Migliore radiosveglia del 2021

Migliore radiosveglia del 2021

Rotonda, quadrata, dallo stile vintage o moderno e innovativo, la sveglia radio è uno degli accessori tecnologici maggiormente presenti sul mercato, grazie alla sua capacità di adattarsi alle esigenze personali di chi la usa. Un prodotto come Philips AJ3400 non è soltanto un oggetto da posizionare sul comodino, ma un pratico articolo che dopo un breve periodo di utilizzo diventerà indispensabile per iniziare ogni giornata.

Confronto delle radiosveglie migliori

Philips AJ3400

Il prodotto migliore in assoluto

Philips AJ3400

(4.2)

Offerta: 29,85 € Prezzo: 31,79 Sconto: 1,94 (6%) *

  • Sintonizzazione digitale FM
  • Sistema audio limpido
  • Sveglia a due modalità

Leggi la recensione

Sony ICF-C1

Buona alternativa

Sony ICF-C1

(4.3)

Offerta: 36,99 € Prezzo: 9,25 Sconto: 9,25 (100%) *

  • Funzione snooze estendibile
  • Sveglia progressiva
  • Batteria tampone

Leggi la recensione

August MB300

Il modello più venduto

August MB300

(4.1)

Offerta: 29,95 € Prezzo: 34,00 Sconto: 4,05 (12%) *

  • Batteria interna ricaricabile
  • Fa anche da lettore mp3
  • Ingresso AUX e USB

Leggi la recensione

Come scegliere una radiosveglia

Analogica e digitale

La prima caratteristica che bisogna osservare prima di scegliere una radiosveglia, è di sicuro il suono emessa dalla stessa, essendo che quella di svegliarci è proprio la funzione primaria di questo strumento.

Non tutti amano essere svegliati con rumori forti, c’è chi ha la necessità di aprire gli occhi con calma, chi ama la musica soave di prima mattina, così come d’altro canto ci sono quelli che non riescono a svegliarsi se non attraverso una sveglia che emetta un suono chiaro e vigoroso.

Il passaggio dalle sveglie analogiche a quelle digitali, ha permesso ai costruttori delle sveglie moderne di poter intervenire sullo strumento al fine di modificare il suono emesso e renderlo così specifico per ogni modello realizzato.

Dal suono prettamente meccanico ottenuto per mezzo del lavoro congiunto delle parti fisiche che costituiscono l’oggetto, a quello digitale da personalizzare in base ai giorni ed alle proprie specifiche necessità.

Ci sono sveglie radio elettriche che possono emettere risate, canti, voci di persone ed ogni altro suono artificiale o rumore naturale di cui si ha bisogno per svegliarsi al meglio e che per questo costituiscono i modelli maggiormente richiesti sul mercato, soprattutto in quanto capaci di adattarsi ai gusti personali di più persone che vivono sotto lo stesso tetto o nel caso si tratti di un accessorio da lavoro, che operano presso gli stessi ambienti professionali.

Modello Caratteristiche
Analogico Funzionamento meccanico
Design geometrico
Funzione sveglia
Suono unico e non variabile
Alimentazione a batteria
Difficoltà di lettura in assenza di fonti di luce
Digitale Display ottico
Design innovativo e personalizzabile
Funzioni aggiuntive e complementari
Suono vario e modificabile
Alimentazione a corrente e\o batteria
Facilità di lettura in qualsiasi condizione climatica
Classico Il modello classico rappresenta una normale evoluzione delle sveglie radio antiche e si presenta come uno strumento analogico o digitale, dalle funzioni limitate a quella della segnalazione del tempo, della data e all’emissione di un allarme all’orario prestabilito.
Multifunzione I modelli multifunzione possiedono le caratteristiche più diverse a seconda della sveglia radio che si prende in considerazione.
Esistono sveglie per ascoltare la radio FM, riprodurre mp3, immagini e video, oppure con proiettore per essere utilizzate come mini cinema portatile.

Scegliere tra una sveglia di tipo analogico o una digitale, incide anche ovviamente sul tipo di display che si avrà a disposizione per leggere l’orario mostrato dalla stessa, così come sulla precisione di calcolo dello strumento.

