Filo interdentale

Filo interdentale

Ormai si sa che la pulizia di denti e gengive solo con spazzolino e dentifricio non è sufficiente a impedire che germi e batteri si formino nella bocca, dando vita a l'insorgere di problemi come placca, tartaro, alito cattivo e carie. Per questo usare il filo interdentale Oral-B Pro-Expert Premium è la soluzione ideale per completare la routine dell'igiene orale e che permette di eliminare tutte le fastidiose gengiviti.

Confronto dei modelli migliori

Oral-B Pro-Expert Premium

Il modello più venduto

Oral-B Pro-Expert Premium

(4.7)

Offerta: EUR 3,81 Prezzo: 5,50 Sconto: 1,69 (31%) *

  • Facile da far scorrere tra i denti
  • Profumato alla menta fresca
  • Filo a disposizione 40 metri

Leggi la recensione

Silver Care Dental Floss

Il prodotto migliore in assoluto

Silver Care Dental Floss

(3.8)

Offerta: EUR 6,80 Prezzo: 8,50 Sconto: 1,70 (20%) *

  • Adatto anche per apparecchi ortodontici
  • Contiene fluoro e nitrato d'argento
  • 100 metri di filo a disposizione

Leggi la recensione

Oral-B Essential Satin Tape

Miglior rapporto qualità e prezzo

Oral-B Essential Satin Tape

(4)

Offerta: EUR 5,90 Prezzo: 7,38 Sconto: 1,48 (20%) *

  • Raggiunge agevolmente i punti difficili
  • 25 metri di filo effetto seta
  • Confezione comoda da 2 pezzi

Leggi la recensione

Oral-B Essential Floss

Buona alternativa

Oral-B Essential Floss

(4.3)

Offerta: EUR 27,73 Prezzo: 10,43 Sconto: 6,93 (66%) *

  • In una confezione da 4 pezzi
  • Dotato di filo che non sfilaccia
  • 50 metri di filo a disposizione

Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Modelli e materiali

Prendersi cura dei propri denti e della propria igiene orale è indice di un comportamento richiesto al fine di ottenere denti e gengive sane. Non tutti sanno però che utilizzo tradizionale spazzolando con dentifricio non sono gli unici alleati della bocca, ma un altro strumento molto efficace per provvedere alla pulizia quotidiana dei denti è il filo interdentale, ossia appunto un insieme di filamenti di materiale plastico molto resistente creato appositamente per aiutare nella pulizia giornaliera.

Può assicurare una perfetta igiene orale e un alito sempre fresco e pulito. Siamo ben lontani da quando nel 1815 il dentista di New Orleans Levi Spear Parmly ritenne fosse meglio concludere la pulizia dei denti con un filo di seta, perché da allora questo strumento si è evoluto diventando uno dei maggiori acquistati per quanto riguarda l’igiene orale.

Un adeguata igiene orale è essenziale per avere denti e gengive in salute

Tutti i dentisti e dottori professionisti raccomandano l’uso del filo interdentale almeno una volta al giorno, prima o dopo l’uso dei dentifrici per arrivare ad eliminare sino al 70% della placca che si forma all’interno della bocca. Ma non è solo questo il motivo per utilizzarlo; infatti, aiuta ad eliminare i residui di cibo che sono soliti a depositarsi tra gli spazi interdentali, e di conseguenza a prevenire carie, gengiviti, tartaro, parodontite e alito cattivo.

Lo spazzolino, da solo non è in grado di arrivare nei punti più difficili, come il fondo della dentatura, e le sue setole non riescono ad eliminare residui di cibo compressi dalla masticazione per cui aggiungere a tale pratica l’uso del filo interdentale è la soluzione migliore. Questo, venendo inserito tra un dente e l’altro, e raschiato sino ad arrivare vicino alla gengiva, favorisce una pulizia completa della bocca. Al giorno d’oggi le industrie hanno fatto passi da giganti venendo incontro alle esigenze dei consumatori e per questo esistono tantissimi tipi di filo interdentale.

