Macchina fotografica compatta

Macchina fotografica compatta

Per riuscire ad immortalare ogni momento importante e creare memorie vivide e durature, non possiamo non utilizzare la macchina fotografica compatta, una preziosissima ed incredibilmente discreta alleata per esperti e non. Con Sony DSC-W830, la preferita del momento, sarà possibile scattare foto di altissima qualità e girare video in alta definizione sia di soggetti statici che in movimento, per una versatilità superiore alla media.

Confronto dei modelli migliori

Sony DSC-W830

Il modello più venduto

Sony DSC-W830

(4.1)

Offerta: EUR 108,99 Prezzo: 140,00 Sconto: 31,01 (22%) *

  • Zoom ottico F2,4-4 24-600mm
  • Sensore immagine 20.1 megapixel
  • Con messa a fuoco automatica

Vai all'offerta Leggi la recensione

Sony DSC-HX60V

Il prodotto migliore in assoluto

Sony DSC-HX60V

(4.4)

Offerta: EUR 219,00 Prezzo: 460,00 Sconto: 241,00 (52%) *

  • Sensore immagine 20.4 megapixel
  • Con stabilizzatore dell’immagine
  • Zoom ottico 30x e Clear Image 60x

Vai all'offerta Leggi la recensione

Sony DSC-WX350

Miglior raporto di prezzo e qualità

Sony DSC-WX350

(4.1)

Offerta: EUR 179,00 Prezzo: 280,00 Sconto: 101,00 (36%) *

  • Risoluzione video 1920 x 1080
  • Con messa a fuoco automatica
  • Display luminoso da 7,6 centimetri

Vai all'offerta Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Struttura e dimensioni

Vivendo in un mondo frenetico in cui tecnologia e innovazione evolvono costantemente, scattare foto e immortalare i momenti importanti è diventata una parte essenziale della nostra quotidianità. Ognuno di noi ormai possiede uno smartphone in grado di scattare fotografie di buona qualità, ma ci sono momenti in cui è necessario sfruttare un livello di professionalità superiore.

Quando i pixel del telefonino non sono sufficienti e le macchinette più ingombranti e sofisticate risultano scomode da trasportare, ecco che entrano in gioco le macchine fotografiche compatte, delle preziosissime alleate anche per gli utenti meno esperti.

Pratica e funzionale, macchina fotografica digitale compatta si caratterizza per la sua struttura incredibilmente leggera e per la sua elevata maneggevolezza. Il corpo compatto può essere infilato in tasca o legato al polso – generalmente sfruttando degli appositi laccetti – senza che risulti ingombrante, così che sia sempre pronto all’uso e che ci possa assistere in ogni evenienza. In questo modo avremo la possibilità di catturare ogni momento importante, riuscendo comunque a svolgere mille attività diverse senza essere frenati o rallentati.

Il peso è generalmente inferiore ai 200 grammi

Inoltre, essendo molto compatta, vanta anche un elevato grado di resistenza, risultando adatta anche ad escursioni all’aperto e riuscendo a resistere anche a piccoli urti. Indubbiamente, per non rischiare di danneggiarla, è preferibile mantenerla sempre riparata, possibilmente all’interno della propria custodia, così che lente, flash e display non finiscano per danneggiarsi.

Tra tutti, i modelli con struttura metallica sono i più resistenti e hanno un livello di professionalità superiore, ma anche qualche macchina fotografica economica con inserti in plastica può rivelarsi una scelta vincente.

Nonostante abbiano dimensioni ridotte, fotocamere compatte hanno comunque caratteristiche tecniche di alto livello e di rivelano un ottimo compromesso per utenti di tutti i livelli. Sono infatti molto semplici e intuitive da usare ed è quasi sempre disponibile un pulsante di “help” o aiuto da premere quando abbiamo bisogno di indicazioni per sfruttare al meglio le potenzialità della macchina fotografica compatta o quando abbiamo bisogno di aiuto per orientarci tra le diverse opzioni e funzionalità.

Quasi tutti i modelli, poi, sono dotati di un display luminoso digitale di dimensioni variabili sul quale possiamo visualizzare le foto fatte e i video girati. La migliore macchina fotografica, poi, può avere un display inclinabile sia verso l’alto che verso il basso e in alcuni casi lo schermo può essere addirittura touch, così da permetterci di zoommare con facilità e di analizzare ogni dettaglio dell’immagine.

Zoom e messa a fuoco

Uno degli aspetti principali da tenere in considerazione quando valutiamo le caratteristiche della migliore compatta professionale è la qualità dell’immagine. Questa è data da una serie di fattori e dipende parzialmente anche dalle abilità del fotografo.

