Migliori orologi subacquei del 2020

migliori orologi subacquei del 2020

Robusti, impermeabili e compagni fidati di chi ama fare immersioni subacquee o passare tempo al mare o in piscina, orologi subacquei come Invicta 8926OB Pro Diver, il preferito del momento, offrono prestazioni ottimali anche nelle condizioni più estreme. Inoltre, sono anche perfettamente in grado di accompagnarci nella vita di tutti i giorni, evitandoci di dover togliere l’orologio a ogni occasione in cui entriamo a contatto con l’acqua.

Confronto degli orologi subacquei migliori

Invicta 8926OB Pro Driver

Il modello più venduto

Invicta 8926OB Pro Driver

(4.4)

Offerta: 86,00 € Prezzo: 21,50 Sconto: 21,50 (100%) *

  • Resistenza in immersione fino ben a 20 Bar
  • Cassa in ottimo acciaio inossidabile 40 mm
  • Lancette in trinitite e pratica corona a vite

Leggi la recensione

Seiko SKX007K2

Il prodotto migliore in assoluto

Seiko SKX007K2

(4.5)

Offerta: 582,12 € Prezzo: 727,65 Sconto: 145,53 (20%) *

  • Resiste bene fino a 20 Bar di pressione
  • Presenta un pulsante di sicurezza incluso
  • La cassa è in ottimo acciaio da 40 mm

Leggi la recensione

Citizen BN0150-10E

Buona alternativa

Citizen BN0150-10E

(4.6)

Offerta: 177,88 € Prezzo: 44,47 Sconto: 44,47 (100%) *

  • Pesa 92 g, movimento Eco-Drive grazie alla luce
  • Doppia chiusura di sicurezza, certificato ISO 6425
  • Cassa resistente da 44 mm in acciaio inossidabile

Leggi la recensione

Lorenz 26959AA

Miglior rapporto qualità e prezzo

Lorenz 26959AA

(4.4)

Offerta: 115,00 € Prezzo: 28,75 Sconto: 28,75 (100%) *

  • Diametro cassa di 43 mm, resistente a 10 ATM
  • Con movimento meccanico e datario laterale
  • Resistenza fino a 100 metri di profondità

Leggi la recensione

Come scegliere un orologio subacqueo

Utilità e particolarità

Progettati per non danneggiarsi a contatto con l’acqua, gli orologi subacquei si distinguono tra loro per il livello di resistenza e impermeabilità. Inoltre, specialmente nel caso degli orologi sub professionali, sono accessoriati per accompagnarci durante le immersioni a grandi profondità. Ecco perché risultano più ingombranti degli orologi normali, necessitando di un quadrante e di meccanismi più grandi che ne permettono l’utilizzo in condizioni estreme.

Al momento della scelta, è bene capire non solo a che profondità vogliamo che il nostro orologio subacqueo resista, ma anche alla modalità che preferiamo tra analogica e digitale. Quando ci troviamo a grandi profondità, riuscire a leggere rapidamente le informazioni sul quadrante potrebbe essere essenziali.

Dimensioni maggiori aiutano la lettura dell’ora

Quando abbiamo a che fare con orologi da polso comuni, ci troviamo di fronte a molte differenze tra i modelli maschili e quelli femminili. Questi ultimi in genere sono di dimensioni ridotte per adattarsi ai polsi più sottili, hanno un deisgn più delicato, ma soprattutto hanno molte meno funzionalità.

Quando si tratta di strumenti che hanno il compito di aiutarci durante le immersioni, non ci possono essere differenze tra orologio subacqueo uomo e orologio subacqueo donna.

Ci possono essere distinzioni per quanto riguarda le dimensioni, un orologio donna subacqueo può avere bisogno di un cinturino più piccolo, ma trattandosi di uno strumento utile e molto pratico, non sono presenti differenze in termini di accessori tra il modello da donna e orologio uomo subacqueo.

Ecco perché è molto facile trovare orologi resistenti all acqua unisex, anche se è possibile scegliere modelli leggermente più piccoli e leggeri in caso di necessità. Alcune delle caratteristiche essenziali che tutti gli orologi subacquei devono avere sono:

  • Resistenza ad alte pressioni (l’acqua salata ha una pressione maggiore)
  • Ottima sopportazione degli urti
  • Protezione anti magnetica
  • Visibilità ottimale anche al buio
  • Impermeabilità
  • Movimento sempre efficiente
  • Misurazione del tempo di immersione estremamente precisa

Poter calcolare costantemente profondità, tempo di immersione e le tappe da effettuare – specialmente durante la risalita – permette di evitare qualsiasi incidente. Anche il cinturino deve essere impermeabile, ecco perché in genere si trova in gomma o metallo – acciaio o titanio – inoltre è bene che sia dotato di chiusura resistente, facilmente sostituibile in caso di usura, e allungabile per adattarsi allo spessore della muta.

La pelle è un materiale sconsigliato in quanto non resistente all’acqua – anche se ne esiste di idrorepellente – e dotato di scarsa adattabilità. Per evitare che si danneggi, è bene lavare il cinturino dai residui di sale alla fine di ogni utilizzo in mare.

