Migliore robot tagliaerba del 2020

Migliore robot tagliaerba del 2020

Manuale, automatico o intelligente, da attrezzo artigianale per il taglio dell’erba, i nuovi robot taglia erba di ultima generazione hanno completamente cambiato il modo stesso di concepire l’arte del giardinaggio. Un robot tagliaerba come Worx Landroid non è soltanto un accessorio per i lavoretti fai da te, ma un vero e proprio macchinario all’avanguardia per la cura professionale dei giardini.

Confronto dei robot tagliaerba migliori

Worx Landroid

Il modello più venduto

Worx Landroid

(4.1)

Offerta: 1369,00 € Prezzo: 1499,00 Sconto: 130,00 (9%) *

  • Programmabile via app
  • Tecnologia intelligente
  • Preciso nei dettagli

Leggi la recensione

Ambrogio L60

Miglior rapporto qualità e prezzo

Ambrogio L60

(2.8)

Offerta: 1.098,00 € Prezzo: 274,50 Sconto: 274,50 (100%) *

  • Assenza filo perimetrale
  • Impermeabile a tutto
  • Sistema blocco lama

Leggi la recensione

Husqvarna 430X

Il prodotto migliore in assoluto

Husqvarna 430X

(3)

Offerta: 3.199,00 € Prezzo: 799,75 Sconto: 799,75 (100%) *

  • Controllo tramite smartphone
  • 4 ruote motrici potenti
  • Consumi ridotti garantiti

Leggi la recensione

Come scegliere un robot tagliaerba

A cosa serve

Chi ha una casa immersa nel verde o chi si dedica per professione all’arte del giardinaggio, sa bene che un giardino non curato porta in breve all’accumulo di sostanze nocive, parassiti e detriti che a lungo andare potrebbero rovinare la quasi totalità delle piante di cui si compone l’area verde di riferimento.

Rasare l’erba aiuta ad eliminare insetti e animali dalle aree verdi domestiche

Per questo oggi conviene munirsi di robot tagliaerba tecnologici, dotati di sistemi multifunzioni, personalizzabili ed estremamente precisi nell’esecuzione del lavoro, affinché sia possibile realizzare prati lineari, in salute, belli da vedere e da vivere.

È importante sapere come funziona robot tagliaerba: i modelli più sofisticati sono equipaggiati con accessori che permettono ai più esperti di intervenire sul terreno sottostante il manto verde, rimescolando la terra per aumentarne la fertilizzazione; mentre alcuni robot rasaerba senza filo perimetrale sono la giusta tecnologia che offre la possibilità di operare su prati dalla forma inusuale ed ottenere rasature di qualità con il minimo sforzo, anche senza essere un esperto di giardinaggio.

Funzioni e caratteristiche

Le macchine tagliaerba robot sono moderni accessori, attraverso i quali le case costruttrici stanno cercando di rivoluzionare un’attività che ha radici ben saldamente radicate nel passato di ogni società. Che si tratti di acquistare strumenti per il supporto professionale o accessori per interventi di tipo hobbistico, ogni utente potrà oggi scegliere tra una vasta gamma di robot rasaerba.

Optando per quei modelli capaci di eseguire quelle funzioni di cui si ha maggiormente bisogno per lavorare con efficienza la propria superficie di riferimento. L’ambiente sul quale si intende operare è infatti il primo criterio da tenere in considerazione nella scelta di robot giardino, poiché è proprio la sua forma, il tipo di piante presenti e la caratterizzazione della sua superficie a determinare le caratteristiche del tagliaerba automatico da utilizzare.

La funzione di un classico robot tagliaerba è quella di procedere alla rasatura di erbacce, piante e piccoli arbusti, facilitando così un lavoro che altrimenti dovrebbe essere eseguito manualmente per ogni singolo filo d’erba presente sulla superficie. Oggi, grazie al sempre più grande interesse che tecnici e hobbisti riversano nei confronti di una simile tecnologia, i robottini si sono evoluti così tanto da costituirsi come modelli personalizzabili sia nell’aspetto che nelle funzioni.