In ogni caso, una macchina fotografica compatta professionale dovrebbe essere in grado di migliorare la resa e garantire risultati soddisfacenti anche quando le competenze dell’utente in materia di video e fotografie sono limitate. In generale, la qualità di una foto dipende da diversi aspetti, tra i quali:

  • Qualità e efficacia dello zoom
  • Numero di pixel della fotocamera
  • Valore ISO
  • Qualità dell’obiettivo
  • Tipologia di soggetto fotografato

Uno dei vantaggi principale delle macchine fotografiche digitali rispetto ai cellulari è il fatto che le prime spesso abbiano un sistema di messa a fuoco automatico, in grado di adattarsi alle caratteristiche del soggetto inquadrato, alla luminosità e alla distanza. In alcuni casi, gli utenti più esperti preferiscono controllare personalmente le diverse impostazioni in modo da ottenere un risultato ideale, ma quanti non hanno particolare dimestichezza con macchine fotografiche digitali compatte beneficeranno di qualche aiuto in più.

La messa a fuoco automatica della macchina fotografica compatta garantisce che i contorni dei soggetti fotografati e i diversi dettagli appaiano in maniera nitida e chiara, anche quando il soggetto è in movimento o le condizioni di scatto non sono ideali – ad esempio quando la luminosità è bassa o l’esposizione non è delle migliori.

La messa a fuoco gioca un ruolo fondamentale nel determinare la qualità dell’immagine, ma questo aspetto viene influenzato notevolmente anche dall’efficacia e dalla potenza dello zoom. Spesso capita che gli utenti meno esperti ritengano che lo zoom debba essere utilizzato sempre e comunque, e che più potente sia lo zoom migliore sia la qualità della foto.

In realtà, si tratta di un errore comune dettato dalla poca esperienza: lo zoom è, indubbiamente, una componente molto importante, ma deve essere utilizzato con attenzione, ed è essenziale imparare a riconoscere le diverse impostazioni e caratteristiche. Innanzitutto, bisogna distinguere tra zoom ottico e digitale – e le principali differenze tra i due sono esplorate nella tabella qui di seguito.

Tipo di zoom Modalità di Ingrandimento Qualità dell’immagine Grandezza raggiunta
Ottico Manuale Ottima Dipende dalla potenza dello zoom
Digitale Via software Discreta Sempre più elevata rispetto allo zoom ottico

In altre parole, quando analizziamo le caratteristiche di una macchina fotografica compatta, dobbiamo concentrarci principalmente sullo zoom ottico piuttosto che su quello digitale, poiché quest’ultimo permette di ottenere un ingrandimento maggiore tramite software, riducendo però la qualità della fotografia e creando un effetto artificiale.

Lo zoom ottico non è altro che un obiettivo con lunghezza focale intercambiabile – quest’ultima può essere aumentata o diminuita tramite una piccola ghiera o semplicemente premendo i tasti ”più” e “meno.” La potenza dello zoom viene indicata sotto forma di fattore moltiplicativo (ovvero 2x, 4x, 20x, ecc.), e la cifra indica il numero di volte in cui il soggetto può essere ingrandito senza che la qualità dell’immagine venga deteriorata.

Il range di zoom medio oscilla tra un minimo di 2x ad un massimo di 30x

Indipendentemente dalla potenza, è bene tenere a mente che non è sempre necessario utilizzare lo zoom quando scattiamo delle foto o giriamo dei video, soprattutto perché maggiore è lo zoom usato, più viene chiuso il diaframma della macchina, facendo passare meno luce e riducendo leggermente la qualità della fotografia.

Pixel e valore ISO

Quando valutiamo le caratteristiche di una macchina fotografica compatta, non dobbiamo dimenticare di tenere in considerazione il numero di pixel, o di megapixel – ovvero il numero di pixel totali del sensore, espresso in milioni. Tendenzialmente, ad un numero maggiore di pixel corrisponde una risoluzione migliore dell’immagine, ma questo aspetto viene influenzato anche dalla qualità delle lenti e dal rapporto tra sensore e obiettivo. In media, le compatte hanno obiettivi da 50mm, ma possono essere utilizzati anche varianti superiori (i teleobiettivi) o inferiori (i grandangolari). Il numero di pixel influisce su:

  • Risoluzione e nitidezza della foto
  • Qualità dei video

Il che significa che questo valore è molto importante anche per quanti desiderano una macchina per girare video di qualità, e non semplicemente per scattare foto.

In entrambi i casi, il numero di pixel deve essere associato al valore ISO, ovvero al livello di sensibilità del sensore alla luce. In molti casi, il livello può essere regolato, mentre nel caso delle macchine fotografiche compatte automatiche viene regolato automaticamente – un vantaggio notevole per quanti non sono particolarmente esperti.

Maggiore il valore ISO, più luminosa sarà la foto anche in caso di luce scarsa

A sua volta, il valore ISO e la gestione della luminosità vanno associati alla massima focale e all’apertura del diaframma – anche quest’ultima regolabile dall’utente a meno che non si tratti di una macchina fotografica compatta completamente automatica.

Analizzando la scheda tecnica, ci troveremo di fronte a diciture come f/2.0, f/3.5 e via dicendo: in questo caso, più basso è il valore f, più luminoso sarà l’obiettivo e maggiore sarà la capacità della macchina di creare foto nitide e chiare, mettendo in risalto il soggetto contro uno sfondo leggermente più sfuocato.