  1. Mentre infatti una sveglia analogica è totalmente dipendente dalla durata delle batteria e mano a mano che queste si scaricano, l’orologio comincerà a muoversi sempre più lentamente finché le sue lancette non saranno completamente immobili, la sveglia digitale è stata costruita proprio in modo da ovviare a questo fatto e permettere in qualsiasi condizione di visualizzare l’ora esatta.
  2. Di recente sono anche stati realizzati orologi digitali atomici, il cui funzionamento si basa su principi fisici complessi che implicano l’uso di atomi al fine di ottenere la massima precisione nel calcolo dell’ora esatta e dal momento che questi sono sempre più sviluppati e precisi, insieme alle sveglie radio controllate sono di sicuro quelli che stanno conquistando maggiormente il mercato.

Radio e musica mp3

La caratteristica più ricercata nelle moderne sveglie radiocontrollate è proprio la funzione radio dalla quale prende il nome. A differenza di quanto potrebbe sembrare, questa non è solo la funzione che permette di ascoltare la radio in tutta autonomia presso i propri ambienti domestici e lavorativi, ma anche ciò che permette a queste sveglie elettroniche di funzionare efficacemente indicando costantemente l’ora esatta.

Se l’orologio di tipo atomico è in grado di mostrare il Tempo Coordinato Universale (conosciuto con l’acronimo inglese UTC) grazie al lavoro di appositi atomi posti al suo interno, la sveglia radio invece utilizza le onde radio di specifica frequenza emanate dagli appositi organismi di ciascun paese, proprio per permettere ad ogni strumento tecnologico che utilizza onde radio di poter sempre essere aggiornato con l’orario corrente.

La radio incorporata nella moderna sveglia digitale permette inoltre di variare il suono della sveglia, impostandolo di modo tale che chiunque possa svegliarsi con in sottofondo il proprio programma radiofonico preferito, la cui voce può essere modificata in intensità e durata nel tempo.

Per svegliarsi la mattina con in sottofondo la propria canzone preferita

Per tutti coloro che non amano il suono meccanico della sveglia anche se si tratta della sua versione digitale appositamente resa piacevole all’orecchio umano, la sveglia radio offre la possibilità di personalizzare a piacere i contenuti fruibili e così la stessa modalità sonora.

Essendo che questa caratteristica delle sveglie radiocontrollate è quella maggiormente apprezzata, non ci è voluto molto affinché la radio desse la possibilità di ascoltare musica in formato mp3, così che tutti avessero la possibilità di ascoltare la musica che più si adatta ai propri gusti.

Grazie a ingressi USB o per SD card, è possibile così non solo impostare determinate canzoni che al momento prestabilito inizieranno a suonare al volume desiderato, ma anche e soprattutto utilizzare uno strumento che basicamente serve per conoscere l’ora, come un vero e proprio stereo.

Oggi infatti molti modelli vengono dotati di altoparlanti di ultima generazione, per favorire un suono forte e pulito e non a caso una sempre più grande quantità di persone li sceglie come oggetti da sostituire ai costosi riproduttori musicali presenti sul mercato.

Funzioni complementari e alternative

Man mano che il progresso tecnologico e scientifico avanza, la radiosveglia elettrica diventa uno strumento sempre più perfezionato, capace di offrire una quantità di funzioni sempre più vasta e personalizzata.

Uno strumento innovativo e interattivo da portare sempre con se

Registratore suoni: Una delle caratteristiche che è stata sviluppata più repentinamente, dato il collegamento tra le moderne sveglie radiocontrollate e la riproduzione di suoni, è la capacità di registrare ogni rumore per poi riprodurlo successivamente in modo programmato.

Suoni naturali emessi dall’ambiente circostante, ma anche canzoni suonate attraverso stereo, cellulari o la stessa sveglia radio; chiunque avrà la possibilità di registrare ciò che più gli interessa e riascoltarlo nel momento che ritiene più opportuno, al mattino come sottofondo, di pomeriggio sotto la doccia o la sera mentre con passione ci si destreggia ai fornelli.

Più vicina è la sorgente che emette il suono di riferimento, di maggiore qualità sarà l’audio riprodotto dal dispositivo, anche se questo dipende ovviamente dal tipo di microfono utilizzato per le registrazioni, nonché dalla capacità degli altoparlanti di riprodurre suoni nitidi e forti.

Docking Station: Il modello di sveglia radio con docking station rappresenta il tentativo di realizzare un accessorio, che abbia la capacità di operare in interconnessione con gli strumenti tecnologici portatili di cui si usufruisce ogni giorno, primo fra tutti il proprio smartphone.

