Passeggino gemellare

Durante la preparazione all'arrivo di un nuovo membro della famiglia l'emozione è grandissima e si cerca sempre di arrivare al momento del parto con tutto l'occorrente. Quando poi i nascituri sono due è necessario munirsi di un buon passeggino gemellare come Hauck Roadster Duo SLX, che risulterà un’ottima scelta per tutti i neo genitori. Grazie alla sua maneggevolezza e alle ruote grandi è ideale per un utilizzo frequente anche fuori città.

Confronto dei modelli migliori

Hauck Roadster Duo SLX

Il prodotto migliore in assoluto

Hauck Roadster Duo SLX

(4.2)

Offerta: EUR 269,99 Prezzo: 337,49 Sconto: 67,50 (20%) *

  • Con 4 resistenti ruote shock assorbenti a sezione molto larga
  • Sia schienali che pedane sono facili da regolare separatamente
  • Pratico e velocissimo sistema di chiusura con una sola mano

Vai all'offerta Leggi la recensione

Chicco Echo Twin

Miglior raporto di prezzo e qualità

Chicco Echo Twin

(4.4)

Offerta: EUR 169,00 Prezzo: 249,00 Sconto: 80,00 (32%) *

  • Cintura con soffici spallacci imbottiti e chiusura sicura a 5 punti
  • Dotato di resistente e pratica maniglia per un comodo trasporto
  • Provvisto di un'utile mantella parapioggia e capottine orientabili

Vai all'offerta Leggi la recensione

Inglesina Twin Swift

Ottima alternativa

Inglesina Twin Swift

(4.3)

Offerta: EUR 199,00 Prezzo: 220,00 Sconto: 21,00 (10%) *

  • Sedute ampie ed imbottite, ciascuna con portata di 15 kg
  • Cinture di sicurezza a 3 punti con morbidissima cintura in lycra
  • Pratico doppio cestino portaoggetti con portata fino a 3 kg

Vai all'offerta Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Utilizzo e funzioni

Quando si aspetta un figlio ogni famiglia inizia con gioia a prepararsi a tale evento acquistando tutto ciò che potrebbe servire al piccolo, per evitare di arrivare al giorno del parto impreparata ad accogliere il nascituro. In caso di gemelli i prodotti da acquistare si raddoppiano per cui anche chi di solito si fa travolgere dalla febbre dello shopping, comprando di tutto e di più, presta maggiore attenzione alle scelte valutando attentamente i prodotti più smart e ben collaudati per avere minore ingombro possibile a fronte di una perfetta efficienza.

Un elemento fondamentale che non può certo mancare nel corredino di due bebè è senz’altro il passeggino gemellare, ossia il mezzo di trasporto che garantirà ad ogni neo genitore di spostarsi coi propri piccoli in tutta sicurezza e facilità.

La larghezza di un modello affiancato supera di poco i 70 cm per agevolare il passaggio attraverso le porte

Per genitori super attivi o che comunque hanno bisogno di stare spesso fuori e non vogliono lasciare i pargoletti a casa, poter contare sulla possibilità di avere sempre un buon passeggino doppio a portata di mano che li supporti e li agevoli nei movimenti è indispensabile. Basti pensare a quelle semplici operazioni che si compiono quotidianamente durante l’arco della giornata come andare al mercato o in giro per uffici: a volte è già difficile destreggiarsi tra strade e ingressi per una persona sola, figuriamoci quando si portano con sè addirittura due bebè.

L’impiego di un unico mezzo invece di 2 modelli separati di passeggini gemellari renderà tutto molto più semplice, senza tralasciare il fatto che un genitore impegnato con un bimbo non sempre può gestire l’altro contemporaneamente, perciò il passeggino gemellare in questi casi è fondamentale come zona “d’appoggio temporaneo” per l’altro figlioletto che magari riposa o gioca tranquillo.

Al giorno d’oggi le aziende hanno fatto passi da gigante nel settore “nascita e bambini” venendo sempre più incontro alle esigenze dei genitori, creando vari modelli di passeggino gemellare ognuno con caratteristiche specifiche al fine di accontentare tutti, sia coloro i quali hanno effettivamente 2 gemelli sia quanti in famiglia abbiano fratellini di età differenti ma ravvicinate, che necessitano di cure e attenzioni costanti.

Tipologia Caratteristiche Perché sceglierlo Esempi utili
Affiancato Le sedute sono una accanto all’altra I bambini riescono a interagire tra loro passandosi degli oggetti Bambini dai 6 mesi in su, che non necesitano di supporto per testa e collo e giocano tra loro senza capricci
In linea, tandem o trenino Le sedute sono una davanti all’altra I bambini riescono a riposare senza disturbarsi tra di loro Bambini di età differente, solitamente il più piccino può sdraiarsi dietro mentre il maggiore si gode il paesaggio
Seggiolini orientabili Le sedute sono una di fronte all’altra I bambini riescono a vedersi tra loro, ma senza toccarsi e disturbarsi a vicenda Neonati oppure i bambini di età ravvicinata, gli schienali sono indipendenti, orientabili e reclinabili

Sarà il genitore a scegliere tra le varie proposte di passeggini gemellari il più adatto alle proprie esigenze, sfruttandone al massimo le potenzialità offerte e la praticità garantita.

