Migliori telecamere IP del 2020

migliori telecamere ip del 2020

Con l’avanzare dello sviluppo tecnologico sono stati immessi sul mercato innovativi prodotti volti a garantire la sicurezza degli ambienti; tra questi, D-Link DCS-932L è l’accessorio moderno ed efficiente che ha maggiormente soddisfatto sia le esigenze del mondo professionale che di quello privato, grazie a componenti di ultima generazione progettati per sviluppare prestazioni avanzate a supporto della massima protezione.

Confronto delle telecamere IP migliori

D-Link DCS-932L

Miglior rapporto qualità e prezzo

D-Link DCS-932L

(3.8)

Offerta: 37,90 € Prezzo: 39,99 Sconto: 2,09 (5%) *

  • Sorveglianza costante, led infrarossi
  • Distanza di illuminazione a 5 metri
  • Nuovo servizio gratuito mydlink

Leggi la recensione

D-Link DCS-5020L

Ottima alternativa

D-Link DCS-5020L

(3.8)

Offerta: 103,25 € Prezzo: 25,81 Sconto: 25,81 (100%) *

  • Interconnessione con smartphone
  • Avvisi via email, extender wifi
  • Motorizzata, Rilevatore di Movimenti

Leggi la recensione

Foscam FI9900P

Il prodotto migliore in assoluto

Foscam FI9900P

(3.7)

Offerta: 101,38 € Prezzo: 25,35 Sconto: 25,35 (100%) *

  • Video HD 1080P compressione H264
  • Visore Notturna con rilevatore movimenti
  • Possibilità di registrare in modo continuo

Leggi la recensione

Come scegliere una telecamera IP

Caratteristiche e funzioni

Anche se la funzione delle telecamere videosorveglianza esterno a prima vista potrebbe essere facile da comprendere, lo sviluppo di componenti interni altamente sofisticati ha permesso di ampliare l’utilità di siffatti sistemi di sicurezza, sicché se si vuole adeguatamente comprendere come funziona siffatta tecnologia, bisogna oggi analizzare i modelli in grado di fornire applicazioni differenti e completamente personalizzate.

Nonostante questo, la possibilità di poter vedere e contemporaneamente interagire con l’ambiente esterno o interno di un determinato edificio, è di sicuro la funzione primaria, nonché la stessa che ha portato allo sviluppo delle telecamere come impianti di protezione non solo di piccoli stabili ma intere città e pertanto, necessita di essere compresa adeguatamente prima di poter analizzare il resto dei componenti.

  • Sensore movimento
  • Qualità immagini
  • Infrarossi
  • Luce
  • Led

Le parti tecniche più importanti da prendere in considerazione risultano pertanto essere LED, tecnologia infrarossi, capacità di seguire il movimento e qualità delle immagini, poiché queste sono quelle che determinano l’efficienza diretta della ip camera esterno, vale a dire la sua capacità di individuare possibili effrazioni o minacce indesiderate. Dalla funzionalità dei componenti optoelettronici dipende la quantità di luce disponibile alla definizione dell’immagine, nonché alla definizione del campo visivo; telecamere ip a infrarossi sono quelle danno la possibilità di vedere anche nell’oscurità, senza avere alcun bisogno di fonti di luce.

Non solo ripresa video, ma anche massima interazione con l’ambiente circostante

Diversi sono anche i sistemi, in quanto vi sono kit videosorveglianza ip che permettono di percepire movimenti nelle vicinanze e quindi puntare la telecamera nella specifica direzione rilevata, ma è soprattutto dalla qualità dell’immagine che dipende la vera funzionalità di una telecamera videosorveglianza, poiché anche disponendo di ogni altra applicazione, se l’immagine non è ben definita è difficile distinguere cosa stia accadendo presso il luogo di riferimento, sicché modelli innovativi e multifunzione dotati però di una capacità di riproduzione di bassa qualità, si riveleranno con tutta probabilità uno strumento di poco valore, soprattutto laddove vi è in gioco la sicurezza di ambienti e persone.