  • Filo interdentale cerato – questo tipo di filo è ricoperto da una patina, una cera appunto, che lo rende particolarmente semplice da far scivolare lungo la superficie dentaria.
  • Non cerato – la particolarità di questo modello è che, non essendo rivestito da una patina, produce una maggiore aderenza tra le dita quando viene impugnato.
  • Di plastica – si può reperire questo modello in vari materiali plastici, ossia teflon, nylon e polietilene.
  • Di seta – questa tipologia di filo è particolarmente gradita per la sua texture morbida che lo rende, ad esempio, particolarmente adatto ai bambini alle prime esperienze i quali non hanno ancora dimestichezza nel passare con maneggevolezza il filo. Proprio per questo si è creato un filo resistente ed efficace e allo stesso tempo molto facile da usare, proprio per venire incontro ai bambini e alle loro esigenze
  • Filo interdentale elettrico – generalmente dotato di un manico, questo modello trasmette una vibrazione attraverso il filo, un po’ come gli spazzolini elettrici, e non solo rimuove efficacemente lo sporco accumulato, ma tale vibrazione sortisce un effetto calmante durante l’utilizzo.

Qualsiasi sia il tipo di filo scelto l’importante sarà la costanza nel suo utilizzo e l’associazione a lavaggio tradizionale con il dentifricio. È infatti dimostrato che, anche con il solo utilizzo per una volta al giorno, durante un lasso di tempo prolungato si noteranno grandissimi miglioramenti sullo smalto dei denti. La bocca in generale risulterà molto più profumata e pulita, alito altrettanto e per non parlare dei denti che subiranno una vera e propria rivoluzione. Un oggetto che grazie al suo uso semplice riesce a trovare il suo posto in tutte le case ed è adatto a tutte le persone.

Modello Ideale per Caratteristica
Di seta Bambini Texture morbida al tatto
Elettrico Apparecchi Pulisce bene le placchette
Cerato Denti stretti Scivola agilmente tra le fessure
Non cerato Spazi ampi Impugnatura salda tra le dita

Un altro aspetto da non sottovalutare è il fatto che il suo utilizzo riduca il problema dell’alito cattivo, il nemico numero uno per chi, per lavoro o piacere, sta a stretto contatto con altre persone. Infatti, alito cattivo, è uno dei problemi numeri uno per quanto riguarda la salute dei denti e della bocca.

Utilizzare come soluzione un uso continuo dei chewing gum alla menta per non sentire l’odore non è per niente una soluzione, perché rovina lo smalto naturale dei denti rendendoli ancora più vulnerabili. Proprio per venire incontro a diversi gusti delle persone, in commercio esistono diversi fili interdentali aromatizzati con dei gusti molto interessanti e unici. I gusti più comuni da reperire sono:

  1. Menta: piacevolmente usato dagli adulti perché ha un gusto forte e deciso che rimane fresco per molto tempo
  2. Fragola: che per la sua dolcezza è gradito ai bambini anche perché ricorda la buonissima frutta e le caramelle che mangiano quotidianamente
  3. Frutti esotici: per chi è sempre alla ricerca di gusti particolari e che non si accontenta di gusti semplici che usano di solito tutti

Qualunque sia il gusto prescelto, la particolarità da notare è il fatto che il così grande accrescere della richiesta ha fatto si che si creassero innumerevoli tipi di filo, ognuno dei quali ha poi sviluppato un infinità di varianti ancora. Per cui trovare il filo interdentale che fa per se risulta estremamente semplice.

Utilizzo corretto

Bisogna sempre ricordare che oltre a scegliere il modello e il gusto preferito, è fondamentale sapere come usare il filo interdentale in modo appropriato, accorgendosi alla fine che è anche veramente semplice. Non ci servono né istruzioni di utilizzo, né molta esperienza, perché è un procedimento talmente naturale che viene quasi fatto spontaneamente. Sarebbe molto utile insegnare anche ai bambini piccoli (specialmente quando si perdono i primi dentini da latte e che arrivano quelli che rimarranno per tutta la vita), bisogna insegnarli che anche il filo del genere gioca un ruolo più che importante nella pulizia dei denti e che è una operazione che dovrebbe essere eseguita almeno una volta al giorno.