Praticità di utilizzo

Prima di selezionare il passeggino doppio gemellare che fa davvero al caso nostro però non possiamo solamente fermarci all’analisi delle sue caratteristiche strutturali o all’estetica, ma dovremo prendere in esame anche una serie di altri importnti fattori come:

  1. Utenti finali
  2. Ruote
  3. Peso

Ovviamente il passeggino gemellare è destinato ai bambini, ma non sono solo loro gli utenti finali. Mentre i piccini sono sdraiati o seduti, infatti, chi lo utilizza e lo guida spingendolo è altrettanto importante, per questo in fase d’acquisto è assolutamente essenziale considerare chi sarà principalmente il conducente del passeggino gemellare, per agevolarlo nel suo utilizzo.

Un modello ultraleggero sarà, ad esempio, ideale per mamme dalla corporatura esile o nonni con poche forze, mentre uno ultracompatto potrebbe essere più adatto a chi ha poco spazio a disposizione in casa o nel portabagagli, ma è indispensabile che sia in grado di procedere con sveltezza alle operazioni di apertura e chiusura.

La manovrabilità del mezzo è un’ulteriore caratteristica di vitale importanza quando si cerca un passeggino gemellare, ovviamente in relazione alla tipologia di strade che si è consoni percorrere abitulmente in modo tale da scegliere il modello di ruote maggiormente idoneo ad adeguarsi al suolo per una passeggiata fluida e confortevole.

Per chi ama le passeggiate immersi nella natura i modelli a 6 coppie di ruote sono i più indicati, mentre quelli a 4 ruote saranno perfetti in città

Nel caso in cui si giri maggiormente per la città o comunque in luoghi asfaltati sarà l’ideale optare per delle ruote a sezione stretta, piccole e in plastica, mentre se si ha l’abitudine di fare lunghe passeggiate in campagna, in spiaggia o luoghi accidentati, sarà necessario acquistare un passeggino gemellare con ruote larghe e dotate di scanalature, simili a veri e propri pneumatici, che permettono di addentrarsi in luoghi impervi senza sforzo e in totale sicurezza, riuscendo a garantire una maggiore aderenza e ad ammortizzare le asperità del terreno senza ripercussioni per i bimbi.

Le ruote devono assolutamente essere piroettanti, ovvero muoversi a 360 gradi in qualsiasi direzione, per assecondare le manovre e renderle leggere, soprattutto in caso si dovessero aggirare ostacoli o affrontare dislivelli, visto che sollevare il mezzo, anche solo parzialmente, potrebbe rappresentare uno sforzo eccesivo per chi pilota ed una scomodità per i piccoli passeggeri.

Uno dei punti di forza dei passeggini gemellari di ultima generazione è il fatto di poter contare sulla loro compattezza. Il peso della struttura, che dipende soprattutto dai materiali impiegati, può rappresentare un validissimo criterio di selezione nella scelta del prodotto, e soprattutto a parità di modelli che rispettino una buona qualità e robustezza sarà un fattore portante.

Solitamente un buon prodotto ha un peso collocabile in un range compreso tra gli 8 e i 20 kg, in cui i modelli più massicci sono ovviamente quelli con telaio metallico, pensati per supportare una portata massima superiore che comprenda sia il peso dei bebè durante tutte le fasi della loro crescita, sia quello di eventuali carichi come borse per il cambio o piccole sporte della spesa.

Accessori utili

Naturalmente, anche gli accessori in dotazione possono fare una grande differenza nella scelta tra un prodotto e un suo diretto concorrente. In alcuni modelli questi sono inclusi col passeggino gemellare, mentre in altri casi sarà possibile sceglierli separatamente a seconda delle proprie necessità ed inserirli solo all’occorrenza o al variare delle esigenze del piccolo in base ai periodi della sua crescita.

Uno tra gli optional extra più comuni è la tendina parapioggia, molto utilizzata dai genitori non solo per riparare i propri figli in caso di temporali, ma anche nelle giornate in cui soffia un forte vento. Alcuni la usano, ad esempio, quando i bambini sono appena guariti da febbre e raffreddori, per evitare insidiose ricadute dovute all’esposizione alle correnti d’aria.