I diversi valori devono essere messi a confronto e combinati per poter ottenere la miglior combinazione, in grado di offrire il maggior livello di precisione e di permetterci di ottenere i risultati desiderati. Non tutti, infatti, hanno le stesse esigenze; per questo motivo esistono moltissimi modelli di fotocamere digitali compatte diverse.

Funzionalità e opzioni

A seconda della qualità e del livello di sofisticatezza della macchina fotografica compatta in questione, avremo la possibilità di approfittare di un numero più o meno alto di funzionalità e opzioni diverse. Innanzitutto, quasi tutti i modelli sono integrati con un flash che può essere tendenzialmente regolato e azionato manualmente, oltre che ad essere impostato perché si attivi automaticamente.

Nonostante sembri un concetto molto semplice ai più, il flash si rivela spesso piuttosto insidioso da utilizzare, soprattutto per quanti non hanno conoscenze specifiche in materia – per questo motivo è spesso preferibile lasciare che la fotocamera digitale compatta si occupi di tutto. In generale, il flash ha la capacità di aumentare la visibilità e di rendere la foto più luminosa – aiutandoci a catturare anche i dettagli più piccoli – anche in caso di scarsa luminosità, come ad esempio alla sera o in ambienti interni poco illuminati.

Tuttavia, se usato in maniera scorretta, potrebbe alterare la qualità della foto, peggiorando addirittura la risoluzione e la luminosità. Oltre al flash, esistono diverse altre opzioni molto utili che aumentano notevolmente la versatilità delle migliori fotocamere compatte – alcune tra le principali sono analizzate e descritte nella tabella qui di seguito.

Funzione Caratteristiche
Video La qualità video è generalmente Full HD con risoluzione 1920×1080 pixel, ma alcuni modelli hanno anche l’opzione 4k Ultra HD. Basta premere REC ed il gioco è fatto.
Multi-scatto Pensata per scattare una sequenza di foto rapida e ideale per non perdere nemmeno un dettaglio, soprattutto quando il soggetto è in movimento.
Time lapse Lascia una pausa tra uno scatto e l’altro e tra il momento dell’avvio della macchina fotografica compatta a quello dello scatto attuale.
Face Detection Riconosce i volti delle persone nella foto e permette di ottenere immagini di qualità superiore, garantendo un effetto uniforme e professionale.
Scatto panoramico Ideale per catturare paesaggi ampi e scene estese senza dover scattare una serie di foto e riuscendo a cogliere ogni sfumatura.

In particolar modo, la funzione video è la più ricercata da quanti valutano l’acquisto di una macchina fotografica compatta. La durata del video dipende dalle caratteristiche delle fotocamere compatte digitali, ed è spesso possibile anche effettuare videoclip brevi – ideali da caricare su social media come Instagram, Snapchat o Youtube – o filmati più lunghi da scaricare poi sul computer. Tendenzialmente, i video possono essere girati a 30fps – ovvero fotogrammi al secondo – fino ad un massimo di 120fps se abbiamo a disposizione la fotocamera compatta migliore.

Per di più, ad ogni foto e video è spesso possibile applicare dei simpatici effetti per personalizzare il risultato e rendere il tutto più divertente. Alcuni tra gli effetti più utilizzati e apprezzati sono:

  • Fish-eye
  • Bianco e nero
  • Cross-screen
  • Soft
  • Colori selettivi
  • Distorsione dell’immagine

La varietà dei filtri e degli effetti disponibili varia a seconda delle caratteristiche della macchina fotografica compatta in questione. Nel caso della migliore fotocamera compatta avremo una vasta gamma di opzioni tra cui scegliere, mentre nel caso delle varianti più semplici – come ad esempio la macchina fotografica per iniziare – dovremo accontentarci degli effetti principali ed eventualmente aggiungere o correggere qualche particolare al computer in un momento successivo.

Batteria e connettività

Oltre ai dettagli che determinano la qualità della foto, ci sono una serie di altri aspetti che dobbiamo tenere in considerazione prima di scegliere la macchina fotografica compatta migliore – non possiamo quindi dimenticare di valutare la durata e la qualità della batteria. Macchina fotografica compatta è pensata per accompagnarci in ogni avventura, e deve quindi riuscire ad avere un’autonomia sufficiente da seguirci per tutta la giornata senza scaricarsi. Quasi tutti i modelli moderni sono dotati di una potente batteria ricaricabile dalla durata variabile.

Autonomia media varia da 100 a 500 scatti circa

Generalmente la batteria è ricaricabile e per far tornare l’autonomia al massimo è sufficiente collegare la macchina fotografica compatta ad una fonte di energia – come il computer o più semplicemente un carica batteria – tramite l’apposito cavo USB che troviamo sempre incluso all’interno della confezione. Più raramente le fotocamere compatte hanno delle pile AA o AAA che devono essere sostituite quando si esauriscono.

