Fasciatoio portatile

Fasciatoio portatile

Tutti i genitori sognano di poter dare ai figli il massimo del comfort, ovunque essi si trovino. Durante una vacanza fuori città o semplicemente per una serata a cena fuori, avere con sé un fasciatoio portatile è la maniera migliore di provvedere al cambio dei bebè in caso di bisogno. Il pratico e comodo modello Crystal Baby Smile Kit da Viaggio, igienico, facile da pulire e funzionale da organizzare, ci permette di avere sempre ogni cosa a portata di mano.

Confronto dei modelli migliori

Crystal Baby Smile Kit da Viaggio

Il modello più venduto

Crystal Baby Smile Kit da Viaggio

(4.6)

Offerta: EUR 35,88 Prezzo: 44,85 Sconto: 8,97 (20%) *

  • Parte interna impermeabile, lavabile con una spugna
  • Facilmente pieghevole, ingombro minimo in borsa
  • Pratico da portarl al polso con apposito laccetto

Leggi la recensione

BTR 142 Portatile

Il prodotto migliore in assoluto

BTR 142 Portatile

(4.5)

Offerta: EUR 14,99 Prezzo: 18,74 Sconto: 3,75 (20%) *

  • Con 2 tasche per avere sempre tutto il necessario
  • Particolarmente lungo, fino a 1 m inclusa la tasca
  • Facile da pulire e da igienizzare con una spugna

Leggi la recensione

Idefair HL03427-A

Miglior rapporto qualità e prezzo

Idefair HL03427-A

(4.6)

Offerta: EUR 12,99 Prezzo: 16,24 Sconto: 3,25 (20%) *

  • Pieghevole e pratico, con pratico manico staccabile
  • Dotato di ben 3 tasche, una esterna e 2 interne
  • Superficie interna impermeabile e dotata di cuscino

Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Formato e dimensioni

Mentre si va a spasso per la città, si fa una gita al mare o ci si gode un picnic al parco è bello poter portare con noi i notstri bimbi e coinvolgerli nella scoperta del mondo circostante sin dai loro primi mesi. Chiaramente si dovrà fare in modo da avere a disposizione qualsiasi cosa serva per soddisfare le loro necessità primarie, prima tra tutte il cambio del pannolino sporco in caso di bisogno.

Recarsi nel bagno di un luogo pubblico però, per quanto attrezzato, può rappresentare una circostanza potenzialmente antigienica visto che le superfici, se non adeguatamente pulite, sono ricettacolo di germi e batteri dannosi se a contatto con la pelle delicata dei bebè che non hanno ancora sviluppato un adeguato sistema di difese immunitarie.

In questi casi portare con sè un fasciatoio portatile è sicuramente una delle migliori soluzioni per star sempre pronti ad ogni evenienza, ovunque ci si trovi. Poco ingombrante, leggero e particolarmente comodo da utilizzare, si rivela estremamente utile anche in viaggio, quando un bimbo necessita di essere cambiato e pulito in modo facile e rapido, ma allo stesso tempo sicuro e confortevole.

Ideale per i genitori sempre in movimento

Ma come è fatto fasciatoio portatile? Si tratta di una sorta di tappetino, un materassino la cui imbottitura ha uno spessore di circa 3 o 5 mm, che diventano 10 mm nel caso del cuscino, che può essere piegato o arrotolato in vari modi, per occupre da chiuso un ingombro minimo, e da aprire solo all’occorrenza divenendo una superficie rettangolare perfettamente idonea ad accogliere il bebè, facendolo sdraiare comodamente come fosse a casa propria. All’apertura si renderanno disponibili anche delle tasche, atte a contenere il necessario per la corretta igiene del neonato.

La superficie interna è realizzata in tessuto impermeabile, in modo da non rimanere mai intrisa o sporca qualora capitasse di incorrere in accidentali fuoriuscite dal pannolino, e può facilmente essere detersa e igienizzata passando un panno prima di richiudere il fasciatoio pieghevole da viaggio dopo l’uso. Anche la superficie esterna, per quanto a fantasia e disponibile in varie fogge e colori, è quasi nella totalità dei casi impermeabile e antimacchia, poiché deve poter risultare idonea ad essere poggiata ovunque senza rovinarsi.

