Miglior orologio running del 2020

miglior orologio running del 2020

Sofisticati, professionali ed incredibilmente funzionali, orologi running sono dei preziosissimi alleati per atleti e corridori di tutti i livelli. Il moderno ed efficiente Garmin Forerunner 235 – il modello preferito del momento – ci permette di ottenere informazioni e dati accurate riguardo la nostra prestazione e ci consente di sfruttare moltissime funzionalità diverse per rendere ogni allenamento più divertente ed efficace.

Confronto degli orologi running migliori

Garmin Forerunner 235

Il prodotto migliore in assoluto

Garmin Forerunner 235

(4.4)

Offerta: 359,37 € Prezzo: 89,84 Sconto: 89,84 (100%) *

  • Avviso quando è il momento di allenarsi
  • Orologio multifunzione per dati più accurati
  • Connettività Android e iOS con notifiche live

Leggi la recensione

Suunto Ambit 3 Run HR

Miglior rapporto qualità e prezzo

Suunto Ambit 3 Run HR

(4.3)

Offerta: 158,95 € Prezzo: 299,00 Sconto: 140,05 (47%) *

  • Sistema di posizionamento con GPS e coordinate
  • Creazione di allenamenti personalizzati con intervalli
  • Confronta i tuoi risultati con gli altri utenti Suunto

Leggi la recensione

TomTom Runner 3

Ottima alternativa

TomTom Runner 3

(3.9)

Offerta: 217,38 € Prezzo: 249,00 Sconto: 31,62 (13%) *

  • Oltre cinquanta tipi di allenamenti
  • Notifiche immediate del telefono
  • Funzioni esercizio avanzate

Leggi la recensione

Polar M200

Opzione economica

Polar M200

(4)

Offerta: 119,92 € Prezzo: 149,90 Sconto: 29,98 (20%) *

  • Display rotondo per un comfort sempre maggiore
  • Multiaccessoriato per un allenamento ottimale
  • Utilizzabile sia in automatico che in manuale

Leggi la recensione

Come scegliere un orologio running

Usi e struttura

Leggero e discreto ma incredibilmente professionale, orologio running è un accessorio che non può mancare al polso di atleti e sportivi – ma anche di quanti desiderano iniziare a condurre uno stile di vita più sano senza lasciare nulla al caso. Nonostante sia pensato in maniera specifica per la corsa, questo dispositivo può accompagnarci in tutti gli altri momenti della giornata, permettendoci di ottenere una panoramica completa del nostro stato di preparazione e di monitorare i nostri progressi – in modo tale da raggiungere i nostri obiettivi in tempi minori.

Come suggerisce il nome, questi accessori hanno la struttura di un orologio, e sono costituiti dagli elementi essenziali che troveremmo anche in un qualsiasi modello da passeggio, ovvero:

  • Quadrante
  • Display
  • Cinturino
  • Tasti laterali

La differenza tra orologio per correre e uno dei modelli classici è il fatto che la variante da running è integrata con un maggior numero di funzionalità – in altre parole agisce quasi come un cardiofrequenzimetro – che ci permettono di monitorare i nostri parametri vitali fondamentali e che ci consentono di valutare l’efficacia e i benefici di ogni seduta di esercizio (di corsa e non).

Chiaramente, dovendo accompagnarci in attività fisiche di una certa intensità, è importante che conta km corsa sia realizzato con materiali robusti (in grado di resistere ad urti e sforzi) ma allo stesso tempo leggeri e discreti, che non ci appesantiscano mentre siamo in movimento.

Modelli impermeabili sono ottimi alleati in piscina

Oltre che durante l’esercizio, possiamo indossare orologio running nel corso dell’intera giornata – e perfino di notte – in modo che possa rilevare i nostri dati fondamentali (battito, temperatura corporea, calorie bruciate, qualità del sonno, ecc.) senza interruzioni.

D’altra parte, la fase di recupero è tanto importante quanto quella di attività, soprattutto per atleti e sportivi che desiderano prepararsi al meglio per una competizione – perciò la possibilità di monitorare anche i momenti di riposo è un’occasione da non perdere.

