratta di una soluzione economica e praticissima, da poter anche mettere in lavatrice, per garantire ai bebè massima igiene in ogni occasione. Il polistirene in grani ha invece al tatto una consistenza sabbiosa, tanto sono piccole le perle create per costituirne l’imbottitura. Questa soluzione è adatta per cuscini gravidanza più compatti e anch’essa si presta al lavaggio in lavatrice.

In entrambi i casi ci troviamo di fronte a fibre sintetiche, le quali sono leggere al peso e trattengono bene il calore in inverno, per quanto in estate potrebbero risultare meno fresche rispetto a quanto ci piacerebbe. Si tratta comunque di opzioni assolutamente sicure vista la loro totale atossicità e alle proprietà antiacaro e antiallergiche.

Pesano circa 1 kg, si adattano al corpo ma non si deformano

Per chi invece volesse fare una scelta del tutto naturale, pula di farro e pula di miglio sono la soluzione più indicata. Si tratta dei rivestimenti esterni dei chicchi del farro o del miglio derivanti da coltivazioni biologiche, per l’appunto, i quali vengono asportati mantenendo quasi totalmente la loro integrità, spolverati, depurati e trattati a freddo per essere usati. A mo’di guaine elastiche trattengono al loro interno l’aria come dei cuscinetti, risultando comodi e perfettamente modellabili, sebbene con un peso maggiore rispetto alle fibre sintetiche.

Anche qui ci troviamo di fronte a prodotti anallergici e con proprietà antiacaro, del tutto traspiranti e quindi capaci di mantenere la temperatura corretta in ogni stagione. Inoltre sarà possibile scaldare leggermente o refrigerare questi cuscini per allattamento, donando loro la possibilità di trasmettere tepore o frescura per rendere più confortevole il contatto con il corpo del neonato o con il nostro ed agire anche in modo terapeutico qualora occorresse.

A parte il profumo delizioso, spesso dovuto anche all’inserimento di essenze oppure fiori veri e propri di lavanda o camomilla per favorire un sonno sereno e senza interruzioni, il cuscino allattamento pula di farro risulta un antidolorifico naturale grazie al suo contenuto di acido silicico,  ben il 90%, antidoto e sollievo immediato contro mal di testa, contratture e addirittura reumatismi. Si rivela dunque una preziosa soluzione naturale per curare piccoli disturbi senza ricorrere all’uso di farmaci, i quali in fase di allattamento potrebbero nuocere ai bebè.

Indicazioni d’uso

Una volta scelto e acquistato il modello preferito è il momento di capire come usare cuscino allattamento. Non si tratta di passaggi difficili da intuire e inoltre ognuno potrà scegliere di modellare come meglio preferisce il suo fedele compagno per ricavarne il massimo sollievo possibile durante il sonno, il riposo o le poppate, senza necessità di alcuna esperienza pregressa.

Anche cerniere e chiusure sono controllate e a norma per la sicurezza nostra e dei bimbi in ogni momento

In ogni caso vi sono alcuni utili consigli per rendere la ciambella per allattamento perfettamente adeguata ad accogliere il bebè facendoci rimanere comodi e rilassati :

  1. Avvicinare a sè tutto l’occorrente per la poppata
  2. Sedere su un divano o una poltrona che supportino la schiena
  3. Sistemare la ciambella allattamento sotto il seno o attorno alla vita
  4. Prendere il bebè e adagiarlo su un fianco con il viso rivolto verso il genitore
  5. Iniziare a somministrare la poppata al seno o con il biberon

Al termine del pasto il cuscino per allattamento è idoneo anche a tenere il bebè con la testa sollevata ed evitare rigurgiti, e qualora il piccino dovesse addormentarsi durante la suzione, a volte le sessioni durano addirittura 1 ora e potrebbe stancarsi al punto di scivolare nel sonno, si potrà semplicemente adagiarlo sul letto o sul divano, certi che il cuscino x allattamento costituirà un nido raccolto e comodo durante il suo sonnellino.

Se invece avete acquistato un modello a serpentone per impiegarlo anche durante la gestazione, magari vi chiederete come usare il cuscino allattamento per dormire. Niente di più semplice. Si dovrà solo:

  1. Sdraiarsi sul letto con accanto il cuscino gravidanza
  2. Allungarlo e porlo preferibilmente sul lato sinistro
  3. Poggiare il capo sulla parte superiore abbracciandolo
  4. Porre il pancione sulla zona imbottita per un sostegno adeguato
  5. Se si desidera, mettere la gamba sulla parte inferiore

In questa maniera il cuscino a serpentone sosterrà lateralmente tutto il nostro corpo e, nel caso si trattase di un modello XXL paricolarmente lungo da non dover essere disteso, qualora ci si dovesse girare durante la notte la parte posteriore sarà già correttamente posizionata dietro di noi senza doverla spostare.