Altri elementi aggiuntivi che si può pensare di prendere per completare e accessoriare i passeggini gemellari, se non li troviamo inclusi in dotazione, sono:

  • Ombrellino parasole o capottina, con protezione UV molto utile nelle assolate giornate estive
  • Coprigambe, per mantenere al caldo gambe e piedi dei più piccini durante la stagione fredda
  • Borsa portaoggetti, indispensabile per avere sempre con se tutto l’occorrente per i propri figli
  • Portabicchiere, in modo tale che i bambini possano gestire la sete in completa autonomia.

Naturalmente nei modelli predisposti si potrà disporre anche dell’ovetto o navicella, smontabile e da porre sulla seduta tradizionale, perfetto quando i bambini sono ancora neonati per donare loro un senso di sicurezza come se si trovassero ancora all’interno del pancione.

Posizioni e tipi di chiusura

Offrire ai propri piccolini la possibilità di variare tra diverse posizioni quando sono sul passeggino gemellare è fondamentale, sia per una questione fisica che emotiva. Dal punto di vista fisico, un bebè che sta per molte ore seduto, specialmente se nei suoi primi mesi di vita, ha bisogno di cambiare postura abbastanza spesso per il suo benessere, una crescita armonica e uno sviluppo corretto della sua struttura ossea, mentre dal punto di vista emotivo è utile per distrarlo con diversi movimenti e giochi.

Considerando che si sta prendendo un passeggino gemelli destinato a due bambini sarebbe meglio cercarne uno con delle sedute autonome, che si possano sollevare o reclinare separatamente, in modo tale che se ad esempio un bambino avesse sonno e l’altro no, si possa provvedere alla reclinazione separata. Senza contare il fatto che la scelta dei passeggini doppi a volte è un’opzione anche per bambini di età diverse, per cui è sempre un’idea furba propendere per una struttura dotata di sedute autonome.

I bambini sono una fonte irrefrenabile di curiosità e ad ogni posizione conquistata corrisponde una nuova scoperta o un divertimento mai provato

Pertanto al momento della scelta del modello preferito sarà necessario prestare particolare attenzione alle posizioni che offre il passeggino gemellare, così come agli accessori da poter agganciare per consentire una molteplicità di movimenti differenti.

  • Posizione seduta con spalliera completamente sollevata, utile mentre si passeggia in modo che i bambini restino seduti nella modalità corretta e siano in grado di guardarsi intorno. Oltretutto è fondamentale in caso di pranzi, cene o spuntini fuori casa, usato come “seggiolone”.
  • Posizione sdraiata con spalliera totalmente reclinata, necessaria in caso i vostri bimbi decidano di fare un pisolino fuori casa. Non tutti i modelli ne sono provvisti, sebbene alcuni mettano a disposizione una via di mezzo tra una seduta e una reclinazione completa.
  • Sostegno delle gambe regolabile, molto utile sia nei passeggini con mezza seduta reclinabile, che per i bambini che hanno superato i 3 anni, i quali avendo gambe già lunghette, potranno così ugualmente appisolarsi in tutta comodità senza avere i piedini a penzoloni.
  • Carrozzina e ovetto, entrambi agganciabili al passeggino gemellare, saranno fondamentali nei primi mesi di vita dei neonati quando l’unica posizione consentita per loro sarà quella da sdraiati.

Un altro aspetto da non sottovalutare è la chiusura del passeggino gemellare che è concepita in 4 diverse tipologie:

  1. A ombrello, consente tramite il tiraggio di una maniglia la medesima tipologia di chiusura di un ombrello;
  2. One hand, permette la chiusura con un’unica mano per poter avere l’altra libera e gestire i bimbi;
  3. A libro, si chiude ripiegandosi su se stesso per occupare poco spazio;
  4. Origami, di ultima generazione e tecnologica, tramite un pulsante si chiude in autonomia.

Quando si va alla ricerca di un passeggino gemellare non bisogna mai sottovalutare lo spazio che si ha a disposizione sia in casa che in auto perché non tutti i modelli sono uguali e scegliere quello più adatto alle proprie esigenze risulterà fondamentale per vivere la giornata senza inutili stress dovuti alle dimensioni del prodotto scelto.

Tipo di chiusura Peso del prodotto Portata massima
A libro Circa 18 o 20 kg Fino a 40 kg
A ombrello Dai 13 a 15 kg Fino a 36 kg circa
Origami Circa 18 o 20 kg Fino a 35 kg circa

In definitiva si tratta di valutare per bene tutte le caratteristiche e decidere di scegliere il passeggino gemellare che si adatta di più al proprio stile di vita e alle proprie esigenze.

Comodità e sicurezza

Per fare assumere ai nostri teneri frugoletti una posizione più comoda a bordo dei passeggini gemellari, per una guida completamente sicura ma sopratutto per agevolare maggiormente i bambini dal punto di vista emotivo, si potrà provvedere all’aggancio della barra frontale che renderà loro, ma anche i genitori più tutelati anche nei momenti di sfogo più irrefrenabili senza la paura che cadano in avanti sporgendosi troppo, anche se è sempre meglio allacciare le cinture di sicurezza.

