Migliore lima per unghie del 2020

Quando sottolineano parole con i gesti, mentre si pizzicano le corde della chitarra o se si porgono per stringere quelle altrui, le mani sono al centro dell’attenzione e possono dire molto su una persona. Per mostrarle al meglio, è importante contare su una manicure ben eseguita, per cui la lima per unghie è un tool indispensabile. Un set come Canvalite Lima 100 180 fornisce precisione e un buon numero di pezzi, per avere sempre una buona scorta con cui accorciare, dar forma o eliminare il semipermanente in pochi minuti.

Confronto delle lime per unghie migliori

Canvalite Lima 100 180

Il modello più venduto

Canvalite Lima 100 180

(4.2)

Offerta: 6,99 € Prezzo: 1,75 Sconto: 1,75 (100%) *

  • Set da 10 per accorciare, modellare e rimuovere gel
  • Lavabili anche con acqua e sapone antibatterico
  • Doppio grit, 100 su un lato e 180 sul lato opposto

Leggi la recensione

Melliex Set Lime 6 pezzi

Il prodotto migliore in assoluto

Melliex Set Lime 6 pezzi

(4.2)

Offerta: 7,99 € Prezzo: 2,00 Sconto: 2,00 (100%) *

  • Kit completo e robusto, realizzato in EVC ed Emery
  • Utilizzabili sia su unghia naturale come artificiale
  • Lunghezza 17,8 cm, con spessori e grit variabili

Leggi la recensione

Mont Bleu T-BMS

Opzione vetro

Mont Bleu T-BMS

(4.2)

Offerta: 12,75 € Prezzo: 3,19 Sconto: 3,19 (100%) *

  • Realizzate a mano in ottimo vetro temperato
  • Particolarmente delicate anche sulle cuticole
  • Set da 3, superficie di limatura garantita a vita

Leggi la recensione

Ealicere HSSHAT001

Opzione economica

Ealicere HSSHAT001

(4.2)

Offerta: 6,99 € Prezzo: 1,75 Sconto: 1,75 (100%) *

  • Set da 6, grit 100 e 180, misure 17,5 x 2 x 0,4 cm
  • Indicate anche per eseguire una buona pedicure
  • Strato centrale in plastica per maggiore resistenza

Leggi la recensione

Come scegliere una lima per unghie

Forme e impieghi

Poter contare su delle mani sempre a posto, rifinite e curate, è importante non solamente per fattori meramente legati all’immagine, ma pure per ragioni pratiche e igieniche. È infatti essenziale, pur sfoggiando una manicure degna della copertina di una rivista, poter attendere alle proprie faccende quotidiane senza incorrere in un’unghia spezzata, evitando così dolori e possibili infezioni dovute a rotture nella zona del letto ungueale.

Riuscire ad accorciare la ricrescita della lamina ungueale senza causare stress, rotture o sfaldamenti è un’operazione semplice se eseguita con lo strumento giusto, pertanto la lima per unghie è davvero indispensabile nella dotazione di professionisti come pure nel proprio beauty.

Per capire come scegliere la lima per unghie migliore per raggiungere i risultati sperati, è bene comprendere quali siano le differenze che la caratterizzano, concentrandosi prima di tutto sulla forma che essa può presentare. È proprio questa, infatti, a consentire l’esecuzione di determinati e specifici movimenti, i quali potranno portare all’ottenimento di uno stile ben delineato e preciso.

Forma Curva Dritta Mezzaluna Mattoncino
Descrizione Sia i laterali che le estremità presentano linee curve. Tale conformazione agevola il lavoro alla base, rispettando le cuticole, e sulla sommità per arrotondare la lamina ungueale I laterali sono perfettamente dritti, le estremità possono essere curve, dritte o a punta di freccia. Talvolta hanno conformazione romboidale Un laterale è dritto, l’altro è curvo, le estremità possono essere entrambe dritte o curve Piccolo parallelepipedo in schiuma ad alta densità, talvolta dotato di più tipi di superfici, per lucidare da un lato e opacizzare o rifinire dall’altro
Altri nomi Boomerang o Banana Strait Mambo oppure Jumbo Buffer o Blocchetto levigante
Dimensioni medie 17,8 x 2 x 0,4 cm 19 x 2,8 x 0,4 cm 18 x 3 x 0,4 cm 9 x 2,5 x 2,5 cm
Utilizzi Creare forme ovali o tondeggianti, smussare asperità Definire linee rette e forme squadrate Impiegando ad hoc entrambi i lati si possono ottenere tutte le forme desiderate Uniformare e opacizzare, levigare prima dell’applicazione degli smalti

L’estro dei migliori nail artists porta alla realizzazione di forme più o meno eccentriche, le quali, unite a quelle maggiormente classiche e comuni, sono frutto di un sapiente impiego della lima per unghie.