Infine, un ultimo aspetto da tenere in considerazione al momento della scelta è la connettività. Dato che la macchina fotografica compatta non ha una memoria illimitata, è necessario trasferire le foto sul computer o su un tablet in modo da salvarle e da non rischiare di occupare tutta la memoria a disposizione. Per trasferire le immagini e i video, possiamo sfruttare diverse modalità di connessione – dalle più semplici tramite cavo fino alle più sofisticate wireless, tipiche dei modelli più moderni e avanzati. Le modalità di connessione più impiegate sono:

  • HDMI o mini-HDMI
  • SD o micro SD
  • USB
  • WiFi o NFC

La modalità di funzionamento delle opzioni con il cavo è semplice da intuire: basta collegare il cavetto in dotazione alla macchina e al tablet o al computer e trasferire i file, mentre nel caso di connessione wireless è necessario collegare entrambi i dispositivi alla rete WiFi in modo che possa avvenire lo scambio di dati.

Una volta trasferite le fotografie sul computer, è possibile modificarle con i programmi adatti, creare collage, video e clip da condividere con chi vogliamo. Incredibilmente versatile e adatta ad utenti di tutti i livelli, macchina fotografica compatta è una compagna di avventura insostituibile che ci permette di immortalare ogni momento importante e di creare memorie indissolubili.

Recensioni dei modelli preferiti


Sony DSC-W830

Professionale, sofisticata e incredibilmente pratica, Sony DSC-W830 è l’alleata perfetta per quanti desiderano scattare foto di ottima qualità e girare video in alta definizione. Leggera e maneggevole, è semplice da utilizzare anche per gli utenti meno esperti ma soddisfa anche i più esigenti grazie alla sua professionalità.

Sony DSC-W830

Il modello più venduto

Sony DSC-W830

(4.1)

Offerta: EUR 108,99 Prezzo: 140,00 Sconto: 31,01 (22%) *

Vai all'offerta

Con un peso di appena 104 grammi, delle dimensioni di 2,25 x 9,31 x 5,25cm e delle proprietà tecniche di altissima qualità, Sony DSC-W830 è considerata la miglior fotocamera compatta del momento ed è apprezzata sia dagli utenti alle prime armi che da quelli più esperti. Grazie ad un sensore di immagine di ben 20.1 megapixel, avremo la possibilità di scattare foto in altissima definizione, e la messa a fuoco automatica ci permetterà di ottenere immagini dalla qualità impeccabile, in modo da catturare ogni momento.

Per di più, Sony DSC-W830 può essere utilizzata in moltissime condizioni diverse, anche per riprendere azioni rapide e per immortalare anche soggetti in movimento. La regolazione automatica intelligente di questa macchina fotografica compatta è in grado di modificare autonomamente le impostazioni in base alle esigenze del momento – ovvero a seconda di luminosità, distanza e tipo di soggetto – mentre lo zoom ottico consente all’utente di fotografare in maniera nitida anche oggetti che si trovano ad una certa distanza.

Processore e zoom

Uno dei maggiori punti di forza di Sony DSC-W830 è il potentissimo zoom, grazie al quale possiamo catturare ogni dettaglio, così da rendere le nostre foto più definite e professionali. Lo zoom ottico ha un’apertura molto ampia di F2,4-4 24-600mm – il che significa che è possibile regolare la profondità dello zoom all’interno del range 24-600 mm, ovvero da teleobiettivo fino a ultra grandangolo. Grazie a queste proprietà, la macchina fotografica compatta garantisce prestazioni ottiche di alto livello e effetti visivi impareggiabili.

Oltre ad essere in grado di effettuare ottimi scatti dei soggetti statici, Sony DSC-W830 riesce anche a catturare immagini in movimento in maniera professionale grazie al processore integrato, dotato di una velocità di elaborazione immagini superiore alla media. Questa componente ci permette di approfittare di uno scatto continuo fino ad un massimo di 24 fps – un’opzione ideale per quanti hanno la necessità di creare video o sequenze di immagini mantenendo comunque la naturalità dei dettagli e dei colori.

Tecnologia AF e riprese video

Preciso e funzionale, questo modello vanta un’altissima capacità di messa a fuoco, ideale per catturare soggetti in movimento e per serie di scatti rapidi. L’AF a rilevamento del contrasto è altamente preciso ed efficiente e garantisce un’ampia copertura e densità, in modo che anche i soggetti più piccoli e veloci vengano immortalati senza difficoltà. Il tracking dell’AF ad alta densità è il vero segreto del successo, poiché isola i diversi elementi, mantenendo i contorni dei vari soggetti chiari e nitidi.

La precisione e la nitidezza vengono mantenute anche durante la ripresa di video – i quali vengono girati rigorosamente in alta definizione – e perfino nel caso di slow motion, un’opzione che ci permette di rallentare la frequenza dei fotogrammi fino ad un massimo di 40 volte rispetto all’originale. In video e immagini, ogni pixel risulta perfettamente nitido e foto e scatti avranno una qualità superiore alla media. Adatta a professionisti e non, Sony DSC-W830 è la perfetta alleata per ogni attività.


Sony DSC-HX60V

Ideale per scattare foto e girare video in alta definizione sia di soggetti statici che in movimento, Sony DSC-HX60V rappresenta un eccezionale compromesso tra funzionalità e professionalità. Funziona in maniera ottimale anche con scarsa luminosità e, grazie alle sue dimensioni ridotte, può accompagnarci in ogni momento della giornata.