Grazie ad un display intuitivo e multifunzionale, simili dispositivi consentono di ricaricare uno smartphone tramite cavo USB o tecnologia Wireless, di funzionare come amplificatori di volume e di riprodurre contenuti visivi e testuali sul display digitale o su altre apposite superfici per mezzo di innovativi riproduttori.

Display touchscreen digitale: L’ultima innovazione in fatto di sveglie radiocontrollate è sicuramente la possibilità di disporre di un modello integrato con display touchscreen digitale, il quale oltre a garantire massima comodità di utilizzo, determinata dalla facilità con la quale si intuisce l’operatività del dispositivo, permette una più efficace gestione dei contenuti.

Che si tratti di salvare la propria stazione radio preferita, di programmare la sveglia mattutina o di usufruire delle altre applicazioni preinstallate sulla radiosveglia, l’utente avrà la capacità di tenere tutto sotto controllo con estrema semplicità e di richiamare ogni contenuto in modo rapido e funzionale.

Design personalizzato: L’ultima caratteristica da tenere a mente per acquistare una radio sveglia utile, è il design dello strumento. Nel mondo tecnologico, l’apparenza di un dispositivo ne determina spesso anche l’utilità e la radiosveglia digitale non fa eccezione alla regola.

Che si tratti di una sveglia radio realizzata con parti in legno per donarle un aspetto da radiosveglia vintage, di un modello rivestito di materiale protettivo ma che al tempo stesso ne riesce a caratterizzare un design classico o di una sveglia radio con o senza display interattivo, in base a queste sue caratteristiche lo strumento si adatterà meglio a determinati usi piuttosto che altri.

Qui sotto, una piccola tabella per comprendere meglio la correlazione tra design e funzionalità.

Tipo di sveglia Caratteristiche
Legno Classica ed elegante, la radiosveglia costruita con materiali legnosi è quella più adatta ai professionisti che vogliono uno strumento innovativo, ma al tempo stesso affascinante. Quasi sempre di forma rettangolare o quadrangolare, è un pezzo unico che riesce a determinare l’aspetto vintage del design di ogni ambiente.
Plastica La maggior parte delle sveglie radio sono realizzate in plastica sia per comodità del materiale, poiché facilmente malleabile, che per permettere a tutti di averne un modello personalizzato.
Queste sono quelle infatti i cui costi di produzione sono minori in termine di realizzazione fisica e che per tanto sono facilmente riproducibili in differenti tipi dello stesso modello.
Alluminio Il metallo duttile più utilizzato oggigiorno, è anche un materiale di fondamentale importanza nella costruzione di quei modelli di sveglie radio che richiedono maggiore resistenza contro possibili urti o fonti di calore.
Viene utilizzato soprattutto per quei dispositivi le cui strutture fisiche sono sotto luce diretta, possono subire colpi o facilmente cadere al suolo in seguito a bruschi movimenti.
Impermeabile In base al dispositivo scelto, vi sono una grande varietà di sveglie radio impermeabili realizzate con i più differenti materiali.
Per ascoltare radio e musica al mare, per utilizzarla in barca o per averla sempre con se qualsiasi siano le condizioni climatiche, questa radio è uno dei modelli richiesti maggiormente e che per questo si sta velocemente sviluppando in uno strumento digitale completo e sofisticato.

Ci sono sveglie che vengono costruite appositamente per adattarsi ad alcuni specifici ambienti lavorativi, presso i quali lo scandire del tempo determina il ritmo di ogni attività, altri dallo stile classico realizzati appositamente per la casa e gli ambienti residenziali, così come esistono radiosveglia con proiettore digitali portatili innovative e che permettono di avere sempre con se un dispositivo tecnologico multifunzionale da poter utilizzare all’occorrenza.

Recensioni delle migliori radiosveglie

1. Philips AJ3400

Maneggevole, pratica, comoda, molteplici funzioni e prezzo economico, Philips AJ3400 è una sveglia radio digitale rettangolare dalle forme sinuose, costruita con precisione estrema da una delle aziende che ha maggiormente caratterizzato la storia del mercato tecnologico con la qualità dei suoi prodotti.

Philips AJ3400

Il prodotto migliore in assoluto

Philips AJ3400

(4.2)

Offerta: 29,85 Prezzo: 31,79 Sconto: 1,94 (6%) *

Per chi è alla ricerca di una radio sveglia elettronica multifunzionale ed economica, Philips AJ3400 è di sicuro uno dei prodotti sui quali puntare la propria attenzione, poiché grazie alla capacità di gestire contemporaneamente più informazioni, questa sveglia digitale consente di essere sempre aggiornati sull’ora esatta, di ascoltare radio FM\MW ed impostare allarmi in due differenti orari della giornata.

