Seghetto alternativo

Seghetto alternativo

Uno tra gli strumenti artigianali di maggiore efficienza e che grazie alla nuova tecnologia è in grado di garantire tagli altamente precisi di ogni materiale; Bosch PTS 650 è il nuovo e moderno seghetto alternativo che si presenta tra i modelli più avanzati, ma nonostante questo semplici da usare, proprio per soddisfare sia i professioniste che gli appassionati del fai da te.

Confronto dei modelli migliori

Bosch PST 650

Il modello più venduto

Bosch PST 650

(4.6)

Offerta: EUR 54,95 Prezzo: 68,69 Sconto: 13,74 (20%) *

  • Taglio legno 65 mm
  • Struttura compatta
  • Tecnologia CutControl

Vai all'offerta Leggi la recensione

Bosch PST 900 PEL

Il prodotto migliore in assoluto

Bosch PST 900 PEL

(4.6)

Offerta: EUR 99,90 Prezzo: 124,93 Sconto: 24,98 (20%) *

  • Sistema Low Vibration
  • Profondità taglio 90 mm
  • Potenza di ben 620 Watt

Vai all'offerta Leggi la recensione

Einhell TC-JS 85

Ottima alternativa

Einhell TC-JS 85

(3.9)

Offerta: EUR 49,80 Prezzo: 59,95 Sconto: 10,15 (17%) *

  • Regolazione elettronica
  • Sistema aspirante
  • Protezione removibile

Vai all'offerta Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Funzioni

Seppur la funzione di un seghetto non è un mistero e la maggior parte conosce bene lo strumento di cui si sta parlando, con la nascita dei nuovi modelli di ultima generazione sono stati immessi sul mercato prodotti che offrono la possibilità di usufruire di una molteplicità di operazioni sia complementari, che determinanti per la qualità degli stessi interventi di taglio.

Chi lavora con simili dispositivi sa bene infatti che il taglio non è un’operazione che si conclude in se, in quanto necessita di analisi, calcoli, disegni che permettano di indirizzare il macchinario senza rovinare altre parti del materiale sottoposto a lavorazione, nonché attenzione costante dal momento che qualsiasi errore potrebbe portare a rovinare il pezzo.

Un accessorio innovativo, realizzato per tagliare anche i materiali più duri con il minimo sforzo fisico

Proprio per ovviare ad una simile situazione e produrre accessori che aiutassero l’artigiano permettendogli di concentrarsi soltanto sulla qualità finale del lavoro, gli innovativi seghetti alternativi sono dotati di un sistema elettronico grazie al quale ogni sforzo di taglio è stato limitato al massimo, perché si è proceduto a potenziare la forza della sega, limitare le vibrazioni, nonché realizzare particolari sistemi che permettono di tenere sotto controllo ogni fase dell’intervento, senza bisogno che ci si debba distrarre per munirsi di accessori ulteriori e necessari alla conclusione dei lavori.

Impianto Funzione
Lama Oggetto metallico caratterizzato da denti taglienti, principale responsabile dell’esito delle operazioni eseguite sui materiali.
Aspiratore Accessorio innovativo che permette l’eliminazione di polveri e detriti per avvantaggiare l’intervento.
Adattatore Fessura per l’installazione di oggetti taglienti o contundenti diversi dalla lama ed utili a realizzare particolari.

Come si evince, si è in presenza di uno strumento che seppur realizzato come potenziamento dei modelli manuali, in realtà permette all’utente di eseguire una vasta serie di operazioni prima addirittura inconcepibili: anziché procedere ad eseguire soltanto il taglio di materiali in legno, alluminio e metalli, chiunque avrà la possibilità di realizzare definizioni di alta qualità e personalizzare nei particolari qualsiasi genere di struttura producendo intagli, fessure, buchi ed ogni altro genere di lavorazione che restituisca oggetti edili, di design o carpenteria altamente funzionali, elaborati, nonché del tutto affidabili.

Componenti

Per poter distinguere tra la massa dei prodotti disponibili sul mercato ed isolare quelli che presentano le migliori caratteristiche in relazione alle esigenze professionali e non che si desidera supportare, è anzitutto doveroso procedere ad una dettagliata analisi degli elementi che compongono il seghetto alternativo, così da comprendere le soluzioni ottimali da adottare nonché la reale funzionalità di simili dispositivi elettronici.

