Massaggiagengive

Massaggiagengive

Quando cominciano a spuntare i primi dentini, con sé portano anche piccoli fastidi e un po'di dolore, motivo di nervosismo per i bebè più sensibili. I sintomi possono essere facilmente calmati e ridotti semplicemente usando un efficace massaggiagengive, e MAM 816622 si rivela perfetto in questi casi. Adatto sin dal quarto mese riesce a raggiungere pure gli angoli posteriori del cavo orale, lenisce gli arrossamenti e dà sollievo al gonfiore portando ai piccini un piacevole refrigerio e un'immediata sensazione di agognato benessere.

Confronto dei modelli migliori

MAM 816622

Il modello più venduto

MAM 816622

(4.4)

Offerta: EUR 7,25 Prezzo: 9,06 Sconto: 1,81 (20%) *

  • Parte superiore riempita ad acqua, plastica BPA free
  • Raggiunge perfettamente tutti i denti, anche i molari
  • Superfici con tre texture differenti da mordicchiare

Vai all'offerta Leggi la recensione

Chicco Baby Senses

Il prodotto migliore in assoluto

Chicco Baby Senses

(4.2)

Offerta: EUR 8,49 Prezzo: 10,02 Sconto: 2,12 (21%) *

  • Con anello in plastica BPA free, comodo da afferrare
  • Contiene acqua e si può refrigerare rapidamente
  • Doppio materiale, plastica dura e gomma morbida

Vai all'offerta Leggi la recensione

MAM 814211

Buona alternativa

MAM 814211

(4.2)

Offerta: EUR 7,79 Prezzo: 9,74 Sconto: 1,95 (20%) *

  • Dotato di clip e fettuccia per agganciarlo ovunque
  • Utilizzabile anche freddo a partire dai 2 mesi di età
  • Totalmente BPA free, conforme alla normativa EN 71

Vai all'offerta Leggi la recensione

Chicco Anello Fresco Relax

Miglior raporto di prezzo e qualità

Chicco Anello Fresco Relax

(4)

Offerta: EUR 7,00 Prezzo: 8,75 Sconto: 1,75 (20%) *

  • Ideale anche per le gengive dei bambini più sensibili
  • Manico ergonomico in plastica, idoneo dai 4 mesi
  • Raffreddabile, mantiene a lungo la temperatura

Vai all'offerta Leggi la recensione

Philips Avent SCF199/00

Opzione economica

Philips Avent SCF199/00

(3.8)

Offerta: EUR 3,90 Prezzo: 5,99 Sconto: 2,09 (35%) *

  • Foro centrale per una presa sempre salda e sicura
  • Senza liquido ma con possibilità di raffreddamento
  • Si può sterilizzare in sterilizzatore o in acqua 5 min

Vai all'offerta Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Caratteristiche principali

Veder spuntare il primo dentino è una gioia, perché significa che i nostri bimbi stanno crescendo e presto saranno pronti ad esplorare nuovi sapori. Tuttavia il processo di dentizione, il quale si protrae dai 2 fin circa ai 33 mesi di età dei nostri piccoli, spesso porta con sé piccoli fastidi, causa di nervosismo nel bebè, sensazione che si ripercuote sulla serenità di tutta la famiglia.

Spesso infatti i bimbi non riescono a dormire a causa dei doloretti e dei gonfiori, divengono particolarmente irascibili, perdono facilmente appetito, non hanno voglia di giocare né di riposare, e piangono con una frequenza maggiore. Fortunatamente i genitori possono dare un po’di sollievo ad arrossamenti e irritazioni semplicemente avvalendosi di un massaggiagengive 2 mesi, utilizzabile sin dai primi sintomi.

Ma di che si tratta esattamente? Il massaggiagengive o dentaruolo è un piccolo accessorio di forme differenti, simile ad un gioco colorato e divertente, il quale presenta delle zone zigrinate e in rilievo di diversa dimensione, perfettamente studiate per essere mordicchiate e così grattare e dar sollievo alle gengive gonfie e irritate.