Questa nelle loro mani diventa un vero e proprio strumento creativo da indirizzare e muovere con maestria, ottenendo conformazioni dai nomi ben specifici quali

  • A mandorla
  • Squadrata
  • Ballerina
  • Squoval
  • Stiletto
  • Ovale

Se le lavorazioni a mandorla e stiletto hanno terminazioni a punta, le squadrate e quelle a ballerina avranno terminazione retta. Per quanto concerne le forme ovali o squoval la parte superiore da definire con la lima per unghie avrà invece un aspetto ben arrotondato.

Possono essere usate anche per la tolettatura degli animali

Esistono però altre particolarissime forme da esibire, sebbene forse adatte a chi ama una manicure più temeraria. Si potrà infatti richiedere durante una seduta di nail art di ottenere sagome come quella a Punta di freccia, particolarmente lunga e acuminata, oppure una Lipstick, in cui la sommità dell’unghia viene limata fino ad assumere un taglio obliquo, per concludere con la Duck flare, che ricorda nella conformazione più larga in alto le zampe di tali volatili.

Struttura e stratificazione

Caratteristica essenziale nella scelta della migliore lima per le unghie è senza dubbio il materiale di cui essa è costituita, capace, insieme alla conformazione strutturale, di influenzarne durata, flessibilità e precisione.

Innanzitutto è d’obbligo guardare alla conformazione della lima per unghie, la quale può essere costituita da un unico pezzo oppure da più elementi sovrapposti e uniti tra loro.

In questo secondo caso, tipico di una lima per unghie Emery board, si potranno ravvisare delle stratificazioni, le quali, dall’esterno verso l’interno, sono rappresentate solitamente da

  • Superficie limante
  • Schiuma ad alta densità
  • Anima in materiale plastico

La superficie limante in una lima unghie vetro, ceramica o acciaio inox è ovviamente costituita dal medesimo materiale, la cui texture è realizzata durante la lavorazione mediante appositi procedimenti. Qualora invece fosse applicata in un sottile strato sopra il corpo della lima per unghie, essa può essere costituita da tessuto abrasivo o una sorta di carta vetrata appositamente realizzata a tale scopo.

I materiali abrasivi maggiormente usati sono il granato, abbastanza economico e durevole, l’ossido di alluminio, sottile e rispettoso anche se usato su un’unghia naturale, e il carburo di silicio, resistente e adatto a trattare pure applicazioni artificiali. Talvolta il carburo di silicio è trattato con stearato di zinco, al fine di inibire il depositarsi della polvere di limatura sulla superficie, assicurandone così delle performance migliori.

Le 4 fasi e le 6 fasi sono perfette per chi ha poco spazio nel beauty

In particolari tipologie di lima unghie, dette a 6 o a 4 fasi, le parti limanti o lucidanti sono costituite da piccole sezioni di tessuto abrasivo con grane differenti, applicate su tutti i lati e numerate per suggerire all’utente la sequenza d’uso, dalle operazioni di sgrossatura, passando per le rifiniture e concludendo con la lucidatura.

Gli strati intermedi della lima per unghie sono solitamente costituiti da schiuma ad alta densità, quasi sempre una sorta di spugna ECO o di combinazione tra Emery ed EVC, abbastanza morbida e flessibile per non danneggiare la pelle con cui viene in contatto durante la lavorazione, ma allo stesso tempo indeformabile e capace di mantenere integra l’anima centrale.

Questa è abitualmente costituita da materiale plastico, ad esempio PP, flessibile e al contempo resistente, anche se in alcuni casi si possono trovare tipologie di lima per unghie con inserto centrale in legno.

Materiali e resistenza

Tra le lime per unghie, negli ultimi tempi le più diffuse online e nei negozi specializzati sono quelle stratificate, grazie alla loro efficacia unita a un vantaggioso rapporto qualità prezzo.