Tipologia Caratteristiche
Manuale Richiede conoscenze specifiche per poter essere utilizzato al meglio
Preciso nella realizzazione di dettagli
Maneggevole e facilmente trasportabile
Semi-automatico Avvantaggia la lavorazione di aree composte da piante di diverso genere
Bassi consumi energetici
Facilita le operazioni eseguite manualmente
Automatico Massima facilità di utilizzo grazie al sistema plug and play
Veloce nella lavorazione di ampie superfici
Non richiede la costante operatività dell’utente
Intelligente Equipaggiato con software di ultima generazione
Possibilità di personalizzazione
Lame regolabili per tagli precisi nel millimetro

Vi sono tagliaerba robot da condurre manualmente, robot rasaerba senza filo perimetrale, robot tagliaerba completamente automatici, muniti di due o quattro ruote nel caso si tratti di modelli da utilizzare su giardini caratterizzati da elevate pendenze di superficie ed ogni altro genere di macchinario da adattare alle proprie specifiche esigenze.

Rasare il prato: Scegliere il taglia erba da adoperare, è soprattutto una questione sulla quale ragionare tenendo in considerazione il tipo di risultato che si vuole ottenere.

Rasatura parziale: Per ottenere un taglio parziale dell’erba, non è necessario acquistare un robottino di ultima generazione equipaggiato con accessori e materiali all’avanguardia, poiché in questo caso un tagliaerba manuale o semi-automatico risulta essere molto più efficace di modelli altamente innovativi, anche solo per il semplice fatto che simili strumenti manuali sono pensati appositamente per consentire di lavorare zone facilmente raggiungibili o che non richiedono un intervento completo.

Rasatura completa: Per ottenere una rasatura uniforme di tutto il giardino, conviene invece optare per quei modelli automatici che permettono all’utente di gestire il lavoro con più facilità e meno sforzi, così da garantire operazioni semplificate ed avere risultati efficienti. Il robottino tagliaerba automatico si presenta come il miglior strumento da utilizzare per ottenere aree verdi domestiche pulite, ma anche affascinanti spazi aperti dedicati al pubblico.

Rasatura diversificata: Nel caso in cui si abbia la necessità di eseguire lavori di alta precisione ed ottenere prati con dettagli minuziosi, i moderni tagliaerba robot costituiscono l’accessorio sul quale puntare la propria attenzione.

Grazie a tecnologie di ultima generazione, alla possibilità di essere programmati, agli accessori sofisticati ed ai materiali resistenti, questi si prestano per l’esecuzione di operazioni altamente professionali effettuate per ottenere aree verdi sofisticate, belle da vedere, diversificate e pronte da vivere.

Strumenti automatici o semi-automatici

Una delle peculiarità della tecnologia è quella di dare la possibilità di avere accessori sempre più sofisticati, ma che riescano ad adattarsi alle necessità di un pubblico vasto e diversificato. Se una volta gli strumenti da giardinaggio erano adatti soltanto agli addetti ai lavori, oggi chiunque è in grado di poter realizzare l’area verde che desidera vivere.

Questo però, non significa che esistono soltanto robottini generici e non professionali, ma anzi è proprio una conseguenza del fatto che sia possibile trovare sul mercato modelli diversi con ogni genere di funzioni. Ci sono modelli di tagliaerba automatico pensati appositamente per dare supporto a quei giardinieri di professione, che ogni giorno si destreggiano tra le aree verdi della propria clientela; altri invece progettati per quei tecnici che pur avendone bisogno come strumento di assistenza per svolgere al meglio la propria attività lavorativa, non hanno comunque necessità di possedere i modelli più all’avanguardia.