Struttura Caratteristiche
Telaio Il design di una videocamera sorveglianza ha la specifica funzione di renderla adatta non solo all’ambiente, ma anche ad una maggiore protezione; le telecamere di sorveglianza wifi possono essere dotate di un case compatto ed allungato soprattutto se si tratta di modelli impiegati presso grandi spazi industriali o ambienti civili di una certa portata e complessità, che richiedono sistemi altamente avanzati.
Impianto di connessione La grande importanza dell’avere una telecamera videosorveglianza wifi interconnessa è appunto quella di garantire la possibilità di intervenire prima che l’azione indesiderata venga portata a termine, configurando in tal modo una gestione degli ambienti completa anche nel caso ci si trovi a distanza. Allarme a voce per avvisare del pericolo chi si trovi nelle vicinanze, chiamata diretta alle forza di sicurezza e collegamento istantaneo con il responsabile designato, sono pertanto di fondamentale importanza.

Se si desidera dotarsi di videosorveglianza ip di qualità, la prima cosa da fare è conoscere le proprie necessità e metterle in relazione con quelle dei propri ambienti. A prima vista potrebbe sembrare facile ed a volte anche non molto significativo, ma data la grande proliferazione di videocamere di sorveglianza e la particolare funzione cui queste sono adibite, la mancanza di un componente fondamentale potrebbe portare alla completa inutilità del sistema di protezione. È importante analizzare in dettaglio i componenti per avere un’idea specifica della loro utilità.

Tipologie di visualizzazioni

La modalità di visuale è importante per favorire immagini ottimali in relazione allo spazio di riferimento ed alle sue condizioni atmosferiche. Interni o esterni, fonti di luce o buio completo, sono tutti fattori che chiaramente determinano la necessità di munirsi di certe tecnologie piuttosto che altre.

Bianco e nero: Per quanto si preferisca quasi sempre scegliere una telecamera per videosorveglianza a colori, non sempre questa è la scelta ottimale alle proprie esigenze; gli ambienti posti in penombra e presso i quali non vi sono molte fonti di luce disponibili, potrebbe al contrario beneficiare notevolmente di più di un modello che riprenda e trasmetta immagini in bianco e nero, sul quale si potrebbe giocare con la definizione del chiaro-scuro per ottenere massima qualità.

Colori: Le immagini a colori sono indispensabili presso quegli ambienti dove vi sono spesso condizioni di luce favorevoli e nei quali quindi può essere sfruttata tutta la potenza di accessori che trasmettano immagini ad altissima definizione e piene di dettagli. Si pensi ad esempio in ambienti professionali costantemente illuminati e nei quali per la grandezza degli spazi, è necessario installare videocamere ip che restituiscano una visuale nitida e priva di interferenze.

Infrarossi: Negli spazi situati presso zone caratterizzate da completa assenza di luce, la telecamera notturna rappresenta la migliore scelta, poiché è quella appositamente progettata per rilevare le radiazioni infrarosse emesse da ogni oggetto che ha differente temperatura rispetto a quella ambientale e che pertanto non ha alcuna necessità di luce diretta; simili telecamere notturne possono essere programmate, affinché si possa rilevare soltanto le radiazioni delle persone.

Visione speciale: Alcuni modelli consentono una visuale create elettronicamente per mezzo dell’utilizzo di diverse tecniche di ripresa e produzione dell’immagine. Questi appartengono ad una categoria molto sofisticata di strumenti che proprio per ragioni tecniche, vengono impiegati presso quegli ambienti dove ci siano importanti beni da proteggere e sia pertanto necessario provvedere ad installare sistemi di massima sicurezza.

Qualità dell’immagine

Tra le caratteristiche più importanti e che richiedono maggiore attenzione di analisi, la risoluzione dell’immagine è la qualità che permette di comprendere il tipo di video riproducibile sul proprio smartphone o su qualunque altro che si desideri collegare ip camera wifi.