Queste sono vendute sovente in set da 6 o 10 pezzi, in modo da poter avere sempre una buona scorta delle lime per unghie migliori ma anche per poterne destinare ciascuna a un utente specifico, evitando di far sì che possa essere condivisa con altri per una maggiore igiene.

Esistono però anche lime per unghie professionali e non in un unico materiale, come ad esempio quelle in

  • Vetro
  • Legno
  • Cartone
  • Ceramica
  • Acciaio inox

Materiali come vetro temperato e ceramica sono particolarmente delicati a contatto con la superficie ungueale, presentano una grana media o fine e ben si prestano al trattamento delle mani. Sono adatti in particolare per rifiniture e lavori su lunghezze non eccessive senza aggredire o impauperire la lamina dell’unghia.

La ceramica è leggermente più fragile, mentre il vetro temperato assicura una durata notevole della superficie abrasiva, talvolta garantita a vita, per questo è meno economico rispetto ad altre soluzioni.

Una lima per unghie in acciaio inox è di certo destinata a durare, giacché il potere limante difficilmente diminuirà col tempo. Se ne trovano in commercio di ogni fascia di prezzo e, se si considera che possono essere sterilizzate anche ad alte temperature, l’investimento è di certo ben calibrato.

Infine le limette in legno o cartone, talvolta decorate con colori, disegni o fantasie che le ricoprono in parte o per intero, sono le più flessibili ed economiche, ideali per le adolescenti ma non solo, facili da portare sempre con sé ovunque grazie anche alle loro dimensioni contenute.

Sono da considerarsi monouso, poiché spesso non possono essere lavate o disinfettate, a meno che non siano state sottoposte a un trattamento impermeabilizzante. In ogni caso potranno essere usate non più di 4 volte prima di iniziare a perdere gradualmente parte del proprio potere abrasivo.

In un set, il colore dell’anima centrale può contraddistinguere la granatura

Lo spessore in una lima per unghie a più strati è solitamente di 0,4 cm, sebbene sia possibile riscontrare anche la presenza in commercio di qualche lima per unghie che si scosta da tale standard. Le più sottili, spesso monouso e in cartone, possono avere uno spessore di appena 1 o 2 mm, mentre le lime unghie a 4 o 6 fasi e i buffer potranno raggiungere anche i 2 cm, complici spesso gli strati intermedi in schiuma.

Sarà bene ricordare che una lima per unghie sottile presenterà spesso una flessibilità superiore, aspetto importante quando si deve dare la forma corretta alle lamine ungueali, mentre le lime unghie con spessore maggiore saranno da usare principalmente per le rifiniture, pertanto non rappresenterà un problema la loro struttura più rigida.

Il consiglio migliore è quello di orientarsi su una lima di cartone se si vuole avere sempre in borsa una soluzione capace di farci intervenire rapidamente in caso di piccole scheggiature.

Chi ha lamine ungueali delicate o fragili, dovrebbe scegliere una lima per unghie in vetro o una lima per unghie in ceramica, dalla granatura più sottile e meno aggressiva. Sarà invece da riservarsi esclusivamente alla pedicure o a un’unghia naturale molto resistente la lima per unghie in metallo.

Grit o granatura

Operate le opportune considerazioni in merito alla forma e ai materiali che la miglior lima per unghie dovrebbe avere per soddisfare le proprie aspettative, si dovrà passare ad esaminarne pure il potere limante. Questo aspetto può indicarci infatti come scegliere la lima per unghie migliore da usare pure tra le mura domestiche e senza l’ausilio di un professionista a guidarci, traendone comunque vantaggi evidenti.

È bene sapere che con una buona lima per unghie si possono svolgere una serie di azioni, come ad esempio

  • Rifinire unghie finte
  • Accorciare la naturale ricrescita
  • Togliere lo smalto semipermanente

Ovviamente ciascuna di queste operazioni deve essere svolta con una lima per unghie adeguata, prestando attenzione che la granatura, detta anche grit, sia quella giusta per un lavoro ben eseguito.

A tal proposito si dovrà tenere a mente che a numero maggiore corrisponde una grana più fine e sottile, perfetta per lamine ungueali delicate o per le rifiniture, mentre un numero più basso è indice di una grana grossa, dunque sarà preferibilmente usato per lavori di sgrossatura o su superfici ungueali ben resistenti, come quelle dei piedi oppure dei nostri amici a 4 zampe.