Età indicativa Crescita denti Possibili fastidi
2+ mesi Preparazione alla dentizione Gonfiori e rossori incipienti
6 – 12 mesi Incisivi centrali inferiori e superiori Dolori e sonno disturbato
9 – 16 mesi Incisivi laterali inferiori e superiori Irritabilità, gonfiori, inappetenza
16 – 23 mesi Canini inferiori e superiori Rossori e salivazione accentuata
13 – 19 mesi Premolari inferiori e superiori Lievi dolori e salivazione
23 – 33 mesi Molari inferiori e superiori Pochi sintomi e fastidi

Ogni bambino ha proprie preferenze per quanto riguarda il massaggiagengive, poichè al variare dell’età le esigenze divengono completamente differenti. Se ci si chiede a quanti mesi si può iniziare ad usare questi accesori, bisogna tenere a mente che massaggiare le gengive è sempre e comunque una buona abitudine sin dai 2 mesi.

Essa prepara all’uso dello spazzolino, e anche se non esiste un modello perfetto per tutti, una soluzione univoca e universale, la miriade di proposte esistenti varia per dimensioni, consistenze e conformazione, ed è in grado di appagare i bebè in vari modi.

Se intorno ai 2 mesi i bambini usano i massaggiagengive per esplorare la bocca e iniziare a mordicchiare, attenuando i primi doloretti e fastidi, intorno ai 4 mesi lo impiegano istintivamente per grattare le gengive e lenire il gonfiore dovuto ai primi dentini che tagliano la superficie per uscire. Verso i 6 mesi, poi, essi lo vedono anche come un giochino con cui intrattenersi, stimolando la loro fantasia e lo sviluppo corretto della bocca, delle mascelle e dei denti.

In etichetta è sempre presente l’età indicata

Poter dare ai nostri bimbi un reale sollievo durante un periodo talmente delicato è importante, e usare il massaggiagengive è per loro un gesto talmente intuitivo e naturale da poter davvero fare la differenza in pochi minuti, sia in casa come quando si è fuori.

Studiati e progettati con l’aiuto di medici ed odontoiatri sono funzionali e perfettamente in grado di seguire le tappe della crescita di ogni piccino, grazie a forme e dimensioni pensate nei minimi dettagli: più piccole e arrotondate per i primi dentini che spuntano nella parte anteriore, più grandi ed allungate per riuscire a raggiungere le zone posteriori e più nascoste del cavo orale, massaggiandole sempre con grande delicatezza.

Tipologie e vantaggi

Un massaggio adeguato alle zone del cavo orale maggiormente arrossate e doloranti è la soluzione migliore per far rilassare e riposare i bambini in modo soddisfacente, donandogli un sollievo immediato e rendendo loro possibile di intervenire esattamente dove ne sentono il bisogno in totale autonomia, fattore prezioso se consideriamo che tali fastidi hanno inizio ben prima che i bebè sappiano parlare per spiegarci dove fa male e cosa provano.

Per questa ragione i massaggiagengive sono di grande aiuto, accessori indispensabili ai quali tutti i neo genitori sono grati e dovrebbero essere sempre a portata di mano dei piccolini dal secondo mese in poi. In vendita si trovano diverse tipologie da scegliere in base alle proprie preferenze e alle necessità del bambino. Ognuna di esse avrà forme e colori diversi, ma pure varie funzioni, caratteristiche o elementi aggiuntivi per massimizzarne l’efficacia o renderla più mirata.

