Fresa per unghie

Fresa per unghie

Nel vasto mondo della cosmetica per donne, la cura delle unghie ha rivestito da sempre un’importanza strategica nella definizione di concetti come sensualità, femminilità, raffinatezza ed eleganza. In questo rituale di bellezza rientra l’utilizzo di accessori come la fresa per unghie JSDA JD400, studiata proprio per diventare alleata indispensabile per assicurare alle proprie mani e piedi un look sempre impeccabile.

Confronto dei modelli migliori

JSDA JD400

Il prodotto migliore in assoluto

JSDA JD400

(4.6)

Offerta: EUR 74,24 Prezzo: 92,80 Sconto: 18,56 (20%) *

  • Perfetta per ogni tipo e tecnica di pedicure e manicure
  • Rotazione massima della fresa di 30.000 giri al min
  • Doppia direzione rotazione, buona maneggevolezza

Vai all'offerta Leggi la recensione

Belle Fresa

Ottima alternativa

Belle Fresa

(1)

Offerta: EUR 83,99 Prezzo: 104,99 Sconto: 21,00 (20%) *

  • Fino a 30.000 giri al minuto senza eccessivo rumore
  • Accessori multiuso per la cura delle mani e dei piedi
  • Ottima qualità per quanto riguarda tutti i componenti

Vai all'offerta Leggi la recensione

JSDA Fresa

Il modello più venduto

JSDA Fresa

(4.2)

Offerta: EUR 39,99 Prezzo: 79,99 Sconto: 40,00 (50%) *

  • Estrema facilità di utilizzo e grande versatilità
  • Esegue massimo 25.000 giri della fresa al minuto
  • Ingombro minimo e meccanismo semplice da gestire

Vai all'offerta Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Tipologie e usi

Ciò che determina la distinzione primaria fra le diverse tipologie di fresa per unghie consiste, in sostanza, nell’identificare l’uso previsto per la stessa. Questo perché a seconda della frequenza e dell’intensità con cui si vuole utilizzare tale accessorio, vengono a variare tutta una serie di specifiche tecniche ben precise.

La classificazione che si è soliti fare suddivide tali prodotti in due grandi gruppi: fresa unghie per uso base e fresa professionale per unghie. Le differenze possono essere notevoli sotto tantissimi punti di vista, con conseguenze percepibili, com’è ovvio che sia, anche a livello di prezzo.

Ciò che però è importante sottolineare è l’importanza di definire con precisione lo scopo per cui si intende acquistare una fresa per unghie: l’intensità complessiva di utilizzo, infatti, se non identificata in maniera corretta, può portare a fare acquisti assolutamente non soddisfacenti. Ecco alcune delle tipologie comuni di frese:

Fresa per unghie portatile: è senza dubbio la più comune fra quelle di uso non professionale. Può essere dotata di batterie ricaricabili oppure di filo elettrico, ma senza motorino esterno. Per tale ragione essa di solito offre velocità e prestazioni molto limitate, perfette per un uso sporadico e poco approfondito.

Fresa con corpo motore esterno: Questa è senza dubbio la categoria con la varietà maggiore di modelli, da quelli per uso domestico fino agli esemplari da salone di bellezza. Il motore esterno consente di raggiungere picchi di velocità di giri della fresa davvero elevati, con una capacità molto buona di lavorare su dettagli e finiture.

Kit completo: Si tratta di set completi che prevedono, oltre alla fresa, la presenza di utensili aggiuntivi come, ad esempio, pedali, punte integrative e accessori di scorta per sostituzioni.

Frese per unghie aspiranti: Realizzate solamente per un uso professionale, tale categoria di accessori elettronici è dotata di un sistema di aspirazione che raccoglie tutta la polvere prodotta dall’azione della fresa elettrica per unghie.

Nel caso si intenda acquistare delle frese per uso domestico non professionale, il consiglio è sempre quello di partire con utensili a potenza ridotta e funzionalità limitate, che possano fornire le competenze base per raggiungere quel minimo di manualità necessaria per una buona manicure e pedicure.