Pulizia e manutenzione

Come ogni prodotto destinato all’uso da parte di neonati o donne incinte, soggetti particolarmente delicati e assolutamente da salvaguardare, è bene che il cuscino per allattamento sia sempre perfettamente pulito ed igienizzato, sia all’esterno come all’interno. La metodologia di detersione è di certo da adeguarsi al materiale scelto, sebbene si tratti quasi sempre di procedure semplici da applicare e ripetibili senza necessità di indicazioni dettagliate.

Elementi Modalità di pulizia Ammorbidente Centrifuga Modalità di asciugatura
Poliestere in fibre cave Lavabile a mano o in lavatrice a 30° C, con detergenti idonei No Non oltre i 400 giri Asciugabile in asciugatrice o all’aria aperta per qualche ora
Polistirene in grani Lavabile a mano o in lavatrice a 30° C con detergenti idonei No Non oltre i 400 giri Asciugabile in asciugatrice o all’aria aperta per qualche ora
Pula di farro o di miglio Può essere igienizzato direzionando il getto di vapore del ferro da stiro No No Se rimane umido deve essere lasciato al sole anche per un giorno intero
Federe Lavabili a mano o in lavatrice dai 30° ai 60° C, con normale detersivo Solo se specifico per il bucato dei neonati Anche fino a 1200 giri Asciugabile in asciugatrice o all’aria aperta per qualche ora

Se i modelli in fibre sintetiche possono tranquillamente essere lavati ed igienizzati anche frequentemente, senza particolari precauzioni se non quella di scegliere detergenti non aggressivi e privi di candeggina o sbiancanti, discorso a parte è quello che riguarda i materiali naturali come quelli di cui è costituito un cuscino allattamento pula di farro o miglio. Le membrane di questi chicchi o i fiori di lavanda e camomilla all’interno della fodera principale non possono esere messi a mollo, per evitare la perdita anche minima della loro consistenza originale. Fortunatamente si tratta di elementi dal forte potere antiacaro, la qual cosa li esime da processi di detersione profondi.

Per quanto molti sostengano sia possibile direzionare il vapore del ferro da stiro verso tali tipologie di materiali al 100% naturali, altri raccomandano di non sottoporre la pula a processi che possano inumidirla, pertanto consigliano di cospargere semplicemente la fodera con bicarbonato e talco per qualche ora e successivamente spazzolare e lasciare sotto il sole anche per 2 o 3 giorni. Nel dubbio su quale sia la modalità più adatta per il modello di cui siete in possesso, le indicazioni in etichetta del produttore del cuscino per allattamento chiariranno ogni dilemma.

Sia i modelli sintetici come quelli naturali devono essere sprimacciati spesso per disperdere l’umidità e rimanere vaporosi

Le federe possono essere invece trattate proprio come l’abbigliamento neonati, lavate frequentemente, asciugate e perfino stirate se si desidera. Un buon consiglio è quello di dotarsi di più federe di ricambio, soprattutto se si usa il cuscino per allattare. Qualche goccia di latte, rivolo di saliva, piccolo rigurgito o fuoriuscite accidentali del pannolino potrebbero macchiare superficialmente, e considerato che tra una poppata e la successiva nei primi mesi passano solo 3 ore, sarebbe davvero un’ardua corsa contro il tempo cercare di lavare e asciugare tutto in una missione lampo da record.

Per limitare la possibilità di far passare all’interno liquidi o umidità, è una buona idea anche quella di porre tra neonato e federa un telo di mussola, delicato sulla pelle e ulteriore protezione per i nostri cuscini allattamento, alleati preziosi per restituirci la gioia di momenti splendidi da vivere con i nostri figli, dimenticando dolori a muscoli e ossa e concentrandoci solo sui loro sorrisi e i loro occhi in cui perderci senza riserve.

Recensioni dei modelli preferiti


Chicco Boppy

Per i neogenitori inesperti o indecisi su quale prodotto puntare, il cuscino allattamento Chicco Boppy è una garanzia. Consigliato dalle ostetriche italiane per la sua forma ergonomica e il comfort totale in grado di fornire, sarà un ottimo supporto durante ogni poppata e per i primi mesi del vostro bebè.