Modello Caratteristica principale Quando usarlo
A forma di ciuccio Perfetto sin dai primi mesi Per rilassare i bimbi e addormentarli
Sonaglio di dentizione Produce diversi suoni e tintinnii Ottimo per divertire i bambini
Con liquido rinfrescante Si mette in frigo e rinfresca la bocca Per togliere gonfiore e rossore
Con clip Si aggancia facilmente per non perderlo Perfetto durante le passeggiate e uscite
Guantino Protegge le manine dalla saliva Quando inizia ad esplorare il cavo orale
Bavaglino Punta inferiore in silicone zigrinato In presenza di eccessiva salivazione

Sebbene tutti presentino caratteristiche diverse e specifiche per periodi determinati, nei primi mesi sono spesso più indicati i massaggiagengive a forma di ciuccio, i quali riescono a rilassare facilmente i bimbi al pari di un ciucciotto normale, dando loro una sensazione di maggiore benessere non appena lo mettono in bocca.

Allo stesso modo, nel periodo di preparazione alla dentizione un modello a guantino con inserti in silicone è ideale per evitare di avere sempre le manine umide, per evitare di graffiarsi e causare infezioni e pure per non esercitare una pressione eccessiva visto che non si morderà mai forte a tal punto da mordicchiare la mano all’interno.

In caso di scialorrea il modello a bavaglino aiuta anche a tenere mento e collo asciutti

L’impiego quotidiano del massaggiagengive neonato nel suo primo periodo di vita presenta però anche altri vantaggi, giacché coadiuva uno sviluppo corretto della cavità orale e della mascella, ma favorisce addirittura un apprendimento attivo da parte del bambino stimolando

  • Il senso del tatto, grazie a forme e materiali diversi, con parti in rilievo o più ruvide e altre tondeggianti e morbide con curve delicate;
  • La distinzione delle temperature, poiché freddo e caldo vengono percepiti e riconosciuti dal sensibile cavo orale grazie al liquido dei cooler, a volte freddo, altre a temperatura ambiente;
  • Lo sviluppo della capacità motoria, mentre si afferrano e si mettono in bocca i giochini, si lanciano o si ripongono accanto nel box o nella culla;
  • La distinzione delle forme e dei colori, incentivata dalla varietà di soggetti rappresentati, da animaletti a oggetti di uso comune fino a soggetti astratti in tinte sempre vivaci e accattivanti.

Qualunque sia il massaggiagengive scelto avrà sempre un peso irrisorio, inferiore ai 100 g, e le impugnature sono state studiate appositamente per essere sicure e ferme anche nelle mani più minute, con finiture antiscivolo e superfici leggermente ruvide anch’esse tutte da mordere. Solitamente l’impugnatura è a forma di cerchio e ad essa sono agganciati uno o più soggetti, ciascuno con specifiche funzioni per raggiungere facilmente sia i primi incisivi che i molari, più in fondo nella bocca.

Materiali differenti

É bene sapere che non esiste un materiale predefinito per produrre i massaggia gengive neonati in commercio, ma anzi ai piccini viene offerta una scelta davvero ampia affinché possano davvero trarre sempre adeguato giovamento dalla masticazione di questi piccoli ma preziosi accessori per l’infanzia, qualunque sia la loro età e qualsiasi esigenza essi debbano soddisfare.

Si potrà dunque optare per un materiale duraturo o più facile da pulire e igienizzare a fondo, scegliere quello che potrebbe essere più adatto alla delicata bocca dei piccolini oppure orientarsi verso una scela del tutto naturale, riciclabile ed ecosostenibile.

Materiale Durata nel tempo Perché sceglierlo
Plastica Media o elevata Resistente e robusto, in varie forme e colori diversi
Caucciù Media Molto morbido, totalmente naturale e piacevole al tatto
Silicone Molto elevata Difficilmente si rompono o deformano, sterilizzabili
Legno Elevata Se si preferisce usare sempre e solo materiali naturali
Stoffa Elevata Può essere intriso di camomilla, raffreddato e lavato

A prescindere dai gusti di noi genitori si dovrà comunque sempre stare attenti alle preferenze mostrate dai piccoli, perché se un gioco o un accessorio non piace, anche solo esteticamente, difficilmente verrà utilizzato. Inoltre è opportuno ricordare che non sempre il modello più morbido è quello più adatto. I massaggiagengive devono infatti opporre una certa resistenza al mordicchiamento o saranno del tutto privi di efficacia e inutili allo scopo preposto.