Così come esistono robot tagliaerba automatici creati per coloro che amano soltanto il profumo dell’erba appena tagliata e che pour non avendo alcuna conoscenza in merito, desiderano lo stesso dedicarsi a operazioni di pulizia e cura del proprio prato. Chiunque sia in procinto di acquistare un moderno tosaerba automatico, dovrebbe fare un cernita di tutte le sue più importanti necessità e scegliere quel modello che le soddisfi maggiormente.

Tipologie di giardino

Il tipo di tagliaerba robot da utilizzare dipende ovviamente anche dalla stessa superficie dell’area sulla quale si vuole lavorare, poiché al di là delle specifiche esigenze di ciascuno, vi sono modelli che si adattano meglio ad alcuni tipi di erba e terreni, piuttosto che ad altri.

Scegliere un tosaerba progettato per intervenire su giardini piani, con lo scopo di tagliare l’erba di un’area con superfici scoscese, porterebbe ad un risultato incerto ed alla necessità di lavorare più e più volte la stessa zona di riferimento.

Terreno Modello di tosaerba necessario
Piano Manuale o semi-automatico
Due ruote
Lame classiche
Con o senza sacco di raccolta
Parzialmente scosceso Semi-automatico
Due o quattro ruote
Lame classiche
Realizzato con materiali leggeri
Pendenza <15° Automatico
Quattro ruote rivestite
Lame parzialmente curve
Con sacco di raccolta
Pendenza >15° Intelligente
Quattro ruote dentate
Lame in acciaio curve
Con sacco di raccolta
Materiali leggeri e resistenti

Un giardino con superficie piana è di sicuro tra la aree di più facile lavorazione, non richiedendo questo specifici accessori per intervenire sull’erba e gli arbusti presenti. Per operare su simili aree è sufficiente disporre di un comune tagliaerba, così come non è necessario possedere specifiche conoscenze in merito alle flora che caratterizza il sito. Man mano che il terreno diventa più scosceso, si rende necessario equipaggiarsi con strumenti maggiormente innovativi e pensati proprio per intervenire in queste situazioni.

Per aree caratterizzate da pendenze inferiori ai 15 gradi, come ad esempio le strade di campagna, possedere un classico tosaerba non basta in quanto la pendenza del terreno potrebbe inficiare l’efficienza delle lame, se queste non sono state appositamente progettate con una forma adatta ad operare su superfici del genere. In questo caso bisognerebbe optare per un rasaerba automatico equipaggiato con lame e ruote adatte a lavorare su pendenze, il quale proprio per queste sue peculiarità assicura lavori veloci ed efficienti.

Una maggiore pendenza del terreno richiede ruote dentate e lame ricurve

I terreni più difficili da rasare sono di sicuro quelli con pendenze superiori ai 15°, ovvero terreni di montagna e simili, i quali non solo sono caratterizzati da pareti scoscese, ma presentano anche una flora diversificata di non facile lavorazione e per la quale si rende necessario utilizzare un robot giardino intelligente, capace di adattarsi all’erba ed agli arbusti presenti, realizzato con materiali leggeri ma estremamente resistenti ed equipaggiato con quattro ruote dentate che ne garantiscano un’efficace presa sulla pavimentazione naturale. Essendo modelli programmabili, questi robottini possono operare su superfici varie e restituire sempre un risultato finale in attesa con le proprie aspettative.

Vari confronti: Anche se spesso i termini vengono utilizzati come sinonimi, chi conosce il mondo del giardinaggio sa benissimo che decespugliatori, robot rasaerba e tosaerba si riferiscono a strumenti che seppur caratterizzati da molte similitudini presentano alcune importanti differenze.

Decespugliatore: Come dice il nome stesso, questo è un accessorio di tipo manuale impiegato soprattutto per la pulitura di cespugli e grovigli di piante e arbusti. Spesso realizzato con struttura semplice, il decespugliatore si compone di un’asta alla quale estremità di trovano l’impugnatura, equipaggiata con eventuali pulsanti così da poter intervenire sulla funzionalità dello strumento e le lame realizzate in plastica o fil di ferro, situate sulla parte opposta del manubrio e dalle quali dipende l’efficienza dell’intervento.