Chicco Boppy

Il modello più venduto

Chicco Boppy

(4.8)

Offerta: EUR 32,90 Prezzo: 59,00 Sconto: 26,10 (44%) *

Vai all'offerta

Il momento della poppata è da sempre croce e delizia per le madri e i loro piccini. Riuscire a rimanere comodi mentre il peso del bebè aumenta giorno dopo giorno può non essere facile e spesso ci si trova ad avere un gran mal di schiena al termine della giornata. Il cuscino allattamento Chicco Boppy è un valido aiuto in questo senso, poichè grazie al suo inserto elastico miracle middle si adatta in modo perfettamente armonico alla fisicità di ogni persona, evitando inutili e fastidiose tensioni muscolari e facendo mantenere a grandi e piccini una posizione sempre corretta e confortevole.

Soffice e accogliente è caratterizzato da una forma ad U, che supporta sia il peso dei piccolini che le braccia dei genitori, e da materiali traspiranti che ben si prestano ad entrare a contatto con la pelle delicata dei neonati. Le sue dimensioni sono di 52 x 15 x 48 cm ed il suo peso di solo 998 g. Disponibile in una miriade di deliziose fantasie colorate, può essere scelto appositamente per maschietti o femminucce, ma anche in versione unisex, con disegni popolati da graziosi animali che rallegreranno l’ora del pasto.

Forma ergonomica

Per scongiurare contratture, dolori e tensioni addominali, mentre si è seduti per dare al bebè la sua poppata si deve essere certi che la posizione assunta sia sempre corretta ed armoniosa. Ricorrere ad un cuscino allattamento non è un inutile capriccio, ma piuttosto un modo per garantire ai più piccoli una posizione sempre perfettamente adeguata alla suzione, mentre si sentono avvolti e protetti come in un caldo abbraccio. Chicco Boppy si adatta al corpo della mamma in modo impeccabile, garantendo una comodità assoluta sia in caso di allattamento al seno che durante l’uso del biberon.

I dolori alla schiena, alle braccia o al collo saranno solo un lontano ricordo, anzi ci si potrà rilassare mentre i piccini consumano il loro pasto, ma non solo. L’utilità di questo modello infatti si protrae nel tempo, giacché può essere usato nei primi mesi per far rilassare il bebè dopo le poppate, in modo che mantenga la testa più in alto e che non si verifichino reflussi o rigurgiti. Dal sesto mese può essere un valido punto d’appoggio per sviluppare la coordinazione motoria, sperimentando posizioni nuove in tutta sicurezza. Infine, dal nono mese, sarà un sostegno per imparare a star seduti da soli in perfetto equilibrio.

Facile da lavare

Se usiamo il cuscino allattamento mentre i bebè mangiano oppure se sono loro ad usarlo per sedersi e giocare sul pavimento o un tappetino, di sicuro dovremo provvedere ad effettuare numerosi e frequenti lavaggi per garantire ai nostri tesori di rimanere a contatto sempre con un oggetto pulito e adeguatamente igienizzato. Chicco Boppy riesce a mantenere la sua forma originale anche dopo numerosi lavaggi, grazie alla qualità dei materiali con i quali è realizzato.

Sia la parte esterna, in cotone 100%, che l’imbottitura possono essere lavate in lavatrice a basse temperature, 30 gradi saranno sufficienti, e asciugate in asciugatrice. In questo modo si potrà provvedere velocemente alla pulizia anche durante le stagioni più fredde o le giornate piovose, senza dover rinunciare al nostro prezioso alleato, insostituibile aiuto per un comfort senza paragoni. Basterà scegliere un detersivo igienizzante adatto a trattare i capi dei bebè e il gioco è fatto.


Sei Design 601940-sd

Se cercate un prodotto valido durante le poppate, il riposo o la gravidanza, il cuscino allattamento Sei Design 601940-sd apporta il corretto sostegno e avvolge voi e i vostri piccini. Atossico e antiacaro protegge anche i soggetti più delicati, e si rivela perfetto pure per quanti soffrono di allergie.