La struttura esterna del seghetto alternativo costituisce una della parti più importanti dell’intero prodotto, in quanto da questa non dipende soltanto l’aspetto e quindi la possibilità d’interazione con l’utente, ma anche la stessa precisione di taglio dello strumento. Il case è infatti la parte che permette all’artigiano di impugnare con forza il dispositivo e maggiore attenzione si pone a qualità e forma del manico, più alte saranno le probabilità di dotarsi di un seghetto che si lasci guidare senza alcuno sforzo.

Il rivestimento softgrip aiuta a mantenere lo strumento saldo in mano anche se le mani sudano o si sporcano di elementi liquidi

Trattandosi di un accessorio in grado di eseguire tagli di materiali anche molto duri, la seconda parte di fondamentale importanza non può che essere lame per seghetto alternativo, vale a dire l’elemento operativo di tutto il seghetto e quello dal quale dipende la diretta efficienza di lavorazione; non è un caso se la sega corrisponde ad un prodotto altamente personalizzabile e che può essere modificato in base all’occorrenza proprio per adattarlo ai diversi materiali sotto lavorazione, in quanto in base a forma e disposizione dei denti taglienti, questa sarà impiegabile con alcuni elementi piuttosto che altri.

Materiale Profondità generale di taglio
Legno 50 -120 mm
Metallo 3 – 12 mm
Alluminio 5 – 20 mm

Dal momento che si è in presenza di un seghetto alternativo, ovvero un’evoluzione elettronica dei modelli manuali, anche i componenti elettrici si presentano come determinanti nel caratterizzare uno specifico modello.

Anzi, proprio per lo sviluppo tecnologico che ha portato all’immissione sul mercato di componenti dalle forme ridottissime ma nonostante questo altamente sofisticati, spesso le componenti elettriche sono quelle che favoriscono particolari utilizzi del seghetto, pur se da un punto di vista esterno le caratteristiche lo rendono uguale ad altri simili dispositivi.

Modelli

Una volta aver passato in rassegna le componenti più importanti che caratterizzano un seghetto alternativo, si può quindi procedere all’analisi dei modelli più interessanti presenti sul mercato, affinché sia possibile focalizzarsi su quelle che presentano le funzionalità più adatte alle proprie specifiche esigenze.

Taglio: Essendo il seghetto un accessorio da utilizzare in relazione ad altri materiali, occorre anzitutto osservare con attenzione quali tipi di elementi è possibile lavorare con il modello di cui ci si desidera dotare. Anche se come visto precedentemente è la sega l’elemento dal quale dipende la capacità del dispositivo di tagliare specifici materiali, bisogna comunque dire che vi sono modelli che si adattano meglio alla lavorazione del legno ed altri al contrario che per lo stesso modo in cui sono concepiti i componenti interni, si prestano soprattutto ad interventi sui metalli.

CutControl: Tra le funzioni più innovative sviluppate grazie ai nuovi strumenti tecnologici, il CutControl è una di quelle che attira notevolmente non solo coloro che essendo meno esperti desiderano dotarsi di un dispositivo che riesca a guidarli nell’esecuzione del lavoro, ma anche e soprattutto coloro che pur avendo profonde conoscenze in merito a simili operazioni, hanno la necessità di fornirsi di un seghetto alternativo altamente preciso e che permetta di eseguire interventi di altissima qualità, anche in situazioni non ottimali e nelle quali la possibilità di errore si presenta elevata.

Low Vibration: Insieme alla funzione di controllo del taglio, anche il sistema che permette di limitare le vibrazioni appartiene alla categoria di elementi di fondamentale importanza, nel momento in cui ci si accinge a scegliere il modello di cui si vuole disporre; soltanto dispositivi che siano realizzati in modo tale da isolare lo strumento e limitare qualsiasi genere di vibrazione qualunque sia il materiale sottoposto a lavorazione, possono essere impiegati per realizzare capolavori di alta classe, senza sbavature e le cui rifiniture siano di massima qualità.

Accessori

Esistono una serie di prodotti da impiegare come accessori per aumentare l’efficienza del seghetto elettrico ed a parte quelli che permettono allo stesso dispositivo di espletare appieno le proprie funzioni, come ad esempio la sega ed i vari elementi di taglio disponibili, ve ne sono una grande quantità che permettono di personalizzare al meglio lo strumento, affinché questo si possa adattare in tutto e per tutto alla specifica attività di chi ne usufruisce.