La risoluzione è infatti la grandezza impiegata per indicare il grado di nitidezza di un’immagine riprodotta, vale a dire di un evento reale che viene visualizzato elettronicamente sul computer; punti e pixel ne costituiscono i componenti fondamentali e dai quali dipende la qualità finale dell’immagine riprodotta a partire da una situazione concreta.

Componenti immagine Caratteristiche
DPI – dots per inch Quantità di punti base visualizzati su di una linea immaginaria lunga un pollice, ovvero 2,54 cm.
PPI – pixel per inch Punto campione che corrisponde al macroelemento più piccolo di una immagine.
LPI – lines per inch La frequenza di retino determina le caratteristiche di lineatura di un’immagine, vale a dire la qualità delle linee per ogni pollice.

Essendo non solo uno strumento di registrazione, ma anche e soprattutto di riproduzione, la risoluzione alla quale bisogna dare attenzione riguarda sia la qualità dell’immagine catturata che la sua stessa capacità di essere visualizzata nitidamente su computer e smartphone. Alcune telecamere videosorveglianza wireless da esterno sono progettate per riprodurre a risoluzione 1080p, ciò che oggi viene considerato lo standard HD e pertanto necessitano di conseguenza di schede video potenti ed in grado di mostrare l’immagine con la stessa qualità con cui viene cattura, pena l’inutilità di una simile capacità di trasmissione.

Qualità dei pixel determina in misura maggiore la capacità di restituire immagini nitide e dettagliate

Risoluzione dell’immagine e standard di trasmissione devono pertanto essere considerati in diretta relazione con l’uso che si vuol fare della dispositivo, poiché presso quegli ambienti nei quali non si ha bisogno di una visione completamente nitida ovviamente il problema non sarà così rilevante, ma man mano che aumenta la qualità ricercata nell’impianto videosorveglianza ip allora si dovrà necessariamente provvedere ad analizzare simili caratteristiche, nonché metterle in relazione con la capacità riproduttiva dei propri sistemi digitali per poter al meglio collegare telecamera al cellulare.

Accessori

Esistono in commercio una grande varietà di telecamere sorveglianza wireless di alta qualità, ma una volta aver determinato il tipo d’immagine di cui si vuole usufruire, bisognerà anche procedere ad uno scrutinio di quelli che sono gli accessori installati nello stesso impianto di videosorveglianze telecamere, poiché da questi dipenderà la totale gestione dell’area, l’efficacia del sistema di sicurezza e la stessa possibilità dell’utente di interagire con l’ambiente posto sotto sorveglianza remota.

Sistema Funzione
Movimento Capacità di individuare corpi in movimento e direzionare lo strumento nella corretta direzione.
Sensore di precisione Possibilità di personalizzare la capacità dei sensori di rilevare oggetti e persone in base all’esigenza.
Protezione esterna Aiuta a preservare la funzionalità dei componenti interni, proteggendoli dalle intemperie naturali.

Tra gli strumenti più importanti, l’antenna è di sicuro uno ai quali si dovrebbe prestare maggiore attenzione, poiché da questa dipende la capacità delle telecamere ip wifi da esterno di trasmettere il video registrato e comunicare con ogni altro device digitale presente nelle vicinanze.

I LED sono invece quelli che permettono una chiara visuale anche di notte e senza bisogno di doversi munire di tecnologia ad infrarossi esterna, ma se ci si vuole dotare di videocamere ip attive, bisognerà anche assicurarsi che il proprio modello sia in una telecamera con sensore di movimento, in possesso cioè della necessaria struttura che gli permetta di muovere l’occhio elettronico in direzione della zona dalla quale proviene il segnale rilevato.

Vi sono modelli che permettono di impostare l’altezza del segnale affinché si possa evitare che questo metta in funzione l’allarme al passaggio di veicoli o animali, così come è possibile regolare la precisione di alcuni sensori e personalizzare in dettaglio il proprio sistema di protezione.