Granatura Specifiche Indicazioni Ideale per
Da 80 a 100 Molto grossolana, tipica di lime in metallo Su un’unghia particolarmente lunga è l’ideale per accorciare o dare forma. Rimuove strati di gel, fibre di vetro e acrilici oppure ne riduce gli spessori Si presta a operazioni su unghie artificiali oppure spessori notevoli, anche di animali domestici
Da 100 a 150 Grossolana, presente su modelli in metallo o con superficie abrasiva applicata a basi in legno, cartone o schiuma Si presta alla rimozione parziale del gel e al modellamento della forma scelta Operare su lunghezze importanti ma con una durezza non eccessiva
Da 150 a 180 Media, riscontrabile su quasi tutte le tipologie di lima unghie Da preferire al remover, elimina meccanicamente le stratificazioni di base e smalto senza usare sostanze chimiche Perfetta via di mezzo, adatta a unghie artificiali o per quanti non presentino una superficie ungueale debole o problematica
Da 180 a 200 Fina, spesso in modelli di lima di vetro o con superficie diamantata Crea una base perfettamente opacizzata prima dell’applicazione degli smalti Operare su lamine ungueali fragili, eliminare eventuali residui di semipermanente, anche in prossimità delle cuticole senza rovinarle
Da 200 a 240 Sottilissima, tipica dei buffer in schiuma o della lima lucida unghie La migliore per ridurre ed equilibrare le bombature, operando un livellamento propedeutico all’apposizione del gel Si tratta della più fine, perfetta per rifinire dettagli e lavorare su lamine ungueali sottili o stressate. Talvolta impiegata anche per ridurre lievi callosità

Sebbene queste siano le granature più frequenti, sarà possibile anche riscontrare talvolta delle scritte come grit 500, prerogativa solitamente di una lima di vetro per unghie o di taluni buffer, predisposti alla lucidatura o a interventi dettagliati di smussamento e rifiniture più minute.

Molto spesso su un’unica lima per unghie si trovano 2 differenti granature, indicate chiaramente dalla stampa della cifra corrispondente al grit su una o entrambe le facce limanti. Una scritta come lime per unghie 100/180, oppure lima 180 100, indica che un lato avrà grit 180 e l’altro 100, in modo da poter prima togliere il semipermanente e dopo rifinire, il tutto semplicemente girandola senza dover cambiare strumento durante il lavoro.

Ne esistono di usa e getta lunghe appena 6 cm

Tale accorgimento è utile per evitare di riempire il tavolo da lavoro con una moltitudine di tipi di lime differenti, lasciando spazio ai movimenti di chi esegue le operazioni e un buon grado di ordine, necessario per postazioni pulite ed efficienti.

Utilizzo e igiene

Dopo aver effettuato la scelta e deciso quale lima per unghie naturali o artificiali acquistare, è molto importante capire quale procedimento adottare per fare sempre manicure e pedicure perfette.

Imparare come si usa una limetta unghie è semplice e richiede solo un po’di attenzione, magari avendo l’accortezza di seguire alcuni basilari consigli e una procedura abituale che prevede di

  1. Disinfettare mani, piedi e lime unghie prima di iniziare
  2. Procedere sempre con movimenti in un’unica direzione
  3. Rimuovere prima eventuali strati di semipermanente
  4. Accorciare la lamina ungueale e darle la forma desiderata
  5. Accertarsi che tutte le dita abbiano lunghezza uniforme
  6. Rifinire e smussare con attenzione gli angoli laterali
  7. Levigare e opacizzare tutta la superficie dell’unghia
  8. Spingere indietro le cuticole e spazzolare per eliminare i residui

Tra le operazioni preliminari maggiormente degne di attenzione, sicuramente quella di disinfettare mani e strumenti ogni volta è di primaria importanza, in modo da essere certi di evitare qualsivoglia contatto con germi e batteri usando la lima per unghie.

La disinfezione sulle mani e sui piedi va effettuata con specifici prodotti a base alcolica, talvolta addizionati con estratti antibatterici naturali come il tea tree oil, perché l’uso delle lime unghie professionali dovrebbe essere sempre effettuato su estremità completamente asciutte per non depauperare lo spessore e non creare danni.