Solitamente le dimensioni da aperto sono sufficienti a far stare comodamente sdraiati i piccini, le misure dunque spesso sono di 60/65 x 35 cm, sebbene in alcuni casi la lunghezza arrivi fino ad 1 m, magari ribaltando una delle tasche da usare come poggiatesta. Da chiuso un fasciatoio viaggio è invece davvero piccolo e sottile, circa 25 x 30 x 4 cm, dunque perfetto per entrare in qualsiasi borsa. Il peso, infine, è irrisorio e compreso fra i 200 e i 300 g.

Comodissimo da usare fuori ma anche dentro casa, è una soluzione spesso adottata da quanti hanno poco spazio a disposizione e non desiderano acquistare un mobile fisso. Basta infatti srotolare il fasciatoio portatile su un letto, un divano o qualsiasi altra superficie liscia e orizzontale per provvedere al cambio del bebè.

Componenti ed elementi

Scendendo maggiormente nel dettaglio è opportuno conoscere gli elementi che costituiscono un fasciatoio portatile, in modo da poter optare sempre per la soluzione maggiormente idonea a asoddisfare le esigenze nostre e dei nostri piccolini.

Elementi Caratteristiche
Tappetino É il materassino su cui sdraiare il bebè. Impermeabile e leggermente imbottito, isola la temperatura della base d’appoggio e rende più confortevole l’esperienza al neonato
Cuscino Spesso presente sulla parte superiore del materassino, può essere incorporato ad esso o asportabile in base alle esigenze e alle preferenze dei piccini
Tasche interne A rete con cerniera, per avere tutto a vista, o in stoffa con la sola parte superiore aperta, sono utilissime per contenere pannolini, creme e abitini di ricambio
Tasche esterne Solitamente in stoffa e chiuse con cerniera o velcro servono a contenere gli oggetti della mamma, come le chiavi dell’auto, quelli del bebè, come i giochini, o in qualche caso i pannolini sporchi
Ganci passeggino Adattabili ad ogni modello e a qualunque tipologia di maniglia sono indispensabili per agganciare l’accessorio al passeggino e mantenere le mani libere
Braccialetto da polso Utile per portare l’accessorio comodamente come fosse una pochette. Può essere fisso, cucito ad un angolo, o removibile se presenta un bottone a pressione alla base

Prestare attenzione agli spessori e alle dimensioni è senza alcun dubbio la prima cosa da fare, perché da questi fattori dipende la durata d’utilizzo negli anni del nostro acquisto. Un tappetino troppo sottile, privo di cuscino o troppo corto potrebbe infatti non essere sufficiente per bimbi molto alti o che hanno superato il primo anno di età. Oltretutto sarebbe di certo preferibile scegliere un modello

  • Ben comprimibile
  • Termicamente isolante
  • Traspirante
  • Impermeabile
  • Antiodore
  • Conforme alle normative vigenti
  • A marchio CE
  • Certificato Intertek

Le tasche dovrebbero essere sempre almeno 2, interne alla piegatura, anche se la presenza di una terza tasca esterna chiusa con zip è auspicabile, giacché è sicura e semplifica di molto l’accesso a oggetti come giochini per intrattenere i bebè nel passeggino o il portafogli e le chiavi dell’auto se si va in giro a far spese. Anche la presenza di una maniglia, unitamente al braccialetto da polso, può rappresentare un elemento in più da valutare, perché ci permette di scegliere di volta in volta come prendere e trasportare il nostro fasciatoio da viaggio nel modo più comodo per noi.

Caratteristiche principali

Una volta fatto il punto su quelle che sono le componenti essenziali e le specifiche che queste devono avere per appagare le nostre necessità, possiamo concentrarci sui requisiti imprescindibili che un faciatoio portatile deve avere per poi procedere all’acquisto, certi di aver valutato ogni aspetto importante.