Cassa e fondello

Le casse degli orologi subacquei automatici si distinguono visivamente perché caratterizzate da spessore e diametro maggiori rispetto ai normali segnatempo da polso. Questo ingombro è necessario in funzione di una maggiore resistenza a pressioni estremamente elevate, ma anche a forti impatti – per esempio durante i tuffi – e a qualsiasi tipo di urto.

I materiali che generalmente costituiscono la cassa sono acciaio o titanio, poiché non si devono danneggiare a contatto con l’acqua e devono essere sufficientemente robusti da evitare che i meccanismi in essa contenuti si danneggino. L’acciaio inoltre garantisce una lunga durata, un aspetto estetico piacevole, ma soprattutto ottima resistenza all’acqua anche in termini di corrosione nel tempo, e presenza di calcare e sale.

La cassa deve essere preferibilmente robusta e leggera

Per un investimento maggiore, ma anche più sicuro, il titanio ha un livello di sopportazione di gran lunga superiore all’acciaio, con il vantaggio non trascurabile di essere anche più leggero. In alternativa, il progresso della tecnologia ha permesso la produzione di materiali sintetici estremamente robusti e versatili, anche se non altrettanto resistenti a profondità estreme.

Un’altra caratteristica rilevante è data dalla forma, che deve essere preferibilmente tondeggiante, poiché la presenza di spigoli aumenterebbe il rischio di infiltrazioni di acqua, oltre a renderlo maggiormente soggetto a urti esterni. Per un’ulteriore protezione da graffi e corrosione, molti orologi subacquei vengono ricoperti da una pellicola estremamente sottile costituita da un materiale chiamato PVD, ovvero Physical Vapor Deposition.

Nei modelli di orologio subacqueo progettati per le profondità maggiori, si può trovare anche una valvola –manuale o automatica – integrata per rimuovere l’elio che entra nella cassa con l’alta pressione, per evitare che il vetro dell’orologio scoppi quando torniamo in superficie. La cassa può essere monoblocco o chiusa da un fondello nella parte inferiore.

Gli orologi subacquei con cassa monoblocco sono senza dubbio i più resistenti alle pressioni estreme, tuttavia si rivelano scomodi nel momento in cui ci sia la necessità di accedere ai meccanismi interni, richiedendo la rimozione del vetro. Per quanto riguarda il fondello, ne esistono di due tipi:

  1. Fondello a vite
  2. Fondello chiuso con 4 o più viti

In entrambi i casi, l’accesso all’interno della cassa è facilitato: basterà infatti rimuovere il fondello, direttamente – nel caso del fondello a vite, dotato di filettatura lungo il bordo e di guarnizione protettiva – oppure rimuovendo le piccole viti utilizzate per fissarlo. Le viti consentono un’apertura più semplice e riducono il rischio di danneggiamento delle filettature, tuttavia in entrambi i casi è garantita una resistenza alla pressione più che soddisfacente.

Quadrante e vetro

Una delle caratteristiche fondamentali degli orologi subacquei è sicuramente la facilità con cui i dati da essi forniti vengono letti. Per una rapida comprensione dell’ora, negli orologi subacquei analogici la lancetta dei minuti è molto più lunga di quella delle ore, mentre i numeri 12 (o 0), 3, 6 e 9 sono più grandi ed evidenti.

Nel caso degli orologi subacquei analogici, in genere il display luminoso entra in modalità “notturna” e illumina i numeri lasciando lo sfondo scuro per un contrasto migliore. In ogni caso, è importante che il colore visibile sia uno solo, poiché avere a che fare con un quadrante tutto colorato potrebbe distrarre e confondere la lettura. Alcuni accorgimenti generali di cui quasi tutti i modelli dispongono sono:

  • Quadrante con un diametro maggiore rispetto al normale
  • Sfondo scuro, generalmente blu o nero
  • Lancette – o numeri – e tutti gli indicatori di informazioni rilevanti grandi e fluorescenti
  • Design molto chiaro e leggibile

Ogni indicazione di tempo, ora e di tutte le funzionalità necessarie durante le immersioni devono essere distinguibili fino a 25 centimetri di distanza. Si trovano anche orologi da sub con tutti gli indicatori scuri su fondo fluorescente, tuttavia la prima soluzione rimane la più leggibile, poiché guardare un quadrante eccessivamente illuminato mentre siamo al buio potrebbe disturbare la nostra vista e farci perdere tempo prezioso.

Il movimento della maggioranza degli orologi subacquei è a carica automatica, e può essere meccanico o al quarzo. Il movimento al quarzo è più preciso, tuttavia quello meccanico lavora bene a qualsiasi temperatura e non ha bisogno di cambi di batterie, che richiedono l’apertura periodica del fondello e quindi il rischio di danneggiare le guarnizioni.