Per di più, essendo leggero e discreto, non risulta scomodo da indossare e i modelli più moderni sono talmente sofisticati da adattarsi a qualsiasi look. Una volta entrato a far parte della nostra quotidianità, non potremo più fare a meno dell’orologio running e delle sue moltissime funzionalità.

Dati relativi alla corsa

Trattandosi di un dispositivo da utilizzare principalmente durante sedute di corsa, alcuni dei fattori principali da valutare al momento dell’acquisto sono proprio le informazioni relative all’esercizio fisico che il dispositivo in questione è in grado di rilevare. Il miglior orologio running è quello in grado di rilevare una vasta gamma di dati in maniera precisa – in modo da fornirci un’idea completa e comprensiva della nostra prestazione.

Anche la chiarezza con cui i dati appaiono sul display, però, non è da sottovalutare; mentre stiamo correndo, infatti, abbiamo solamente il tempo di dare un’occhiata veloce al quadrante in modo da capire come stiamo procedendo (e se dobbiamo aumentare o abbassare l’intensità) – perciò i dati devono essere chiari e il display leggibile. Le principali informazioni relative all’esercizio che orologio running è in grado di fornirci sono elencate e descritte nella tabella qui di seguito.

ValoreCaratteristiche
Calorie bruciateQuesto dato viene calcolato in maniera abbastanza precisa in base al tipo di attività svolta e alle nostre caratteristiche fisiche e personali – come età, sesso, peso e altezza.
Velocità media e massimaMentre corriamo possiamo generalmente visualizzare l’andatura del momento, ma abbiamo spesso la possibilità di controllare l’andatura media e i picchi massimi raggiunti durante il corso della sessione.
CadenzaSi tratta di un valore importante (soprattutto per i professionisti) che viene calcolato contando i passi al minuto e dividendo per due e che ci permette di valutare l’efficacia della corsa.
VO2maxQuesto valore si riferisce alla quantità massima di ossigeno che un individuo consuma in un minuto. La possibilità di controllare questo valore alzando o abbassando l’intensità di corsa rende la seduta più efficace.
Battito cardiacoA seconda delle caratteristiche dell’orologio running in questione, il battito può essere calcolato direttamente dal polso o potrebbe dover essere necessario indossare una fascia toracica che ci collega direttamente all’orologio corsa.

A questi valori principali si aggiungono poi altri dati aggiuntivi, grazie ai quali possiamo ottenere un’idea più precisa riguardo all’intera sessione. Anche tempo e distanza sono valori essenziali da tenere sotto controllo – soprattutto per quanti si pongono degli obiettivi a medio e lungo termine e desiderano migliorare le proprie prestazioni correndo distanze maggiori o abbassando le tempistiche. Il tempo viene calcolato dal momento dell’inizio della seduta, ma è possibile interrompere il conteggio e azzerare il dispositivo in qualsiasi momento.

Infine, un altro dato essenziale da tenere sempre sotto controllo è la percentuale di battiti rispetto alla frequenza massima – che viene definita come il numero di battiti al minuto oltre al quale il nostro cuore non può andare. Prima di iniziare ad allenarsi, ognuno dovrebbe calcolare la propria frequenza massima utilizzando delle formule (piuttosto complesse) o semplicemente effettuando uno dei vari test riconosciuti. Una volta individuato il tetto massimo, saremo in grado di capire in quale fascia cardio ci troviamo in ogni momento della seduta:

  • 50-65%: questa fascia è adatta agli individui meno allenati e a chi desidera bruciare grassi.
  • 65-75%: l’intensità adatta per migliorare la resistenza.
  • 75-85%: la fascia ideale per migliorare la capacità aerobica.
  • 85-95%: il livello più alto è utile principalmente ai professionisti e a quanti desiderano effettuare esercizi mirati per poter sostenere ritmi particolarmente alti per pochi attimi.

In molti casi, abbiamo la possibilità di individuare la fascia cardio in cui ci troviamo semplicemente osservando lo schermo dell’orologio da running – dove spesso sono disponibili supporti grafici molto semplici da leggere, grazie ai quali sapremo se aumentare o diminuire l’intensità della corsa in modo da mantenerci nella fascia desiderata per raggiungere i nostri obiettivi.