  1. Sistema di protezione: Dal momento che si tratta di un dispositivo in grado di tagliare materiali alquanto duri quali legno e metallo, è necessario che chiunque lo voglia impiegare in tutta sicurezza proceda ad analizzare i vari sistemi di protezione di cui ci si può dotare; tralasciando maschere, guanti e simili prodotti ausiliari che comunque appartengono alla categoria degli strumenti necessariamente presenti in ambienti lavorativi del genere, le protezioni installate sui seghetti sono quelle che determinano la stessa affidabilità dello strumento. Plastica, plexigas, alluminio, i modelli più sofisticati sono realizzati per mezzo di materiali protettivi che pur permettendo grande flessibilità nella conduzione delle operazioni, sono di fondamentale importanza nell’evitare che schegge, materiali di scarto, polvere ad altri detriti possano in qualche modo inficiare il lavoro o danneggiare la salute dell’utente.
  2. Funzione aspirante: Sempre nell’ottica di avvantaggiare sia professionisti che operatori fai da te, i modelli più sofisticati sono inoltre equipaggiati con sistemi aspiranti, affinché man mano che si procede con il taglio il materiale eliminato possano essere direttamente raccolto dal seghetto alternativo, anziché depositarsi ed accumularsi sulla superficie di lavoro, richiedendo in tal caso il costante intervento dell’operatore per essere allontanato dalle fessure del materiale. Gli aspiratori inoltre non sono tutti uguali e pertanto è bene informarsi se il proprio modello presenti adattatori da equipaggiare in relazione al tipo di elemento che si vuole lavorare o se si tratta di un seghetto elettrico con installato un aspiratore universale e che quindi vada bene con qualsiasi genere di materiale di scarto.

Pulizia e manutenzione

Come ogni strumento elettronico che si desideri impiegare con massima efficienza, anche il seghetto alternativo ha bisogno di importanti e costanti cure affinché i suoi componenti possano sempre espletare appieno le proprie funzionalità ed anzi, proprio perché si tratta di uno strumento impiegato in ambienti spesso polverosi, le operazioni di pulizia acquistano una valenza fondamentale nel determinare la qualità dello stesso dispositivo.

È importante controllare che tutti i circuiti interni siano in buone condizioni, per prevenire possibili cortocircuiti durante gli interventi

Da ricordare che:

  1. Per mezzo di un’accorta pulizia, ogni utente potrà infatti non solo procedere all’eliminazione di ogni materiale che si sia attaccato al case, così che sia possibile tenere lo strumento in modo saldo e procedere all’esecuzione di lavorazioni di alta precisione, ma soprattutto dedicarsi alla pulizia di tutte le fessure che caratterizzano lo specifico modello, affinché i materiali di scarto delle operazioni non provochino malfunzionamenti e cortocircuiti; avendo a che fare con un dispositivo composto da parte meccaniche ed elettroniche, è fondamentale analizzare il buon funzionamento di ogni sistema, poiché piccoli danneggiamenti potrebbero alla lunga portare all’inutilità dello stesso prodotto.
  2. Pulire le prese d’aria per permettere al seghetto alternativo di mantenere sempre una temperatura costante, senza produrre surriscaldamenti che possano creare cortocircuiti interni ed aiutando così a prolungare la durata del sistema; eliminare invece la sporcizia nelle giunture è possibile installare gli altri accessori, aiuta a godere di uno strumento altamente efficiente, che non dia alcuna problematica in fase d’intervento e pertanto sempre affidabile.
  3. Per lo stesso motivo è necessario dedicarsi anche ad approfondite operazioni di manutenzione, controllando sia la funzione di ogni elemento che lo stesso stato fisico di questi; utilizzare ad esempio la stessa lama per un periodo eccessivamente lungo porterebbe all’inefficienza della funzione di taglio, la quale per poter essere eseguita in modo preciso ed altamente soddisfacente, richiede che si usufruisca sempre di seghe affilate e che forma e posizione dei denti non sia stata modificata dalle precedenti operazioni.
  4. Per prolungare la durata della lama è consigliabile detergerla dopo ogni operazione con prodotti che aiutino il metallo a conservarsi nel tempo, anche se sottoposto a costanti interventi di una certa portata, munendosi di prodotti per l’igiene facilmente reperibili sulla piattaforma e stando attenti a non utilizzare articoli presenti in casa, la cui composizione chimica potrebbe portare alla formazione di ruggine sulla superficie del metallo che compone la sega.