Una leggibilità ottimale è di vitale importanza a grandi profondità

Per quanto riguarda il vetro sopra al quadrante, è importante che sia resistente quanto la cassa alla pressione elevata e ai possibili urti. Per il materiale, c’è chi predilige la plastica – come acrilico o plexiglass – poiché è elastica e deformabile e quindi reagisce bene all’alta pressione.

Altri optano per i vetri minerali, molto più robusti, che tuttavia devono essere temprati per non rischiare di rompersi a causa della loro elevata rigidità. Il materiale più diffuso è lo zaffiro sintetico, per la sua notevole robustezza – soprattutto contro urti, abrasioni e salsedine – ma anche per la sua trasparenza. Solitamente, i vetri sono a cupola, e dotati di qualità antiriflesso che aiutano la leggibilità.

Lunetta e corona

Per tenere sotto controllo il tempo di immersione, gli orologi subacquei analogici sono dotati di una lunetta (o ghiera) generalmente esterna, numerata fino a 60 minuti – il tempo massimo consentito di immersione – e scandita in intervalli di massimo 5 minuti. In altri casi, meno frequenti, la preselezione dei tempi viene regolata da una corona girevole, mentre per quanto riguarda gli orologi digitali basterà utilizzare il cronometro.

È importante che il posizionamento della numerazione sulla lunetta corrisponda esattamente a quella del quadrante, e che questa possa essere mossa solamente a scatti – che di solito corrispondono a un minuto – per poter essere regolata agevolmente anche con i guanti sott’acqua. Ecco perché è solitamente più grande del normale e dotata di una dentellatura esterna che ne aumenta la prensilità.

Caratteristica fondamentale della ghiera è l’unidirezionalità del movimento: si deve poter muovere esclusivamente in senso antiorario, poiché uno spostamento in senso contrario potrebbe compromettere la precisione della misurazione.

Per cronometrare il tempo di immersione, è sufficiente far corrispondere lo zero della ghiera con la posizione della lancetta dei minuti al momento in cui si entra in acqua.

Se la lunetta venisse urtata e si muovesse in senso orario, ci farebbe credere di avere più tempo a disposizione, rischiando di farci sbagliare i tempi di decompressione o addirittura terminare l’ossigeno a disposizione. Se invece venisse spostata in senso antiorario, provocherebbe solamente una riduzione accidentale del tempo trascorso in immersione.

Caratteristiche della ghiera Orologi subacquei Orologi da polso comuni
Dimensioni Molto più grande del normale Poco più grande del quadrante
Indicatori Generalmente fluorescenti Colore di contrasto alla ghiera
Regolazione A scatti da un minuto Libera
Movimento Unidirezionale Generalmente bidirezionale
Utilizzo Controllare tempo di immersione Cronometrare tempi entro 60 minuti

Il punto che presenta maggiori rischi di infiltrazione da parte dell’acqua è il foro della corona che regola data e ora. Questa dev’essere obbligatoriamente chiusa a vite – e non a pressione come negli orologi comuni – tramite un tubicino che sporge dalla cassa al posto del foro, dotato di filettatura combaciante con quella della corona o del suo asse.

Ci sono anche delle guarnizioni che limitano l’usura della filettatura e garantiscono maggiore impermeabilità. Per una protezione ulteriore, alcuni dotano la cassa di due “spallette” sporgenti per proteggere lateralmente la corona da urti. Altri posizionano la corona in corrispondenza di numeri che non siano l’abituale 3 perché questa non venga urtata dalla nostra stessa mano. Infine, si trovano modelli dotati di coperchio o sistemi di blocco aggiuntivi.

Resistenza all’acqua

Perché degli orologi subacquei possano essere chiamati tali, è senza dubbio necessario che siano impermeabili contro le infiltrazioni dell’acqua. La misurazione di questa resistenza viene effettuata calcolando la pressione fino alla quale un orologio impermeabile in immersione è in grado di impedire all’acqua di entrare.

Tuttavia si parla di indicazioni teoriche, perciò è sempre bene scegliere livelli di resistenza superiori al necessario, poiché è necessario tenere conto anche di eventuali impatti, movimenti bruschi o altri fattori esterni. Inoltre, è importante ricordare che l’acqua di mare in quanto salata esercita una pressione maggiore, oltre a non essere sempre regolare a parità di profondità.

Perciò la resistenza viene indicata generalmente accoppiando la profondità in metri al numero di atmosfere equivalenti, misurate in ATM o bar. Ma 1 atm a quanti metri corrisponde? Generalmente, si considera che 1 atm coincida in via teorica con una colonna di 10 metri d’acqua.

Non bisogna mai essere completamente certi che alla profondità segnalata gli orologi subacquei sopportino la pressione, ma soprattutto non bisogna mai metterli alla prova superando le atmosfere indicate.