Funzioni

Indubbiamente, la funzione principale di ogni orologio running è quella di rilevare e monitorare dati relativi all’esercizio ma anche ad altre fasi della giornata. Ma non è finita qui – questi sofisticatissimi accessori, infatti, sono integrati con una serie di altre praticissime funzioni che ne aumentano notevolmente la versatilità e l’efficacia, rendendoli dei perfetti alleati in qualsiasi momento della giornata. Alcune tra le funzioni principali degli orologi per running con gps sono elencate e descritte nella tabella qui di seguito.

FunzioneCaratteristiche
Multi SportOltre a rilevare automaticamente quando iniziamo una sessione di corsa, orologio running riconosce anche altri tipi di sport e di attività – come la bici, il nuoto ed esercizi in palestra – ed è spesso possibile inserire e impostare altri sport qualora non fossero già inclusi.
SvegliaCome molti altri orologi e dispositivi di questo tipo, orologio running funge anche da sveglia. Può essere impostato perché vibri delicatamente all’orario desiderato – per un risveglio dolce e rilassato e non brusco come quando parte la suoneria del telefono.
Obiettivi Per mantenerci stimolati e ispirati, possiamo impostare degli obiettivi (a breve e lungo termine) come un numero minimo di passi, una distanza minima, un numero minimo di calorie bruciate ecc. e orologio running ci invierà delle notifiche (sotto forma di vibrazione) per spingerci a rimanere attivi e a raggiungere gli obiettivi.
ProgrammiPer aiutarci a tornare in forma e a prepararci per gare e competizioni, orologio running – associato all’apposita app – è in grado di preparare dei programmi che includono sia sedute di corsa che di potenziamento muscolare. Il tutto corredato da tutorial esemplificativi che ci aiutano a compiere ogni movimento in maniera corretta.

In altre parole, orologio running è incredibilmente versatile ed è in grado di soddisfare ogni nostra necessità ed esigenza. Al di là di queste funzioni, però, la funzionalità migliore di questi dispositivi è il sistema GPS integrato. Orologio gps running è in grado di tracciare il percorso, è sempre in grado di fornirci informazioni sulla nostra posizione e ci permette di tornare al punto di partenza senza mai perderci. Alcuni modelli vantano:

  • Funzione gps
  • Bussola
  • Altimetro
  • Mappa e tracciato

Grazie a tutte queste funzionalità, orologio gps running è il perfetto alleato per quanti si vogliono spingere su percorsi inesplorati senza doversi preoccupare di ritrovare la strada di casa. Per di più, alcuni modelli – dopo essere stati collegati alla loro app di riferimento – ci permettono addirittura di scaricare precorsi e tracciati in modo da renderci più semplice il compito di orientarci anche qualora il segnale gps dovesse perdersi.

Comodo e funzionale, orologio cardio gps è incredibilmente funzionale e si differenzia da altri dispositivi simili per precisione e accuratezza. Oltre che durante la corsa, orologio running gps può tornare utile anche durante passeggiate e uscite in bicicletta.

Informazioni aggiuntive

Al di là delle informazioni strettamente relative alla corsa, orologio running è in grado di rilevare molti altri dati, svolgendo una funzione piuttosto simile a quella dell’activity tracker. Ad esempio, se indossato tutto il giorno ci permette di tenere sotto controllo in maniera accurata e costante molti altri parametri vitali e ci invita a seguire uno stile di vita più attivo in modo da raggiungere i nostri obiettivi. Tra i dati più utili che questo dispositivo è in grado di rilevare abbiamo:

  • Distanza percorsa al giorno
  • Numero di passi
  • Salite e dislivelli
  • Temperatura corporea
  • Qualità del sonno

Il numero di passi si riferisce al numero complessivo di passi fatti nell’arco della giornata. È anche possibile impostare alcuni obiettivi minimi riguardo al numero di passi che vogliamo fare necessariamente ogni giorno, in modo che orologio running gps ci invii delle notifiche che ci spronino a raggiungere i nostri obiettivi. Il numero di passi, naturalmente, è legato alla distanza complessiva percorsa durante la giornata – ed è spesso possibile differenziare i passi fatti di corsa e quelli fatti semplicemente camminando. Per un’analisi ancora più accurata, alcuni modelli sono addirittura in grado di contare il numero di piani di scale fatti e di fornirci informazioni precise sui dislivelli e sulla percentuale di passi fatti in salita.