Queste posono essere a 3 o a 5 punti e fornire un’ulteriore elemento di sostegno evitando scivolamenti accidentali verso il basso. Nei modelli a 5 punti gli spallacci sono spesso morbidamente imbottiti e realizzati in materiali soffici al tatto e quasi sempre completamente naturali, comunque ipoallergenici o addirittura anallergici, per sfiorare con estrema delicatezza la pelle dei piccini anche nella stagione calda, quando la protezione degli indumenti è al minimo e gli sfregamenti non devono mai causare irritazioni.

Possono essere acquistati a parte copri spallaci di peluche a forma di animaletti o con fantasie colorate e divertenti

In ultimo è bene menzionare la presenza di un sistema frenante, spesso attivabile mediante un pedale che blocca le ruote posteriori o attraverso delle piccole leve corrispondenti ad ogni ruota o coppia di ruote. In questo modo, anche se si è in lieve pendenza o si sosta in terreni leggermente scoscesi, si potrà essere certi che il passeggino gemellare rimarrà esattamente dove desideriamo che stia.

Pulizia e manutenzione

Quando si sceglie il modello preferito di un passeggino gemellare, tra le cose a cui non si deve mai dimenticare è certamente il fatto di optare per un prodotto semplice da pulire. Si tratta di un oggetto che viene utilizzato parecchio durante la giornata e viene a contatto con germi e batteri d’ogni genere per cui è fondamentale nettarlo ed igienizzarlo adeguatamente.

In più, molto spesso, quando si è fuori casa, questo viene utilizzato anche come“seggiolone”, per cui è possibile che residui di cibo finiscano ovunque annidandosi tra le trame del tessuto della seduta o negli angoli più difficili da raggiungere.

Proprio per questo sarà meglio optare per modelli di passeggino doppio completamente sfoderabili in modo tale da pulirli frequentemente senza troppi disagi, lavando i rivestimenti in lavatrice ove possibile. Ormai in commercio esistono varie tipologie di trio gemellare e sono molteplici i tessuti e i materiali utilizzati per la loro realizzazione, ma la cosa fondamentale sarà scegliere dei componenti traspiranti e anallergici per far respirare la pelle delicata dei bimbi ed evitare accumuli di umidità.

La pelle dei bambini è sempre soggetta a irritazioni per cui occorre scegliere con cura rivestimenti e materiali

É buona norma optare per materiali naturali come il cotone perché più freschi, considerando che il bambino ci passerà parecchio tempo, e con le belle giornate e il caldo tenderà a sudare. D’altro canto i materiali in pvc sono più semplici e veloci da pulire perché basterà passare un panno umido anziché effettuare un lavaggio completo in lavatrice. Al giorno d’oggi la maggior parte dei modelli di passeggini gemellari è completamente sfoderabile per cui si potrà smantellare l’intera struttura per procedere alla pulizia dei vari componenti.

Ma come pulire passeggino gemellare? I passi da seguire sono davvero semplici, basta differenziare l’approccio in base alle componenti che si desiderano detergere.

  • Tessuti: che si tratti di cotone o poliestere saranno facilmente lavabili in lavatrice usando basse temperature e detergenti idonei al trattamento dei capi per neonati, magari contenenti una dose di igienizzante. É importante ricordare di non usare mai una centrifuga molto potente oppure l’asciugatrice per non rovinare i tessuti stessi, seguendo sempre le indicazioni in etichetta del costruttore.
  • Struttura in metallo: basterà utilizzare un panno umido e un detergente spray non aggressivo. La struttura è la parte che viene più a contatto con sporcizia e batteri, per cui sarebbe meglio utilizzare prodotti germicidi capaci di rimuoverli. In caso di sporco persistente, come il fango ad esempio, si potrà optare per uno sfregamento con spugna non abrasiva e detergente.
  • Accessori gioco: in certi modelli di passeggino gemellare è possibile trovare in dotazione delle palestrine gioco agganciate al maniglione di sicurezza. É importante che queste vengano pulite spesso, perché si sa che i bambini tendono a portare tutto in bocca, ed è fondamentale che ciò avvenga con detergenti non aggressivi e senza profumazioni, meglio se biologici.
  • Tettuccio parasole: generalmente anche questo elemento è sfoderabile e può essere lavato in lavatrice, sempre a basse temperature, ma in caso in cui il modello del passeggino gemellare prescelto non lo prevedesse si potrà procedere a una pulizia con spugnetta non abrasiva e sapone. Se invece si ha a che fare solo con sporco leggero basterà invece passare semplicemente un panno umido.