Specialmente nel caso in cui decidiamo di nuotare o eseguire tuffi da grandi altezze, dobbiamo considerare che la pressione durante l’impatto aumenta drasticamente. Nella tabella seguente sono indicati i reali livelli di sopportazione secondo i parametri NHIS (norme dell’industria orologiera svizzera) a seconda della loro impermeabilità:

Livello secondo parametri NHIS ATM/Metri A cosa resiste
Primo livello 3ATM/30m Polvere, sudore, spruzzi, pioggia. Non va immerso.
Secondo livello 5ATM/50m Doccia, lavaggio dei piatti e delle mani, nuoto senza immersione (massimo 2m)
Terzo livello 10ATM/100m Nuoto, vasca da bagno, sport acquatici che non prevedono immersione, immersione in apnea fino a massimo 7m.
Quarto livello (1) 20ATM/200m Snorkeling, immersioni in apnea, no profondità eccessive.
Quarto livello (2) 30ATM/300m e oltre Immersioni subacquee vere e proprie, a grandi profondità, che necessitano di bombole.

Possiamo quindi iniziare a parlare di orologi subacquei quando questi resistono ad almeno 10 atmosfere, ma è necessaria una sopportazione minima di 200 o 300 metri per poter eseguire immersioni di una certa portata. Tuttavia, l’impermeabilità dell’orologio non è mai da sottovalutare: è importante che questo resista alle infiltrazioni di polvere, umidità e sudore, ma che ci permetta anche di prendere qualche schizzo d’acqua senza danneggiarsi.

A prescindere dal livello di resistenza, è di vitale importanza che non vengano esposti a calore eccessivo. Inoltre, occorre controllare che la corona sia sempre ermeticamente sigillata – alcuni modelli lo segnalano sul quadrante – e che tutte le guarnizioni siano in ottimo stato, eseguendo eventuali manutenzioni possibilmente annuali.

Standard di professionalità

Quando si tratta di scegliere tra diversi orologi subacquei professionali, è possibile anche optare per veri e propri computer sub, oppure per orologi subacquei militari. In generale, comunque, una caratteristica basilare è senz’altro l’adesione dallo standard ISO 6425, indicatore che l’orologio è stato sottoposto a tutti i test di resistenza fondamentali.

L’idoneità ISO 6425 viene raggiunta solo dagli orologi subacquei in grado di rispondere a requisiti sia basilari che specifici per le immersioni. Non bisogna dimenticare, tuttavia, che questi test assicurano solo una sicurezza di tipo standard, che non garantiscono la massima efficienza a profondità estreme. I parametri verificati sono:

  • Presenza di rilevatore del tempo di immersione
  • Visibilità ottimale fino a 25 centimetri di ora, tempo di immersione e livello della batteria.
  • Antimagnetismo
  • Resistenza ad acqua salata e urti
  • Efficienza del meccanismo di movimento

I subacquei professionisti potrebbero preferire l’utilizzo di un computer sub, ovvero un computer in grado di misurare non solo la durata dell’immersione, ma anche la profondità raggiunta, e la pressione corporea per calcolare quando è necessario effettuare una tappa di decompressione in risalita. Altre informazioni utili possono essere lo stato dell’aria nella bombola e la temperatura circostante.

Sono inoltre progettati per emettere segnali visivi e acustici quando si risale troppo velocemente, saltando tappe di decompressione, ma anche quando si va troppo in profondità o l’ossigeno è in condizioni critiche. È importante che il computer sub sia resistente, facilmente leggibile e semplice da usare, e conviene comunque avere sempre con sé il proprio orologio.

Per quanto riguarda gli orologi militari subacquei, possono essere preferibili perché estremamente resistenti e in grado di durare a lungo. Le loro batterie hanno almeno un anno di durata, e la loro robustezza ci consentirà di portarli con noi in qualsiasi situazione. Questi infatti non si adattano solo alle immersioni, ma anche a escursioni in alta quota e qualsiasi attività in condizioni estreme.

In genere si trovano di colore scuro, sono dotati di vetro zaffiro e movimento al quarzo, e includono funzioni speciali come GPS, altimetro, barometro e bussola. In conclusione, gli orologi diver (professionali) per essere definiti tali devono obbligatoriamente essere resistenti a 20 o più atmosfere, essere idonei agli standard ISO 6425 e avere una ghiera con movimento unidirezionale.

Recensioni dei migliori orologi subacquei

1. Invicta 8926OB Pro Driver

Pensato per accompagnarci in ogni immersione e resistere alla pressione dell’acqua in maniera ottimale, Invicta 8926OB Pro Driver è un perfetto compromesso tra praticità ed eleganza. È molto robusto, realizzato con materiali di altissima qualità e integrato con innovativo movimento automatico di alta precisone.

Invicta 8926OB Pro Driver

Il modello più venduto

Invicta 8926OB Pro Driver

(4.4)

Offerta: 86,00 Prezzo: 21,50 Sconto: 21,50 (100%) *

Elegante e funzionale, Invicta 8926OB Pro Driver orologio subacqueo si caratterizza per una qualità elevatissima ed è pensato per accompagnarci in ogni avventura, capace com’è di resistere alla pressione dell’acqua fino ad un massimo di 20 Bar.