I bambini più che altro sono attratti da forme e colori mentre sta a noi scegliere il tipo di materiale preferito e più adatto in assoluto. Tra quelli maggiormente utilizzati la plastica è certamente la più tenace e durevole, per tale ragione pure la più comune, sebbene i massaggiagengive silicone alimentare siano estremamente pratici da lavare e sterilizzare, indeformabili e spesso utilissimi persino per pulire bocca e lingua grazie a microsporgenze delicatissime.

I massaggiagengive legno, caucciù, e stoffa sono del tutto naturali e nell’ultimo periodo il ritorno a questo tipo di giochi e accessori si è intensificato esponenzialmente, soprattutto tra chi presta particolare attenzione ad attorniare i propri figli con prodotti del tutto privi di sostanze artificiali.

C’è da dire, però, che tutti i modelli migliori di massaggiagengive sono perfettamente e completamente sicuri fin dalla più tenera età, testati e provvisti di marchi in grado di farci dormire sonni tranquilli. Essi infatti sono

  • BPA e BPF free
  • Esenti da ftalati
  • Dotati di marchio CE
  • Anallergici e atossici
  • Dotati di marchio Oeko-Tex Standard 100 se si tratta di tessuti.

Questo significa che i nostri figli possono usare i massaggiagengive senza controindicazioni e a lungo, addirittura quotidianamente, ricordando di abbinare a questa prassi anche una corretta igiene orale dopo l’arrivo dei primi dentini per preservarne intatta la salute e mostrare sempre un sorriso spensierato e contagioso.

Pulizia e cura

In un momento come quello della dentizione, in cui i bebè possono mostrare un abbassamento delle difese immunitarie e soffrire di febbriciattole, è ancora più importante del solito poter dare loro solo oggetti perfettamente puliti ed igienizzati, a maggior ragione se parliamo di un massaggiagengive costantemente nella loro bocca, il quale deve fornire un rimedio efficace e non un ricettacolo di germi e batteri dannosi al punto da acuire i fastidi già presenti.

Oltretutto dobbiamo tenere in considerazione l’eventualità di cadute frequenti, sul pavimento di casa o, peggio, per strada, e dunque saranno perfetti tutti quei modelli i quali possono essere puliti con assoluta semplicità e in modo rapido, per non lasciare mai il bimbo senza qualcosa da mordere o ciucciare proprio in presenza di una crisi di pianto o di un doloretto improvviso.

Tra i materiali più adatti alla pulizia frequente e profonda, il silicone mantiene il primato, essendo massimamente resistente nel tempo, facile da igienizzare, indeformabile e resistente alle alte temperature. Esso è infatti tra i pochi, insieme solo alla plastica dura, a poter essere sterilizzati sia nello sterilizzatore, come nel microonde o mediante bollitura, a patto ovviamente di non contenere acqua o gel al suo interno.

Pulire i modelli in legno solo con un panno umido senza mai ammollare

I massaggiagengive in legno possono essere trattati solo con detergenti naturali, perfetto un panno umido con bicarbonato, in modo da evitare a qualche residuo di permanere tra le porosità tipiche di questo materiale. Allo stesso modo sarebbe bene detergere con delicatezza pure il caucciù, anch’esso poroso e bisognoso di un approccio privo di sostanze aggressive.

Gli elementi in stoffa possono invece essere serenamente lavati in lavatrice, a 30° o 40° C insieme ai bavaglini, ricordando di non usare mai candeggianti, sbiancanti o ammorbidenti, poichè i bimbi dovranno poterli mettere in bocca senza rischiare di ingerire residui non eliminati con il risciacquo. É invece consentito l’impiego di disinfettanti specifici, spesso usati persino per gli alimenti, ricordando di risciacquare accuratamente. Pure in questo caso aceto o bicarbonato sono comunque soluzioni efficaci e perfettamente adeguate.