In tutti i casi, qualunque sia il colore o il modello del passeggino doppio prescelto, l’asciugatura dovrà essere effettuata all’aria aperta e non a diretto contatto con raggi solari che, nei periodi di maggiore intensità, potrebbero scolorire i tessuti o screpolare la struttura e le parti in plastica. É buona regola lavare i passeggini gemellari molto frequentemente per garantire che le superfici siano sempre perfettamente adeguate al contatto con bambini. Queste operazioni vanno dunque ripetute almeno una o due volte la settimana.

Recensioni dei modelli preferiti


Hauck Roadster Duo SLX

Il massimo comfort durante lunghe passeggiate e per la vita di tutti i giorni è garantito grazie al trio gemellare Hauck Roadster Duo SLX che riesce a venire incontro a tutte le richieste. Molto leggero e allo stesso tempo manovrabile con una mano sola, riesce a donare la sicurezza ai genitori e ai loro piccoli.

Hauck Roadster Duo SLX

Il prodotto migliore in assoluto

Hauck Roadster Duo SLX

(4.2)

Offerta: EUR 269,99 Prezzo: 337,49 Sconto: 67,50 (20%) *

Vai all'offerta

Trattandosi di un modello che ha a disposizione sia la navicella che la sedia del passeggino imbottita, dipenderà dal genitore e dall’età di bambino scegliere che tipo di accessorio montare sul passeggino fratellare o gemellare. Proprio grazie alla presenza dell’ovetto può infatti essere usato fin da subito e allo stesso tempo non per forza i due fratellini devono essere gemelli, ma uno può essere più grande e allo stesso tempo condividere il suo spazio con il più piccolo. Hauck Roadster Duo SLX è molto comodo per le gite in campagna o per andare in giro in città per ordinari impegni quotidiani.

Quattro ruote grandi risultano comodissime per manovrare in assoluta libertà questo passeggino gemelli che si può adattare perfettamente a ogni tipo di superficie, da quelle lisce e scivolose, alle strade sterrate in campagna e dove bisogna avere un mezzo che dona sicurezza e leggerezza allo stesso tempo. Non solo risulta molto maneggevole per via del peso contenuto di poco più di 14 kg, ma si può chiudere anche con una mano sola il che permette al genitore di fare tutto da solo e senza chiamare nessuno in aiuto.

Molti accessori extra

Non tutti i modelli vengono venduti insieme agli accessori correlati, che sono però speso molto importanti e allo stesso tempo comodi per andare incontro ad ogni evenienza preparati al meglio. In questo caso, gli accessori a disposizione insieme al modello Hauck Roadster Duo SLX sono veramente tantissimi, tra questi i più importanti sono sicuramente le cinture morbide e imbottite a 5 punti, ideali per garantire massima sicurezza e comfort anche ai più piccolini.

Allo stesso tempo si possono trovare anche 2 cesti porta oggetti, posti sotto le sedute, l’ideale per poter appoggiare tutto il necessario quando si va in giro, dalla spesa fino ai giochini per divertire i bambini, oppure gli zainetti con il cambio e i vestitini extra. Il freno può essere impostato e sbloccato con la semplice pressione del piede, le capottine parasole sono indipendenti e proteggono la pelle delicata dei bebè mentre, a completare il quadro di un prodotto che ha pensato a tutto, si ravvisa la presenza di una barra anteriore e di 2 poggiapiedi per garantire un corretto supporto ai bimbi in qualsiasi posizione amino viaggiare.

Tutto regolabile separatamente

Quando si portano i piccolini fuori casa e specialmente quando si deve usare una carrozzina gemellare con due bambini, tutto diventa molto più complicato. A volte le loro esigenze non combaciano e mentre uno magari vuole riposare, l’altro bambino vuole essere attivo guardando e facendo domande su tutto ciò che lo circonda. Hauck Roadster Duo SLX  riesce ad adattarsi a ogni bambino singolarmente. L’utilizzo di questo particolare modello può iniziare fin dai primi mesi proprio grazie alle due navicelle che si possono combinare.

Moltissime funzioni del passeggino fratellare si possono regolare separatamente, specialmente se si parla degli schienali, delle pedane per poggiare i piedi e anche del parasole. In questo modo è possibile assicurare il massimo comfort ai propri bambini e coccolarli in modo individuale e secondo le loro necessità. È un fattore molto importante che spesso e volentieri influisce sulla scelta del passeggino. Si avrà la sensazione di possedere una carrozzina doppia ma con la comodità di manovrarne e utilizzarne una sola.


Chicco Echo Twin

Il modello di passeggino gemellare affiancato Chicco Echo Twin grazie alla sua chiusura a ombrello permette di occupare pochissimo spazio una volta chiuso. Facile da trasportare anche quando è chiuso grazie alle maniglie laterali è pronto a seguirvi ovunque desideriate andare.