La struttura esterna è molto sobria ed elegante, tanto che può essere utilizzato senza che risulti mai fuori luogo in qualsivoglia occasione. Il design è quello di un elegante orologio da polso in acciaio inossidabile da 40 mm, pensato per poter essere indossato ogni giorno e con ogni tipo di look. La ghiera frontale è regolabile e sul quadrante possiamo visualizzare ora e data, entrambe possono essere regolate utilizzando l’apposita ghiera laterale.

Per cambiare le impostazioni è sufficiente tirare leggermente la ghiera, ruotarla fino a quando saremo soddisfatti di ora e data selezionate e rispingere la ghiera nella sua posizione originale, in modo che Invicta 8926OB Pro Driver riprenda a funzionare normalmente, scandendo ore, minuti e secondi con elevata precisione.

Resistenza e materiali

Quando valutiamo l’acquisto di un orologio subacqueo da poter indossare durante le immersioni, dobbiamo necessariamente tenere in considerazione la qualità complessiva, spesso determinata dall’insieme dei materiali selezionati per dar vita al modello che si desidera acquistare.

Invicta 8926OB Pro Driver vanta una struttura in acciaio inox da 40 mm, integrato con indicatori delle ore in Trinitite, fatta eccezione per le ore 3.00, in corrispondenza delle quali troviamo l’indicatore della data. Le lancette di ore e minuti sono integrate con Trinitite, così come la punta della lancetta dei secondi.

La scelta dei materiali non è casuale. Acciaio e Trinitite, infatti, garantiscono un livello di resistenza alla pressione imbattibile, permettendoci di lanciarci in avventure sott’acqua senza rischiare che Invicta 8926OB Pro Driver si rovini. Anche a diversi metri di profondità, è in grado di indicare ora e data in maniera precisa grazie all’innovativo e precisissimo movimento automatico con cui è integro che garantisce degli standard professionali elevati.

Cinturino e funzionalità

Comodo da indossare e adatto ad ogni tipo di utente, Invicta 8926OB Pro Driver è dotato di un elegante cinturino in acciaio, completato da maglie esterne satinate e da una chiusura con fibbia. Una volta chiusa la fibbia, l’orologio subacqueo risulta molto difficile da aprire.

Ciò rappresenta un vantaggio notevole soprattutto quando ci troviamo diversi metri in profondità e non vogliamo rischiare che l’orologio si sfili a causa di movimenti bruschi o per l’azione dell’acqua. La precisione di ora e data sono garantite anche a diversi metri di profondità, anche se è importante rimanere al di sotto dei 20 Bar di pressione per assicurarci che i meccanismi interni non vengano danneggiati.

Pensato per durare nel tempo e per accompagnarci in ogni tipo di avventura, Invicta 8926OB Pro Driver è efficiente e professionale, vanta un sistema di chiusura efficace e si adatta davvero senza sforzo a ogni tipo di look.

2. Seiko SKX007K2

Sobrio, elegante e discreto, Seiko SKX007K2 è un concentrato di professionalità e funzionalità. Per rimanerci a fianco un'avventura dopo l'altra, si adatta ad uso quotidiano, abbinandosi alla perfezione anche ai look più eleganti o agli stili d'abbigliamento sportivi e casual.

Seiko SKX007K2

Il prodotto migliore in assoluto

Seiko SKX007K2

(4.5)

Offerta: 582,12 Prezzo: 727,65 Sconto: 145,53 (20%) *

Versatile e funzionale, Seiko SKX007K2 si contraddistingue per il suo look semplice ma elegante allo stesso tempo, grazie al quale riesce ad abbinarsi alla perfezione ad ogni tipo di look.

Può essere indossato assieme ad un completo da lavoro elegante ma può essere anche abbinato ad uno stile più sportivo e, ovviamente, alla muta da sub o al costume da bagno per immergerci nell’acqua, senza rischiare che la pressione e l’umidità lo danneggino. Il quadrante è nero e ben leggibile, mentre la ghiera esterna è funzionale e chiara.

Il quadrante è punteggiato da lineette in corrispondenza delle ore ed è completato dalle tre immancabili lancette: quella delle ore è la più corta, quella dei minuti è leggermente più lunga e ha la classica forma di una freccia, mentre quella dei secondi è particolarmente sottile. In corrispondenza delle ore 3.00, troviamo una piccola finestra dove è possibile leggere la data, con calendario disponibile sia in inglese che in francese.

Materiali e resistenza

Se si cerca ai vantaggi offerti da un modello come Seiko SKX007K2 sicuramente la sua capacità di sopportare ottimamente la pressione esercitata dall’acqua è un plus da non sottovalutare, poiché è grazie a questa sua particolare caratteristica che  potrà accompagnarci al mare, in piscina o anche più semplicemente sotto la doccia.

Questa versatilità rappresenta un incredibile vantaggio per i più sbadati che rischiano sempre di dimenticarsi di rimuovere l’orologio dal polso prima di tuffarsi in acqua; in altre parole, il rischio di rovinarlo o danneggiarlo è davvero minimo. Tuttavia, è importante tenere a mente che tale accessorio è pensato per resistere ad una pressione massima di 20 Bar, il che significa che non può essere utilizzato per immersioni in profondità.