Tosaerba: Per la pulizia e la cura di prati di piccole o medie dimensioni, il tosaerba è lo strumento più adatto, nonché quello di più facile utilizzo. Manuale, semi-automatico o completamente automatico, esistono modelli con ogni peculiarità, ma che sono tutti accomunati dal fatto che simili robot tosaerba si presentano come piccole macchine a motore, equipaggiate con lame rotanti dalle dimensioni variabili. In base alle condizioni climatiche prevalenti, al tipo di terreno, alla presenza o meno di pietre e detriti, si possono scegliere modelli costruiti in plastica, lamiera o alluminio, così da avere il robot tagliaerba più adatto.

Taglierba: Con il termine di tagliaerba si è invece soliti indicare una vasta categoria di mezzi per la lavorazione delle aree verdi, che seppur simili ai tosaerba per funzione, se ne distinguono enormemente per via della possibilità di essere guidati da parte dell’utente come un vero e proprio mezzo di locomozione o per mezzo di programmi e applicazioni per smartphone e computer, che ne permetto invece un controllo a distanza. Ovviamente, come si evince subito dalle funzionalità innovative, simili taglia erba richiedono esperienza per poter essere utilizzati al meglio, per quanto comunque siano capaci di adattarsi ad una totale personalizzazione da parte dell’utente.

Manutenzione e pulizia

Dedicarsi alla cura del proprio robot da giardino è un’operazione necessaria, per chiunque voglia avere la sicurezza di poter utilizzare a lungo e in modo efficiente il proprio strumento. Data la grandissima quantità di robot giardino disponibili sul mercato, è normale che una scelta ottimale debba tenere in considerazione anche i consumi che un simile tagliaerba robot possa comportare, poiché vi sono tagliaerba robot che richiedono manutenzioni sporadiche, altri che invece necessitano di essere ripuliti con olii speciali ed altri ancora in grado di eseguire auto-pulizie delle strumento.

Una corretta manutenzione assicura massima precisione di taglio

Pulire adeguatamente i propri robottini, influisce anche sul tipo di taglio e sull’efficienza delle operazioni di giardinaggio, poiché se le lame vengono lasciate sporche per lunghi periodi, vi si accumulano una grande quantità di detriti che tendono ad inficiarne le prestazioni. A ben vedere, vi sono modelli che pur presentando un prezzo più elevato sul mercato, sono realizzati con materiali tali da favorire un risparmio nei costi energetici e di manutenzione, il che spesso risulta vantaggioso per chi usufruirà di un simile strumento per un lungo periodo di tempo.

Recensioni dei migliori robot tagliaerba

1. Worx Landroid

Innovativo, pratico e semplice, un tosaerba automatico intelligente che sa dove muoversi, prevede gli ostacoli, ha consumi bassissimi e si attesta come uno tra i più tecnologici sul mercato. Worx Landroid è perfetto per chi è alla ricerca di un robot tagliaerba senza filo perimetrale.

Worx Landroid

Il modello più venduto

Worx Landroid

(4.1)

Offerta: 1369,00 Prezzo: 1499,00 Sconto: 130,00 (9%) *

Nonostante il costo relativamente basso, Worx Landroid è un robottino tagliaerba dotato di grandi capacità funzionali ed in grado di operare senza alcun supporto manuale. Il robot tagliaerba senza filo perimetrale è programmato non solo in modo da lavorare in modo indipendente, qualsiasi sia la forma della superficie sulla quale viene posto poiché in grado di riconoscere il perimetro del terreno, ma soprattutto per offrire massima personalizzazione all’utente che ne usufruisce.

Grazie alla possibilità di programmarlo via app, chiunque avrà la possibilità di gestirne le funzionalità a distanza, mentre si è a lavoro, in treno o in viaggio per qualsiasi altro motivo.  E’ stato inoltre appositamente pensato per integrarsi con le funzionalità dello Smart Home, coordinandosi così con gli strumenti tecnologici di cui può essere dotata un’abitazione, primi ma non ultimi i sistemi idraulici utilizzati per soddisfare il fabbisogno energetico delle piante del giardino.