Requisiti indispensabili Cosa valutare
Sicurezza Accertarsi sempre che i materiali usati siano atossici e anallergici e che non siano presenti parti staccabili che i bimbi potrebbero staccare e mettere in bocca. Meglio se la parte posteriore presenta una trama antiscivolo
Praticità Per un più semplice trasporto dovrebbero essere sempre presenti una maniglia, un braccialetto da polso e i ganci per passeggino. Le chiusure, in velcro o magnetiche, devono potersi aprire con una mano sola
Pulizia Preferire sempre prodotti che siano impermeabili sia internamente che esternamente, meglio se antimacchia, in modo da poterli detergere velocemente all’occorrenza con una spugna o una salvietta umidificata

Senza dubbio la sicurezza è il fattore di cui i neo genitori si preoccupano maggiormente, ma da questo punto di vista si potrà star certi della serietà dei produttori, i quali spesso affidano anche a società esterne specializzate il compito di testare il prodotto affinché si possa essere sicuri sia conforme a tutte le normative europee vigenti. Inoltre, per via della loro struttura basilare, i fasciatoi portatili non presentano elementi di rischio, a meno che non siano strappati o danneggiati, e in questo caso si potrà serenamente ricorrere alla granzia di 2 anni di cui ogni prodotto è provvisto.

Di contro anche la praticità è indispensabile, visto che spesso si è da soli a provvedere al cambio di pannolino e dunque, senza vederci costretti a portare con noi copertine, cuscini e teli vari, si richiede ad ogni modello che

  • possa essere aperto e chiuso anche con una sola mano mentre si tiene in braccio il neonato
  • sia delle dimensioni corrette per ospitarlo in totale comfort dalla testa alle gambette
  • sia morbido per coccolarlo e non fargli percepire la durezza della superficie sottostante
  • possa essere inserito comodamente e col minimo ingombro in borse o bagagli a mano.

L’aspetto che concerne la pulizia è legato, oltre alla massima igiene, anche alla rapidità di esecuzione di tale operazione, poiché fuori casa non sempre si è provvisti di spugnette e detergenti, ma deve poter bastare una salvietta da passare sensa risciacquo per richiudere il tutto e magari effettuare una detersione più approfondita appena rientrati.

Si può usare anche per fare un pisolino

La cosa più importante, dunque, è che un fasciatoio portatile sia veramente multifunzionale, sicuro e comodo, semplice da mettere in borsa e portare ovunque, garantendo allo stesso tempo una superficie comoda e pulita dove poter cambiare il bambino in ogni situazione e in ogni luogo, senza dover chiamare qualcuno in aiuto.

Modalità d’utilizzo

Per quanto possa sembrare intuitivo ed immediato l’uso di un fasciatoio portatile, ciascuna casa produttrice mette comunque a disposizione del consumatore anche un libretto di istruzioni, sempre incluso nella confezione originale, nel quale sono riportate tutte le informazioni relative al modello scelto, necessarie per poterlo adoperare al meglio.

Mettere in borsa ogni volta il proprio fasciatoio da viaggio, ovunque si vada, è una buona abitudine e spesso un’ancora di salvezza se ci si trova nella necessità di dover provvedere velocemente a un cambio di pannolino o vestitini ma non si vuole nè adagiare il bebè su una superficie insufficientemente adeguata nè sporcare il piano d’appoggio. Per questo, sin dalla nascita si tratta della soluzione più comoda anche quando ci si reca dai nonni, in visita dai parenti oppure al ristorante o in pizzeria.

Poggiare sempre su una superficie liscia e perfettamente orizzontale

Sebbene i bagni pubblici dei locali mettano a disposizione dei clienti una superficie in plastica da usare come base per appoggiare il bambino, consentendo di assicurarlo addirittura con le cinture presenti, è comunque meglio porre tra il neonato e il ripiano un’adeguato elemento di separazione, morbido e pulito. A questo punto, se ci si è ben organizzati e si è messo nelle tasche tutto l’occorrente, si potrà procedere in tutta serenità.