Nel caso ci si voglia dotare di telecamere di videosorveglianza per esterno, occorre anche valutare l’utilità del case in relazione al mutare delle condizioni atmosferiche, poiché alcuni agenti quali ad esempio pioggia o ghiaccio, potrebbero alla lunga portare ad un danneggiamento dei componenti, a meno che telecamere di sorveglianza esterno non siano accessoriate con case in grado appunto di resistere al contatto con l’acqua, nonché a basse temperature.

Pulizia e manutenzione

Come ogni strumento tecnologico, anche la telecamera sorveglianza necessita di costanti pulizie e corrette manutenzioni ed anzi forse proprio per la sua specifica funzione di occhio elettronico, si richiede più attenzione rispetto a molti altri prodotti presenti sul mercato.

Dovendo avere piena visuale di ciò che succede sotto la sua vigile presenza, bisogna assicurarsi che la parte che si occupa di riprendere la scena non sia ostruita dalla presenza di eccessiva polvere, macchie ed ogni altro elemento che in qualche modo ne ostruirebbe indubbiamente la visuale, non permettendo di distinguere nettamente le immagini che compongono il video di riferimento e questo è molto importante soprattutto laddove si necessità di poter usufruire di immagini chiare e dettagliate.

D’altro canto una costante pulizia della struttura consente allo strumento di espletare pienamente le sue funzioni, in quanto anche i sensibili sensori necessitano di campo aperto e senza alcuna ostruzione; si parla sempre di sicurezza e l’attenzione posta in questi casi non è mai troppo poca.

Manutenzione elettronica permette di tenere lontano ogni minaccia informatica ai propri sistemi

Per una corretta manutenzione bisogna invece concentrarsi su due diversi aspetti; sia la parte tecnica che elettronica hanno infatti caratteristiche che richiedono una particolare attenzione, soprattutto nel caso se ne voglia usufruire come telecamere wireless ip per ambienti professionali. Assicurarsi che ogni parte sia correttamente funzionante e che gli ingranaggi non presentino danneggiamenti che potrebbero essere stati causati ad esempio da oggetti trasportati dal vento o grandine, permette di fare affidamento su videosorveglianza esterna di alta qualità.

Videosorveglianza telecamere è però uno strumento altamente tecnologico la cui peculiarità risiede proprio nel fatto di essere interconnesso alla rete; è di fondamentale importanza prestare attenzione alla registrazione delle password e dei codici di accesso alle videocamere ip, nonché provvedere a cambi delle suddette informazioni di sicurezza in modo costante nel tempo, affinché anche si possa evitare che malintenzionati si intrufolino nei sistemi elettronici dell’impianto mettendo a repentaglio la sua funzionalità.

Recensioni delle migliori telecamere IP

3. Foscam FI9900P

Se si è alla ricerca della massima potenza di prestazione, bisogna puntare la propria attenzione su di un prodotto come Foscam FI9900P, un kit videosorveglianza wireless esterno che si presenta tra i sistemi più avanzati disponibili sul mercato; un modello altamente sofisticato ed in grado di restituire massima sicurezza.

Foscam FI9900P

Il prodotto migliore in assoluto

Foscam FI9900P

(3.7)

Offerta: 101,38 Prezzo: 25,35 Sconto: 25,35 (100%) *

La prima cosa che colpisce di Foscam FI9900P è la qualità dell’immagine ottenuta per mezzo di una tecnologia da 2 megapixel, perfetta per trasmettere immagini ad alta definizione e riprodurre contenuti in 1080p; questo la rende perfettamente adatta ad ambienti professionali sia civili che industriali, ove la sorveglianza richiesta è di livello elevato e non ci si può accontentare di rifornirsi di modelli che non restituiscano immagini perfette come fossero viste ad occhio nudo, anzi anche meglio, dal momento che un occhio elettronico permette di fermare e focalizzare dettagli che spesso dal vivo vengono completamente ignorati.

Grazie al Magic Zoom, ogni utente avrà la possibilità di ingrandire e rimpicciolire l’immagine a piacimento, senza che per questo la qualità ne vada persa. Foscam FI9900P è la webcam sorveglianza, pensata appositamente per realizzare telecamere ip wifi esterno altamente efficienti ed affidabili, ma che non richiedessero la presenza di esperti dei sistemi elettronici per essere gestite al meglio.