Sony DSC-HX60V

Il prodotto migliore in assoluto

Sony DSC-HX60V

(4.4)

Offerta: EUR 219,00 Prezzo: 460,00 Sconto: 241,00 (52%) *

Vai all'offerta

Elegante e funzionale, Sony DSC-HX60V è una preziosissima alleata per quanti desiderano immortalare momenti importanti – quindi ritraendo paesaggi ma anche persone, animali e oggetti statici o in movimento – e per quanti sono appassionati di fotografia e desiderano affinare la propria tecnica e ottenere risultati professionali senza dover utilizzare le più ingombranti e pesanti macchinette fotografiche professionali.

Le dimensioni e il peso ridotto sono i principali punti di forza di Sony DSC-HX60V, permettendo a chiunque di portarla sempre con sé, senza che diventi un ingombro. Allo stesso tempo, però, nonostante le dimensioni ridotte, questo modello rimane altamente professionale e vanta caratteristiche tecniche notevoli. Inoltre, è integrato con uno schermo luminoso ad alta definizione, dove possiamo visualizzare foto e video appena scattati, in modo da verificare se la qualità dell’immagine ci soddisfa.

Modalità di scatto

Semplice ma completa e professionale, Sony DSC-HX60V ci offre la possibilità di fotografare soggetti vicini e lontani, statici e in movimento, grandi e piccoli con la stessa precisione. Le diverse modalità di scatto, infatti, garantiscono una versatilità superiore alla media e ci permettono di effettuare ritratti di individui e paesaggi, ritratti notturni e scatti impeccabili di luci e fuochi d’artificio. La macchina fotografica compatta, poi, offre risultati invidiabili anche in caso di neve, pioggia o sole accecante.

Per facilitarci il compito e per garantire risultati soddisfacenti, Sony DSC-HX60V regola automaticamente l’inquadratura e la messa a fuoco in base al soggetto che ci troviamo di fronte, consentendo così anche agli utenti meno esperti di creare foto nitide dai colori brillanti. Per di più, il processore BIONZ X integrato riduce notevolmente i disturbi e ci permette di catturare anche i dettagli più piccoli con assoluta precisione. Infine, il flash può essere attivato o disattivato con facilità in base alle proprie esigenze.

Specifiche tecniche

Per immagini stabili e nitide, possiamo sfruttare l’efficacissimo sensore CMOS Exmor R integrato da 20.4 megapixel, mentre lo zoom ottico 30x e l’opzione Clear Image 60x ci consentono di catturare anche i soggetti e i dettagli più distanti. In particolar modo, lo zoom è altamente preciso e molto semplice da regolare, permettendo anche agli utenti meno esperti di ottenere un alto livello di professionalità nei propri scatti, riducendo il rischio di realizzare foto sfuocate o poco chiare.

In modo da soddisfare le esigenze di ogni utente, Sony DSC-HX60V è dotata di praticissimi comandi manuali grazie ai quali è possibile gestire alcune impostazioni chiave, come il livello di apertura dell’otturatore, l’esposizione e la quantità di luce nello scatto. Semplice da utilizzare e dotata di una comodissima impugnatura, si rivela una preziosissima alleata per utenti di tutti i livelli, consentendo a chiunque di ottenere immagini nitide e brillanti.


Sony DSC-WX350

Efficiente e luminosa, Sony DSC-WX350 è una fotocamera digitale di alta qualità in grado di garantire risultati soddisfacenti in ogni circostanza, catturando ogni dettaglio e restituendo colori nitidi e brillanti. Adatta anche a immortalare soggetti in movimento, è altamente performante, molto precisa e semplice da utilizzare.

Sony DSC-WX350

Miglior raporto di prezzo e qualità

Sony DSC-WX350

(4.1)

Offerta: EUR 179,00 Prezzo: 280,00 Sconto: 101,00 (36%) *

Vai all'offerta

Nonostante le dimensioni ridotte e la struttura molto leggera, Sony DSC-WX350 si rivela un perfetto compromesso tra qualità, professionalità e funzionalità, permettendo ad utenti di tutti i livelli di ottenere scatti e video in alta definizione. Per facilitare anche gli utenti meno esperti, è integrata con sensori e processori sofisticati ma intuitivi da utilizzare e in grado di automatizzare alcuni passaggi, rendendo il compito del fotografo più semplice.

Inoltre, dopo ogni scatto sarà possibile visualizzare le immagini in tempo reale sullo schermo LCD da 7,6 cm, sul quale si alternano cinque livelli di luminosità. In questo modo sarà possibile decidere qualora la foto sia sufficientemente buona o se sia necessario effettuare un nuovo scatto. La memoria della macchina fotografica compatta è molto capiente – il che significa che potremo scattare centinaia di foto e girare moltissimi video da scaricare sul computer o sul tablet in un secondo momento, senza rischiare di finire lo spazio a disposizione.