Recensioni dei modelli preferiti


Bosch PST 650

Per chiunque sia alla ricerca di un seghetto alternativo efficiente, realizzato con struttura ergonomica e che garantisca perfetta conduzione delle operazioni di taglio, Bosch PST 650 è il moderno ed innovativo dispositivo di ultima generazione progettato per fornire all’unte un qualcosa in più di un semplice seghetto.

Bosch PST 650

Il modello più venduto

Bosch PST 650

(4.6)

Offerta: EUR 54,95 Prezzo: 68,69 Sconto: 13,74 (20%) *

Vai all'offerta

Tra le caratteristiche che hanno permesso a Bosch PST 6500 di porsi all’attenzione sia dei privati appassionati del fai da te che dei veri professionisti che si dedicano ogni giorno ad attività di tipo manuale, il case adattabile alla manualità dell’artigiano è di sicuro quella che oggi permette di distinguerlo tra la massa dei concorrenti. Spesso non ci si fa caso, ma la forma ed il materiale che costituiscono presa e copertura della lama, costituiscono elementi di massima importanza per la buona riuscita del lavoro.

Una presa salda e che permetta allo strumento di non scivolare anche se sottoposto a forti tensioni e grandi sforzi fisici, garantisce anzitutto una maggiore affidabilità d’intervento, permettendo all’operatore di concentrarsi soltanto sulla conduzione del dispositivo lungo la linea di taglio da seguire ed inoltre, limita e la possibilità che vengano create storpiature nell’oggetto posto sotto lavorazione. Chi si occupa di simili lavori lo sa bene, anche la posizione conta molto e Bosch PST 650 è stato equipaggiato con un basamento in metallo che permette lavorazioni per tagli obliqui fino a 45°.

Efficiente

Oltra all’aspetto sicurezza, trattandosi di uno dei dispositivi di punta di un’azienda che ha caratterizzato il mercato di riferimento con la qualità dei suoi prodotti, Bosch PST 650 non poteva non essere un modello altamente funzionale ed analizzandone la capacità d’intervento, si comprenderà subito il tipo di seghetto alternativo avanzato che si ha di fronte. Questo può essere impiegato per mezzo dell’efficiente lama T144D in dotazione, pensata appositamente per i tagli nel legno fino a 65 mm, oppure utilizzato dopo aver installato seghe per la lavorazione dei metalli o dell’alluminio; senza bisogno di ulteriori strumenti di ferramenta, si può procedere al cambio delle lame del seghetto alternativo in tutta sicurezza e con dispendio di tempo minimo tra un intervento e l’altro.

Non solo, perché per poter garantire una capacità di taglio fino a 4 mm per l’acciaio e 10 mm per l’alluminio, questo modello monta un motore dalle alte prestazioni, in grado di sviluppare 500 Watt di potenza e fornire tutto il supporto altamente professionale di cui sia privati che professionisti potrebbero necessitare.

Personalizzabile

Per evitare che acquistando Bosch PST 650 ci si debba dotare anche di accessori complementari, il modello presenta una serie di funzionalità aggiuntive che renderanno maggiormente agevoli i lavori. Tra le prime e più importanti, il CutControl è quello maggiormente apprezzato in quanto consente tagli precisi e senza alcuna sbavatura direzionale, anche su tavole e superfici lunghe e complesse, ma è soprattutto la funzione soffia trucioli che lo rende altamente funzionale qualsiasi sia l’ambiente presso il quale si desidera impiegarlo; Bosch PST 650 può essere impostato per spazzare via i resti del taglio, così che man mano che si procede lungo la linea designata, si possa godere piena di piena visuale, nonché certezza del buon esito dell’intervento.

Sempre nell’ottica di fornire un prodotto altamente tecnologico, i componenti interni di ultima generazione consentono di limitare al minimo le vibrazioni dovute al funzionamento della lama, alla forza di attrito generata da questa a contatto con l’elemento di riferimento, nonché alla tensione muscolare che inevitabilmente viene trasmessa sulla presa del dispositivo da chi procede ad impugnarla.


Bosch PST 900 PEL

Tra i prodotti a disposizione sul mercato, ve ne sono alcuni costruiti con l’obbiettivo di fornire un accessorio specialistico ed ai quali pertanto si dà molta importanza soprattutto in termini di potenza; Bosch PST 900 PEL è il modello che sviluppa fino a 620 Watt e massima precisione di taglio.