Per i modelli di dentaruolo rinfrescante in plastica con acqua o gel, non si dovranno mai adoperare alte temperature o spugnette abrasive, in modo da preservare il liquido all’interno. Per effettuare una pulizia corretta di questi particolari cooler in plastica si dovrà semplicemente:

  1. Ammollare in acqua fredda o tiepida per almeno 15 minuti con un disinfettante
  2. Sciacquare abbondantemente sotto acqua corrente e asciugare bene
  3. Rimettere in frigo proteggendo il tutto in un foglio di carta da cucina
  4. Attendere l’avvenuto raffreddamento prima di ridare al bebè

Un’ultima attenzione da tenere a mente è quella di non esporre mai i modelli con gel o acqua a fonti di calore dirette, di non tenerli al sole e di riporli in un luogo fresco e asciutto se non sono in frigo o nelle mani dei nostri pargoletti. Sarà anche una buona idea quella di avere sempre almeno un massaggiagengive di ricambio da fornire ai piccoletti mentre magari si sta lavando l’altro.

La pulizia e l’igiene del massaggiagengive deve essere effettuata con estrema cura e molto frequentemente. Sarebbe consigliabile igienizzarlo ogni volta che cade per terra o su qualche altra superficie non perfettamente pulita, ed è buona norma pulirlo dopo ciascun utilizzo, mettendolo poi in un posto pulito e sicuro, ricordandosi che, al pari del ciuccio, dovrà essere sempre pronto per poter essere messo in bocca senza problemi.

Recensioni dei modelli preferiti


MAM 816622

Facilissimo da tenere in mano anche per i più piccolini, il massaggiagengive MAM 816622 riuscirà in un batter d’occhio ad alleviare il dolore causato dal processo fastidioso della dentizione. Perfetto per uso quotidiano, dura nel tempo grazie ai materiali sicuri BPA e BPS free e alla sua qualità elevata.

MAM 816622

Il modello più venduto

MAM 816622

(4.4)

Offerta: EUR 7,25 Prezzo: 9,06 Sconto: 1,81 (20%) *

Vai all'offerta

Se si è in cerca di un modello innovativo e moderno in grado di raggiungere anche i molari, posti nella zona posteriore della bocca del bebè, il dentaruolo MAM 816622 è la scelta ideale. La sua parte superiore è tripartita, ben stondata e presenta diverse texture in rilievo, concentrica, a bolle piccole e a bolle grandi, soddisfacendo così la necessità di mordicchiare superfici differenti tra loro.

Utilizzabile come Cooler, dopo esere stato in frigo, è efficace anche a temperatura ambiente grazie al riempimento ad acqua capace di rinfrescare immediatamente, donando un sollievo e facendo sentire meno il fastidio, riducendo così la sensazione di dolore. I suoi colori vivaci e unisex attirano l’attenzione dei bambini e la comoda presa ad anello li trasforma in giochi divertenti e gioiosi. Realizzato in plastica BPA e BPS free e testato da esperti di medicina, è perfetto per essere usato dai 4 mesi in poi e durare nel tempo.


Chicco Baby Senses

Con la sua forma divertente e i colori vivaci, il dentaruolo Chicco Baby Senses cattura facilmente l’attenzione dei bambini grazie anche al gradevole tintinnio che li distrae e li diverte. Perfetto per lenire il dolore causato dalla dentizione, può essere refrigerato oppure usato solo come un semplice sonaglino.

Chicco Baby Senses

Il prodotto migliore in assoluto

Chicco Baby Senses

(4.2)

Offerta: EUR 8,49 Prezzo: 10,02 Sconto: 2,12 (21%) *

Vai all'offerta

Realizzato in ottima plastica BPA free, con parti masticabili in gomma morbida dalle sagomature differenti, il massaggiagengive Chicco Baby Senses è divertente grazie alle varie forme ispirate al mondo marino, molto colorato e perfetto per i pargoletti di entrambi i sessi. Gli animaletti, se refrigerati, sono perfetti per dare sollievo alle gengive arrossate e irritate mentre producono un allegro tintinnio ogni volta che li si scuote.