Il passaggio successivo, una volta raggiunta una certa dimestichezza, potrà senz’altro portare ad acquistare modelli più evoluti, capaci di eseguire limature ed elaborazioni sofisticate, senza rischiare di rovinarsi le unghie.

Funzionalità

A seconda del modello questi accessori sono in grado di svolgere davvero numerose lavorazioni. Come punto di partenza tuttavia, possiamo dire che una fresa per unghie, in prima istanza, non è altro che una lima elettrica per regolare la lunghezza e la forma delle unghie in maniera uniforme, ammorbidendone eventuali imprecisioni.

Tali accessori assicurano a manicure e pedicure un livello davvero professionale

Con l’evoluzione dell’estetica e della tecnologia cosmetica, le capacità di tali accessori si sono lentamente evolute, fino a risultati molto interessanti.

Funzioni Caratteristiche
Limatura Perfezionamento e arrotondamento della lunghezza e della forma dell’unghia.
Fresatura base Preparazione dell’unghia ai trattamenti attraverso una fresatura volta a rimuovere imperfezioni, residui di smalto e pellicine.
Livellamento Regolazione della ricrescita delle unghie ricostruite o in caso di superfici troppo curve.
Pulizia Rimozione dello smalto, o di altre sostanze tipo gel, refill, etc
Lucidatura Effetto brillantezza sulla superficie dell’unghie.
Manicure base Pulizia cuticole, calli, pellicine, etc
Nail Art Accessori extra specifici per la rimozione di decorazioni speciali Nail Art (brillantini, pietre, smalti particolari, etc)

Per ogni tipo di funzione, tra l’altro, esistono numerose varianti, che dipendono sostanzialmente dal tipo di unghia da trattare. Da quelle naturali fino alle ricostruite, ogni tipo di trattamento necessita di un accessorio specifico per il tipo di durezza e di risultato finale da ottenere.

Imparare a raggiungere i vari tipi di risultato di cui questo macchinario è capace richiede una certa pratica e manualità, al fine di evitare i rischi dovuti a un utilizzo non corretto quali, ad esempio:

  • Danneggiare la ricrescita dell’unghia: in tal caso occorrerà attendere circa una settimana per recuperare l’errore commesso
  • Creare un danno alla matrice dell’unghia, consumandone la superficie e generando difetti di tipo anche permanente
  • Nei casi più gravi, bloccare la crescita dell’unghia in maniera definitiva

È bene tuttavia sottolineare che tali problematiche sono facilmente evitabili se ci si attiene alle indicazioni di utilizzo contenute nelle guide e nei manuali relativi a ogni specifico modello.

Parti e accessori

Una fresa per unghie è costituita da una serie componenti standard, ai quali poi si aggiungono un certo numero di utensili integrativi che differiscono fra loro per numero e caratteristiche a seconda del modello specifico. Gli elementi base possono essere identificati in:

  • Controller: meccanismo che regola funzioni come accensione, velocità, direzione, aspirazione, etc
  • Sistema di alimentazione elettrico a 12V o 220V, oppure a batteria ricaricabile
  • Manipolo: impugnatura del pennino
  • Punta da fresa

Tali componenti sono presenti sia nelle frese per unghie professionali che in quelle per uso domestico. Il controller, a seconda dei modelli, può essere un corpo a se stante collegato al manipolo attraverso un cavo, oppure può trovarsi direttamente sulla fresa nel caso questa sia portatile.

Esistono poi altri componenti la cui presenza varia a seconda della complessità dell’esemplare di fresa per unghie selezionato. Fra i più importanti occorre menzionare:

  • Regolazione dei giri al minuto, mediante manopola, leva o pedaliera
  • Aspiratore per raccogliere la polvere generata dalla limatura delle unghie
  • Sistema anti-vibrazione e di riduzione del rumore prodotto
  • Meccanismo di bloccaggio e incastro delle punte

La scelta del modello più corrispondente alle proprie esigenze individuali va effettuata, in buona parte, prendendo proprio in considerazione alcune specifiche tecniche relative ai componenti base e agli accessori complementari facenti parte di ogni set.