È disponibile un ricapitolo alla fine della giornata e dopo ogni allenamento

Inoltre, dato che la fase di recupero non è meno importante rispetto a quella di attività, è consigliabile indossare orologio running anche di notte in modo che possa rilevare il battito e i parametri vitali fondamentali – inclusa la temperatura corporea, nel caso dei modelli più sofisticati – e che ci permetta di ottenere un quadro completo. Durante la notte, orologio running monitora la qualità del sonno, il numero di risvegli, la respirazione, il tempo impiegato per addormentarsi e addirittura la lunghezza delle varie fasi del sonno.

Chiaramente, non ogni orologio running è integrato con tutte queste opzioni, ma i modelli più sofisticati sono in grado di rilevare una vasta gamma di dati che vengono poi memorizzati – o salvati su un dispositivo esterno – in modo ad avere una panoramica completa della nostra attività e del nostro stato di salute in ogni momento.

Connettività

Uno dei maggiori punti di forza dell’orologio running è il fatto che possa essere collegato ad altri dispositivi elettronici – come smartphone, tablet e pc – tramite connessione via cavo o più semplicemente tramite bluetooth per mezzo delle app compatibili. Scaricando sul cellulare l’app della stessa marca dell’orologio running (generalmente si tratta di app gratuite), avremo la possibilità di sincronizzare i due dispositivi in modo che riescano a comunicare e interagire in diversi modi.

Ci permette di salvare i dati e creare statistiche

Quest’operazione offre un numero di vantaggi, primo fra tutti il fatto di poter controllare le impostazioni dell’orologio running direttamente dall’applicazione, sulla quale potremo anche visualizzare i nuovi programmi, impostare obiettivi, verificare i traguardi e condividere i nostri risultati con l’intera community di utenti, a volte sfruttando anche piattaforme social.

Al di là del trasferimento dati e della possibilità di gestire il dispositivo in maniera più semplice e intuitiva, la connettività ha ulteriori vantaggi e trasforma l’orologio cardio in un vero e proprio telefono da polso. Grazie alla connessione wireless potremo:

  • Ricevere notifiche
  • Rispondere a chiamate
  • Leggere messaggi
  • Ricevere promemoria

Notifiche e promemoria includono anche quelli associati a social network e i messaggi ricevuti possono essere sms ma anche messaggi su whatsapp e messenger (e in alcuni casi anche altre piattaforme di comunicazione online).

Le app associate agli orologi running sono generalmente compatibili con quasi tutte le marche di telefono più utilizzate e diffuse e possono essere usate con facilità anche dagli utenti meno esperti. Il fatto che i due dispositivi possano comunicare costantemente rende ogni seduta di corsa un’esperienza unica e più divertente.

Per di più, il fatto di poter controllare il dispositivo tramite il telefono e la possibilità di creare statistiche – anche di mesi e anni di esercizio – complete e comprensive ci aiuta a mantenerci motivati poiché ci consente di avere un supporto visivo grazie al quale possiamo individuare chiaramente i nostri miglioramenti.

Inoltre, condividere la nostra esperienza con gli altri utenti crea un’atmosfera di sana competizione che ci aiuterà a dare il 100% ad ogni seduta. Pratico, funzionale e professionale, orologio running rivoluzionerà il nostro metodo di allenamento e renderà ogni sessione unica e indimenticabile.

Recensioni dei migliori orologi running

1. Garmin Forerunner 235

Intuitivo e multifunzionale, presenta una grande versatilità nonostante un ingombro che rimane decisamente ridotto. Orologio running Garmin Forerunner 235 garantisce grande qualità sia per l’allenamento quotidiano che per il raggiungimento di obiettivi più a lungo termine grazie a sessioni personalizzate: il tutto potendo settare le impostazioni per diverse discipline.