Appositamente realizzati per essere tenuti anche dalle manine più piccole, è idoneo dai 3 ai 18 mesi e presenta un anello centrale al quale sono appese tutte le forme diverse. Scegliendo questo modello si avrà la sensazione di aver preso più prodotti in uno, ideale anche come semplice passatempo oltre ad essere utile. Studiato nei minimi dettagli, rispetta tutte le norme di suicurezza e aiuta i bebè a sentire meno dolore e fastidio, dando sollievo ad uno dei momenti per loro più fastidiosi e rendendoli meno nervosi e più allegri.


MAM 814211

Grazie al massaggiagengive MAM 814211 i piccoli potranno affrontare in modo più rilassato i doloretti mentre i loro dentini da latte crescono. Piccolo e comodo, è ideale per essere usato a partire dai 2 mesi, e si può facilmente agganciare con clip al body o alla carrozzina durante le passeggiate.

MAM 814211

Buona alternativa

MAM 814211

(4.2)

Offerta: EUR 7,79 Prezzo: 9,74 Sconto: 1,95 (20%) *

Vai all'offerta

Molti modelli non sono dotati di mollettina, e per questa ragione spesso cadono per terra oppure si perdono durante il gioco o mentre si fa una passeggiata. MAM 814211 è realizzato in modo previdente, e proprio grazie alla presenza dell’utilissima clip e della fettuccia legata al massaggiagengive può essere facilmente agganciato a vestitini, body, al passeggino oppure al lenzuolo del lettino. In questo modo non si potrà mai perdere, e sia il bambino come anche il genitore potranno trovarlo in ogni momento.

Il vantaggio è ulteriore giacché, non cadendo mai in terra, non si dovrà provvedere a lavaggi continui.  Di enorme sollievo per le gengive grazie alla possibilità di essere raffreddato in frigo, è pure un aiuto per il corretto sviluppo della mascella. Di dimensioni piccole, è stato studiato per essere facilmente preso e utilizzato dai neonati fin dai 2 mesi, stimolando la loro crescita e curiosità naturale attraverso un apprendimento attivo.


Chicco Anello Fresco Relax

Massaggiare le gengive fino alla zona dei molari non è mai stato così facile, e tutto grazie a Chicco Anello Fresco Relax. Se messo in frigo si potrà usare anche freddo, facendo scomparire velocemente il dolore e diminuendo il gonfiore e il rossore causati dalla dentizione anche nei bebè più sensibili.

Chicco Anello Fresco Relax

Miglior raporto di prezzo e qualità

Chicco Anello Fresco Relax

(4)

Offerta: EUR 7,00 Prezzo: 8,75 Sconto: 1,75 (20%) *

Vai all'offerta

Con la parte superiore a formare un anello colorato e diversamente zigrinato per restituire sollievo anche alle gengive particolarmente irritate dei bebè più sensibili, il massaggiagengive Chicco Anello Fresco Relax è allegro e coloratissimo, pronto ad essere mordicchiato. Come la maggior parte di questi accessori si può mettere in frigorifero ogni volta che lo si desidera, aumentando notevolmente il senso di piacere e relax durante l’utilizzo.

Con le sue dimensioni 11,5 x 3 x 21,5 cm è ideale per essere afferrato e usato dai 4 mesi in poi e il suo peso di 60 g lo rende leggerissimo e perfetto per un utilizzo frequente. Semplice, comodo e utile, non dovrebbe mai mancare in una casa con neonati. La plastica rigida del manico ergonomico permette ai bimbi di afferrare il massaggiagengive facilmente e senza l’aiuto di nessuno, rendendoli ancora più autonomi. Studiato dettagliatamente per soddisfare e esigenze e necessità dei piccini in crescita, è sempre una delle scelte migliori.