Dettagli tecnici Caratteristiche
Velocità Espressa in RPM, rotazioni per minuto, essa determina la potenza effettiva della fresa per unghie.
Rotazione Molti modelli prevedono la possibilità di invertire con un semplice click la direzione di rotazione della fresa, aumentando notevolmente la maneggevolezza di tale accessorio.
Costituzione del manipolo Questa parte deve essere realizzata in modo da essere ergonomica e dotata di fessure d’aria per evitare il surriscaldamento eccessivo.
Sostituzione componenti I modelli professionali concepiti per un uso intensivo prevedono anche la possibilità di sostituire a lungo andare alcuni pezzi come, per esempio, il manipolo stesso.

Per quanto riguarda la velocità, occorre fare un approfondimento ulteriore, in quanto si tratta di uno degli elementi di importanza fondamentale per definire la qualità di una fresa per unghie. Essa di norma, è compresa fra i 4.000 e i 30.000 giri al minuto, sebbene tuttavia si tenda a sconsigliare l’acquisto di modelli con una velocità minima inferiore a 10.000 RPM.

La velocità costituisce un importante indice di qualità ed efficacia

Garantirsi un range ampio di rotazioni per minuto consente di poter utilizzare questo accessorio in maniera davvero efficace, non limitandosi soltanto a funzionalità base come la limatura.

Punte e materiali

Ogni fresa per unghie di buona qualità prevede la presenza di un kit base di punte intercambiabili, il cui numero può variare notevolmente. Ognuna di esse è in grado di conferire risultati finali diversi per manicure e pedicure professionali o domestiche, la cui precisione varia anche in base alle funzionalità e ai componenti di cui ogni modello è caratterizzato.

Punte Utilizzo
Mandrino Si tratta di un cilindro piatto sul quale possono essere montate diverse tipologie di scovolini più o meno ruvidi, ciascuna con un potere abrasivo differente.
Punta per cuticole Di forma sottile e a bastoncino, è uno strumento delicato che serve per rimuovere le pellicine. Non è adatto in caso di gel o prodotti troppo duri sulle unghie.
Punta a cono Utile per eliminare l’eccesso di prodotti in corrispondenza delle cuticole o sotto l’unghia.
Punta a barrel Punta cilindrica specifica per ridurre il quantitativo di gel o acrilico applicato.
Punta shark Stessa funzione della barrel, ma dotata di una dentatura più spessa che agisce in profondità.

Questi accessori si dividono a loro volta in due grandi categorie, a seconda del tipo di materiale con cui esse sono costituite: punte diamantate e scanalate.

Le prime sono dedicate prettamente ai saloni di bellezza e agli studi onicotecnici, anche per via del prezzo molto elevato. Si tratta di punte la cui superficie è realizzata con particelle di diamante dal forte potere abrasivo. La resistenza e durezza è davvero ineguagliabile e, tra l’altro, garantiscono una totale protezione da agenti corrosivi come la ruggine.

Le punte scanalate, invece, sono quelle destinate a un uso ordinario e domestico. Sono realizzate in materiale metallico, di norma in carbonio o in tungsteno, quest’ultimo di consistenza leggermente più morbida e prezzo maggiore.

A differenza di quelle diamantate, esse resistono alla ruggine nel senso che non vengono consumate da essa; tuttavia, un uso improprio o una manutenzione non corretta può portare alla presenza di tale sostanza sulla superficie.

Si tratta di punte appena più piccole e, per questo, capaci di eseguire lavori molto precisi. Tuttavia, per la medesima ragione, occorre prestare maggiore attenzione in fase di utilizzo onde evitare danni alle unghie e alla pelle circostante.

Negli ultimi anni, infine, sono state introdotte sul mercato delle punte per fresa unghie realizzate in materiale ceramico, molto resistenti e dall’alto potenziale antibatterico.

Manutenzione e pulizia

La pulizia accurata delle punte è un’attività che riveste un’importanza fondamentale non soltanto per garantire lunga vita a questo piccolo elettrodomestico, ma anche per assicurare igiene e sicurezza in fase di utilizzo.