Nelle tasche, per esser certi di avere di volta in volta quanto potrebbe servirci, è opportuno inserire

  • Salviettine igienizzanti
  • Creme e paste protettive
  • Pannolini puliti
  • Un body e abitini di ricambio
  • Un piccolo asciugamano
  • Fazzolettini di carta
  • Un paio di buste di plastica per eventuali abitini bagnati o sporchi.

Questo consentirà al bebè di sentirsi a proprio agio in ciascuna occasione, e a noi di essere pronti ad affrontare ogni evenienza senza mai trovarci spiazzati o impreparati. A questo punto, se si dovrà cambiare il pargoletto o mettere dei vestitini puliti e asciutti dopo una giornata al parco o un pasto particolarmente movimentato che ha lasciato segni indelebili sulla magliettina, si potrà procedere in quest’ordine:

  1. Posizionare il fasciatoio portatile su una superficie adeguata e stabile
  2. Aprirlo completamente e rendere accessibili le tasche
  3. Poggiare il bebè su di esso, con la testa sul cuscino ove presente
  4. Procedere al cambio del pannolino come di consueto
  5. Passare una salvietta igienizzante sulla parte interna
  6. Asciugare con un fazzolettino di carta pulito
  7. Richiudere e passare una salviettina anche all’esterno
  8. Riporre il tutto in borsa e gettare i pannolini sporchi smaltendoli correttamente.

Affinchè ogni passaggio possa essere agevole anche per i genitori si consiglia di scegliere una superficie d’appoggio che abbia un’altezza adeguata per evitare di piegarsi troppo, cosa che a lungo andare potrebbe far insorgere fastidiosi e indesiderati dolori alla schiena. Sarà bene cambiare il bebè dopo ciascuna poppata, per accertarsi che rimanga asciutto il più a lungo possibile, e curare ogni passaggio senza fretta, coccolandolo e rendendo questa routine il più gradevole possibile per lui.

Bisognerà sempre pulire bene i piccolini ed assicurasi che il pannolino venga cambiato ogni 3 o 4 ore, e comunque ogni volta ce ne sia bisogno.

Manutenzione e pulizia

Igiene e pulizia vengono al primo posto, sia per i nostri piccolini come per tutti gli accessori ed elementi impiegati per la loro igiene quotidiana. I fasciatoi portatili non sono difficili da pulire e allo stesso tempo si rivelano comodissimi, creati appositamente per non rubare ai genitori tempo prezioso da poter spendere con i propri frugoletti.

Tale aspetto è particolarmente importante, per questa ragione la pulizia si deve effettuare molto spesso, soprattutto nel caso di un fasciatoio da viaggio, poggiato dalla parte esterna su superfici di cui non conosciamo l’igiene e sopra il quale vengono cambiati i pannolini sporchi, certo anch’essi fonte di batteri.

Si può sterilizzare con il vapore

Solo se adeguatamente deterso e igienizzato, infatti, esso riesce a proteggere il bambino in ogni momento, garantendo una sicurezza a tutto tondo. La pulizia va effettuata dopo ciascun utilizzo, mentre una più accurata e profonda va preventivata almeno una volta alla settimana, più spesso se l’uso è quotidiano e particolarmente intenso. Fortunatamente i passaggi da seguire sono pochi e molto semplici, si dovrà solo:

  1. Dopo ciascun utilizzo pulire con una salvietta oppure un panno morbido inumidito in acqua tiepida e detersivo neutro
  2. Eliminare sporco o polvere prima di adagiare il bebè, per evitare che possa toccare o mettere in bocca parti non pulite
  3. Un volta alla settimana eseguire una pulizia più approfondita in lavatrice, se il prodotto lo consente in etichetta
  4. Usare solo detergenti delicati, adatti al contatto con la pelle sensibile dei neonati, meglio se biologici e biodegradabili
  5. Non centrifugare per evitare di deformare la struttura dell’imbottitura o del cuscinetto interno alla fodera impermeabile
  6. Risciacquare sempre se si sono usati dei detergenti schiumogeni che possono aver lasciato residui sulla superficie
  7. Asciugare ogni volta perfettamente, lontano da fonti di calore che potrebbero rovinare la superficie in PVC
  8. Non usare candeggina, ammorbidenti oppure sbiancanti per non compromettere la sicurezza dei bebè e dei materiali

Se si preferisce sarà possibile evitare l’impiego di detergenti e optare per una soluzione di acqua e aceto bianco in parti uguali da spruzzare sulle superfici e poi risciacquare con una spugnetta umida, oppure inserire il fasciatoio portatile asciutto e cosparso di bicarbonato all’interno di una busta di plastica per 15 minuti, per poi spazzolare energicamente e con cura eliminando ogni residuo.

In tal modo ogni elemento risulterà perfettamente pulito in maniera del tutto naturale senza rinunciare ad una perfetta igiene e limitando l’uso di sostanze chimiche, preferendo ad esse soluzioni ugualmente efficaci ma assolutamente ecologiche, tutelando sia i nostri figli che l’ambiente.

Recensioni dei modelli preferiti


Crystal Baby Smile Kit da Viaggio

Indispensabile per limitare al minimo l'ingombro, ma avere a portata di mano tutto ciò che occorre per il cambio dei nostri piccini, il fasciatoio portatile Crystal Baby Smile Kit da Viaggio ha una superficie impermeabile da detergere facilmente all'occorrenza e contiene al meglio creme e pannolini.

Crystal Baby Smile Kit da Viaggio

Il modello più venduto

Crystal Baby Smile Kit da Viaggio

(4.6)

Offerta: EUR 35,88 Prezzo: 44,85 Sconto: 8,97 (20%) *

Quando si ha un bambino piccolo non si dovrebbe rimanere in casa, ma è bello poter dedicare del tempo anche a viaggi, una cena al ristorante oppure a salutari passeggiate immersi nella natura. Il fasciatoio portatile Crystal Baby Smile Kit da Viaggio è indispensabile per avere sempre a disposizione un angolo igienico e sicuro su cui adagiare il bebè qualora necessitasse di essere cambiato.

Le sue dimensioni sono di 29,5 x 22,5 x 3,5 cm da chiuso, mentre la superficie d’appoggio, impermeabile e lavabile anche con una salvietta, una volta aperto è di 64 x 55 cm per un peso di soli 227 g, perfetto da mettere in borsa o da portare al polso grazie al braccialetto laterale. Compatto e leggero per genitori sempre in movimento sarà un ottimo compagno di viaggio, anche grazie alle varie tasche a rete con zip per alloggiare l’occorrente, ad un’imbottitura in spugna da 5 mm e ad un morbido cuscino imbottito per la testa del piccino.


BTR 142 Portatile

Avere le mani libere mentre si passeggia al parco con il proprio bebè può sembrare un lusso, tante sono le cose da portare con sè. Grazie alla cinghia con clip che permette di agganciare al passeggino il pratico fasciatoio portatile BTR 142 Portatile, potremo goderci il panorama leggeri e ben organizzati.

BTR 142 Portatile

Il prodotto migliore in assoluto

BTR 142 Portatile

(4.5)

Offerta: EUR 14,99 Prezzo: 18,74 Sconto: 3,75 (20%) *

Estremamente facile da pulire grazie ai materiali resistenti e impermeabili, il fasciatoio portatile BTR 142 Portatile è spesso la scelta di tutte quelle persone alla ricerca di un modello particolarmente lungo, in modo d accogliere i bebè più alti o da essere sfruttato per più tempo. Se le sue dimensioni da piegato sono di 35 x 22 cm, da aperto diventano di 80 x 54 cm, con la possibilità di usare anche la tasca interna da 20 cm portando la lunghezza complessiva ad 1 m.