Garmin Forerunner 235

Il prodotto migliore in assoluto

Garmin Forerunner 235

(4.4)

Offerta: 359,37 Prezzo: 89,84 Sconto: 89,84 (100%) *

Le dimensioni sono veramente minuscole, specialmente se comparate con la vasta gamma di funzioni di cui è dotato l’orologio running: 4,6 x 1,3 x 4,6 cm racchiusi in meno di 50 grammi di peso sono dati senza dubbio fuori dal comune. In queste misure troviamo un display da 1,23”, con schermo LCD a colori di 215 x 180 pixel per garantire un’ottima visibilità delle varie opzioni. Direttamente dal polso è infatti già possibile sfruttare molte funzionalità, a partire dalla modalità Fitness Band.

La sua particolarità è quella di permettere all’utente di registrare e tenera traccia ogni giorno quanti passi sono stati fatti, la distanza percorsa, le calorie bruciate: il tutto partendo però dall’analisi della qualità del sonno. Questi dati possono poi essere caricati su Garmin Connect IQ e condivisi online sui vari social network, dai quali possiamo anche ricevere le notifiche per mezzo di una leggera vibrazione. Inoltre è possibile tenere d’occhio anche i messaggi provenienti dalla propria casella mail, gli sms e le conversazioni su Whatsapp.

Personalizza la tua esperienza

Sempre con Garmin Connect IQ è anche possibile scaricare vari extra per orologio running, tra cui altri campi dati e watchface, ma anche nuove applicazioni e widget,  tra cui quelli per essere sempre aggiornati sul meteo, che permettono anche di pianificare le sessioni successive. Con Garmin Forerunner 235 non troviamo infatti nessuna differenza nell’utilizzo in ambienti aperti o chiusi, in quanto la sua capacità di resistenza al calore è veramente ampia: dai -20° ai 60°, rendendolo adatto ad ogni occasione.

La versatilità non è però una caratteristica rintracciabile sono nella resistenza alle temperature esterne, ma anche nella capacità di essere efficace in diverse specialità sportive. Grazie alla registrazione dei dati 24 ore al giorno 7 giorni su 7, con invio degli stessi al polso, possiamo tenere monitorate tante altre caratteristiche, come ad esempio la frequenza del battito cardiaco o controllare il calendario. Inoltre è possibile sfruttare i vantaggi dei sistemi GPS e GLONASS, che ci danno altre indicazioni preziose quali il percorso svolto e a che altitudine.

Compatibile con i maggiori sistemi operativi

Un ulteriore vantaggio per chi decide di iniziare ad utilizzare l’orologio running Garmin Forerunner 235 è quello di poterlo abbinare sia a sistemi Android che iOS. Ottime sono infatti anche le opzioni riguardanti la connettività da mobile, che può avvenire con la tecnologia Bluetooth, ANT+ o la classica USB. Per non dimenticarsi mai di effettuare esercizio fisico o un vero e proprio allenamento, è presente anche una funzione che fissa un reminder ogni giorno o nei momenti necessari per raggiungere l’obiettivo prefissato: una sorta di post it virtuale ma più efficace.

In ultima istanza prendiamo in esame la batteria, che è al litio e può durare fino ad 11 ore. Dopodiché va ricaricata appoggiandola sull’apposita base, ed in poco tempo Garmin Forerunner 235 torna pienamente disponibile e funzionante. Non bisogna dimenticare di tenerlo ben pulito dalla polvere tramite l’utilizzo di un panno asciutto o di lavaggio con l’acqua: vista la sua impermeabilità infatti, non ci sono problemi a portarlo – ad esempio – sotto la doccia per una sciacquata.

2. Suunto Ambit 3 Run HR

Versatilità e precisione sono le sue caratteristiche principali, senza lesinare però in fruibilità e possibilità di condivisione dei contenuti. Orologio running Suunto Ambit 3 Run HR si distingue per una grande facilità d’uso, tramite un comodo display dotato di retroilluminazione e multifunzione, per rispondere ad ogni esigenza.