A trattamento ultimato, è indispensabile lavare con acqua e sapone tutte le punte, spazzolandole con cura in modo che la pulizia raggiunga anche gli spazi fra le varie scanalature delle lime. Il secondo passaggio prevede l’ammollo degli accessori in una soluzione disinfettante, e la loro successiva asciugatura in un contenitore asciutto e pulito. Onde evitare il rischio di ruggine, si consiglia l’utilizzo di prodotti disinfettanti di alta qualità.

Mantenere le punte pulite e igienizzate è di importanza fondamentale

In caso di sanguinamento anche leggero durante l’utilizzo della fresa, è sempre buona consuetudine procedere, oltre che alla disinfezione, anche alla sterilizzazione delle punte, magari attraverso l’utilizzo di apparecchiature al quarzo.

Se fare uso di sostanze liquide per la pulizia è un’attività da limitare solo e soltanto alle punte, per i restanti componenti della fresa per unghie occorre effettuare dei piccoli gesti di manutenzione ordinaria davvero semplici e veloci.

  • Dopo aver pulito con cura le punte, riporle sempre in appositi contenitori puliti ed esclusivamente dedicati a questi accessori.
  • Rimuovere la polvere dal controller e dal manipolo utilizzando un panno morbido.
  • Mantenere gli ingranaggi della fresa per unghie ben lubrificati utilizzando prodotti specifici per tali accessori.
  • Trattare sempre con cura il cavo di collegamento fra il manipolo e il controller, evitando nodi e ingarbugliamenti deleteri per l’intero funzionamento di tale macchinario.

Qualora la fresa per unghie dovesse iniziare a diventare particolarmente rumorosa, lenta o nel caso doveste riscontrare anomalie rispetto al suo normale funzionamento, si consiglia di rivolgersi alla casa produttrice per individuare il centro di assistenza tecnica più vicino. In tale modo vi garantirete un utilizzo duraturo e sicuro del vostro accessorio.

Recensioni dei modelli preferiti


JSDA JD400

Quando la passione per l’estetica e la bellezza si unisce a prodotto di qualità eccellente e prezzi davvero interessanti, significa che si ha davanti un prodotto cosmetico perfetto. Questo è il caso di JSDA JD400, una fresa per unghie molto professionale capace di rivoluzionare la vostra manicure.

JSDA JD400

Il prodotto migliore in assoluto

JSDA JD400

(4.6)

Offerta: EUR 74,24 Prezzo: 92,80 Sconto: 18,56 (20%) *

Vai all'offerta

Gli articoli per manicure e pedicure possono essere davvero molto costosi, ed è questa una delle tante ragioni per cui molte donne rinunciano a prendersi cura di mani e piedi in maniera profonda. In molti casi, tra l’altro, si rende necessario apprendere tecniche davvero complesse e particolari, il che rende tutta la routine di bellezza ancora più complicata. Con la fresa per unghie JSDA JD400, invece, la parola d’ordine diventa “semplicità”.

Dotata di funzionalità altamente performanti ma molto semplici da utilizzare, questo piccolo elettrodomestico è stato ideato per rendere la manicure un gioco da ragazzi che richiederà davvero poco tempo. Materiali di buona qualità, prestazioni davvero professionali e una lista di specifiche tecniche ideali per garantire alle proprie mani e piedi una bellezza e un fascino impeccabili.

Grandi prestazioni

La grande varietà di funzioni disponibili è uno dei punti di forza di questa fresa per unghie. Il segreto di tale versatilità risiede tutto nella potenza del motore e dei suoi 35W capaci di garantire una rotazione massima delle punte fino a 30.000 giri per minuto. L’efficacia di limatura e definizione è garantita anche dalla possibilità di invertire la rotazione, premendo l’apposito pulsante posizionato sul controller esterno.

La velocità è inoltre controllabile con estrema semplicità grazie a una levetta situata anch’essa sul lato frontale del corpo motore: basterà muoverla verso sinistra per diminuire le rotazioni, oppure verso destra per accelerarle. Il manipolo, infine, è dotato di un sistema di incastro e bloccaggio delle punte capace di conferire stabilità e massima sicurezza in fase di utilizzo. A macchinario spento, infatti, basterà svitare l’anello di sicurezza, e procedere con l’inserimento oppure la rimozione della punta di interesse.