  1. Basterà tagliare con l’apposito taglia filo incluso nella confezione un pezzo di filo della lunghezza adeguata, all’incirca 30 cm
  2. Avvolgere ogni estremità sul dito medio facendo due giri per evitare che sfugga di mano
  3. Inserirlo tra gli interstizi creando una sorta di C attorno al dente
  4. Strofinare delicatamente dal basso verso l’alto sino a sfiorare le gengive

Il filo deve restare ben saldo tra le dita e teso in modo da scorrere con più facilità, e sopratutto bisognerà prestare attenzione quando ci si avvicina alle gengive onde evitare sanguinamenti o irritazioni. Quando il filo che si spezza sempre nello stesso punto è da considerarsi come un campanello d’allarme: può infatti essere indice di carie.

Aiuta a rinforzare lo smalto dentale ed è efficace contro l’alito cattivo

L’utilizzo in maniera scorretta del filo interdentale o il suo totale inutilizzo può dare origine a serie patologie. Infatti i residui di cibo che restano incastrati tra i denti fanno si che si venga a creare la placca, e col passare del tempo questa si accumula e diventa tartaro (eliminabile solo attraverso il raschiamento da parte di un igienista dentale).

Placca e tartaro trattengono al loro interno una gran quantità di germi che a lungo andare fanno insorgere infezioni dentali: prima fra tutte la carie (anch’essa rimovibile solo attraverso la seduta dentistica). Per tutti questi motivi è necessario sapere come si usa filo interdentale e adoperarlo almeno una volta al giorno.

Altro aspetto da non sottovalutare è la compattezza che lo rende pratico da riporre anche in spazi ristretti (ad esempio un cassetto, un ripiano, un cestino) e portare sempre con sé per averlo a portata di mano anche quando non si è a casa (in borsa, in auto, in ufficio etc.).

Pulizia e manutenzione

Il filo interdentale, per quanto riguarda la manutenzione e pulizia si divide in due categorie: quelli usa e getta, ossia che vengono gettati dopo il loro utilizzo, e quelli durevoli nel tempo che devono essere puliti in una maniera un po’ più dettagliata perché non si buttano subito dopo uso, ma vengono riutilizzati.

Facile da usare ma altrettanto facile da pulire

Quale filo interdentale scegliere dipende molto dai gusti personali e dalle abitudini di una persona, anche se molto spesso i modelli mono uso sono sempre più consigliati anche perché considerati più igienici e puliti, ma allo stesso tempo anche più sbrigativi da usare.

Modello Pulizia e manutenzione Cosa occorre fare
Cerato Non necessita Gettare la confezione una volta terminato il filo a disposizione
Elettrico Necessita Sostituire il filo con la ricarica adatta, lavare il manico con un panno umido
Di seta Non necessita Gettare il rocchetto una volta finito il filo

Un aspetto importante da tenere sempre in mente è di non lasciare il filo interdentale sotto il sole, specialmente i modelli aromatizzati per evitare che il calore li danneggi. C’è chi poi invece è solito conservare il rocchetto in frigorifero per un azione maggiormente rinfrescante, ma questo dipende sempre dai propri gusti personali e necessità.

Unica cosa alla quale si deve stare sempre molto attenti è il fatto che se si usano dei fili è una cosa necessaria es essenziale per la pulizia dei denti, ed è molto importante che il filo sia sempre pulito, igienizzato e pronto all’uso.

Questi non sono dei prodotti che possono essere riutilizzati oppure divisi con qualcun altro. Ricordatevi sempre che si parla della vostra salute, della salute dei vostri denti, della vostra bocca, ma anche della salute delle altre persone. Pensare prima di tutto a un uso corretto è la cosa più importante che ci sia.

Recensioni dei modelli preferiti


Oral-B Pro-Expert Premium

Oral-B Pro-Expert Premium

Il modello più venduto

Oral-B Pro-Expert Premium

(4.7)

Offerta: EUR 3,81 Prezzo: 5,50 Sconto: 1,69 (31%) *

Avere un valido aiuto anche nell’igiene orale è il metodo migliore per prendersi cura di se stessi tutti i giorni, e con pochi piccoli accorgimenti avere un sorriso smagliante e soprattutto sano sarà certamente possibile. Il filo interdentale Oral-B Pro-Expert Premium risulta uno dei prodotti che fa la differenza nella sua categoria perché maneggevole e di facile impugnatura. Permette di pulire agilmente anche gli spazi interdentali più stretti e difficili da raggiungere dove sono soliti crearsi dei germi e batteri con la conseguente formazione di placca e tartaro. La lunghezza del filo di ben 40 metri consente varie sessioni di utilizzo mentre la consistenza del filo in dotazione agevola le pulizie senza doversi preoccupare di abrasioni o lesioni gengivali grazie alla patina che lo riveste e che gli concede di scivolare agilmente sulla superficie dentaria. Inoltre il gradevole profumo alla menta lascerà in bocca una piacevole sensazione di freschezza e contribuirà a mantenere l’alito fresco per parecchio tempo anche dopo l’utilizzo.