Suunto Ambit 3 Run HR

Miglior rapporto qualità e prezzo

Suunto Ambit 3 Run HR

(4.3)

Offerta: 158,95 Prezzo: 299,00 Sconto: 140,05 (47%) *

Dimensioni e peso si presentano molto contenute se comparate alla grande quantità di tecnologie che troviamo in dotazione: solo 5 x 1,5 x 5 cm e poco più di 250 grammi di peso. In queste misure sono compresi ben 10 diversi profili sportivi, che rendono Suunto Ambit 3 Run HR molto duttile e in grado di operare in qualsiasi situazione. Essendo infatti resistente all’acqua e pensato per funzionare a temperature che vanno dai -20 ai 60°, è l’ideale per attività sia all’aperto che al chiuso.

Monitorando tutti i parametri della giornata con precisione e puntualità, si può tenere traccia dei progressi e condividerli con la comunità virtuale dispetto aegli altri utenti Suunto. È possibile infatti confrontare i record, i percorsi effettuati e gli obiettivi raggiunti sia a livello personale che nei confronti degli altri atleti registrati. Il tutto è visualizzabile direttamente al polso, sul comodo display in cassa rotonda che garantisce una perfetta qualità a qualsiasi ora del giorno e della notte grazie alla retroilluminazione.

Miglioramento delle prestazioni tramite video

Al fine di innalzare il livello delle performances sia di amatori che di atleti professionisti, Suunto Ambit 3 Run HR garantisce allenamenti personalizzati grazie alla funzione advanced workouts, a cui abbina anche il calcolo dei tempi di recupero. Quest’ultimo è un parametro spesso sottovalutato ma fondamentale per non incorrere in problemi di sovraccarico muscolare o di sessioni troppo blande, e su questo orologio running gli viene finalmente conferita la giusta importanza.

Un’altra possibilità, molto utile sia durante l’allenamento che nelle gare, è quella di realizzare dei fermo immagine o ritagliare i momenti salienti in un piccolo video, che permettono poi di rivedersi e correggere gli eventuali errori tecnici. Il tutto è sempre poi visualizzabile su dispositivi esterni quali pc, tablet o smartphone, grazie alla connettività bluetooth (versione 4.0 o superiori) o condivisibile su svariati social network, in primis Facebook e Instagram senza però dimenticare nemmeno Sport Tracker. Anche questo d’altronde è un modo per tenersi in contatto con altri atleti e appassionati e scambiarsi opinioni per migliorare sempre di più.

Multitasking e di lunga durata

Le opzioni sopracitate non sono univoche, ma disponibili per ben 10 discipline diverse, che vanno dalla corsa al nuoto al ciclismo e rendono l’orologio running uno strumento universale. Abbiamo inoltre altre funzioni molto utili soprattutto per le attività outdoor, come ad esempio l’altimetro, la navigazione con indicazioni per il percorso di rientro, la frequenza del battito cardiaco con una precisione da elettrocardiogramma e il rilevamento della distanza percorsa.

E ancora il GPS in modalità veloce, una bussola elettrica, un sistema per ottenere le coordinate esatte di dove ci troviamo e un preciso rilevatore di velocità. Tutti questi dati sono sempre visibili sul display, grazie anche all’ottima durata della batteria al litio inclusa nel quadrante. Suunto Ambit 3 Run HR può infatti durare fino a 15 ore di allenamento continuo tracciando ogni passo e ogni caloria bruciata. La sveglia con vibrazione vi avvisa quando è tempo di allenarsi, ma al tempo stesso permette di rimanere sempre in contatto col mondo, grazie alle notifiche di chiamate, mail e Whatsapp.

3. TomTom Runner 3

Caratterizzato da un design semplice ma incredibilmente funzionale, TomTom Runner 3 è pensato per guidare atleti professionisti e non passo dopo passo in una serie di allenamenti destinati a migliorare le prestazioni e la condizione fisica di ognuno, adattandosi a moltissimi sport e attività fisiche diverse per una versatilità totale.