Chicco Echo Twin

Miglior raporto di prezzo e qualità

Chicco Echo Twin

(4.4)

Offerta: EUR 169,00 Prezzo: 249,00 Sconto: 80,00 (32%) *

Vai all'offerta

Con un peso di soli 13,4 kg questo modello è particolarmente comodo e facile da usare, pensato per accompagnarci negli innumerevoli impegni quotidiani dove la leggerezza e la maneggevolezza sono indispensabili per non complicarsi la vita. I sedili con schienale rigido sono confortevoli e imbottiti, accoglienti e dotati di cinture di sicurezza a 5 punti che rendono la seduta del bambino molto avvolgente e allo stesso tempo protetta in modo più che efficace. Molti altri passeggini gemellari usano solo tre punti di chiusura per le cinture, mentre questo ha un punto a favore proprio per questa ragione.

Ideale per portare fuori casa due fratellini, sin dalla più tenera età fino al raggiungimento dei 15 kg di portata massima per ogni postazione, questo passeggino gemellare garantisce la massima sicurezza e comodità e allo stesso tempo regala al genitore facilità d’uso e movimenti maggiormente fluidi. Un prodotto che riesce a soddisfare pienamente tutte le richieste dei consumatori, specialmente per quanto riguarda la leggerezza e la sicurezza che sono proprio gli aspetti essenziali da valutare.

Reclinabile in 4 posizioni

Uscire fuori casa non sempre è divertente per i bambini, soprattutto se si ritrovano in fila al supermercato o in attesa in un ufficio, e molto spesso si stancano e iniziano a fare capricci frutto del bisogno di riposarsi all’istante e di fare un pisolino proprio per ripristinare tutte le energie necessarie a ritrovare il buonumore. Con Chicco Echo Twin tutto è molto più semplice grazie agli schienali reclinabili che si possono adattare in modo indipendente tra loro alle esigenze di entrambi i piccoli passeggeri, modellandosi su 4 diverse posizioni a seconda della necessità del genitore e dei piccolini.

Grazie alla versatilità di questo passeggino gemellare e alla sicurezza garantita dalle cinture con spallacci imbottiti, si può dare possibilità ai bimbi di dormire, di rilassarsi o di guardare in modo attivo e presente tutto ciò che li circonda, giocando magari con i loro giochi preferiti o semplicemente comunicando tra di loro. Facili da fissare, le posizioni si modificano in un attimo, in modo molto semplice e con una mano sola, senza necessità di attrezzi o altre persone in aiuto.

Pratico e compatto

Per via della sua leggerezza e maneggevolezza, Chicco Echo Twin è ideale per essere usato ogni giorno e in qualunque occasione, da una passeggiata in città ad una gita al parco o al mare. Grazie alle 6 ruote molto stabili e facili da manovrare, aderisce in modo perfetto a qualsiasi tipo di superficie e permette al genitore di guidare comodamente e con grande nonchalance. Un modello unisex perfetto sia per maschietti che per femminucce curato in ogni dettaglio per soddisfare anche le esigenze estetiche dei più esigenti follower di moda e delle ultime tendenze.

Moderno e funzionale, esteticamente bello e allo stesso tempo ottimo per un uso prolungato, viene spesso scelto dai genitori proprio per tutte queste caratteristiche, ed è davvero perfetto per tutte le famiglie che sono sempre in movimento. Inoltre ad arricchire l’offerta concorrono i vari accessori extra in dotazione come le capottine parasole, il doppio cestello portaoggetti e la praticissima mantellina trasparente parapioggia che ripara i bebè dall’umidità e dal vento preservandoli da malanni di stafìgione mentre osservano intorno a loro le gocce cadere.


Inglesina Twin Swift

Ideato per fratellini quasi coetanei o per i gemelli, Inglesina Twin Swift riuscirà a garantire massimo comfort e sicurezza. Pratico e leggero riesce a venire incontro anche alle esigenze dei genitori che cercano facilità d’uso e la compattezza, essendo funzionale riesce a conquistare tutti i consumatori.

Inglesina Twin Swift

Ottima alternativa

Inglesina Twin Swift

(4.3)

Offerta: EUR 199,00 Prezzo: 220,00 Sconto: 21,00 (10%) *

Vai all'offerta

Portare i figli dappertutto non è più un problema grazie ad un modello leggero e poco ingombrante come Inglesina Twin Swift. Studiato per offrire il massimo comfort a 2 bambini contemporaneamente, può essere usato sia in casa che a spasso per la città. I suoi 2 sedili sono comodissimi e reclinabili in 4 diverse posizioni e, ciò che è più importante, ognuno indipendentemente dall’altro, assecondando le esigenze di chi vuole giocare e di chi ama fare la nanna mentre è a spasso, tutelato dalle cinture di sicurezza a 3 punti e dalle capottine orientabili che offrono una protezione anti UV 50+.