Bosch PST 900 PEL

Il prodotto migliore in assoluto

Bosch PST 900 PEL

(4.6)

Offerta: EUR 99,90 Prezzo: 124,93 Sconto: 24,98 (20%) *

Vai all'offerta

Nonostante si vedano molti strumenti ergonomici e funzionali, non se ne trovano tanti che siano contemporaneamente in grado di favorire prestazioni elevate e mantenere una stabilità atta a sviluppare risultati di una certa qualità; Bosch PTS 900 PEL è invece il prodotto di analisi tecniche dettagliate, un seghetto alternativo che stupisce sempre per la facilità con la quale si lascia maneggiare, la perfezione nella conduzione dei tagli, nonché l’efficienza dei suoi componenti. A casa o presso la propria officina, fornisce tutto il supporto di cui si possa avare bisogno.

Non solo infatti questa innovativa e moderna sega alternativa permette di installare qualsiasi tipologia di lama e procedere con massima facilità alla lavorazione di legno, metallo e alluminio fino a profondità rispettivamente di 90, 8 e 15 mm; ma il sistema è stato progettato in modo tale da offrire anche avanzate funzionalità accessorie ed avvantaggiare pertanto ogni genere di operazione, che richieda uno strumento altamente sicuro e di alta qualità.

Tecnologia avanzata

Per comprendere adeguatamente l’affidabilità dell’impianto costruito da Bosch, bisogna procedere all’analisi di alcune funzioni interne, tra le quali quella che permette di soffiare i trucioli e la polvere generata dalla lavorazione dei diversi materiali di interesse; seppur molti modelli di seghetto alternativo professionale non sono equipaggiati con siffatti sistemi, Bosch PTS 900 PEL è invece dotato di un impianto che garantisce massima visibilità, qualunque sia la posizione assunta per la conduzione del taglio.

Grazie al sistema CutControl realizzato per mezzo di una guida trasparente e ribaltabile, nonché alla possibilità di cambiare il senso orbitale della lama scegliendo tra quattro posizioni differenti, ogni utente potrà impiegarlo nel modo più ottimale, adattando uno strumento altamente innovativo a qualsiasi movimento del braccio, senza aver bisogno di munirsi di un nuovo seghetto alternativo nel caso si proceda al taglio di materiali diversi nel corso della stessa operazione; semplicemente svitando manualmente la lama, si potrà procedere all’installazione di una nuova sega in tutta sicurezza, potendo ritornare in pochi minuti alla conduzione dell’intervento.

Ergonomico

Con l’intenzione di creare un seghetto alternativo altamente ergonomico, nella realizzazione di Bosch PTS 900 PEL è stata data molta attenzione sia alla componente elettronica che a quella prettamente tecnica, vale a dire la sua struttura. Gli interni montano tecnologia di prima classe ed i componenti interattivi permettono allo strumento di tenere setto controllo alcune importanti incognite delle operazioni, tra le quali la più importante è sicuramente costituita delle vibrazioni emesse a casa della forza di attrito ed alle varie tensioni scaricate sul dispositivo.

Dal punto di vista del design invece, il cuore è racchiuso in una struttura solida, compatta ed equipaggiata con manico softgrip affinché possa esserne avvantaggiata la presa in qualsiasi genere di situazione. Sulla parte esterna della struttura si è inoltre proceduto ad installare una mini torcia PowerLight a LED, grazie alla quale poter impiegare il seghetto alternativo professionale anche in presenza di cattive condizioni di luce e poterne così usufruire senza doversi per forza munire di impianti che creino le giuste condizioni operative.


Einhell TC-JS 85

Pensato come un prodotto multifunzione e per questo impiegabile in qualsiasi settore, con una lama efficiente ma che può essere cambiata in pochi minuti ed un motore dalla potenza di tutto rispetto, Einhell TC-JS 85 è seghetto alternativo di ultima generazione, perfetto per lavorare legno e alluminio, ma anche plastica.