TomTom Runner 3

Ottima alternativa

TomTom Runner 3

(3.9)

Offerta: 217,38 Prezzo: 249,00 Sconto: 31,62 (13%) *

Comodo ed efficiente, TomTom Runner 3 è integrato con un praticissimo rilevatore GPS grazie al quale possiamo monitorare il percorso fatto e individuare sempre tragitti nuovi ed inesplorati – in modo da rendere ogni allenamento unico e divertente. Oltre al tracciato, questo modello è in grado di rilevare la velocità e la cadenza media, senza dimenticare la distanza trascorsa e le varie informazioni relative alla nostra posizione nei vari momenti della seduta.

Per di più, se indossato tutto il giorno può fungere anche da smartband, premettendoci di rilevare la frequenza cardiaca – informazione incredibilmente utile anche durante la corsa, le calorie bruciate nell’arco della giornata (oltre che durante le varie sedute di attività fisica), la qualità del sonno – perché anche la fase di recupero è molto importante – e il numero di passi. Con una panoramica così completa e precisa saremo in grado di migliorare e raggiungere i nostri obiettivi in tempi record.

Allenamenti personalizzati

Per poter tornare in forma e sfruttare al massimo le potenzialità di questo sofisticatissimo orologio running, possiamo sfruttare oltre cinquanta programmi di allenamento diversi che possono essere personalizzati in base alle nostre caratteristiche fisiche, alle nostre qualità atletiche, ai nostri obiettivi e alle nostre capacità. Una volta selezionato un programma, l’orologio ci fornirà delle informazioni dettagliate su come eseguirlo e su come raggiungere i nostri obiettivi in tempi minori.

I professionisti e gli atleti di un certo livello, poi, possono sfruttare altre diverse funzionalità, come l’allenamento a intervalli e altre modalità di allenamento avanzato, tra cui la modalità gara e l’allenamento a zone. Impostando obiettivi – minimi o massimi – personalizzati, poi, inizieremo ogni sessione particolarmente motivati e stimolati. Il comodo TomTom Runner 3, poi, si adatta anche ad altre discipline sportive – come la bici e il nuoto – e ci permette di monitorare ogni attività sportiva sia indoor che outdoor.

Innovazione e connettività

Come la maggior parte dei dispositivi di questo tipo, TomTom Runner 3 può essere sincronizzato con il nostro smartphone tramite l’apposita app, grazie alla quale possiamo scaricare i dati raccolti, osservare statistiche giornaliere e dati storici e condividere i nostri risultati con l’intera community. Ciò ci permette di avere una motivazione aggiuntiva e di confrontare i nostri risultati con quelli di altri atleti e utenti che utilizzano la stessa applicazione.

Grazie alla connettività, poi, possiamo ricevere le notifiche del telefono e personalizzare ulteriormente ogni seduta, scaricando preventivamente dei tracciati e percorsi da seguire. In questo modo avremo la garanzia di non perderci mai, anche inoltrandoci in sentieri inesplorati o poco conosciuti, e di essere sempre in grado di ritornare al punto di partenza. Preciso e discreto, TomTom Runner 3 vanta un design moderno e sportivo, ci accompagna in tutte le nostre attività – comprese le immersioni fino a 40 metri di profondità – e può essere personalizzato sostituendo il cinturino.

4. Polar M200

Pensato per massimizzare la qualità di ogni singolo allenamento, è dotato di funzioni tecnologiche di primo livello per rispondere alle esigenze più svariate. Orologio running Polar M200 è l’ideale per chi vuole mantenere sempre sott’occhio la propria salute e forma fisica, potendola controllare direttamente dall’orologio al polso.

Polar M200

Opzione economica

Polar M200

(4)

Offerta: 119,92 Prezzo: 149,90 Sconto: 29,98 (20%) *

Molto sottile e leggero è l’ideale per ogni occasione, in quanto quasi non si nota la sua presenza: 21 x 2,5 x 0,2 cm distribuiti su meno di 200 grammi di peso (197) sono infatti un ottimo biglietto da visita, soprattutto per chi si lamenta di dover ricorrere a prodotti spesso troppo ingombranti. Se poi passiamo in rassegna tutte le funzioni presenti, allora la bontà della qualità di Polar M200 non può che venire certificata. Basti pensare che tramite l’app Polar Flow alla quale si abbina per sfruttarlo a fondo, si possono ottenere tutti i responsi necessari sull’allenamento e, per dare continuità, programmare quelli successivi.