Semplice e gradevole da guidare grazie ai manici ergonomici ricoperti in materiale soft touch, ha una struttura in alluminio che si rivela particolarmente resistente agli urti e garantisce una lunga durata nel tempo senza bisogno di riparazioni o sostituzioni, accompagnando i vostri bebè dai 6 mesi sino al raggiungimento dei 15 kg di peso. Molto leggero, soli 12,7 kg, è ideale anche per i viaggi lunghi in aereo dove il peso gioca un ruolo essenziale. I portaoggetti in dotazione sono altrettanto comodi e riescono a sopportare fino a 3 kg.

Ingombro ridotto

Molto stretto e particolarmente raccolto, non occupa molto spazio né da aperto né quando viene chiuso ad ombrello. Le sue dimensioni sono infatti di 74 x 108 x 77 cm quando è in uso mentre si riducono a 45 x 105 x 27 cm non appena si decide di riporlo. È una delle caratteristiche che si trovano difficilmente nei modelli di passeggini gemellari di tipo affiancato, che dovendo contenere due bambini sono destinati ad occupare in ogni caso molto più spazio rispetto ai modelli per un unico passeggero. Senza problemi riesce a passare quasi dappertutto, grazie alla larghezza contenuta che è pensata per semplificare la vita dei neo genitori e non per rappresentare un ostacolo.

Non ci sarà dunque nulla da temere prima di entrare negli ascensori più moderni, di passare per le porte oppure destreggiarsi tra le strettissime casse dei supermercati o altri uffici pubblici: Inglesina Twin Swift è l’ideale per chi è sempre in movimento e non vuole separarsi dai propri pargoletti. Una volta chiuso può essere trasportato agevolmente all’interno del portabagagli di ogni macchina o essere appoggiato dietro una porta, sotto il letto o dentro l’armadio quando ci si trova in casa. Un utile gancio ne impedisce inoltre l’apertura accidentale.

Ruote con ammortizzatori

Non sempre si ha la possibilità di manovrare il passeggino gemellare su superfici lisce, comode, piane e asfaltate. Molto spesso capita che le strade cittadine siano piene di buche e dislivelli ed è normale che da genitori ci si preoccupi per la stabilità, la  sicurezza e la comodità dei piccoli passeggeri. Non sempre infatti i modelli in commercio sono idonei a percorrere ogni tipologia di percorso, il che può rendere la guida faticosa per i genitori e la seduta scomoda per i piccolini.

Per venire incontro a tale esigenza Inglesina Twin Swift è dotato di 6 ruote con ammortizzatori che permettono di guidare e manovrare il passeggino su ogni tipo di superficie, limitando al minimo le ripercussioni sui bebè seduti a godersi il paesaggio o sdraiati durante la nanna. Gli ammortizzatori addolciscono ogni sbalzo rendendo il mezzo sicuro, comodo e confortevole, proprio ciò che ogni genitore si aspetta da un prodotto del genere.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Per chi ha appena messo al mondo due gemelli, possedere un trio gemellare è certamente la soluzione migliore, ottimale sia in termini di spazio che di gestione della routine quotidiana in quanto si sentirà molto agevolato in tutte quelle operazioni che possono sembrare semplici, ma che con due bimbi da gestire simultaneamente diventano una vera impresa.

Il passeggino gemellare Hauck Roadster Duo SLX è senza tema di smentita uno dei migliori prodotti presenti sulla piattaforma, sia per la sua compattezza che per l'agilità nell'utilizzo, grazie alla chiusura one hand e alla posibilità di regolare autonomamente entrambi gli schienali. Il costo di fascia media è sempre molto allettante sia per i genitori di gemelli che per quelli che hanno 2 bimbi in età ravvicinata. Oltretutto si tratta di un prodotto reperibile spesso in offerta, per cui acquistabile in sconto a prezzi vantaggiosi durante tutto l'arco dell'anno, mantenendo sempre un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Il fatto di poter scegliere un passeggino doppio online anziché perdere tempo prezioso a girare per negozi rende Chicco Echo Twin uno dei prodotti di miglior fattura e maggior risalto, in quanto è possibile trovarlo e ordinarlo semplicemente con un click senza doversi scomodare troppo e allo stesso tempo riceverlo direttamente a casa, soluzione ideale per dei neo genitori già abbastanza impegnati nel gestire l'arrivo di due bebè. Grazie alle cinture a 5 punti e al parapioggia incluso sarà l'ideale per andare a spasso anche se fuori non splende il sole. Il prodotto è collocabile in una fascia media, ma vale ogni centesimo speso.