Design compatto

Gli accessori di bellezza si sa, possono essere davvero ingombranti, soprattutto quando si parla di prodotti dalla qualità piuttosto elevata. La fresa per unghie JSDA JD400, invece, offre una soluzione interessante non soltanto dal punto di vista delle prestazioni, ma anche in termini di praticità e comodità. L’intero macchinario, innanzitutto, pesa all’incirca un chilo, di cui il manipolo costituisce la parte sicuramente più leggera, con i suoi soli 160 grammi. Una maneggevolezza davvero sbalorditiva, accentuata dalla forma molto ergonomica del manico.

Anche le dimensioni complessive di ingombro sono ridotte al minimo, per poter rendere agevole e comodo il posizionamento di tale apparecchio in qualsiasi angolo della propria casa. Il controller ha una base pressoché quadrata con un lato di circa 13 centimetri e un’altezza di soli 8,5 centimetri; tutti i comandi sono posizionati sul lato frontale, compresa la presa dove inserire il cavo del manipolo. Quest’ultimo, infine, dispone anche di un accessorio di plastica sul quale poter essere appoggiato comodamente fra una lavorazione e l’altra.


Belle Fresa

Efficienza, eleganza e potenza, ecco qui la sintesi perfetta di un altro modello davvero interessante. Stiamo parlando della fresa per unghie Belle Fresa, un nuovo alleato per la bellezza di mani e piedi capace di rendere più rapida e semplice la cura delle vostre unghie e pellicine.

Belle Fresa

Ottima alternativa

Belle Fresa

(1)

Offerta: EUR 83,99 Prezzo: 104,99 Sconto: 21,00 (20%) *

Vai all'offerta

Possiamo di certo includere questo prodotto fra quelli interessanti sotto il punto di vista di prestazioni, caratteristiche tecniche e qualità complessiva dei materiali e dei componenti, un pedale e 6 punte intercambiabili. Studiata per rendere agevole e semplice la cura estetica delle unghie, Belle Fresa dispone di tutti i comandi e le funzionalità più importanti per trasformare il momento della manicure in un qualcosa di estremamente semplice, rapido ed efficace.

Versatile, ergonomica, semplice da utilizzare, questa fresa per unghie è persino dotato di uno stile tutto personale, dato dalla forma e dal colore alquanto particolare. Grazie a Belle Fresa non sarà più necessario affidarsi senza sosta al vostro salone di bellezza di fiducia, ma sarete in grado di prendervi da sole cura di voi stesse e della salute delle vostre mani.

Pratica e bella

Gli accessori di cosmetica spesso sanno essere davvero ingombranti e scomodi da usare e da riporre, una volta finita la propria routine. Questo perché di norma sono dotati di numerosi accessori, alimentatori, cavi e, a volte, forme davvero poco funzionali. Con Belle Fresa, finalmente, potrete dire addio a soluzioni fastidiose che non trovano una collocazione nei vani dei vostri armadi.

Questo apparecchio, infatti, ha un volume totale davvero irrisorio, con una dimensione per lato di circa 15 centimetri e un’altezza pari a poco meno di 10 centimetri. Il corpo motore è dotato, sul fianco, di un piccolo vano di plastica in cui poter riporre il manipolo, sia fra una lavorazione e l’altra che a utilizzo terminato. Tutti i pulsanti di funzione sono posizionati di fronte, mentre la parte superiore della fresa per unghie è dotata di alcuni fori dedicati alle punte aggiuntive. Infine, il colore viola del controller conferisce a questo modello una bellezza estetica davvero particolare ed esclusiva.

Massima efficienza

Sul lato frontale si trova il pulsante di accensione e spegnimento, comodamente posizionato sulla parte superiore del controller. Subito accanto trova spazio una grande manopola adibita alla gestione della velocità: la regolazione è agevolata anche dalla presenza di una barra colorata che indica con tre colori (giallo, verde e rosso) la potenza dei giri per minuto. Nella parte più inferiore, invece, trovano spazio altri due componenti importanti per la fresa per unghie.