Preciso nei dettagli

Oltre alla possibilità di essere programmato per attivarsi e spegnersi in modo automatico o essere gestito a distanza tramite app, Worx Landroid è capace di riconoscere le condizioni climatiche del momento e nel caso venisse bagnato da gocce di pioggia o il robot da giardino si accorgesse della presenza di eccessiva acqua sul terreno, questo ritornerebbe automaticamente nella sua Dock Station.

Essendo dotato di tre lame che generano un movimento orario ed antiorario congiunto, di tecnologia intelligente che gli permette di riconoscere il perimetro dell’area di riferimento e di una design appositamente pensato per tagliare con egual efficacia tanto l’erba che entra dalla bocca centrale che quella che giunge dai lati, Worx Landroid è perfetto per gli amanti dei prati geometrici, coloro che rimangono affascinati anche dalla perpendicolarità al suolo di un singolo filo d’erba.

Si adatta a tutto

Ma non solo, poiché questo taglia erba può anche essere utilizzato in edge mode, ovvero la modalità che permette di tagliare solo la parte superficiale del giardino, senza procedere ad una totale rasatura della superficie. Il robot tagliaerba senza filo perimetrale Worx Landroid è stato progettato così da adattarsi anche a coloro che non solo molto pratici di tecnologia, poiché grazie al suo pulsante plug and play, può essere facilmente gestito manualmente senza il bisogno di ricorrere ad alcuna app o smartphone e connessione internet.

Questo sistema è stato anzi proprio appositamente pensato per quei casi in cui pur volendo utilizzare il tagliaerba non si dispone di una connessione remota di cui usufruire, come nel caso ad esempio di quando si va presso case di campagna o montagna, dove solitamente non voi è l’energia elettrica se non nel periodo di utilizzo delle strutture. Grazie al suo peso di soli 7,4 kg e ad una forma compatta, Worx Landroid è infatti anche un robot tagliaerba automatico che può essere facilmente trasportato in vacanza o durante i propri viaggi di lungo periodo.

2. Ambrogio L60

Pensato per adattarsi ai terreni più impervi, completamente impermeabile, dotato di sistema automatico di spegnimento in caso di ribaltamento così da evitare danni, il robot tagliaerba Ambrogio L60 si adatta facilmente a superfici diverse e spesso viene preferito soprattutto da chi lo condivide con il vicinato.

Ambrogio L60

Miglior rapporto qualità e prezzo

Ambrogio L60

(2.8)

Offerta: 1.098,00 Prezzo: 274,50 Sconto: 274,50 (100%) *

Utilizzato soprattutto per i giardini inferiori ai 200 m², Ambrogio L60 è tra i tagliaerba prediletti da chi vuole uno strumento facile da utilizzare e che non richiede eccessiva manutenzione. Questo robot tagliaerba senza filo perimetrale compatto è in grado di operare in qualsiasi condizione climatica, senza che per questo si rovinino i materiali o gli accessori con cui è stato equipaggiato, cosa che permette anche di risparmiarne sui costi di gestione.

Il modello di taglia erba Ambrogio L60 è dotato di 4 ruote motrici dentate che ne consentono massima operatività, sia in presenza di piccoli ostacoli e buche che di terreni con pendenza intorno al 50%, ovvero superfici con inclinazione di un angolo di circa 27°. Essendo facilmente trasportabile grazie alla sua forma non ingombrante e ad un peso di soli 15 kg, questo robottino è perfetto per chi ha necessità di utilizzarlo in zone differenti, come in città o montagna.