Proprio grazie alle 2 tasche, di cui una esterna, potremo avere sempre con noi pannolini, vestiti di ricambio, salviette, asciugamano e qualche crema. Leggero da trasportare, si può agevolmente agganciare al passeggino mediante una cinghia dotata di clip per essere portato in giro in modo ancora più comodo senza tenere occupate le mani. Si apre e si chiude in un batter d’occhio con estrema facilità e senza perdite di tempo per accedere rapidamente a ciò che occorre.


Idefair HL03427-A

I luoghi pubblici sono spesso un ricettacolo di germi e batteri, e preservare i nostri figli dal contatto con superfici non idonee durante il cambio del pannolino è un'esigenza da rispettare con attenzione. Il fasciatoio portatile Idefair HL03427-A è comodo e pratico, perfetto per seguirvi ovunque.

Idefair HL03427-A

Miglior rapporto qualità e prezzo

Idefair HL03427-A

(4.6)

Offerta: EUR 12,99 Prezzo: 16,24 Sconto: 3,25 (20%) *

Semplice da usare e da portare sempre in borsa, ma anche comodo da agganciare al passeggino mediante un laccetto che si può anche infilare al polso, il fasciatoio portatile Idefair HL03427-A vi sorprenderà per la sua semplicità di utilizzo. Ideale per uso quotidiano assicura il comfort e la morbidezza di un fasciatoio tradizionale, con telo di fondo impermeabile e 3 tasche, 2 interne in rete ed una esterna in tessuto.

Se da chiuso misura solo 26 x 36 x 3 cm, da aperto la superficie d’appoggio per il bebè è di 61 x 35 cm e include un piccolo cuscino imbottito per poggiare sempre la testolina sul morbido senza farsi male. La chiusura è pratica e rapida, realizzata in velcro per poter accedere a ciò che occorre velocemente e anche con una sola mano, in modo da tenere il piccino e poggiarlo solamente quando si sarà certi che potrà distendersi su un piano assolutamente igienizzato e adatto alle sue esigenze e alla sua pelle delicata.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Non c'è famiglia con neonati che non disponga di un fasciatoio portatile, elemento indispensabile alla cura e all'igiene personale dei nostri bebè, in qualsiasi posto ci si trovi, da un parco a un ristorante, da casa dei nonni alla spiaggia. Se si esce per una breve passeggiata o per periodi più lunghi si tratta del modo migliore per esser certi di adagiare i bimbi ogni volta su una superficie igienicamente adatta a loro in un'età tanto delicata.

Lontano da casa il fasciatoio portatile Crystal Baby Smile Kit da Viaggio è davvero un grande aiuto, capace di contenere nelle sue tasche tutto l'ocorrente e di fornire un supporto supplementare alla testolina grazie al suo cuscinetto integrato. Dotato di maniglia e braccialetto da polso si trasporta con gran facilità e rappresenta il miglior modo di concentrare in un unico accessorio il necessario per il cambio. Il prezzo di questo modello può considerarsi medio alto, sebbene perfettamente in linea con la qualità offerta e con la durata pluriennale garantita. Sulla piattaforma inoltre sono spesso presenti sconti vantaggiosi, da monitorare per essere certi di fare un affare.

Tra i prodotti migliori sicuramente è possibile annoverare anche BRT 142 Portatile, particolarmente comodo grazie alle clip da agganciare al passeggino e indicato per i più alti o per durare a lungo nel tempo. La sua lunghezza di 80 cm infatti sarebbe già una piacevole eccezione nella media dei prodotti simili, ma può addirittura arrivare fino a 1 metro se si considera di sollevare la tasca superiore per estendere la superficie d'appoggio. Tra i prezzi dei prodotti concorrenti questo è da considerarsi medio, ma anche in questo caso l'investimento è del tutto ripagato.