Einhell TC-JS 85

Ottima alternativa

Einhell TC-JS 85

(3.9)

Offerta: EUR 49,80 Prezzo: 59,95 Sconto: 10,15 (17%) *

Vai all'offerta

Quando si acquista uno strumento efficiente, spesso si tende a propendere per qui modelli che sviluppano potenza indistintamente dal materiale posto sotto lavorazione; Einhell TC-JS 85 è stato invece pensato come un seghetto alternativo che possa permettere precise lavorazioni, adattandosi all’elemento di cui si desidera modificare la forma. Oltre infatti ad un’innovativa sega in dotazione che permette di lavorare il legno fino a 85 mm, il case è adattabile ad altri tipi di accessori tra i quali per importanza spiccano proprio le lame costruite per gli interventi sulla plastica.

Con una sega adatta è in grado di sviluppare precisi tagli fino a 12 mm, affinché ogni operatore possa usufruire di uno strumento di ultima generazione e lavorare qualsiasi dettaglio del materiale di riferimento. Proprio per garantire massima personalizzazione, la superficie di taglio è inclinabile secondo un arco di 45°, così che ne venga notevolmente avvantaggiata anche la posizione del braccio e il dispositivo possa richiedere meno sforzo nella sua conduzione.

Produttivo

Una volta aver compreso la grande qualità di taglio garantita da Einhell TC-JS 85, non rimane che esaminarne in dettaglio le funzioni pensate appositamente per facilitare i lavori e garantire produzioni di alta qualità. Tra le più importanti e che contribuiscono a distinguere questo seghetto alternativo dalla varietà dei modelli concorrenti immessi sul mercato, la protezione dalle schegge e la funzione soffia trucioli sono di sicuro quelle che lo posizionano tra gli accessori più sicuri a disposizione e che pertanto lo rendono adatto anche a chi non è uno specialista dei lavori artigianali.

Le funzioni possono essere modificate a piacere, affinché sia possibile adattarlo al tipo di lavorazione eseguita e questo permette di personalizzarne l’utilizzo; rimuovendo la piastra di protezione del seghetto alternativo l’utente sarà in grado di eseguire tagli altamente precisi nel momento in cui ha bisogno di un dispositivo leggero ed estremamente maneggiabile per i lavori di rifinitura, così come è possibile collegare un aspiratore che aiuti nella pulizia della zona circostante la linea di taglio.

Innovativo

Usufruendo dello sviluppo tecnologico degli anni più recenti, la casa costruttrice ha pensato di dotare Einhell TC-JS 85 di sistemi altamente sofisticati e che ne permettano massima funzionalità; se ad esempio si conoscono già molti seghetti in grado di limitare l’influenza delle vibrazioni sull’intervento, questo seghetto alternativo va oltre poiché l’impianto integrato permette di regolare in modo automatico le vibrazioni dello strumento. Potrebbe darsi che spesso un modello manuale sia migliore, ma quando si parla di interventi artigianali di qualità eccelsa, si preferisce un dispositivo che garantisca di poter essere settato elettronicamente, così da ottenere risultati perfetti.

In ultimo, le lame possono essere posizionate su quattro diverse angolature, per generare tagli differenti anche lavorando lo stesso pezzo e senza per questo dover cambiare posizione della struttura o dello stesso operatore. Grazie all’impugnatura ergonomica antiscivolo ed alla clip porta cavo utile sia nelle fasi di intervento che per conservare l’attrezzo, non si ha alcun dubbio di trovarsi di fronte ad un prodotto di ottima scelta.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Dopo aver passato in rassegna tutte le caratteristiche dei modelli più efficienti ed interessanti presenti sul mercato, occorre fare delle importanti considerazioni di prezzo per comprendere al meglio anche da un punto di vista economico, quale sia il seghetto alternativo sul quale puntare la propria attenzione.

Come ogni prodotto infatti, anche questo dispositivo presenta dei costi di gestione e pertanto si rivela conveniente cercare se vi siano sconti e offerte che permettano di acquistarli già equipaggiati di accessori alternativi o dotarsi del miglior prodotto in circolazione ad un prezzo ottimale.

Tra tutti i modelli presenti sul mercato Bosch PST 650 rappresenta di sicuro quello più interessante, non solo per una fascia di prezzo bassa che stupisce analizzandone la qualità dei componenti impiegati per la sua realizzazione, ma anche e soprattutto per i bassi consumi generati che lo pongono come dispositivo perfetto anche presso ambienti piccoli e nei quali il risparmio energetico è considerato una priorità.

Se si è invece alla ricerca di un prodotto di fascia di prezzo superiore, Bosch PST 900 PEL è il seghetto alternativo che soddisfa maggiormente per la massima semplicità di utilizzo e interconnessione con le lame, a fronte di un costo di fascia medio-bassa che lo rende alla portata sia di professionisti che di chiunque si voglia dedicare ad operazioni fai da te.