Efficienza comprovata su superfici scoscese

In questo modo ogni rasatura diviene estremamente facile, perché una volta azionato Ambrogio L60 questo non smetterà di tagliare l’erba finché il lavoro non sarà completamente finito. La batteria al litio e la velocità modulare permettono inoltre di diminuire i consumi di un tosaerba che già di perse non ha un prezzo eccessivo, per chi ha un giardino che desidera vivere pienamente.

Grazie ad una lama a quattro braccia affilata e robusta, Ambrogio L60 riesce a tagliare anche quei fili d’erba che solitamente utilizzando altri generi di tosaerba meno efficienti, rimangono sempre intatti anche dopo vari passaggi. Il robot da giardino Ambrogio L60 è facile da usare perché non necessita di alcuna installazione, ma può essere avviato con semplicità già dopo la prima ricarica che ne consentirà piena operatività.

Intuitivo e facile da usare

Il suo sensore Zucchetti brevettato gli permette di riconoscere i bordi del manto erboso sul quale lavorare, il sistema eco-mode favorisce il risparmio dei consumi evitando che il robot tagliaerba lavori sull’erba già rasata, mentre il design speculare garantisce eguale efficienza sia nel caso in cui il tosaerba si muova verso avanti, che indietro.

Quest’ultima funzione è stata pensata proprio per permettere ad Ambrogio L60 di continuare a tagliare il prato anche quando incontrando un ostacolo che gli impedisca di continuare il suo percorso, questo faccia retromarcia per rimettersi sulla giusta via. Il pulsante push and stop per un bloccaggio immediato delle lame, la maniglia di sicurezza che permette di sollevarlo in tutta tranquillità disattivandone le funzioni, la batteria per una lunga durata e l’algoritmo per un taglio intelligente del prato, fanno di Ambrogio L60 uno dei robot da giardino più diffusi tra le famiglie con case circondate dal verde.

3. Husqvarna 430X

Uno dei robot tagliaerba automatici più efficienti è Husqvarna 430X, dotato di accessori che lo rendono adatto ad affrontare superfici scoscese e variabili, a lavorare su prati caratterizzati da flora differente e ad intervenire con massima precisione, con lo scopo di eseguire tagli definiti in ogni dettaglio.

Husqvarna 430X

Il prodotto migliore in assoluto

Husqvarna 430X

(3)

Offerta: 3.199,00 Prezzo: 799,75 Sconto: 799,75 (100%) *

Non solo si presenta come un taglia erba di ultima generazione realizzato con alcuni dei migliori materiali presenti sul mercato, ma soprattutto è dotato di un design che gli permette di agire indisturbato anche in presenza di terreni fortemente scoscesi, con pendenza intorno al 40%.

Mentre le due ruote anteriori sono piccole e pensate per adagiare alla perfezione le lame del taglia erba sulla superficie sulla quale dovrà operare, quelle posteriori sono notevolmente più grandi per migliorarne l’aderenza anche in presenza di un suolo caratterizzato da buche, bassi arbusti e radici scoperte. Le lame di Husqvarna 430X sono progettate per eseguire tagli dalla precisione assoluta.

Lame in acciaio al carbonio

L’acciaio in carbonio infatti ha permesso al costruttore non solo di donargli una forma perfetta per la funzione cui è destinato il taglia erba, ma anche realizzarle con un materiale resistente, che difficilmente si rovina e che tende a mantenere la sua efficienza per lunghi periodi di tempo.

Anche nel caso il proprio prato sia caratterizzato dalla presenza di detriti naturali che solitamente impedirebbero ad un normale tosaerba di eseguire tagli precisi, Husqvarna 430X assicura sempre un ottimo risultato e grazie ai materiali di prima scelta per mezzo dei quali è stato costruito, questo innovativo robot tagliaerba permette di risparmiare anche sui costi di manutenzione e gestione.