Philips Avent SCF199/00

Realizzato in materiale plastico di eccellente qualità resistente e duraturo, il massaggiagengive Philips Avent SCF199/00 può essere sterilizzato facilmente. Ha forme graziose e zigrinature differenziate per dare il massimo sollievo a tutti i bambini che si trovano ad affrontare la delicata fase della dentizione.

Philips Avent SCF199/00

Opzione economica

Philips Avent SCF199/00

(3.8)

Offerta: EUR 3,90 Prezzo: 5,99 Sconto: 2,09 (35%) *

Vai all'offerta

Prezioso rimedio per affrontare al meglio i problemi e fastidi della dentizione, il massaggiagengive Philips Avent SCF199/00 che è perfetto per i neonati a partire da 2 mesi in su. Pur non avendo del liquido al suo interno può essere raffreddato mettendolo in frigo, aumentando così la sua efficacia e il potere calmante, facendo dimenticare in fretta ogni dolorino. Ideale da impugnare pure per chi ha manine molto piccine, può essere mordicchiato da ogni lato.

La sua forma rappresenta un allegro elefantino, ha linee smussate e naif le quali lo rendono particolarmente amato e divertente per i piccolini. Si adatta perfettamente ai denti frontali così come ai posteriori, potendo così essere usato per moltissimi mesi. È una tra le soluzioni migliori perché, oltre la sua qualità e durata, può essere anche pulito e sterilizzato molto facilmente e senza troppi problemi, ponendolo in sterilizzatore o facendolo bollire in acqua per soli 5 minuti.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Quando si pensa agli accessori utili per la prima infanzia, tutti sanno molto bene che il massaggiagengive è tra i prodotti indispensabili, sicuramente tra i primi posti sulle liste di tutti i neo genitori più attenti e scrupolosi. Ideale durante la crescita dei primi dentini, riduce notevolmente il dolore e il fastidio provato dai nostri piccini, rivelandosi un vero è proprio alleato quando necessario.

Tra i modelli migliori di massaggiagengive MAM 816622 spicca grazie alla sua forma particolare e ai colori vivaci e vibranti. La zona superiore presenta zigrinature differenti e perfette per esercitare il giusto massaggio sui primi gonfiori, giungendo sino alla parte più interna del cavo orale. Pratico da impugnare e rinfrescante, grazie al suo prezzo nella media e a una qualità veramente elevata riesce a conquistare tutti.

Sul mercato si troveranno tantissimi modelli diversi tra i quali scegliere, e grazie a qualche sconto od offerta attiva si può portare a casa un ottimo massaggiagengive a un prezzo più che conveniente. Nella fascia di prezzi leggermente più alta possiamo trovare Chicco Baby Senses, dal design molto allegro e differenti consistenze diverte i bebè tintinnando ogni qualvolta viene scosso o agitato. Colorato e spassoso sarà perfetto per distrarre dai doloretti mentre stimola la curiosità dei piccini.

Se non si è ancora decisi su quale dentaruolo prendere per il proprio bimbo, può essere utile leggere informazioni e suggerimenti sulla piattaforma. Sicuramente non si può dimenticare di menzionare MAM 814211, facilissimo da afferrare e da tenere anche dalle manine più minute. Rientra in una fascia di costi media ed è l'ideale per quanti vogliono portarlo a spasso ogni volta che si esce, grazie alla comoda clip con fettuccia per agganciarlo ad abitini o lenzuolini, la miglior soluzione per evitare di perderlo.

Studiato nei minimi dettagli per dare il massimo sollievo ed essere al contempo divertente e colorato, Chicco Anello Fresco Relax sarà mordicchiato dai bimbi sempre con grande soddisfazione. L'impugnatura ergonomica facilita la presa e diminuisce la possibilità di scivolamenti mentre l'anello superiore dona frescura anche alle gengive più sensibili. Il prezzo di fascia media non incide sul portafogli ma, in compenso, darà una svolta in meglio alla giornata vostra e dei vostri figli.