Specifiche tecniche

Funzionale e performante, Sony DSC-WX350 è arricchita con proprietà e funzionalità aggiuntive che la rendono una preziosa alleata in ogni circostanza. L’otturatore ha una velocità massima di 4 secondi mentre lo zoom digitale ci permette di catturare anche i dettagli più piccoli e distanti in maniera precisa, immortalando ogni istante e restituendo un’immagine chiara, nitida e luminosa. Lo stesso vale per i video – i quali possono raggiungere una risoluzione massima di 1920 x 1080 pixel.

Un ulteriore punto di forza di Sony DSC-WX350 è il fatto che sia dotata di modalità di messa a fuoco automatica – la quale a sua volta si divide in Auto Focus, messa a fuoco singola e Contrast Detection per una resa migliore dei colori. Queste funzionalità aumentano notevolmente la versatilità della macchina, stabilizzando l’immagine e garantendo la riuscita di scatti e video di altissima qualità, anche quando il soggetto è in movimento o la luce esterna non è ottimale.

Flash e video

Per permetterci di scattare in ogni momento della giornata e di ritrarre qualsiasi tipo di paesaggio o soggetto, Sony DSC-WX350 è integrata con un innovativo sistema di flash dall’altissima sensibilità, grazie al quale è possibile ottenere risultati ben visibili e luminosi anche di notte, al tramonto o in ambienti interni leggermente scuri. Inoltre, la tecnologia pixel super resolution migliora ulteriormente la qualità dell’immagine, evidenziando fino al più piccolo dettaglio.

Tutti questi sistemi sono molto semplici da utilizzare; non a caso, Sony DSC-WX350 è pensata per utenti di tutti i livelli, compresi i principianti. Anche girare video di qualità risulta piuttosto facile: è sufficiente, infatti, premere il pulsante apposito per poter riprendere immagini in Full HD, mentre il sistema Steady Shot mantiene l’immagine ferma e stabile anche mentre siamo in movimento. Pratica e completa, è molto comoda da maneggiare e adatta ad ogni situazione diversa.


Canon PowerShot SX620 HS

Piccola e discreta, Canon PowerShot SX620 HS è un concentrato di professionalità ed efficienza. Scatta foto di altissima qualità e restituisce immagini nitide e chiare, permettendo ad ognuno di immortalare i momenti più importanti. La batteria ha una durata notevole e la memoria a disposizione è molto spaziosa.

Canon PowerShot SX620 HS

Buona alternativa

Canon PowerShot SX620 HS

(4.3)

Offerta: EUR 177,99 Prezzo: 269,99 Sconto: 92,00 (34%) *

Vai all'offerta

Pratica, compatta e funzionale, Canon PowerShot SX620 HS vanta dimensioni e peso altamente ridotti, risultando incredibilmente comoda da portare con sé in ogni circostanza. In altre parole, ci accompagna in ogni momento e in ogni situazione, permettendoci di immortalare ogni momento speciale, senza dover mai rinunciare a fotografie e video di qualità. Inoltre, a dispetto della taglia ridotta, è dotata di un potentissimo zoom ottico 25x grazie al quale potremo catturare ogni dettaglio.

Ogni comando si rivela piuttosto intuitivo da utilizzare e le diverse impostazioni possono essere gestite manualmente. I pulsanti per il controllo della macchina fotografica compatta e delle diverse funzionalità si trovano sul lato destro della macchina, accanto al display luminoso, mentre il tasto di accensione e spegnimento (on/off) è situato sulla parte superiore. Basta un semplice tocco e la fotocamera digitale viene azionata, risultando pronta all’uso dopo pochi secondi.

Display e flash

Per assicurarci che la foto scattata soddisfi le nostre esigenze in termini di qualità e colori, possiamo visualizzarla in tempo reale – ovvero subito dopo averla scattata – sul luminoso display integrato. Affinché non ci sfugga alcun dettaglio, avremo la possibilità di fare lo zoom sull’immagine e di spostarci lungo le quattro direzioni in modo da controllare ogni particolare. Inoltre, con le freccette laterali possiamo visualizzare le foto e i video girati in precedenza e valutare se salvarli o meno.

Grazie al suo elevato livello di sofisticatezza e alle sue notevoli caratteristiche tecniche, Canon PowerShot SX620 HS riesce a catturare ogni dettaglio in maniera ottimale, garantendo risultati soddisfacenti già dal primo scatto. La presenza del flash, poi, si traduce in immagini sempre nitide e luminose, anche quando le condizioni di luce ambientali non sono ottimali, come ad esempio di notte o in ambienti interni poco illuminati.

Connettività e innovazione

Uno dei maggiori punti di forza di Canon PowerShot SX620 HS è il fatto che ci permetta di trasferire le foto scattate ed eventuali video tramite un sistema di connessione remoto con NFC e WiFi. Questa funzionalità rende l’operazione di salvataggio delle immagini molto più rapida e funzionale, consentendoci di sfruttare al massimo la capienza della batteria integrata. Nonostante l’alto livello di sofisticatezza, questo sistema è molto semplice ed intuitivo da utilizzare.