Resistente e funzionale, è realizzato quasi interamente in acciaio inox,uno dei materiali più robusti e di maggior qualità che possiamo trovare sul mercato. Il quadrante, invece, è ricoperto da uno strato di vetro temperato che ci permette di visualizzare l’ora senza difficoltà ma che protegge la cassa dell’orologio subacqueo da urti e pressione.

Cinturino e dettagli

Nonostante l’uso principale di un orologio subacqueo sia quello di resistere a pressione e umidità, consentendoci di indossarlo in ogni circostanza, non possiamo comunque non tenere in considerazione praticità e design. Semplice da indossare e molto sicuro, questo modello è completato da un cinturino in a maglie in acciaio inox.

Esso è dotato di una chiusura diver con pulsante di sicurezza che impedisce che si sfili o si apra inavvertitamente, risultando così molto pratico anche per l’attività sportiva. Anche la regolazione di ora e data risulta molto semplice grazie alla presenza di una pratica ghiera a vite situata in corrispondenza delle ore 4.00 sul quadrante.

Una volta impostata, l’ora rimarrà precisa e accurata per lunghissimi periodi e ci troveremo a doverla regolare solo sporadicamente. Completo e funzionale, Seiko SKX007K2 racchiude in sé eleganza e professionalità, ha uno stile sportivo e versatile ed è progettato con cura per poter scandire le ore di ogni momento della giornata.

3. Citizen BN0150-10E

Sportivo, dinamico e molto pratico, Citizen BN0150-10E è uno dei migliori orologi subacquei con movimento Eco-Drive. L'accurata progettazione lo rende ideale per adattarsi a ogni tipo di attività, è altamente preciso e presenta un sistema di doppia chiusura di sicurezza a impedire aperture accidentali.

Citizen BN0150-10E

Buona alternativa

Citizen BN0150-10E

(4.6)

Offerta: 177,88 Prezzo: 44,47 Sconto: 44,47 (100%) *

Con un design sportivo e dinamico, Citizen BN0150-10E rientra nella categoria di orologi subacquei sportivi che si adattano comunque ad ogni tipo di look. Può essere, infatti, indossato con un abbigliamento casual e sportivo, ma può essere anche abbinato ad un look più elegante per rendere l’insieme più divertente e leggero.

Anche il cinturino nero in poliuretano morbido contribuisce ad alleggerire i toni e si rivela molto comodo e pratico da indossare. Il quadrante nero è completato dagli indicatori delle ore,anche se in corrispondenza delle ore 4.00 troviamo una piccola finestra con la data, anche se viene indicato unicamente il giorno e non il mese.

Le lancette sono ben visibili: quella delle ore è la più corta, quella dei minuti ha la forma di una freccia mentre quella dei secondi è la più lunga e sottile. Per regolare l’ora è sufficiente utilizzare l’apposita vite a ghiera situata in corrispondenza delle ore 4.00.

Movimento e carica

Pratico e versatile, Citizen BN0150-10E è un orologio subacqueo con movimento Eco Drive a ricarica solare, con riserva di carica di ben 180 giorni. Altamente ecologico e discreto, quindi, è molto semplice da ricaricare ed è integrato con una comodissima funzionalità di prevenzione sovraccarica che entra in azione quando Citizen BN0150-10E risulta molto facile da caricare.

Allo stesso tempo, quando la lancetta dei secondi si muove ad intervalli di due secondi significa che la batteria si sta esaurendo. Una volta scaricato completamente, smette di funzionare, ma ci permette comunque di sfruttare una funzione di riavvio rapido che si attiva non appena la batteria raggiunge un livello di carica minimo che permetta all’orologio di funzionale.

Queste caratteristiche lo rendono molto versatile e funzionale, nonché un prezioso alleato in ogni circostanza. È pensato per essere usato in acqua e sotto la doccia, ma può essere indossato anche durante l’attività sportiva e per tutte le attività quotidiane.

Pressione e materiali

Come tutti i migliori orologi subacquei, Citizen BN0150-10E vanta un notevole livello di resistenza all’acqua, anche se non è in grado di supportare una pressione superiore ai 20 Bar. Ciò significa che può essere indossato al mare, in piscina o sotto la doccia, ma è preferibile rimuoverlo in caso di immersioni in profondità per evitare che si rovini.

La resistenza di buon livello è merito della tenacia dell’acciaio inossidabile che costituisce la struttura della cassa e da un pannello in vetro minerale che protegge il quadrante. Il cinturino è in poliuretano morbido ed è completato da un sistema a doppia chiusura che evita l’apertura accidentale e che ci permette di indossarlo durante l’attività sportiva senza rischiare che si sfili, persino se si sceglia di metterlo sopra al polsino della propria muta.

Pratico e funzionale, ci permette di regolare l’ora grazie ad una comodissima vite a ghiera situata in corrispondenza delle ore 4.00. Professionale e discreto, Citizen BN0150-10E è completo, versatile e adatto ad ogni tipo di utente.