Le carrozzine per gemelli sono ideali e le migliori per i primi mesi, giacché consentono un riposo nella giusta posizione, considerando che si parla di bambini appena nati. Per chi è ancora indeciso tra i passeggini doppi per fratelli, il gemellare Inglesina Twin Swift riuscirà a conquistare anche i più severi critici, grazie alla sua eleganza unica ed alla praticità del doppio cestino portaoggetti in dotazione è infatti uno dei prodotti che eccelle nella sua categoria. L'opinione dei consumatori lo piazza ai primi posti tra i prodotti più scelti sia per il prezzo, che non ha bisogno di sconti per essere appetibile, che per il suo semplice utilizzo e la trasportabilità assolutamente agevole.

Qualunque sia la vostra scelta in ambito di passeggini doppi per bambini di età diverse o uguali, la cosa più importante è la sicurezza e la comodità dei vostri piccoli tesori, e di certo con queste proposte sarete certi di non cadere in errore e di potervi godere a lungo passeggiate rilassanti e divertenti, piene di sorrisi e della meraviglia di scoprire insieme ai bimbi ogni giorno un mondo nuovo.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
Hauck Roadster Duo SLX Hauck Roadster Duo SLX EUR 269,99 337,49 * EUR 67,50 (20%) (4.2)
Chicco Echo Twin Chicco Echo Twin EUR 169,00 249,00 * EUR 80,00 (32%) (4.4)
Inglesina Twin Swift Inglesina Twin Swift EUR 199,00 220,00 * EUR 21,00 (10%) (4.3)

Domande frequenti

Quando si può iniziare ad utilizzare?

Si può usare il passeggino doppio da 0 mesi sino a quando i bebè saranno cresciuti e avranno acquisito abbastanza autonomia da poter effettuare lunghi percorsi da soli. Il trio per gemelli offre varie soluzioni perché composto da più parti intercambiabili durante la crescita: da ovetto e carrozzina, necessari nei primissimi tempi, a passeggino fratellare vero e proprio.

Occupa molto spazio nel portabagagli?

Quando si acquista un passeggino gemellare leggero la preoccupazione maggiore riguarda il trasporto in auto per essere certi che non sia troppo ingombrante. Esistono oggi vari modelli di passeggino gemellare per cui sarà abbastanza semplice scegliere quello delle dimensioni più adeguate al tipo d’auto che si possiede.

Va bene come regalo nascita?

L'arrivo di un bebè in famiglia comporta sempre molti acquisti e spese grandi, e se i bimbi sono due il tutto si raddoppia. Di conseguenza, regalare una carrozzina gemellare può risultare certamente un regalo gradito e utile, anche per liberare del tempo ai neo genitori che così non saranno costretti a girare per negozi in cerca di quello più adatto a loro.

Si può utilizzare per i riposini pomeridiani?

Avere a portata di mano un passeggino fratellare di sicuro può risultare un’ottima soluzione per trasportare i bebè o tenerli seduti durante il pasto, ma anche per dar loro un comodo giaciglio per un pisolino. Inoltre può essere utile anche in casa, per chi vuole tenere accanto a sé i propri piccoli mentre dormono senza perderli di vista o lasciarli soli in un’altra stanza.

Si può usare anche se non si hanno gemelli?

Certamente sì. La scelta di passeggini gemellari è indicata anche nei casi in cui i bebè abbiano età ravvicinata. Si potrà tenere il più piccolo nell'ovetto e il grande nella seduta oppure, se entrambi già grandicelli, potranno interagire tra loro anche nei momenti di “noia” rendendo i tempi d’attesa mentre i genitori sono affaccendati in commissioni un’ottima occasione per giocare.

É possibile conservarlo dentro un armadio?

I passeggini fratellari, una volta chiusi non occupano molto più spazio di un classico modello singolo, per cui anche conservarli all'interno di casa risulterà semplice. Basterà scegliere accuratamente il modello più adatto ai propri spazi in casa. Di certo sarà possibile conservarlo anche all'interno di un armadio se le dimensioni lo permettono.

Si può agganciare la pedana per un terzo bimbo?

Quando la famiglia si allarga si deve pensare a come poter risolvere il fatto di dover uscire, ad esempio, con tre figli. Un’ottima soluzione può essere avvalersi di un passeggino gemellare divisibile, o di agganciare una pedana al proprio gemellare passeggino doppio in modo che il bimbo più grande stia su questa e gli altri 2 sulle sedute.

É possibile attaccare l'ombrello parasole?

Uscire durante le belle giornate assolate fa sempre piacere, ma quando si hanno bambini piccoli il primo pensiero è che si accaldino troppo o che i raggi possano nuocere in qualche modo. Applicare un ombrello parasole può essere la soluzione ottimale: ne esistono di vari modelli, e tutti perfettamente agganciabili al modello del passeggino fratellare.