Per quanto concerne invece il movimento corretto delle lime per unghie, esse dovrebbero seguire uno schema preciso quando si lavora sulle mani, effettuando movimenti

  1. Dai 4 angoli esterni in direzione del centro
  2. Dalla lamina verso l’interno del letto ungueale
  3. Dai lati esterni e dalla lamina verso la zona centrale

In questo modo si potrà mantenere la naturale bombatura, intervenendo con la lima per unghie solo su eventuali stratificazioni di semipermanente od opacizzando la superficie prima dell’applicazione di un nuovo colore. Qualora invece si lavorasse sui piedi, il movimento corretto sarà da compiersi partendo dal centro dell’unghia per spingersi in direzione degli angoli.

L’importante è non muovere la limetta per unghie avanti e indietro, poiché in questo modo si potrebbero creare scheggiature o sfaldamenti che, inevitabilmente, finirebbero per indebolire la lamina.

Durante tutte queste operazioni, le più comuni lime per unghie grana 100/180 possono integrare o sostituire l’uso della fresa, non richiedendo l’ausilio di acetone ed eliminando meccanicamente gli smalti. Per tale ragione questa è la perfetta lima per unghie per togliere semipermanente.

Le custodie preservano estremità e superficie abrasiva

Una volta ottenuta la forma desiderata e dopo aver smussato e rifinito ogni particolare, si dovrà avere l’accortezza di eliminare con una spazzolina a setole morbide la polvere residua della limatura, procedendo poi con la pulizia delle limette unghie.

Se una lima semipermanente in acciaio e una lima vetro o ceramica possono essere sterilizzate anche ad alte temperature, come tutte le lime per unghie professionali, per le tipologie in schiuma e tessuto abrasivo sarà invece possibile usare acqua tiepida e sapone antibatterico nella maggior parte dei casi. Le limette per unghie in cartone, invece, sono da considerarsi usa e getta, esclusivamente per uso personale e da sostituire non appena il potere abrasivo inizia a venire meno.

Recensioni delle migliori lime per unghie

1. Canvalite Lima 100 180

Perfetto sia da usare tra le mura domestiche come per fornire una buona dotazione ai professionisti del settore, nel set da 10 Canvalite Lima 100 180 ciascuna lima per unghie è stata creata impiegando materiali particolarmente durevoli e robusti, soprattutto facili da lavare per un'impeccabile igiene.

Canvalite Lima 100 180

Il modello più venduto

Canvalite Lima 100 180

(4.2)

Offerta: 6,99 Prezzo: 1,75 Sconto: 1,75 (100%) *

Ogni singolo pezzo del set da 10 di Canvalite Lima 100 180 presenta il grit da 180 sul lato riportante il logo e la grana da 100 su quello opposto. La struttura è composta esternamente da una superficie limante, sotto la quale si trova uno strato di ECO schiuma, mentre al centro uno strato plastico in PP assicura flessibilità ottimale.

Le misure sono di 17,7 x 3 x 0,4 cm, mentre la forma a mezzaluna assicura la possibilità di dare qualunque forma a ogni tipo di unghia, da quelle con ricostruzioni a quelle naturali. Si potrà togliere senza fatica lo smalto semipermanente e financo accorciare la ricrescita dei propri amici a 4 zampe durante le operazioni di tolettatura.

Un aspetto importante da sottolineare è la possibilità di lavaggio di ogni lima per unghie sia sciacquandola sotto acqua corrente che impiegando saponi con proprietà antibatteriche o disinfettanti specifici, per poter sempre lavorare nelle migliori condizioni igieniche.

2. Melliex Set Lime 6 pezzi

Il desiderio di avere una dotazione completa e variegata con un unico acquisto può divenire facilmente realtà scegliendo Melliex Set Lime 6 pezzi, un kit versatile nel quale ciascuna lima per unghie è stata realizzata per un compito specifico e l’ottenimento rapido di risultati mirati ed eccellenti.

Melliex Set Lime 6 pezzi

Il prodotto migliore in assoluto

Melliex Set Lime 6 pezzi

(4.2)

Offerta: 7,99 Prezzo: 2,00 Sconto: 2,00 (100%) *

Quando si sceglie un kit per manicure o pedicure è importante riuscire ad avere sempre a portata di mano lo strumento giusto per poter ottenere il risultato desiderato. Melliex Set Lime 6 pezzi include una lima per unghie con grit 1000/4000, la cui limatura sottile è ideale al fine di lucidare e levigare le superfici ungueali, e 2 pezzi rispettivamente da 220/280 e 100/180, per accorciare ricrescite anche sui piedi ed eliminare smalti gel o acrilici.