Il primo è il pulsante per invertire il senso di marcia della rotazione: “FWD” per il senso orario, “REV” per quello antiorario. Accanto a questa levetta si trova la spina alla quale attaccare il cavo del manipolo. Sul lato posteriore sono posizionati ancora altri comandi di controllo. Abbiamo qui infatti l’interruttore che permette di decidere se utilizzare il pedale o la manopola per la gestione della velocità. Nel caso si voglia utilizzare la pedaliera, sempre su questo lato sarà possibile inserire nella spina l’apposito cavo.


JSDA Fresa

Ci sono alcuni acquisti che puntano tutto sull’essenzialità e la semplicità delle proprie funzioni. Questo è il caso di JSDA Fresa, un apparecchio che combina la grande qualità dei prodotti realizzati in Germania e Giappone, alla grande linearità del suo meccanismo.

JSDA Fresa

Il modello più venduto

JSDA Fresa

(4.2)

Offerta: EUR 39,99 Prezzo: 79,99 Sconto: 40,00 (50%) *

Vai all'offerta

Nonostante la funzionalità e la potenza siano un po’ più ridotte rispetto a tanti altri prodotti, questa fresa per unghie conserva ancora una qualità generale piuttosto valida e interessante. Pensata per chi è alla ricerca di un accessorio da utilizzare saltuariamente e in maniera non intensiva, JSDA Fresa è la lima elettrica ideale per avere accesso a una manicure e una pedicure di qualità senza dover spendere un capitale.

Set di lime ridotto alle necessità essenziali, pulsantiera di comando limitata ma ancora molto valida, e un motore da 35W capace di spingere fino a 25.000 rotazioni al minuto, a riprova di una qualità ed efficacia da non sottovalutare, soprattutto per un uso domestico. Semplicità di utilizzo e grande focus sulle cure per unghie più basilari, JSDA Fresa può essere senza dubbio considerato un prodotto di tutto rispetto capace di offrire buone prestazioni complessive.

Grande praticità

Si tratta di una fresa per unghie davvero piccola e dall’ingombro limitato: tutta l’efficienza di tale prodotto, infatti, è racchiusa in soli 12 centimetri di profondità e 8 centimetri di larghezza, queste le dimensioni del corpo motore. Esso è inoltre dotato, lungo uno dei lati, di un braccetto sporgente studiato appositamente per appoggiare il manipolo in totale comodità. Le punte trovano la loro perfetta collocazione nella parte superiore del corpo motore, provvisto di quattro fori per tale scopo.

Questo apparecchio viene infatti venduto provvisto anche di cinque punte intercambiabili, contenute all’interno di una pratica confezione di plastica. Il manipolo inoltre è dotato di un pulsante arancione che ne consente la rimozione e l’inserimento con una certa facilità, con pochissimi gesti e attraverso l’uso di una chiavetta apposita, anch’essa parte del kit. Per iniziare la manicure, sarà sufficiente inserire il cavo del manipolo nella spina apposita, situata sul lato anteriore del corpo motore, e azionare la levetta di accensione.

Buona qualità

Tutte le manopole e levette per la regolazione delle funzionalità sono posizionate sul lato superiore del corpo motore, in modo da essere facilmente utilizzabili e a portata di mano. Il motore è appena meno potente rispetto ad altri modelli, il che rende JSDA Fresa un prodotto ideale per chi vuole iniziare a praticare da sé la manicure e la pedicure senza dover acquistare accessori troppo complessi, costosi e sofisticati.

I materiali utilizzati sono ancora di qualità piuttosto buona, dalle punte al manipolo. Il cavo di alimentazione così come quello di collegamento fra il controller e il pennino sono abbastanza resistenti e di una lunghezza tale da consentire una maneggevolezza più che sufficiente.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Quando si tratta di acquistare prodotti che possano essere utilizzati sia a livello professionale che per uso domestico, è sempre molto difficile individuale una categoria di articoli in grado di offrire il giusto livello di qualità ed efficienza senza dover per forza lanciarsi su spese da capogiro.

Nel caso delle frese per unghie, la questione si fa ancora più delicata, in quanto l’uso dei materiali utilizzati può far salire vertiginosamente i prezzi, rischiando di confondere il cliente e portarlo verso acquisti che sono ben al di sopra di ciò che può servire, in realtà.