Silver Care Dental Floss

Silver Care Dental Floss

Il prodotto migliore in assoluto

Silver Care Dental Floss

(3.8)

Offerta: EUR 6,80 Prezzo: 8,50 Sconto: 1,70 (20%) *

In termini di igiene orale ci si ritrova spesso bombardati da pubblicità che cercano di fare la propaganda ai prodotti che poi si rivelano non essere realmente come descritti. Per quanto riguarda il filo interdentale le caratteristiche che si ricercano maggiormente sono la semplicità nell’uso, che sia sicuro per le gengive e che non si sfilacci. Il filo Silver Care Dental Floss ha tutte le caratteristiche sopracitate, ma non solo; infatti contiene al suo interno fluoro e nitrato d’argento antibatterico che lo rendono uno dei prodotti tra i più evoluti in fatto di tecnologia essendo in grado di purificare e igienizzare perfettamente denti e gengive. Soffice al tatto, questo filo scivola perfettamente tra gli spazi interdentali anche più stretti e non arreca abrasioni alle dita durante l’operazione. Si trova in confezione da due pezzi per un totale di ben 100 metri di filo a disposizione. La forma compatta fa si che si possa tenere comodamente anche in spazi piccoli come un astuccio, un cassetto, una vano all’interno della borsa o in auto.


Oral-B Essential Satin Tape

Oral-B Essential Satin Tape

Miglior rapporto qualità e prezzo

Oral-B Essential Satin Tape

(4)

Offerta: EUR 5,90 Prezzo: 7,38 Sconto: 1,48 (20%) *

Quando ci si ritrova a selezionare il filo interdentale più adatto la prima cosa che colpisce è sicuramente ciò che l’occhio vede ossia il lato estetico. Anche per questo il filo interdentale Oral-B Essential Satin Tape è un prodotto che colpisce per la sua forma affusolata che lo rende semplice da impugnare e il colore che sprigiona freschezza. Una delle caratteristiche che lo rendono tra i migliori prodotti sul mercato è sicuramente l’effetto seta del filo che permette di stringerlo tra le dita garantendo morbidezza e sicurezza. La particolare forma a nastro garantisce una perfetta pulizia anche in casi di spazi interdentali ampi e l’aroma alla menta rinfresca piacevolmente la bocca. Impeccabile per rimuovere residui di cibo e placca, delicato sulle gengive e semplice da usare anche per i più piccoli. Il filo ha una lunghezza di 25 metri ed è disponibile in confezione da due pezzi, il che lo rende l’ideale, ad esempio, se si vuole portarlo sempre con se e averlo al contempo a casa.


Oral-B Essential Floss

Oral-B Essential Floss

Buona alternativa

Oral-B Essential Floss

(4.3)