Concludono il set altri 3 pezzi, rispettivamente con granatura 150, 180 e 240, perfettamente adeguati per smussare, dar forma e calibrare la lunghezza desiderata. Nella confezione ogni limetta in emery ed EVC misura 17,8 cm, con una larghezza compresa dai 2,8 ai 3 m per uno spessore variabile compreso tra 0,4 e 1,2 cm.

Sono semplici da distinguere, oltre che per il valore del grit stampato chiaramente in contrasto, pure grazie all’inserto centrale colorato, che costituisce l’anima dell’accessorio e ne determina la robustezza. Ulteriore punto a favore è la possibilità di disinfettare e lavare dopo l’uso, avendo cura di far asciugare completamente prima di ogni successivo impiego.

3. Mont Bleu T-BMS

Realizzate a mano in vetro temperato e con superficie limante garantita a vita, Mont Bleu T-BMS rappresentano un set in cui ogni lima per unghie è pensata per lamine deboli e fragili, alleata ideale nei trattamenti estetici come nella normale routine di igiene personale, per mani curate e sempre belle da vedere.

Mont Bleu T-BMS

Opzione vetro

Mont Bleu T-BMS

(4.2)

Offerta: 12,75 Prezzo: 3,19 Sconto: 3,19 (100%) *

Cruccio di quanti hanno superfici ungueali sottili, la manicure può essere un momento in cui si rende complesso trovare il compromesso giusto tra efficacia e delicatezza nell’accorciare la ricrescita senza creare danneggiamenti o scheggiature. Mont Bleu T-BMS è un pratico set contenente 3 pezzi, ciascuno con misure differenti per meglio affrontare le rifiniture.

La lima per unghie più grande, da usare tra le mura domestiche, ha dimensioni maggiori, precisamente di 19,5 cm per uno spessore di 0,3 cm. Le altre 2 misurano rispettivamente 13,5 e 9 cm, per uno spessore di 0,2 cm, e possono facilmente essere portate con sé nel beauty in viaggio o quotidianamente in borsa per intervenire qualora occorresse un piccolo ritocco veloce.

Ciascun pezzo è realizzato a mano in resistente vetro temperato, con durezza di 198 MPA, e dotato di una propria custodia singola, per preservarne l’integrità a lungo nel tempo. La parte superiore trasparente e levigata agevola la presa e la movimentazione mentre quella opaca rappresenta la vera e propria superficie di limatura, garantita a vita dal produttore.

4. Ealicere HSSHAT001

Particolarmente resistente ed estremamente durevole anche dopo usi assidui, ogni lima per unghie del set Ealicere HSSHAT001 costituisce la dotazione ideale per onicotecnici e podologi, come per utenti privati che vogliano lavorare con precisione al cospetto di un’unghia naturale o di gel e acrilico.

Ealicere HSSHAT001

Opzione economica

Ealicere HSSHAT001

(4.2)

Offerta: 6,99 Prezzo: 1,75 Sconto: 1,75 (100%) *

Pure in presenza di ricostruzioni, unghie finte o gel semipermanente,  Ealicere HSSHAT001 rappresenta un valido set da 6 elementi che si rivelerà utilissimo per chi lavora nell’ambito della nail art in saloni di bellezza, ma persino per professionisti come podologi od onicotecnici specializzati nella cura di mani e piedi.

La superficie di ogni lima per unghie dritta di questa confezione è lavabile con agenti disinfettanti, così da poter essere usata dallo stesso utente più di una volta. Questo anche grazie all’ottima finitura della superficie limante, con granatura 100/180 per accorciare e rifinire smussando gli angoli e donando la forma armonica voluta, sia essa squadrata o tondeggiante.

Per quel che concerne le dimensioni, queste sono di 17,5 x 2 x 0,4 cm. Lo strato centrale in plastica e quello intermedio in schiuma, infine, agevolano la complessiva flessibilità, un vantaggio sicuramente gradito per lavorazioni fluide e risultati professionali anche tra le mura domestiche.

Opinioni finali

Desiderare piedi e mani sempre a posto, con superfici ungueali lucide e dalla forma regolare e curata, è comune a molti, per tale ragione quando si pensa ad acquistare una lima per unghie è importante valutare quale scegliere e optare sempre per la soluzione migliore in base ai risultati che si intende raggiungere, oltre che alle caratteristiche e a un vantaggioso rapporto qualità prezzo.