Professionale ed efficiente, Canon PowerShot SX620 HS è una macchina fotografica compatta in grado di girare filmati in Full HD – il tutto premendo un solo tasto – e di scattare foto di altissima qualità. Inoltre, ci può accompagnare in ogni momento e grazie alla potente batteria NB-13L ha un’autonomia molto elevata – il che significa che non corriamo il rischio di non poter immortalare alcuni dei momenti migliori. Compatta ma potente, rappresenta un compromesso ideale tra maneggevolezza e funzionalità.


Canon Ixus 185

Integrata con moltissime funzionalità creative e caratterizzata da specifiche tecniche di alta qualità, Canon Ixus 18r ci permette di immortalare ogni momento importante, evidenziando ogni dettaglio. Anche i video sono in alta definizione e la tecnologia Face Detection garantisce una resa ottimale dei volti, anche in fotografie di gruppo.

Canon Ixus 185

Opzione economica

Canon Ixus 185

(3.9)

Offerta: EUR 97,00 Prezzo: 119,00 Sconto: 22,00 (18%) *

Vai all'offerta

Sottile e molto maneggevole, Canon Ixus 185 è un concentrato di precisione ed efficienza. Pensata per accompagnarci in tutti i momenti della giornata, è dotata di un’impugnatura molto pratica, mentre il cinturino da polso semplifica ulteriormente il trasporto. Questa macchina fotografica compatta è anche molto semplice da utilizzare grazie alla funzione Easy Auto: con un solo tocco, la macchinetta sarà in grado di gestire autonomamente le impostazioni, riconoscendo la scena e usando le funzionalità più adatte per ottenere un risultato professionale.

Questa funzionalità è particolarmente comoda per gli utenti alle prime armi – i quali potranno anche approfittare della possibilità di bloccare gli altri tasti della macchinetta mentre la funzione Easy Auto è in azione, così da non rischiare di premere inavvertitamente i pulsanti sbagliati e alterare le impostazioni o perdere la messa a fuoco. Inoltre, in caso di difficoltà o di incertezza, è sufficiente premere il pulsante Help per ricevere istruzioni sul da farsi.

Risoluzione e zoom

Precisa e funzionale, Canon Ixus 185 è integrata con un praticissimo zoom ottico 8x grazie al quale possiamo catturare anche i dettagli più piccoli in maniera ottimale, ottenendo immagini chiare, nitide e luminose. In alcuni casi, è anche possibile sfruttare lo Zoom Plus 16x per risultati altamente professionali. La funzionalità zoom torna utile anche quando vogliamo controllare la qualità delle foto scattate – le quali possono essere visualizzate con facilità sul display luminoso.

La chiarezza delle immagini è garantita anche dai 20 megapixel che permettono di ottenere scatti di altissima qualità. Inoltre, la funzione Face Detection è in grado di rilevare più di un volto nello stesso momento, consentendoci di fotografare anche gruppi numerosi senza perdere la qualità dell’immagine. La stessa nitidezza viene mantenuta nel caso di video – rigorosamente girati in Full HD – che possono essere girati semplicemente premendo un tasto.

Creatività e innovazione

Intuitiva da utilizzare e molto pratica, Canon Ixus 185 è una fotocamera digitale integrata anche con una comodissima funzione Eco, grazie alla quale possiamo ridurre al minimo il consumo della batteria, in modo che la macchinetta fotografica compatta ci accompagni per tutto il corso della giornata, senza che si scarichi sul più bello. Oltre ad essere funzionale, è anche molto divertente e ci permette di liberare tutta la nostra creatività giocando con funzionalità e modalità diverse.

Per personalizzare le nostre foto, infatti, abbiamo la possibilità di sfruttare alcune simpatiche impostazioni per conferire effetti particolari alle immagini, conferendo una vivacità o dei toni cromatici inusuali o per trasformare i soggetti fotografati in modelli in scala. Anche la funzione fish-eye si rivela sempre molto divertente e sia per fotografare paesaggi che persone. Potente, compatta e facile da usare, Canon Ixus 185 è una compagna di avventure ideale per esperti e non.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Adatta ad utenti esperti e a principianti, semplice da utilizzare e molto versatile, macchina fotografica compatta rappresenta un compromesso ideale tra funzionalità e praticità, consentendoci di scattare foto di altissima qualità senza l’ingombro di una macchina professionale. I diversi modelli disponibili sul mercato si differenziano per dimensioni, anche se sono tutte piuttosto piccole, peso, funzionalità integrate, caratteristiche tecniche e prezzo.

Pur essendo molto sofisticate, alcune macchine fotografiche compatte possono essere acquistate a costi piuttosto bassi, soprattutto quando riusciamo ad approfittare di offerte e sconti convenienti, grazie ai quali possiamo risparmiare anche centinaia di euro. In generale, è comunque possibile individuare modelli funzionali e completi che non costino troppo, proprio come Sony DSC-W830, la preferita del momento.