Resistente e notturna

Nonostante il modello Foscam FI9900P sia adattabile anche agli interni di piccoli locali, questa telecamera wifi ip si adatta meglio se installata presso ampi spazi; non solo, perché grazie a tecnologia brevettata la webcam ip gode di protezione esterna certificata IP66 che le permette di resistere alle intemperie e gli agenti atmosferici, senza mettere a repentaglio la funzionalità dei componenti interni, né tantomeno la sicurezza dei luoghi posti sotto sorveglianza elettronica. Una simile capacità di adattamento, risulta essere di importanza fondamentale presso quelle situazioni caratterizzate da condizioni climatiche difficili, come neve, forti venti, acqua e ghiaccio.

Per garantire piena visione della scena anche in totale assenza di fonti di luce, Foscam FI9900P è stata equipaggiata con 30 innovativi LED di ultima generazione, che hanno reso possibile migliorare la tecnologia ad infrarossi e garantire massima protezione anche e soprattutto durante le ore notturne; un impianto del genere permette infatti di distinguere chiaramente i corpi sospetti presenti sulla scena.

Efficiente

I migliori modelli di telecamera ip esterno vengono concepiti in modo da permettere massima interazione con l’ambiente di riferimento; Foscam FI9900P è stata accessoriata con un microfono che permette non solo di ascoltare ogni rumore presente nelle circostanze, ma anche e soprattutto parlare per mezzo dello stesso strumento e comunicare così con chi si trova dall’altra parte; questa funzionalità rende possibile installarla presso cancelli ed entrate di grandi complessi civili o industriali e garantirne massima gestione con minimo sforzo.

Avendo in mente kit telecamere ip di ultima generazione, la casa Foscam ha posto l’accento anche sulla velocità di connessione usufruibile da parte della telecamera ip da esterno, nonché su di un carattere user-friendly che piace tantissimo a chi non è un esperto dei sistemi elettronici, ma voglia comunque dotarsi di un dispositivo in grado di garantire massima sicurezza senza ogni volta doversi rivolgere ad un esperto. Foscam FI9900P è accessoriata con un QRCODE presente sullo stesso case, grazie al quale poter interconnette ogni genere di strumento digitale in tutta sicurezza.

Opinioni finali

Avere a che fare con una così grande varietà di micro telecamere ip e kit videosorveglianza wireless da esterno, per effettuare una scelta ottimale occorre sempre anche analizzare prezzi e consumi di lungo periodo, dai quali ovviamente dipenderà anche la stessa possibilità di fornirsi di un determinato modello in offerta o ad un costo vantaggioso;

Accade spesso infatti che telecamere per esterno vengano impiegate in modalità interconnessa con altri impianti simili e pertanto le questioni di prezzo diventano abbastanza importanti, in quanto la spesa da sostenere potrebbe essere alquanto ingente e pertanto risulta di importanza fondamentale informarsi sulle migliori soluzioni economiche disponibili.

Tra i migliori prodotti adatti sia agli interni che esterni di un edificio, facilmente installabile sia presso ambienti domestici che professionali, D-Link DCS-932L è il modello che sorprende maggiormente, in quanto nonostante abbia un costo di fascia bassa, si presenta comunque come una tra le telecamere di sorveglianza esterno di maggiore efficienza ed affidabilità, nonché uno strumento che non richiede alcun tipo di installazione permanente.

Chi è alla ricerca di uno strumento personalizzabile, potrebbe invece prendere in considerazione D-Link DCS-5020L il modello di web cam ip costruito con visore elettronico sferico e che nonostante il prezzo di fascia medio-bassa garantisce gestione totale della scena; grazie all’app mydlink ed al software incluso per la gestione da pc, questa telecamera ip wifi esterno si presenta come un’ottima scelta a buon prezzo.