4. Lorenz 26959AA

Moderno, funzionale e dal design accattivante, Lorenz 26959AA è un prezioso alleato durante l’attività sportiva, perfetto per sondare le acque fino ai 100 metri. È comodo da indossare, molto semplice da leggere e regolare, e ideale da sfoggiare fieramente nella vita quotidiana con qualunque outfit.

Lorenz 26959AA

Miglior rapporto qualità e prezzo

Lorenz 26959AA

(4.4)

Offerta: 115,00 Prezzo: 28,75 Sconto: 28,75 (100%) *

Chi desidera un orologio subacqueo da poter indossare in ogni momento della giornata e durante ogni tipo di attività, non potrà fare a meno di venir catturato dalla versatilità e dalla praticità di Lorenz 26959AA, un modello completo, discreto e adatto ad ogni situazione.

Il design è accattivante e moderno e può essere abbinato con facilità sia ad un look elegante che ad una tipologia più abbigliamento casual, senza dimenticare il look sportivo per effettuare dell’attività fisica. Il quadrante è molto semplice e intuitivo da leggere.

Sullo sfondo nero, infatti, si stagliano gli indicatori delle ore e le tre immancabili lancette: la più corta per le ore, la più lunga per i minuti e la più sottile a forma di freccia per i secondi. In corrispondenza delle ore 3.00 troviamo una piccola finestrella dove viene indicata la data, mentre, sempre sulla stessa linea, al di fuori del quadrante è presente una piccola vite e ghiera che ci permette di regolare l’ora e la data.

Cassa e materiali

Molto pratico e funzionale, Lorenz 26959AA è dotato di una cassa in acciaio dal diametro di 43 mm, completata da un piccolo pannello di vetro minerale antigraffio che ricopre il quadrante nero e che ci permette di visualizzare l’ora senza alcuna difficoltà in ogni circostanza.

La struttura principale dell’orologio subacqueo è realizzata in acciaio inox, uno dei materiali più resistenti e in grado di resistere a urti, graffi e pressione dell’acqua. Trattandosi di una variante subacquea, non stupisce che possa affrontare persino immersioni a 100 metri di profondità, ma risulta incredibilmente pratico da indossare anche in ogni altro momento della giornata, perfino qualora fuori piovesse.

Rappresenta una scelta ideale pure per gli utenti più sbadati o frettolosi che tendono a dimenticare di rimuovere l’orologio prima di entrare in doccia o di tuffarsi in piscina, e che potranno godere di tutti i vantaggi offerti dalla scelta di un articolo discreto ma durevole e ben fatto.

Dettagli aggiuntivi

Robusto e funzionale, Lorenz 26959AA è pensato per accompagnarci negli anni, resistendo a usura, urti e azione dell’acqua. È molto pratico e comodo da indossare grazie al cinturino in acciaio inossidabile integrato e completato dall’aggiunta di una salda chiusura di sicurezza, progettata al fine di evitare al cinturino di aprirsi accidentalmente.

Il cinturino è piuttosto sottile e leggero, così come la cassa che ha uno spessore di appena 13 mm, risultando molto discreta e comoda da tenere al polso. Completo ed efficiente, questo accessorio rappresenta uno tra gli orologi subacquei più semplici ma comunque in grado di fornire sempre letture precise e affidabili, sia in acqua come fuori.

È dotato di un sistema di movimento meccanico di alta precisione e, una volta impostato, è in grado di segnare l’ora corretta per lunghissimi periodi, senza che ci sia bisogno di regolarlo in continuazione. Pensato per abbinarsi a look di diverso tipo, è un compagno di avventure versatile e discreto.

Opinioni finali

Al giorno d’oggi, avere un orologio al polso che ci permetta di tenere sempre sotto controllo l’ora e che scandisca le nostre giornate non è più un’opzione. Impegnati tra mille faccende e sempre di corsa tra un impegno e l’altro, però, spesso dimentichiamo che gli orologi sono strumenti molto delicati e fragili che rischiano di danneggiarsi se sottoposti a urti, intemperie o pressioni eccessive.

Fortunatamente, esistono delle varianti pensate proprio per i più sbadati e per quanti desiderano avere un orologio al polso in ogni circostanza, dalle gite al mare o in montagna agli allenamenti in piscina, sotto la pioggia o la doccia, ma anche durante immersioni ed escursioni in profondità. Si tratta dei migliori orologi subacquei, dei prodotti altamente efficienti in grado di resistere all’umidità e alla pressione dell’acqua, consentendoci una libertà di movimento assoluta.

Orientarsi tra la vasta gamma di orologi subacquei disponibili sul mercato non è sempre facile. I vari modelli, però, si differenziano per una serie di caratteristiche fondamentali, ovvero per la capacità di resistenza alla pressione e per il livello di impermeabilità, oltre che per il design, la batteria, le caratteristiche del quadrante, la precisione, la tipologia di materiali offerta e, chiaramente, il prezzo.