Sei Design 601940-sd

Miglior raporto di prezzo e qualità

Sei Design 601940-sd

(4.5)

Offerta: EUR 40,56 Prezzo: 50,70 Sconto: 10,14 (20%) *

Vai all'offerta

Quando si pensa di acquistare un cuscino per allattamento le dimensioni doovrebbero sempre essere proporzionate all’altezza di chi lo userà e alle esigenze che si pensa di soddisfare con questo prodotto. Sei Design 601940-sd misura 170 x 30 cm, ed è dunque l’ideale per le poppate al seno, ma anche per essere portato un viaggio, visto il suo peso esiguo di soli 558 g. Può inoltre essere impiegato durante la gravidanza, da tutte quelle mamme che hanno bisogno di sollevare le gambe a fine giornata per ridurne il gonfiore o vogliono dormire su un fianco in posizione confortevole e rilassata.

La federa, disponibile in vari colori e decorata con un’applicazione recante un animaletto diverso per ogni fantasia, è realizzata in cotone 100%, sfoderabile grazie alla lunga cerniera lampo esterna e lavabile in lavatrice. Su entrambe le estremità del serpentone è presente un laccetto, per poter agevolmente richiudere i morbidi lati e accogliere il bebè al meglio, magari usando questa soluzione come riduttore per la culla, coccolando il neonato anche durante la nanna.

Qualità e sicurezza

Nel momento in cui si scopre che un bebè sta per arrivare ad allietare la famiglia, tra le prime preoccupazioni dei genitori c’è di certo quella di ricorrere ad ogni possibile mezzo per assicurargli un’infanzia serena e piacevole, circondandolo d’amore, tenerezza e di prodotti in grado di assecondare correttamente la sua crescita in maniera sicura. Il cuscino per allattamento Sei Design 601940-sd è pronto a conquistare il primo posto nei desideri di chi stila una lista nascita, grazie alla sua forma avvolgente che accompagna le forme del corpo del neonato e della mamma in maniera ugualmente efficace.

Questo prodotto è il vincitore del premio prezzo-prestazioni, ottenuto grazie al test di Vergleich.org, che ne attesta una qualità comprovata ad un costo assolutamente vantaggioso per i consumatori. Inoltre la totale assenza di sostanze nocive è grantita da TÜV Rheinland, che ha testato il modello in questione secondo i più severi standard. Resistente, durevole e comodissimo, sarà un regalo gradito da fare o da farsi, per vivere serenamente la gravidanza e i primi mesi dei nostri bimbi, sicuri di aver scelto nel migliore dei modi possibili.

Imbottitura in microperle

Una sensazione avvolgente che ci faccia sentire sempre come racchiusi in un soffice abbraccio, ecco cosa possiamo aspettarci da Sei Design 601940-sd, il cuscino allattamento innovativo e pratico sempre all’altezza delle richieste dei consumatori più esigenti. Il suo rivestimento in cotone può essere lavato in lavatrice con programmi fino a 60° C, e può essere asciugato in asciugatrice. L’imbottitura è invece realizzata impiegando microgranuli EPS, della consistenza fine e impalpabile della sabbia.

Si tratta di particolari fibre cave in globuli o fiocchi, rivestite da un sottilissimo strato in silicone, il quale evita che possano fromarsi agglomerati o bozzi fastidiosi in qualunque punto. Le cavità interne favoriscono la dispersione dell’umidità, mantenendo il giusto calore in inverno e una sensazione fresca in estate, limitando inoltre l’insorgere di cattivi odori. Tutte queste caratteristiche, unite alla completa atossicità, all’essere antiacaro e completamente anallergico, fanno di questo modello un must in ogni famiglia con bebè.


Sanggol H S Ann

Ergonomico e soffice, il cuscino allattamento Sanggol H S Ann segue le forme del corpo ed è ideale per la gravidanza, così come per allattare ed eliminare i più comuni dolori da tensione. Facile da modellare nella posizione desiderata, agevola un sano riposo nelle ultime settimane prima del parto.

Sanggol H S Ann

Buona alternativa

Sanggol H S Ann

(4.4)

Offerta: EUR 49,99 Prezzo: 79,00 Sconto: 29,01 (37%) *

Vai all'offerta

Per quanto il periodo della gravidanza sia magico per tutte le donne, non si può negare che sono molti i casi in cui disturbi di varia natura possono turbare questo stato di grazia. Poter riuscire ad abbandonarsi ad un sonno ristoratore che faccia svegliare riposate e piene di energia è il sogno di tante, e per fortuna grazie ai moderni modelli di cuscino per allattamento come Sanggol H S Ann questo è possibile, semplicemente immergendosi in un totale relax scivolando nel suo soffice abbraccio avvolgente.