Ora esatta e backup

La funzione primaria di una radiosveglia è naturalmente quella di essere in grado di emettere un suono al momento programmato. Spesso ci si imbatte in casi in cui pur avendo programmato la propria sveglia, al mattino il dispositivo non suona, il che spesso porta a presentarsi in ritardo e di malumore ai primi appuntamenti della giornata. Philips AJ3400 è stato proprio pensato per casi del genere, sicché grazie alla sua batteria tampone, anche nel caso di un blackout l’ora e le impostazioni di sveglia rimangono salvate, permettendo così al dispositivo di riacquistare piena funzionalità non appena disponibile nuova corrente elettrica. L’eccellente speaker e la possibilità di connettersi alle stazioni radio locali, permettono a questa radiosveglia di adattarsi perfettamente ad ambienti e contesti diversi, una casa, un ufficio o un negozio.

Funzione sveglia e radio

Il suono e nitido ed è possibile regolarlo in base alle proprie esigenze quotidiane, mentre appositi pulsanti permettono velocemente di scorrere tra le varie frequenze radiofoniche disponibili. Grazie alla possibilità di impostare due differenti orari per l’allarme con spegnimento automatico, Philips AJ3400 è utile sia per chi abbia la necessità di una sveglia che suoni più volte al giorno, che per servire contemporaneamente le esigenze di due persone che condividono lo stesso spazio lavorativo o domestico. Particolarmente apprezzata da chi ha un sonno pesante e fa fatica ad alzarsi la mattina, in quanto l’allarme è chiaramente distinguibile e contemporaneamente piacevole.

2. Sony ICF-C1

Un piccolo cubo di colore nero, elegante, innovativo, con un display a LED di 2,4 pollici e funzioni per personalizzarne l’utilizzo. Sony ICF-C1 è una radiosveglia digitale di ultima generazione, in breve attestatasi come una delle migliori disponibili tra i generi di sveglia elettronica di qualità.

Sony ICF-C1

Buona alternativa

Sony ICF-C1

(4.3)

Offerta: 36,99 Prezzo: 9,25 Sconto: 9,25 (100%) *

La radiosveglia digitale Sony ICF-C1 può essere considerata come uno dei tentativi più riusciti di unire le funzionalità di una tecnologia innovativa, con l’essere tradizionale delle sue funzioni, ovvero quelle di sveglia e radio. Con un richiamo alla passione, per gli amanti dei vecchi modelli di radio Sony ICF-C1 non mostra le informazioni della radio sul display, ma sull’apposito riquadro prestampato collegato alla mini manopola analogica, che con il semplice scorrere del dito permette all’utente di cambiare a piacimento la frequenza radio ascoltata. Parallelamente sul lato opposto, la stessa manopola è invece il controller che permette di gestire a piacimento il volume della radio.

Intelligente

Pensata appositamente per chi è solito rinviare il momento della sveglia pur di poter riposare qualche altro minuto, perché sa che il tempo speso nel letto è prezioso, Sony ICF-C1 è la sveglia digitale che permette di selezionare il modo più appropriato in cui si desidera essere svegliati la mattina, se con la propria stazione radio preferita o il classico suono da sveglia riprodotto in via crescente per mezzo della funzione di volume progressivo, così da conciliare a tutti un buon inizio di giornata; ma non solo, perché grazie alla sua funzione snooze, i più temerari potranno approfittare di un po’ di tempo in più per raggruppare le proprie forze.

Alta qualità

La radiosveglia elettronica Sony ICF-C1 dispone di una batteria al litio che consente di mantenere le impostazioni salvate anche in caso di blackout, ma comunque non è necessaria al suo funzionamento, poiché il dispositivo è alimentato tramite corrente elettrica. Questo ha consentito alla case madre di lavorare molto sulla qualità dello speaker interno, trasformando questa radiosveglia in un prodotto comodo e utile sia a casa che a lavoro. Grazie ad un apposito pulsante è possibile regolare a piacimento la luminosità del display, così da poter leggerlo al meglio sia di notte che di giorno. Il suono chiaro, la voce nitida, lo schermo a LED, le dimensioni ridotte della struttura e la funzione per la visualizzazione della data, completano il profilo di una sveglia radio digitale efficiente, funzionale e personalizzabile.