Tra le telecamere ip cam esterno più efficienti sul mercato, Foscam FI9900P è di fascia media in grado di assicurare massima protezione anche in ambienti ampi e complessi, presso i quali si richiede di istallare sistemi di sicurezza dalle capacità elevate. Un prodotto che per l’impianto di qualità e la struttura resistente, si presenta di gran lunga superiore al resto dei modelli della stessa fascia.

Quale telecamera IP scegliere? Classifica (Top 3)

Prodotto Offerta Sconto Voto
D-Link DCS-932L D-Link DCS-932L 37,90 € 39,99 * 2,09 € (5%) (3.8)
D-Link DCS-5020L D-Link DCS-5020L 103,25 € 25,81 * 25,81 € (100%) (3.8)
Foscam FI9900P Foscam FI9900P 101,38 € 25,35 * 25,35 € (100%) (3.7)

Domande frequenti

Meglio fissa o motorizzata?

Il sistema video della telecamera da esterno o interno deve essere posto in relazione allo spazio di riferimento; ad esempio, per ambienti piccoli come stanze, corridoi ed entrate non vi è bisogno di una telecamera sorveglianza che abbia la capacità di muoversi, poiché la giusta angolazione permette di tenere sotto completo controllo la situazione.

Da interno o esterno è la stessa cosa?

Anche se vi sono modelli adattabili sia presso le parti interne che esterne degli edifici, chiaramente ve ne sono altri maggiormente specializzati e le cui caratteristiche fisiche li rendono altamente funzionali se installati presso l’ambiente in funzione del quale sono stati progettati; una micro telecamera ip ad esempio, potrebbe subire danneggiamenti se esposta alle intemperie atmosferiche.

Come si posizionano i modelli senza viti?

In base al particolare tipo di impianto equipaggiato, vi sono telecamere ip poe che possono essere posizionate come normali oggetti su superfici piane, altre che invece essendo dotate di particolari ventose possono anche essere installate presso pareti verticali, così come ve ne sono di particolari tipi costruiti con ganci posizionabili.

Quale sistema operativo mobile può essere interconnesso?

Naturalmente dipende dal modello acquistato, perché può capitare che alcune telecamere da esterno supportino soltanto alcuni specifici sistemi operativi mobili; nonostante questo comunque, la maggior parte è gestibile per mezzo di app scaricabili sia per Android che iPhone e pertanto permette massima semplicità di interconnessione.

Meglio alta definizione o sensori di qualità?

Valutando opportunatamente le caratteristiche dell’ambiente che si vuole proteggere, nonché la specificità delle situazioni dalle quali ci si vuole difendere, occorre valutare i componenti più importanti: in alcuni ambienti il video diventa uno strumento di sicurezza secondario a causa di condizioni climatiche che non permettono di sfruttarne appieno la funzionalità.

L’allarme sonoro è sempre incorporato?

Esistono oggigiorno due tipi di allarme sonoro, quello analogico-elettronico e quello digitale ed entrambi sono di fondamentale importanza per assicurare una tempestiva reazione all’accaduto. Ogni modello presenta una diversa combinazione, a seconda di se sia importante emettere forti suoni per avvisare il vicinato o inviare avvisi di pericolo a smartphone e computer collegati.

Ogni quanto modificare le chiavi di accesso?

Essendo determinanti nel garantire il buon funzionamento del sistema, le chiavi accesso sono di primaria importanza e la loro segretezza dovrebbe sempre essere adeguatamente custodita. Dal momento che si esistono programmi in grado di scovare password, è sempre bene sia generare una chiave complessa e difficilmente deducibile, che procedere a modificarla ogni uno o due mesi.

Consigli per una sicurezza maggiore?

È sempre bene pensare che la telecamera ha una funzione limitata perché per quanto automatica non è comunque in grado di interagire come una persona; anche se si tratta di modelli in grado di ruotare la visuale, bisogna comunque procedere a posizionarli presso luoghi strategici e presso i quali possono essere difficilmente individuati anche da un occhio esperto, ma allo stesso tempo garantire massimo campo visivo.