La sua consistenza è ideale per tutti i tipi di uso, particolarmente morbida grazie all’imbottitura in fibre cave di prima qualità e, anche se piegato o strizzato la formazione di zone maggiormente piene a discapito di altre tendenti allo svuotamento è completamente scongiurata. La fodera realizzata in percalle di cotone 100% è comodamente lavabile in lavatrice, non si restringe ed è dunque facilmente riposizionabile dopo l’asciugatura. L’articolo è confezionato sottovuoto, ma basterà aprirlo e lasciarlo riposare un paio d’ore affinché recuperi la sua forma naturale prima di usarlo.

Supporto completo

Per chi è particolarmente alto o necesita di un supporto completo in grado di avvolgere in maniera corretta e adeguata ciascuna parte del corpo, risulta fondamentale scegliere articoli con dimensioni ben calibrate. Sanggol H S Ann misura ben 140 x 85 x 20 cm, per un risultato finale ragguardevole e di tutto rispetto, capace di offrire realmente un supporto completo ad ogni zona che ne abbia bisogno per trarne beneficio. É indicato per lenire i dolori di schiena dovuti al carico del pancione, ma anche le tensioni addominali, così come il mal di testa, i fastidi alle ginocchia, le anche e i piedi.

Inoltre la posizione sopraelevata del capo durante il riposo, mentre si è distesi, inibisce l’insorgenza e attenua i sintomi di congestione, reflusso gastrico e sciatica. Anche dopo un intervento chirurgico può essere d’aiuto, rivelandosi un efficace sostegno in fase post operatoria e accelerando la ripresa. Questo cuscino per gravidanza è la risposta a numerose esigenze, grazie alla sua forma ergonomica, ma si rivela pure un gradevole punto d’appoggio nei momenti di relax, mentre si desidera leggere un libro o guardare la tv.

Imbottitura anallergica

A contatto con la delicata pelle dei neonati o con soggetti tendenzialmente allergici, è di fondamentale importanza scegliere sempre prodotti sicuri e affidabili, realizzati con materiali in grado di farci dormire sonni tranquilli. Il cuscino per allattamento Sanggol H S Ann, oltre alla federa in cotone naturale, presenta un’imbottitura realizzata con fibre cave di ottima qualità, 7D, AA. Queste sono completamente prive di sostanze nocive per grandi e piccini, ipoallergeniche e a prova di acari.

La zona vuota all’interno di questo particolare tipo di fibre di ultima generazione consente all’aria di circolare ed evita ristagni di umidità. Un supporto di questo genere, dunque, ben si presta ad avvolgere il corpo di neonati o di altri soggetti con pelle delicata anche durante la stagione calda, quando si suda più facilmente e si rischia la creazione di cattivi odori proprio in un oggetto che invece, esattamente come questo modello, dovrebbe essere sempre confortevole e delicato come un abbraccio.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Quando si è in attesa di un bebè non sempre è semplice destreggiarsi tra le mille proposte sul mercato, in mezzo a prodotti futili, sebbene graziosi, e altri invece estremamente validi se non addirittura indispensabili in certi casi. Il cuscino allattamento può di certo essere posizionato nella seconda categoria, trattandosi di un accessorio utile alla neo mamma come al nascituro, e destinato a durare nel tempo prestandosi come soluzione salvifica in una moltitudine di circostanze.

Non solo infatti le madri, ancora incinte, potranno servirsene per riposare comodamente in posizione laterale garantendo al feto un'adeguata irrorazione sanguigna, ma i bimbi potranno giovare di un gradevole nido ove adagiarsi, il quale diverrà presto d'aiuto nell'esplorare nuove posizioni, migliorare l'equilibrio e imparare a rimanere autonomamente seduti.

Fra i modelli migliori e più rinomati, tanto da dare il nome ad una categoria specifica, non possiamo non annoverare il cuscino allattamento Chicco Boppy, una grande mano d'aiuto per le neo mamme e i loro piccoli. Con la sua forma a ciambella compatta e semplice da usare è una delle scelte più amate, anche grazie all'inserto elastico in grado di modellarsi perfettamente al punto vita di ogni adulto, permettendo di coccolare i propri figli sin dai primi giorni e mantenendo sempre una perfetta postura, senza affaticare schiena e braccia. Il suo prezzo è collocabile in una fascia medio bassa, un'offerta conveniente da non farsi sfuggire anche approfittando di qualche sconto, per fare un regalo di certo gradito.