Particolarmente economico, se si pensa che ci si trova di fronte a un set da 10 pezzi, Canvalite Lima 100 180 fornisce una buona scorta per provvedere alle più comuni operazioni in modo facile ed efficace. Si potrà accorciare la ricrescita tra una manicure e l’altra o provvedere alla tolettatura del proprio animale domestico, riservandogli una limetta tutta sua.

Variegato e perfettamente idoneo al trattamento di un’unghia vera o finta senza difficoltà alcuna, Melliex Set Lime 6 pezzi è il miglior compromesso per avere tutte le granature a disposizione con un solo acquisto ben mirato. Il costo è assolutamente nella media e la precisione consentita davvero ottimale.

Una superficie ungueale delicata e sottile necessita delle migliori cure, pertanto il pregiato set Mont Bleu T-BMS in vetro temperato dispone di 3 lime per unghie satinate e resistenti, capaci di accorciare senza sfaldare o scheggiare, per non danneggiare mai la ricrescita e prepararsi all’applicazione dello smalto. Tra i prezzi di prodotti simili questo è di fascia media, assolutamente in linea con la qualità offerta.

Dritte e particolarmente robuste, le limette unghie che costituiscono il set da 6 pezzi Ealicere HSSHAT001 sono perfette anche per professionisti del settore, i quali sapranno apprezzarne le doti di resistenza e la possibilità di lavarle in tutta serenità. In questo caso ci troviamo di fronte a una spesa davvero economica, che invoglia a farne scorta anche in assenza di offerte lampo o di uno speciale sconto.

Non è difficile individuare la migliore lima per unghie da acquistare, l’importante è sceglierla guardando ai materiali e alla possibilità di lavaggio e disinfezione, aspetti essenziali per un’accurata igiene e una sicurezza impeccabile.

Quale lima per unghie scegliere? Classifica (Top 4)

Prodotto Offerta Sconto Voto
Canvalite Lima 100 180 Canvalite Lima 100 180 6,99 € 1,75 * 1,75 € (100%) (4.2)
Melliex Set Lime 6 pezzi Melliex Set Lime 6 pezzi 7,99 € 2,00 * 2,00 € (100%) (4.2)
Mont Bleu T-BMS Mont Bleu T-BMS 12,75 € 3,19 * 3,19 € (100%) (4.2)
Ealicere HSSHAT001 Ealicere HSSHAT001 6,99 € 1,75 * 1,75 € (100%) (4.2)

Domande frequenti

Possono essere usate anche su parti callose?

In alcuni casi sì, avendo cura di scegliere una grana fine e di procedere sulle verruche oppure sui calli con una leggera pressione, fermandosi non appena lo strato corneo avrà lo spessore ideale.

Si può usare la medesima lima per unghie su più persone?

Solamente se questa è lavabile e sterilizzabile, in alternativa è sempre buona norma evitarne la condivisione per non incorrere in micosi e impedire la diffusione dei germi.

Può essere portata in un beauty nel bagaglio a mano?

Certamente sì, a meno che non si tratti di una lima unghie in metallo particolarmente appuntita. Quando si viaggia, meglio sempre optare per modelli smussati ai bordi e materiali come cartone, legno o plastica.

Ogni quanto tempo va sostituita?

Dipende dall’efficienza e dal materiale della lima per unghie. Solitamente quelle in metallo, vetro e ceramica possono durare anche svariati anni, quelle in tela smerigliata o plastica qualche mese, mentre quelle in legno o cartone sono quasi da considerarsi usa e getta e vanno sostituite dopo pochi trattamenti.

I set comprendono grane uguali o diverse?

Esistono in commercio set che comprendono più pezzi di una lima per unghie specifica, solitamente con grana 100/180, ma ne esistono altri con vari grit differenti, ciascuno adatto a una fase della manicure.

Cosa fare se la superficie si scolla o si sgretola?

Quando questo accade è sempre meglio sostituire la lima per unghie con una nuova, altrimenti non si potranno ottenere risultati ottimali.

Sono adatte per i neonati?

Esistono speciali tipologie di lima per unghie neonati, molto morbide, a grana finissima e spesso sagomate per smussare gli angoli e accorciare con delicatezza la superficie ungueale ancora morbida.

Ci si deve lavare le mani prima di iniziare?

Meglio di no, la lima per unghie va usata a secco, sebbene sia importante disinfettare con uno spray o una lozione apposita mani e dita prima di limare.