3. August MB300

Una sveglia radio digitale che grazie alla qualità del suono riprodotta dal suo sistema audio e alle modeste dimensioni, August MB300 può a buon diritto essere considerata un mini altoparlante portatile che ha completamente riscritto il modo di intendere la radio.

August MB300

Il modello più venduto

August MB300

(4.1)

Offerta: 29,95 Prezzo: 34,00 Sconto: 4,05 (12%) *

La coppia di altoparlanti installati nella radiosveglia August MB300 permettendo di sviluppare un suono di 6W chiaro e distinguibile, fa capire subito che ci si trova di fronte a qualcosa di più di una semplice sveglia elettronica. Questo dispositivo è stato infatti sviluppato per permettere ad ogni utente di usufruire contemporaneamente di più funzioni integrate in un unico strumento, il quale si presenta di grande utilità sia in ambienti chiusi che all’aperto.

La possibilità di utilizzarla come riproduttore di musica tramite la porta USB, la scheda SD o l’entrata jack posta sulla parte frontale, permette alla radiosveglia August MB300 di funzionare come un’efficiente docking station da utilizzare per interconnettere più dispositivi, ovunque ci si trovi.

Massima personalizzazione

Non solo quindi la possibilità di ascoltare tutta la radio FM disponibile nelle zone di riferimento, ma anche e soprattutto la possibilità di usarla come speaker in spiaggia, al parco con gli amici, in bagno mentre ci si fa la doccia ed in ogni altro luogo dove si è soliti ascoltare la propria musica preferita. Lo stile classico color oro striato è la parte che ne determina l’appartenenza a quella categoria di persone che si vogliono dotare di uno strumento innovativo, ma al tempo stesso da un design classico che ricorda il legno.

La radiosveglia August MB300 è stata pensata per offrire un’esperienza maggiormente personalizzata di quella che si ha solitamente utilizzando una normale sveglia elettronica e non a caso, è una delle poche a prevedere la funzione di sveglia con musica mp3, così che la mattina ci si possa svegliare con la propria canzone preferita in sottofondo ed iniziare la giornata nel modo più consono alle proprie esigenze.

Pratica e tascabile

Una radio da trasportare sempre con se, per il semplice fatto che funziona tramite una batteria al litio che ne garantisce almeno 5 ore di autonomia, nonché alla possibilità di ricaricarla velocemente tramite porta USB connettendola a qualsiasi dispositivo. Il tocco di classe è dato dal suo inseparabile telecomando di color nero, per gestire in tutta comodità la stazione radio che si vuole ascoltare, il volume della musica, la canzone in sottofondo, le funzioni di sveglia ed ogni altra impostazione tramite la quale personalizzare al meglio la propria radiosveglia digitale.

Opinioni finali

Per poter scegliere al meglio la propria radiosveglia, bisogna anzitutto pensare al tipo di utilizzo che se ne vuole fare, se si vuole uno strumento che sia più radio, stereo o sveglia, da appartamento o ufficio.

Con il suo prezzo di medio-fascia bassa Philips AJ3400 è una radiosveglia economica, elegante, dalle forme soavi che si presta soprattutto come comoda radio da interno. Il suo grande display e il suo colore scuro la rendono perfetta per qualsiasi genere di design, un’ottima scelta per chi anche non volendo spendere troppo, voglia comunque dotarsi di una radiosveglia elegante e che funzioni senza alcun problema.

Per chi invece voglia puntare su di un prodotto che abbia qualche caratteristica in più e che sia per questo maggiormente personalizzabile, sempre restando in una fascia di prezzo medio-bassa, Sony ICF-C1 sembra essere la radiosveglia elettronica che abbia avuto più successo sul mercato. Il colore nero, la forma cubica semplice, il display a LED che permette ai numeri di risaltare bene in contrasto con parte scura dello schermo fanno apprezzare una sveglia radio adatta a tutti.

Il design vintage stile legno e la possibilità di avere una sveglia elettronica che funzioni come una piccola docking station, fa di August MB300 la radio sveglia elettronica preferita dagli amanti della musica in ogni momento. Nonostante anche questa sveglia radio sia anch’essa un prodotto di fascia medio-bassa, offre tutte le comodità di uno strumento innovativo e ricercato.