Intelligente e sicuro

Il robot tagliaerba senza filo perimetrale Husqvarna 430X è dotato di tecnologia intelligente che gli permette di riconoscere le condizioni del terreno e adattare la sua operatività, sapere quando è senza batteria e ritornare alla stazione di ricarica, riconoscere la superficie di lavoro ed eseguire un taglio perfetto in tutta autonomia, senza alcuna necessaria interazione da parte dell’utente. È perfettamente adatto per chi dispone di superfici molto estese e che a causa dei molti impegni lavorativi, difficilmente ha il tempo di dedicarsi alla cura delle proprie aree verdi.

E’ in grado di operare su superfici fino ai 3200 m², con la stessa costante efficienza fino a che i sensori della batteria non lo avviseranno della poca carica rimasta, spingendolo a ricercare la stazione di ricarica. Husqvarna 430X è inoltre dotato di un sistema di protezione che ne permette maggiore affidabilità nella gestione, soprattutto se lo si lascia in posti facilmente accessibili a bambini. In questo modo sarà possibile impostare una chiave di accesso personalizzata, la quale ne assicura l’utilizzo soltanto agli utenti che sono a conoscenza del codice.

Opinioni finali

Alla luce di quanto discusso sin adesso in merito ai tagliaerbe, alle loro caratteristiche e peculiarità, chiunque sia alla ricerca di uno strumento che gli permetta di lavorare al meglio il proprio giardino, spazi verdi pubblici, prati ed altri simili superfici, avrà una serie di importanti informazioni per dedicarsi all’acquisto più consono alle proprie personali esigenze.

Acquistare un robot tagliaerba come Worx Landroid significa orientarsi verso una scelta migliore sia per via dei costi, che delle funzionalità di cui si può usufruire optando per un robottino del genere. Facilmente programmabile anche da app, è inoltre equipaggiato con batteria a litio e realizzato con materiali resistenti, così non solo da poter essere immesso sul mercato con un prezzo di fascia medio-bassa, ma soprattutto essere adatto a chi pur dovendo prendersi cura del proprio giardino, non ha intenzione di effettuare grandi spese energetiche o di manutenzione.

Tra i prodotti di fascia alta invece, Husqvarna 430X è di sicuro quello che attira di più l’attenzione, non fosse altro che è uno dei pochi a montare un set di 3 lame in acciaio al carbonio che assicurano massima rasatura in presenza di qualsiasi superficie. Tra i modelli migliori che nonostante il prezzo elevato, è di gran lungo il preferito tra quelli che danno la possibilità di lavori del tutto automatici. Scelto sia da chi lo utilizza come strumento ausiliario da lavoro per una pulizia generale del prato, che da chi se ne serve come accessorio al quale affidare la cura delle proprie aree verdi, e permette di velocizzare tutto il lavoro ed ottenere un prato perfetto in unica operazione.

Per chi fosse interessato invece ad acquistare un prodotto che pur garantendo massima efficienza, sia reperibile ad un prezzo di fascia economica, Ambrogio L60 è tra i robot tagliaerba senza filo perimetrale più diffusi, grazie anche e soprattutto alla facilità di utilizzo ed ai vari sistemi di sicurezza con cui è equipaggiato il robottino. Il fatto inoltre che sia in grado di sospendere la sua attività nel caso di ribaltamento, che riconosca le superfici già rasate diminuendo l’energia necessaria all’espletamento delle sue funzioni e che sia realizzato con materiali totalmente impermeabili, permette di fare affidamento su di un tosaerba che richiede pochissime spese di manutenzione.

Quale robot tagliaerba scegliere? Classifica (Top 3)

Prodotto Offerta Sconto Voto
Worx Landroid Worx Landroid 1369,00 € 1499,00 * 130,00 € (9%) (4.1)
Ambrogio L60 Ambrogio L60 1.098,00 € 274,50 * 274,50 € (100%) (2.8)
Husqvarna 430X Husqvarna 430X 3.199,00 € 799,75 * 799,75 € (100%) (3)

Domande frequenti

Cosa vuol dire installare robot tagliaerba?