Infine, se si vuole puntare sulla massima praticità e andare a colpo sicuro, magari per fare un regalo nascita a futuri neo genitori, il fasciatoio portatile Idefair HL03427-A presenta un design unisex moderno, accattivante ed esteticamente piacevole, adatto a qualunque outfit di mamma e papà, anche nel caso non si conosca ancora il sesso del nascituro. Il prezzo di questo modello è davvero economico, tanto da sembrare in sconto, perfetto se si vuole fare un pensierino ad un conoscente ma senza rinunciare a far bella figura, vista la qualità delle rifiniture e dei materiali e l'estrema comodità rappresentata dalla chiusura a velcro e della doppia possibilità di trasporto con maniglia e braccialetto.

Qualunque sia la scelta per la quale opterete, sicuramente tra questi modelli c'è quello che fa per voi, una serenità in più per godersi appieno ogni uscita in famiglia, certi di trovarsi sempre pronti a provvedere ai vostri figli nel modo migliore.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
Crystal Baby Smile Kit da Viaggio Crystal Baby Smile Kit da Viaggio EUR 35,88 44,85 * EUR 8,97 (20%) (4.6)
BTR 142 Portatile BTR 142 Portatile EUR 14,99 18,74 * EUR 3,75 (20%) (4.5)
Idefair HL03427-A Idefair HL03427-A EUR 12,99 16,24 * EUR 3,25 (20%) (4.6)

Domande frequenti

C'è una tasca termica?

Per quanto completo di tasche, per rimanere sottile e pratico il fasciatoio da viaggio non dispone di una tasca termica, prerogativa di accessori più ingombranti a forma di borsa o di zaino.

La capienza è sufficiente per le creme?

Sicuramente sì. Ogni modello dotato di tasche può contenere il necessario per l'igiene del bebè. Qualora si volesse ridurre al minimo l'ingombro è possibile inserire nelle tasche del fasciatoio portatile dei formati da viaggio, più pratici e leggeri.

Si può lavare in lavatrice?

Per quanto ogni modello di fasciatoio portatile abbia caratteristiche proprie e rechi in etichetta indicazioni specifiche, sarebbe meglio evitare l'inserimento in lavatrice, scongiurando così che il prodotto si possa deformare o assottigliare, riducendo così il comfort offerto al bebè.

É necessario coprire il materassino con un telo ?

Non è necessario coprire il materassino con un telo di mussola o un asciugamano, ma se il bimbo lo gradisce è senza dubbio possibile farlo.

Il cuscino è sempre compreso in un fasciatoio portatile?

Non sempre, sebbene l'imbottitura è sufficiente da sè a proteggere la testolina dei bimbi. Se si preferisce creare uno spessore maggiore si può piegare una salvietta o un piccolo asciugamano e poggiarlo sotto la loro nuca.

Si può cucire o riparare se si strappa?

Dipende dall'entità del danno e dal materiale di cui è fatto il fasciatoio pieghevole da viaggio. Se si tratta di stoffa e di un piccolo strappo si potrà rammendare agevolmente e in poco tempo, nel caso il danno fosse più esteso o rimanesse esposta l'imbottitura sarà meglio sostituire il prodotto, per evitare che i bimbi possano mettere in bocca o ingerire corpi estranei.

Fino a che età si possono usare?

Un buon modello di fasciatoio da viaggio può essere usato dalla nascita fino ai 2 anni. All’inizio la superficie risulta più che sufficiente per adagiare i neonati, ma se crescendo questi superano la superficie del fasciatoio portatile possono comunque essere messi con la testa e la parte del corpo superiore sul materassino, mentre le gambe rimarranno fuori, piegandole se necessario.

L'interno della tasca per pannolini sporchi è impermeabile?

Ove presente la tasca per riporre i pannolini sporchi è quasi sempre impermeabile e facile da pulire. Per ulteriore sicurezza, e per preservare il fasciatoio portatile come nuovo il più a lungo possibile, è comunque sempre meglio riporre i pannolini in un sacchetto da gettare e smaltire correttamente appena si arriva a casa.