Infine il massaggiagengive Philips Avent SCF199/00 ha un costo talmente esiguo che non ha bisogno di sconti e offerte. Adatto sia ai denti frontali come a quelli posteriori, presenta una deliziosa forma di elefantino, delicata ed unisex, e soprattutto può essere sterilizzato con gran facilità all'interno dello sterilizzatore oppure facendolo bollire per circa 5 minuti, avendo cura di raffreddarlo prima di riconsegnarlo nelle mani del vostro angioletto.

Adesso non resta che scegliere il miglior massaggiagengive per le esigenze e le necessità dei piccini di casa, i quali trarranno gran beneficio da questo prodotto piccolo ma dalle grandi capacità lenitive e calmanti.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
MAM 816622 MAM 816622 EUR 7,25 9,06 * EUR 1,81 (20%) (4.4)
Chicco Baby Senses Chicco Baby Senses EUR 8,49 10,02 * EUR 2,12 (21%) (4.2)
MAM 814211 MAM 814211 EUR 7,79 9,74 * EUR 1,95 (20%) (4.2)
Chicco Anello Fresco Relax Chicco Anello Fresco Relax EUR 7,00 8,75 * EUR 1,75 (20%) (4)
Philips Avent SCF199/00 Philips Avent SCF199/00 EUR 3,90 5,99 * EUR 2,09 (35%) (3.8)

Domande frequenti

Che succede se il bimbo ingerisce il liquido interno?

Si tratta davvero di un'eventualità remota, poiché i materiali sono molto resistenti alla pressione della mandibola e al taglio dei denti. Qualora dovesse accadere non si dovrà comunque preoccuparsi visto che i massaggiagengive migliori sono riempiti solo con acqua o gel completamente atossici, totalmente sicuri per i nostri figli.

Vanno bene anche per i bambini molto sensibili?

Certamente sì, poiché i materiali impiegati sono sempre anallergici e dunque i massaggia gengive neonati possono essere usati senza problemi anche dai bebè particolarmente piccoli, delicati e sensibili.

Si possono mettere anche in freezer?

Alcuni modelli di massaggiagengive neonato possono essere messi solo in frigo, per evitare che il freddo eccessivo deformi le pareti in plastica o gomma facendo ghiacciare il gel o l'acqua. Altri modelli sono invece perfetti per essere freddati in freezer e in frigo. L'importante è non eccedere con i tempi di raffreddamento e limitarsi alle indicazioni del produttore.

I pediatri li consigliano?

Tra i pediatri sono in molti a consigliare i massaggiagengive ai neo genitori per i loro piccoli, giacché si tratta di un modo sicuro e privo di controindicazioni per calmare e far riposare meglio i bebè, lenire dolori e arrossamenti senza ricorrere ad alcun tipo di farmaco.

Quanto tempo deve stare in frigo per freddarsi?

Basteranno pochi minuti, al massimo un quarto d'ora, per avere già un massaggiagengive che funga da cooler, anche se è possibile lasciarlo in frigo quanto si desidera per essere certi sia sempre pronto all'occorrenza.

Quanto a lungo rimangono freddi?

Dipende da molti fattori, come la tipologia di riempimento, la temperatura del bebè e qualla ambientale. Solitamente i modelli ad acqua restano freddi per circa 10 o 20 minuti, quelli in gel fino a mezz'ora o più.

Si può sanificare in microonde?

Se il massaggiagengive è in silicone alimentare è possibile sanificarlo in microonde, prassi non consentita con i cooler per evitare al liquido interno di scaldarsi e deformare o danneggiare irreparabilmente la plastica in cui è contenuto.

Tutti i modelli si mettono in frigo?

Per quanto si possano mettere tutti in frigo, solamente alcuni modelli come il dentaruolo rinfrescante possiedono liquido al loro interno e manterranno dunque la temperatura per un certo periodo di tempo. Tutti gli altri torneranno a temperatura ambiente dopo solo un paio di minuti.