I modelli più tecnologici di robot da giardino, garantendo la possibilità il controllo a distanza, richiedono di essere integrati con app e smartphone per poterne amministrare al meglio l’operatività; per questi l’installazione avviene in modo quasi automatico ed intuitivo, una volta scaricata l’apposita app sul dispositivo di riferimento.

Su quali generi di terreno è possibile utilizzare robot da giardino?

Il tagliaerba come dice il nome stesso è pensato per eseguire il taglio dei fili d’erba di cui si compone un prato, un giardino o un’area verde simile a questi. Vi sono modelli realizzati con specifiche lame in acciaio in grado di tagliare anche piccoli arbusti dai corpi più resistenti, ma bisogna sempre stare attenti a che non siano presenti radici troppo spesse, grossi rami, pietre o pezzi di mattonelle che in qualche modo potrebbero danneggiare lo stesso robottino tagliaerba.

In che cosa consiste la ricarica manuale?

Mentre alcuni robot tagliaerba automatici sono equipaggiati con pile che ne permettono la ricarica anche tramite infrarossi una volta posizionati sulla relativa Dock Station, altri invece sono equipaggiati con comuni batterie da auto e richiedono all’utente di collegare manualmente cavi e trasformatore alla corrente, per procedere alla ricarica del robot giardino.

Cosa è il filo perimetrale?

È un filo spesso di ferro che viene utilizzato per delimitare l’area di lavorazione del tagliaerba, nel caso in cui il robot da giardino non sia programmato per riconoscere in modo automatico l’area verde da sottoporre a lavorazione: quando il tagliaerba robot tocca il filo perimetrale, questo si dirige verso una nuova direzione.

Esiste una pendenza massima?

La pendenza sulla quale può lavorare un robot tagliaerba automatico o manuale dipende dalle sue caratteristiche, nonché dalla stessa tipologia del terreno. È chiaro infatti che un robot da giardino in grado di tagliere l’erba anche su di un terreno con inclinazione di 20-25°, ma munito di ruote basse, non riuscirà a svolgere il suo compito in modo efficiente nel caso in cui siano presenti eccessive buche e detriti sul suolo; al contrario un tosaerba che solitamente dovrebbe essere utilizzato su pendenze inferiori, ma equipaggiato con ruote alte e dentate, risulterebbe di contro più efficiente anche operando su di un terreno irregolare con il 40% di pendenza.

Vi è la possibilità di rompere tubi e sistemi idraulici presenti nel terreno?

Essendo robot tagliaerba da giardino, è naturale che simili strumenti siano pensati per operare appositamente in presenza di altre strutture utilizzate per la cura del giardino, come pompe, innaffiatori e simili, ma bisogna comunque stari attenti perché i diversi modelli sono appunto pensati per adattarsi a differenti situazioni. Tagliaerba robot più alti ad esempio, sono adatti in quelle aree verdi dove non vi sono strutture realizzate raso terra, che altrimenti potrebbero rimanere impigliate nelle lame e generare danni al motore del robottino tagliaerba, nonché all’impianto generale.

Sono tutti dotati di sacco per la raccolta?

Non tutti i robot tagliaerba sono equipaggiati con il sacco per la raccolta dei materiali di scarto ed anzi, vi sono modelli appositamente pensati per permettere di spargere l’erba appena tagliata sul suolo fresco, così da aumentarne la concimazione. Alcuni generi di tagliaerbe anche se non possiedono il sacco, prevedono comunque la possibilità che lo si installi successivamente in base alle proprie specifiche esigenze.

Cosa si intende per tagliaerba robot intelligente?

Il robot tosaerba senza filo perimetrale è un accessorio tecnologico che permette di tagliare l’erba di un prato, senza bisogno che vi sia un utente a muoverlo manualmente e senza necessità di corde e strumenti che ne delimitino l’area di lavoro. Questi robottini riconoscono la superficie sulla quale vengono posizionati, sono in grado di calcolare l’altezza dell’erba sottostante ed in generale di prendersi cura di intere aree verdi in modo completamente automatico e indipendente dal supporto umano.