Imparare a conoscere ciò di cui si ha bisogno e come identificare il prodotto idoneo alle proprie esigenze vi consentirà di acquistare la proposta migliore per le vostre necessità.
JSDA JD400 è la soluzione senza dubbio più indicata per garantirsi il mix adatto fra ottima qualità e un buon prezzo di fascia media. Con la sua multifunzionalità, abbinata ad una estrema facilità di utilizzo, questa fresa per unghie è davvero perfetto per coloro che vogliono il massimo per la propria manicure e pedicure, e sono alla ricerca di un apparecchio che possa garantire la copertura di tutte le funzionalità possibili.

Dotata di un motore estremamente potente e un manipolo davvero ergonomico, affidarsi a questa fresa per unghie sarà la scelta migliore che si possa mai fare. Come seconda opzione, poi, un altro accessorio che merita di essere preso in considerazione per la cura di mani e piedi è senza dubbio Belle Fresa. In questo prodotto la qualità dei risultati si abbina con successo a una gradevolezza estetica senza rivali.

Design dalle linee morbide, estrema comodità nella gestione delle varie leve e pulsantiere e una predisposizione dei vari accessori che punta a offrire grande comodità e praticità di utilizzo. Anche in tal caso il motore offre il massimo della potenza per rifiniture e cura dei dettagli totale.

Per coloro che invece preferiscono investire su un articolo di fascia di prezzo più bassa e avere accesso a prestazioni basiche, ma ancora capaci di offrire buoni risultati, in tal caso un’ottima proposta si chiama JSDA Fresa. Pensata per utilizzi sporadici e non eccessivamente invasivi, questa fresa per unghie è dotata di un motore non troppo potente ma, nonostante ciò, molto valido.

Le punte in dotazione coprono la maggior parte delle necessità di base per la cura di mani e piedi, e la struttura complessiva garantisce una qualità buona e la maneggevolezza necessaria per una manicure ben fatta.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
JSDA JD400 JSDA JD400 EUR 74,24 92,80 * EUR 18,56 (20%) (4.6)
Belle Fresa Belle Fresa EUR 83,99 104,99 * EUR 21,00 (20%) (1)
JSDA Fresa JSDA Fresa EUR 39,99 79,99 * EUR 40,00 (50%) (4.2)

Domande frequenti

Le punte delle frese per unghie sono tutte universali?

Alcuni modelli prevedono l’utilizzo di punte dalle misure standard, tali da poter essere sostituite anche con accessori compatibili di marche universali. Si suggerisce, comunque, di verificare sempre tale eventualità con la casa madre.

Le frese per unghie si possono usare anche per il bricolage?

Sebbene alcune frese vengano vendute e pubblicizzate con la possibilità di essere usate anche per il bricolage, per questioni di igiene e sicurezza si raccomanda di non utilizzare le punte per più scopi differenti, al fine di evitare danni e problemi alla pelle.

Come evitare il surriscaldamento delle frese per unghie?

È sufficiente attivare il manipolo in maniera intermittente e non continuativa, e avere sempre cura di rimuovere ogni eventuale residuo di polvere dal pennino e dal corpo motore, onde evitare che le fessure di aerazione si tappino.

Si possono usare anche per rimuovere calli e duroni?

Certo, esistono punte specifiche adatte a questo scopo.

Possono essere usate indistintamente su mani e piedi?

Le frese per unghie sono perfette sia per la manicure che per la pedicure.

Qual è il range di rotazioni per minuto consigliato per una fresa per unghie professionale?

Si consiglia di acquistare prodotti che garantiscano una velocità massima di almeno 20000 RPM, e che non scenda al di sotto di 10000 RPM.

i può usare anche sulle unghie dei bambini?

No, in quanto le unghie dei bambini sono molto più fragili e pertanto si rischierebbero danni permanenti.

È pericoloso?

Se ci si attiene alle istruzioni relative ai singoli modelli e all’uso previsto per questo tipo di piccolo elettrodomestico, le frese per unghie sono del tutto sicure.