Per poter acquistare dei prodotti di ottima fattura e in grado di accompagnarci in ogni attività quotidiana, non è necessario spendere cifre eccessive. Le varianti di fascia media o medio-alta, come Invicta 8926OB Pro Driver, il preferito del momento, sono la scelta migliore per quanti desiderano un prodotto completo e versatile, mantenendo però i costi sotto controllo. È spesso possibile, poi, approfittare di sconti e offerte vantaggiosi per poterli acquistare a prezzi stracciati.

Chi non ha limiti di budget può sempre optare per le varianti più costose, come Seiko SKX007K2, che si contraddistinguono per la qualità dei materiali e il design impeccabile. Anche in questo caso è spesso disponibile qualche sconto grazie al quale possiamo risparmiare anche cifre notevoli, in modo da acquistare degli orologi subacquei top di gamma ad un prezzo contenuto.

Secondo le opinioni degli utenti, la maggiore varietà viene trovata all’interno della fascia di prezzo media, che a sua volta si divide in prodotti di categoria medio-alta e medio-bassa. All’interno di quest’ultima possiamo trovare modelli di ottima fattura come Citizen BN0150-10E, adatti ad utenti di ogni tipo e pensati per accompagnarci in qualsiasi tipo di attività outdoor e indoor.

Infine, per ridurre i costi al minimo, pur non rinunciando alla qualità, è possibile orientarsi verso la fascia di prezzo più bassa che comprende orologi subacquei economici ma comunque completi e versatili, come Lorenz 26959AA. Pensati per non lasciarci mai soli, anche quando ci tuffiamo in piscina e mentre siamo sotto la doccia, ma anche per accompagnarci in escursioni ed immersioni in profondità, gli orologi subacquei sono alleati imbattibili e adattabili a qualsiasi tipologia di consumatore.

Quale orologio subacqueo scegliere? Classifica (Top 4)

Prodotto Offerta Sconto Voto
Invicta 8926OB Pro Driver Invicta 8926OB Pro Driver 86,00 € 21,50 * 21,50 € (100%) (4.4)
Seiko SKX007K2 Seiko SKX007K2 582,12 € 727,65 * 145,53 € (20%) (4.5)
Citizen BN0150-10E Citizen BN0150-10E 177,88 € 44,47 * 44,47 € (100%) (4.6)
Lorenz 26959AA Lorenz 26959AA 115,00 € 28,75 * 28,75 € (100%) (4.4)

Domande frequenti

Come si esegue il controllo periodico degli orologi subacquei?

A intervalli di 2 anni, o annualmente per i subacquei professionisti, bisogna controllare lo stato delle guarnizioni e sostituirle in caso di deterioramento eccessivo che potrebbe comprometterne l’impermeabilità. È sempre consigliato far eseguire queste operazioni a degli specialisti.

Quando è meglio non indossare orologi subacquei?

È meglio non averlo quando ci si tuffa da grandi altezze, a meno che non sia resistente a pressioni elevatissime. È fondamentale non immergerlo in acqua troppo calda e non portarlo con sé in luoghi come saune o bagni turchi.

Che precauzioni si possono attuare per una maggiore durata?

Spesso è sufficiente eseguire la manutenzione periodica. Tuttavia, chi li utilizza in acqua di mare dovrebbe risciacquarli e asciugarli dopo ogni immersione per evitare che il sale si incrosti e danneggi il funzionamento di pulsanti, corona e ghiera.

Cosa fare in caso di infiltrazioni d’acqua?

Se l’acqua che è entrata è marina, per prima cosa va risciacquata poiché il sale può danneggiare gravemente i meccanismi. In seguito bisogna rivolgersi ad appositi laboratori di assistenza in cui l’orologio verrà controllato e, se possibile, riparato.

A cosa serve il profondimetro?

Dotato spesso anche di una pratica memoria interna che ci permette registrare tutti i dati utili dell’immersione, l’orologio subacqueo profondimetro è uno strumento professionale dotato di un dispositivo in grado di mostrarci costantemente l’esatta profondità a cui ci troviamo.

Qual è la profondità massima raggiungibile da orologi subacquei?

Progettati appositamente per subacquei professionisti che devono essere perfettamente operativi a profondità estreme, si possono trovare in commercio anche orologi subacquei abbastanza robusti da resistere a incredibili profondità pari a 500 metri, ma anche 1000, 2000, o addirittura superiori.

Come si capisce se un orologio è idoneo ai parametri ISO 6425?

Basta guardare le incisioni apposte sul fondello. Talvolta troviamo scritto direttamente ISO 6425, ma in genere occorre cercare la scritta “Diver’s xxx M”, in cui xxx corrisponde al numero massimo di metri a cui l’orologio garantisce la sua impermeabilità.

Come si caricano gli orologi subacquei?

Le modalità di ricarica sono uguali a quelle dei comuni orologi da polso. Alcuni hanno batterie intercambiabili, altri invece sono in grado di auto ricaricarsi sfruttando il movimento del nostro braccio, infine ci sono anche modelli che sfruttano l’energia solare.