Le fotocamere compatte migliori di fascia bassa sono generalmente molto semplici e intuitive da utilizzare poiché non sono dotate di un grandissimo numero di funzionalità, ma sono comunque in grado di garantire risultati professionali e soddisfacenti, permettendoci di catturare ogni momento importante.

Chi non ha limiti di budget e non vuole badare a spese per acquistare dei prodotti sofisticati e altamente professionali, può optare per compatte professionali di fascia alta, come Sony DSC-HX60V. Grazie a qualche sconto ed offerta conveniente, poi, questi modelli possono essere acquistati a prezzi decisamente più bassi.

Molto funzionali ed efficienti sono le migliori macchine fotografiche compatte di fascia media, come Sony DSC-WX350. Secondo le opinioni degli esperti, queste varianti rappresentano un compromesso ottimale tra qualità e prezzo, proprio come Canon PowerShot SX620 HS, offrendo una vasta gamma di funzionalità e opzioni diverse, ma rimanendo all’interno di una fascia di prezzo contenuta.

Infine, la miglior opzione per quanti hanno un budget limitato rimane orientarsi su modelli di fascia medio-bassa, come Canon Ixus 185, valutando le diverse offerte per individuare la migliore macchina fotografica compatta per ogni occasione. Pratiche, leggere e altamente maneggevoli, diventeranno delle compagne inseparabili della nostra quotidianità, permettendoci di immortalare ogni momento importante e di creare memorie indissolubili.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
Sony DSC-W830 Sony DSC-W830 EUR 108,99 140,00 * EUR 31,01 (22%) (4.1)
Sony DSC-HX60V Sony DSC-HX60V EUR 219,00 460,00 * EUR 241,00 (52%) (4.4)
Sony DSC-WX350 Sony DSC-WX350 EUR 179,00 280,00 * EUR 101,00 (36%) (4.1)
Canon PowerShot SX620 HS Canon PowerShot SX620 HS EUR 177,99 269,99 * EUR 92,00 (34%) (4.3)
Canon Ixus 185 Canon Ixus 185 EUR 97,00 119,00 * EUR 22,00 (18%) (3.9)

Domande frequenti

Qual è la migliore macchina fotografica per principianti?

Chi ha poca esperienza in materia e sta cercando la prima macchina fotografica compatta con cui sperimentare e imparare le tecniche essenziali dovrebbe puntare per una fotocamera digitale semplice ma completa, preferibilmente una semi-automatica che sia in grado di assisterci nei momenti di difficoltà ma che ci permetta anche di imparare a regolare le impostazioni e a giocare con opzioni e funzionalità diverse.

Come scegliere una fotocamera compatta?

Scegliere una macchina fotografica compatta non è semplice poiché le opzioni disponibili in commercio sono tantissime e tutte diverse. Oltre a valutare gli aspetti tecnici e le caratteristiche specifiche di ogni prodotto, dobbiamo principalmente tenere a mente le nostre esigenze e le nostre preferenze in fatto di fotografie e video, senza dimenticare di valutare la destinazione d’uso della fotocamera digitale.

Può essere usata anche sul treppiede?

Questo aspetto varia da una macchina fotografica compatta all’altra. Affinché possa essere usata sul treppiede o su un qualsiasi cavalletto, la fotocamera digitale deve avere dei solchi o dei piccoli punti di aggancio alla base in modo che possa essere fissata al piedistallo senza che rischi di cadere o sbilanciarsi.

È possibile inserire schede di memoria esterne?

Quasi ogni macchina fotografica compatta moderna è dotata di un’apposita slot per inserire una scheda esterna che ne aumenti la memoria. Queste schede sono particolarmente utili per quanti non hanno la possibilità di trasferire immediatamente le foto scattate sul computer e non vogliono correre il rischio che la memoria si esaurisca sul più bello.

La qualità dell’audio dei video è buona?

Anche questo dettaglio varia a seconda del prodotto in questione. Tendenzialmente, la macchina fotografica compatta viene acquistata in base alla qualità video e foto che riesce a garantire, ma i modelli con microfono più potente sono in grado di offrire una qualità audio soddisfacente.

È possibile imprimere la data sulle fotografie?

In molti casi è possibile aggiungere data e ora sulla fotografia, così da personalizzare il risultato finale, e alcune fotocamere digitali compatte offrono anche l’opzione di geolocalizzazione. Questa funzione è disponibile solo nel caso di presenza di un GPS integrato ed è particolarmente utile per quanti desiderano creare un blog o un album di foto ricordo.

È possibile aggiungere un obiettivo più potente?

A differenza delle macchine fotografiche reflex o professionali, le fotocamere digitali compatte hanno una struttura fissa piuttosto semplice, il che significa che non è quasi mai possibile aggiungere o sostituire le componenti e che bisogna, quindi, utilizzare l’obiettivo che abbiamo a disposizione.

È adatta anche ai bambini?

Semplice da utilizzare, leggera e maneggevole, macchina fotografica compatta è adatta ad utenti di tutte le età, compresi i bambini – preferibilmente comunque dai 10-12 anni in su – che desiderano muovere i primi passi nel mondo della fotografia, imparando tecniche nuove e dando sfogo alla propria creatività.