Rivolgendosi ad una fascia di prezzo bassa, l’ultimo dei prodotti che rappresentano la migliore alternativa alla massa di seghetti presenti sul mercato è Einhell TC-JS 85, il seghetto alternativo di costo basso e che essendo in grado di lavorare con precisione anche la plastica, permette di risparmiare anche sul possibile acquisto di ulteriori dispositivi. È sempre conveniente fare un giro sulla piattaforma e aggiornarsi sulle promozioni, così da avere la possibilità di acquistare uno di questi modelli ad un prezzo scontato.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
Bosch PST 650 Bosch PST 650 EUR 54,95 68,69 * EUR 13,74 (20%) (4.6)
Bosch PST 900 PEL Bosch PST 900 PEL EUR 99,90 124,93 * EUR 24,98 (20%) (4.6)
Einhell TC-JS 85 Einhell TC-JS 85 EUR 49,80 59,95 * EUR 10,15 (17%) (3.9)

Domande frequenti

Meglio a batteria o corrente elettrica?

La scelta dipende essenzialmente dalla necessità di chi ne vuole usufruire; Bisogna dire però che i modelli di seghetto alternativo a batteria anche se sono perfetti per averli sempre con se e poterli utilizzare in ogni momento, al contrario non sono in grado di sviluppare una potenza elevata come quelli che usufruiscono di collegamento diretto alla presa elettrica.

È possibile impiegarlo con presa accendisigari?

Esistono alcuni modelli di seghetto alternativo che lo permettono ed in particolar modo sono quelli a batteria, che proprio per il fatto di possedere una pila ricaricabile, possono essere collegati anche alla classica presa 12V delle automobili.

Si può sempre installare una lama diversa?

Non tutti i modelli sono compatibili con lame per seghetto alternativo adatte al taglio di materiali diversi rispetto quello per il quale sono stati appositamente concepiti; nonostante questo comunque, la maggior parte dei seghetti può essere adattata con seghe di dimensione e dentatura differenti.

Come si installa la lama?

Grazie ai moderni progressi della tecnologia, la maggior parte delle lame sono create per essere installate senza il bisogno di ulteriore strumentazione; seguendo le istruzioni la sega può essere svitata ed estratta in tutta sicurezza, mentre la nuova deve solo essere inserita ed avvita manualmente, finché il dispositivo non emetterà il click che segnala l’esatta installazione.

Tutti i modelli possono essere utilizzati per il taglio verticale?

Anche se una grandissima quantità di modelli permette di regolare il piano di taglio secondo diverse gradazioni, non tutti i seghetti alternativi sono però concepiti per il taglio verticale ed anche se potrebbe sembrare una cosa da niente, impiegare in modo sbagliato un modello creato per adattarsi ad una sola modalità di taglio, potrebbe indurre a danneggiamenti nel circuito che permette alla lama di muoversi.

Hanno tutti la protezione per le mani?

L’attenzione delle varie aziende ha fatto in modo che i modelli moderni ed innovativi siano dotati di protezione da schegge ed altri elementi di lavorazione, affinché non sia necessario prendere drastiche precauzioni ogni volta che si procede all’intervento; nonostante questo comunque si consiglia sempre di indossare opportuni indumenti di protezione, affinché l’operazione possa venire svolta in totale sicurezza.

È possibile tagliare con la luce LED di notte?

Alcuni modelli montano delle luci LED davvero potenti e che riescono ad illuminare chiaramente la superficie di taglio, anche nelle ore più buie della giornata e senza alcun bisogno di fonti alternative. È bene valutare la capacità della torcia equipaggiata da un determinato seghetto alternativo, affinché sia possibile comprenderne la capacità d’illuminazione anche in ambienti caratterizzati da totale assenza di luce.

Si possono lavorare superfici bagnate?

Dettagli così tecnici devono essere sempre analizzati procedendo ad un preciso scrutinio dei componenti interni alla base di simili prodotti; generalmente le superfici bagnate sono da evitare in quanto queste possono produrre danni alla lama ed ai circuiti interni per mezzo delle goccioline che inevitabilmente la sega espanderebbe nell’impianto, ma esistono modelli realizzati in modo tale da garantire anche perfetti tagli di materiali umidi, senza che per questo ne vengano danneggiate le strutture.