Tre sveglie elettroniche molto differenti, in grado di soddisfare le esigenze di chiunque sia alla ricerca di una radio sveglia efficiente e funzionale, ma non per questo eccessivamente costosa.

La possibilità di salvare le impostazioni preferite, di leggere chiaramente la data e l’ora in qualsiasi condizione di luce, di poter sentire la radio fuori o dentro casa, di possedere al tempo stesso un’oggetto di design e uno strumento portatile da poter utilizzare come mini altoparlante, sono tutte caratteristiche che bisognerebbe prendere in considerazione prima di dedicarsi all’acquisto della sveglia che scandirà le note delle proprie mattine.

Quale radiosveglia scegliere? Classifica (Top 3)

Prodotto Offerta Sconto Voto
Philips AJ3400 Philips AJ3400 29,85 € 31,79 * 1,94 € (6%) (4.2)
Sony ICF-C1 Sony ICF-C1 36,99 € 9,25 * 9,25 € (100%) (4.3)
August MB300 August MB300 29,95 € 34,00 * 4,05 € (12%) (4.1)

Domande frequenti

Come funziona una radiosveglia?

Una sveglia radio è un dispositivo elettronico che oltre a mostrare l’orario e consentire di impostare un allarme ad un tempo prestabilito, permette anche di sintonizzarsi sulle frequenze radio delle stazioni radiofoniche presenti nelle proprie zone di riferimento. Viene spesso ideata di piccole dimensioni così da consentirne il trasporto e quando dotato di batteria, anche l’utilizzo all’aperto.

Come si imposta l’orario?

Ogni radiosveglia digitale è costruita con diversi meccanismi che ne consentono di impostare l’orario e dai quali dipende anche la stessa precisione di calcolo del dispositivo. Le calcolatrici più precise per calcolare lo scorrere del tempo, sono quelle che utilizzano la frequenza di risonanza di un atomo come base di riferimento; ci sono poi quelle che invece sono programmate così da sintonizzarsi via onde radio e le più semplici in commercio che invece sono settabili manualmente.

CCome faccio a sapere se viene visualizzata per l’ora esatta?

Nel caso vi sia incertezza sulla precisione della radiosveglia, si possono eseguire alcuni test molto semplici e veloci. Anzitutto con un altro orologio di riferimento si potrebbe paragonare il trascorrere de minuti, ma anche utilizzando la radio o internet si potrebbe facilmente comprendere se la propria radiosveglia funziona a dovere, in quanto vi sono ancora alcune stazioni radio che a determinate ore del giorno trasmettono il segnale radio orario (la RAI in Italia) e applicazioni che consentono di conoscere l’ora esatta da impostare su qualsiasi dispositivo.

È possibile impostare il volume?

Nella scelta di una radiosveglia bisogna sempre stare attenti a queste piccole informazioni, poiché potrebbero fare la differenza nella qualità di utilizzo di un prodotto. Non tutte le sveglie radio infatti consentono di modificare il volume della sveglia a piacimento.

C’è sempre bisogno di utilizzare la corrente elettrica?

Nei modelli di sveglia radio digitale di ultima generazione, viene spesso creato uno scompartimento destinato ad utilizzare una o più batterie che ne consentono il trasporto e l’utilizzo all’aperto, ma bisogna comunque prestare attenzione poiché d’altro canto vi sono modelli che essendo concepiti come dispositivi da interno, pur possedendo una batteria necessitano comunque della corrente elettrica per poter funzionare.

Come faccio ad utilizzare la mia radio telecomandata se ho perso il telecomando?

Dal momento che le sveglie radio vengono pensate per essere sempre più pratiche e adattarsi ad ogni contesto, anche quelle radiocomandate vengono appositamente realizzate con pulsanti analogici o digitali, che ne permettono una completa gestione anche in caso d smarrimento del controller.

Tutte le radio hanno la funzione slumber?

No, non tutte la radio hanno la funzione che ne permette uno spegnimento automatico dopo un certo periodo di inattività. In base al modello, alcune provvedono a farlo automaticamente dopo che sia passato il tempo stabilito in fase di produzione della sveglia radio, mentre altre possono essere settate a piacimento.

Come si impostano le stazioni radio?

Ogni radiosveglia elettronica permette di sintonizzarsi su di una varia quantità di frequenze radiofoniche ed in base al modello prescelto, vi sarà o meno la possibilità di salvare un numero predefinito di canali radio preferiti.