Se si desidera optare per un modello di cuscino per allattamento a serpentone, l'idea migliore è cercarne uno allegro e comodissimo come Sei Design 601940-sd, disponibile in una gran varietà di colori e personalizzato da applicazioni a forma di animaletto graziose e tenere. La federa è lavabile grazie alla composizione in cotone 100% e la struttura interna in fibre cave assicura una corretta areazione senza ristagno di umidità anche nelle stagioni più calde. Tra i prezzi dei prodotti concorrenti questo si colloca in una fascia medio bassa, e di certo non si dovranno attendere sconti per convincersi ad acquistarlo, poiché è stato addirittura vincitore di un premio come prodotto dal miglior rapporto qualità prezzo.

Infine, per quanti vogliono un modello XXL avvolgente e particolarmente versatile, Sanggol H S Ann ben si adatta anche ad essere un cuscino allattamento gemelli date le sue considerevoli dimensioni, e sarà di grande e prezioso aiuto nel favorire un sonno sereno e senza dolori anche nell'ultimo periodo della gestazione. Inoltre può essere utile anche in fase di recupero post operatorio per riposare in posizione corretta, o essere avvolto attorno al corpo per leggere e guardare la tv in completo relax. Quando un prodotto è in grado di cambiare in meglio la vita non stupisce che il suo costo possa essere medio alto, ma offerte e sconti sono così frequenti che sicuramente lo si potrà acquistare a cuor leggero per un benessere senza prezzo.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
Chicco Boppy Chicco Boppy EUR 32,90 59,00 * EUR 26,10 (44%) (4.8)
Sei Design 601940-sd Sei Design 601940-sd EUR 40,56 50,70 * EUR 10,14 (20%) (4.5)
Sanggol H S Ann Sanggol H S Ann EUR 49,99 79,00 * EUR 29,01 (37%) (4.4)

Domande frequenti

Si può usare anche d'estate?

Il cuscino allattamento può essere usato in estate come in inverno. Anche qundo le temperature sono particolarmente alte e si suda molto, la maggior parte dei modelli è studiata per consentire una corretta traspirazione, grazie a imbottiture naturali o di ultima generazione.

I modelli “chiusi” vanno bene anche per chi è più robusto?

Naturalmente. Anche se non si è recuperata completamente la forma dopo il parto ogni cuscino x allattamento avvolgerà senza problemi chi se ne serve, grazie a strutture adeguate a conformarsi ad ogni tipo di fisicità.

Possono usarli anche i papà?

Assolutamente sì. Un cuscino per gravidanza è perfettamente modellabile anche sui papà, soprattutto se desiderano allattare con biberon i propri piccoli e farli sentire avvolti in modo confortevole mentre partecipano attivamente ad ogni momento della loro crescita.

Si può usare subito se è confezionato sottovuoto?

Per quanto non vi siano controindicazioni in merito, sarebbe sempre meglio dare al cuscino gravidanza e allattamento scelto il giusto tempo di risposare per gonfiarsi al massimo, solitamente tra le 2 e le 4 ore. In questo modo non solo recupererà la forma corretta ma disperderà anche l'eventuale odore di plastica del confezionamento.

L'imbottitura è sempre abbastanza soffice per dormirci sopra?

Dipende dal modello di cuscino per allattamento. Mentre quelli rigidi sono principalmente pensati per dare sostegno, i modelli più grandi e soffici di cuscini per gravidanza possono essere usati proprio per dormire in posizione corretta per le mamme ed il feto, sebbene l'imbottitura nella zona della testa sia spesso sottile al punto da richiedere un ulteriore piccolo rialzo.

Si può distendere completamente o resta a forma di “U”?

Se si sceglie un cuscino per allattare in gravidanza a forma di “U” oppure a ferro di cavallo, questo tipo non si potrà mai stendere diventando completamente dritto per quanto, ovviamente, possa essere allargato e modellato attorno al corpo.

La federa si compra a parte oppure è compresa nel prezzo?

Ogni modello di cuscino per allattamento ha la sua fodera già compresa nel prezzo, ma è possibile acquistare i ricambi, se lo si desidera, scegliendo tra quelli compatibili indicati dal produttore. In questo modo, anche quando dovesse sporcarsi, avremo sempre una federa per sostituire quella da lavare e potremo scegliere qualunque fantasia ci piaccia, sicuri che i bebè entreranno in contatto solo con stoffa perfettamente pulita.

I laccetti sono pericolosi per i bebè?

Assolutamente no. In ogni cuscino per allattamento con laccetti questi sono lunghi solo quanto basta per assicurare le estremità tra loro nella posizione preferita, ma non abbastanza da poter costituire un pericolo per i bimbi.