Offerta: EUR 27,73 Prezzo: 10,43 Sconto: 6,93 (66%) *

Esistono vari modelli di filo interdentale e scegliere il più adatto dipende anche dalle esigenze personali. Oral-B Essential Floss contiene ben 50 metri di filo, ed è estremamente maneggevole e permette una pulizia perfetta senza allargare lo spazio tra i denti. Allo stesso tempo è adatto anche per chi possiede spazi interdentali ampi, ponti e apparecchi ortodontici. La caratteristica principale di questo prodotto è la tecnologia Hollow Core che lo rende veramente sottile e scorrevole senza danneggiare le gengive evitando quindi gengiviti o irritazioni. Ricoperto da una patina cerata, resiste particolarmente allo sfilacciamento e rilascia un gradevole profumo di menta in bocca. Ogni confezione è dotata di quattro rocchetti, il che lo rende un ottimo alleato, ad esempio, per famiglie numerose, per chi vuole dislocarlo in più punti della casa, per chi preferisce fare un acquisto multiplo o chi intende smistarlo tra casa, auto e ufficio. La particolare consistenza del filo fa si che possa essere utilizzato anche dai bambini senza creare delle abrasioni sulle dita.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Avere cura di se stessi parte dalla bocca e preoccuparsi di un adeguata igiene orale permette di vivere certi momenti della quotidianità al meglio, senza doversi preoccupare per una carie, una gengivite o del cibo tra i denti che mette a disagio e fa sentire meno attraenti. Il filo Oral-B Pro-Expert Premium ha conquistato i consumatori per la sua efficacia e semplicità nell'uso rendendolo uno tra i migliori prodotti sulla piattaforma.

Oltretutto il suo prezzo ha entusiasmato in moltissimi perché lo rende perfettamente adeguato per qualsiasi esigenza e richiesta. Un altro aspetto da non sottovalutare è il fatto che si possa impugnare facilmente anche dai più piccoli in modo tale da poter provvedere da soli alla routine dell'igiene orale.

Una delle cose che interessa particolarmente gli acquirenti è il fatto che il filo interdentale si possa acquistare tranquillamente su internet e Oral-B Essential Floss rientra tra questi prodotti. Non dover girovagare per negozi alla sua ricerca, il fatto di trovarlo spesso e volentieri con le spese di spedizione incluse nel prezzo e la comodità di riceverlo serenamente a casa, fa di questo prodotto sia uno tra i più ricercati. Il filo cerato e profumato poi invoglia i consumatori all'acquisto perché sanno bene i risultati della sua efficacia sia sugli adulti che i bambini.

Il prezzo al giorno d'oggi è uno degli aspetti che i consumatori valutano con cura cercando un valido compromesso tra la qualità del prodotto e un costo adeguato per ciò che offre. E il filo Oral-B Essential Satin Tape risulta uno dei prodotti più appetibili sulla piattaforma proprio perché offre con una minima spesa l'adatto comfort che si ricerca in un prodotto per l'igiene orale.

Il suo effetto seta lo rende perfetto per tutte le persone che desiderano una texture morbida anche su denti e gengive (ad esempio, per i bambini che stringendo questo filo tra le dita non arrecheranno danni alle loro manine). Se si dovesse essere ancora indecisi su quale filo interdentale sia meglio per le proprie esigenze, un altra tra le migliori scelte risulta sicuramente essere Silver Care Dental Floss che, con la sua azione antibatterica.

Questo prodotto ha reso entusiasti molti consumatori annotandolo come uno dei migliori prodotti in commercio. Inoltre contiene fluoro, essenziale per ridurre gli acidi della placca, e nitrato d'argento, utile per uccidere i batteri. Il suo prezzo, molto vantaggioso, lo classifica come uno dei prodotti più adatti a stare nella lista dei top cinque dei modelli più richiesti.

Poi, il fatto di trovarlo frequentemente in sconto lo rende sempre più appetibile per i consumatori. Mentre la sua profumazione alla menta conquista per la freschezza che dona alla bocca lasciandola profumata a lungo, la sua funzionalità sicuramente renderà tutti i consumatori più che felici.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
Oral-B Pro-Expert Premium Oral-B Pro-Expert Premium EUR 3,81 5,50 * EUR 1,69 (31%) (4.7)
Silver Care Dental Floss Silver Care Dental Floss EUR 6,80 8,50 * EUR 1,70 (20%) (3.8)
Oral-B Essential Satin Tape Oral-B Essential Satin Tape EUR 5,90 7,38 * EUR 1,48 (20%) (4)
Oral-B Essential Floss Oral-B Essential Floss EUR 27,73 10,43 * EUR 6,93 (66%) (4.3)

Domande frequenti

Si può tenere in borsa?

Per chi ha molti impegni o è costretto a stare fuori casa tutto il giorno a causa del lavoro, il filo interdentale è certamente un ottimo alleato per la pulizia dei denti in quanto il fatto di essere di dimensioni così ridotte permette di posizionarlo dove più si desidera senza pensieri, (ad esempio in borsa o addirittura dentro la tasca del giubbotto).

Da che età è indicato per i bambini?

La pulizia di denti e gengive è una procedura essenziale anche per i bambini, in quanto si desidera che crescendo abbiano denti sani e splendenti, ma anche delle abitudini sani e correte. Oltretutto è un ottimo modo per insegnare loro a prendersi cura di se stessi senza doversi impegnare troppo. I medici raccomandano di spazzolare i denti almeno tre volte al giorno e di fare altrettanto uso del filo interdentale dal momento in cui si perderanno i denti da latte.

E’ meglio usarlo prima o dopo il lavaggio tradizionale dei denti?

Ci sono due correnti di pensiero a riguardo: la prima sostiene che sia meglio passare il filo dentale prima dell'uso dello spazzolino per rimuovere la placca e i residui di cibo consentendo al dentifricio di arrivare sino alle fessure interdentali; la seconda dice che sia meglio farlo dopo aver usato il dentifricio per eliminare tutto ciò che non si è riusciti con lo spazzolamento dei denti.

Si può usare anche con spazi tra i denti molto ampi?

Ogni persona è unica nel suo genere e questo vale anche per la dentatura, esistono persone con una dentatura molto stretta e altre persone con spazi abbastanza ampi tra un dente e l'altro. Di tutto ciò è stato tenuto conto dai ricercatori e tecnici che hanno progettato il filo interdentale creando un prodotto adatto a qualsiasi tipologia di bocca e dentatura per assicurare una pulizia profonda in ogni genere di situazione.

Quanti giorni dopo un intervento si può riutilizzare?

Quando si estrae un dente o si fa qualsiasi altro tipo di intervento, la zona circostante diventa molto delicata, nella maggior parte dei casi è gonfia e dolente per cui i medici dentisti consigliano di aspettare almeno tra i cinque e i sette giorni per poter passare il filo interdentale proprio in quel punto, tempo che occorrerà per la rimarginazione della ferita. Si potrà comunque procedere alla pulizia col filo per tutto il resto della dentatura senza alcun problema.

E' possibile l'utilizzo con l'apparecchio dentale?

In caso si possegga un apparecchio di ortodonzia è certamente possibile passare il filo interdentale per raggiungere tutti quegli spazi dove si annidano placca, residui di cibo, e conseguentemente germi. Esistono dei modelli appositi da poter utilizzare per la pulizia tra i denti in questi casi e certamente si rimarrà entusiasti dal risultato ottenuto in breve tempo e in maniera semplice. Anzi, a volte i dentisti specialisti sono i primi che consigliano ancora di più una pulizia del genere, anche perché il cibo rimane ancora più facilmente incastrato in mezzo alle fessure piccole.

Si può usare con una protesi Toronto bridge?

Gli impianti dentali sono la soluzione ideale per chi ha bisogno di sostituire l'arcata dentaria superiore o inferiore, e spesso il maggior cruccio per chi decide d'intervenire con questo intervento chirurgico è poi il dubbio o il timore di pulire adeguatamente la protesi. La Toronto bridge equivale ad avere dei denti perfetti in materiale di porcellana ed essendo una soluzione di alta qualità nessuno noterà la differenza tra questa e una vera e propria dentatura. La pulizia dovrà essere effettuata pertanto come se si possedessero i propri denti, facendola normalmente con il dentifricio e filo interdentale. La pulizia deve essere frequente proprio per evitare l’accumulo del cibo e la formazione dei batteri e dei germi che di conseguenza possono creare dei odori non troppo gradevoli.

Il filo interdentale è utilizzabile da chi ha una dentiera?

Certamente sì; la protesi mobile, più comunemente chiamata dentiera, equivale a una vera e propria dentatura che aiuta a chi ha perso i denti, ad esempio per traumi o anzianità, nella masticazione, nel sostenere le ossa facciali e anche a livello psicologico in quanto evita il disagio a contatto con altre persone. E pertanto bisogna trattarla come se si possedessero dei veri e propri denti. I medici raccomandano di pulire almeno due volte al giorno la protesi mobile spazzolando con la pasta dentifricia e proseguire eliminando eventuali residui tra gli interstizi con il filo. Deve diventare una vera e propria abitudine prendersi cura dei denti nuovi che uno possiede.