Il tutto viene fatto si misura, con sessioni personalizzate in base alle proprie esigenze ed obiettivi a breve, medio e lungo termine, grazie alla tecnologia Target Zone. E non è solo l’attività fisica a venire costantemente monitorata ma anche il riposo, parte altrettanto importante di un percorso di allenamento: con questo orologio running viene infatti controllata anche la qualità del sonno. Un’azione totalizzante e completa, finalizzata alle migliori prestazioni sportive a partire dalla quotidianità.

Attività giorno per giorno

Un’azione totalizzante e completa, finalizzata alle migliori prestazioni sportive, deve partire dalla quotidianità: ecco quindi che Polar M200 è dotato di un sistema per tenere traccia giorno dopo giorno di tutti i passi effettuati, delle calorie bruciate, della distanza percorsa e del raggiungimento o meno degli obiettivi prefissati. Tutto questo è rintracciabile, sul comodo display digitale, realizzato con una cassa di forma rotonda per aumentare il livello di comfort.

È inoltre possibile visualizzare anche la frequenza del battito cardiaco, per capire che tipo di attività fisica si sta svolgendo, ma anche andatura, velocità, distanza in tempo reale, percorso seguito e altitudine, per mezzo del GPS. Finita qui? Per niente: ogni utente può crearsi delle schermate personalizzabili ad hoc per migliorare la propria esperienza d’utilizzo personale, crearsi dei lap sia manualmente che in maniera automatica. Il tutto grazie alla connettività a mobile e web service, (senza dimenticare la funzione Bluetooth) che permette di utilizzare l’orologio running anche per tenere sotto controllo i messaggi del cellulare.

Perfetto per la corsa

Lo sport forse più adatto per questo orologio running è la corsa, viste anche le ulteriori due modalità installate appositamente. Parliamo di Running index e di Running program, che si possono utilizzare tramite app (la prima) o anche dall’orologio sul polso (la seconda). Sempre sul polso è possibile inoltre essere sempre aggiornati con il proprio smarthpone, in quanto Polar M200 avvisa con una leggera vibrazione quando ci arrivano degli sms o si attiva una conversazione su Whatsapp.

Altra caratteristica piuttosto importante a livello di struttura è la possibilità di poter sostituire il cinturino, che è intercambiabile. Il funzionamento infine avviene con una batteria al litio, che consuma 8 watt/ora di energia e garantisce una lunga autonomia prima di dover provvedere alla sostituzione. Essendo poi realizzato quasi totalmente in gomma, non c’è nemmeno bisogno di una manutenzione esagerata: basta pulire tutti i componenti di tanto in tanto semplicemente passando un panno asciutto o leggermente umido specialmente sul display, in modo da avere sempre chiare le cifre mostrate e ottenere il massimo da ogni allenamento.

Opinioni finali

Professionale, preciso e sofisticato, orologio running è un accessorio che non può mancare al polso di quanti desiderano allenarsi in maniera consapevole e funzionale. Questo innovativo dispositivo è in grado di suggerirci programmi di esercizio mirati – strutturati sulla base delle nostre caratteristiche fisiche e delle nostre esigenze – e di guidarci passo dopo passo verso il raggiungimento dei nostri obiettivi.

Dinamico ed efficiente, orologio corsa è in grado di rilevare moltissime informazioni – come il battito cardiaco, le calorie, la distanza, il tragitto, il tempo, il numero di passi ecc. – che ci permettono di avere un’idea chiara sul nostro stato di preparazione e che ci consentono di tenere d’occhio i nostri miglioramenti nel corso del tempo.

In commercio possiamo trovare decine di offerte diverse, con moltissimi prodotti di altissima qualità che si differenziano per pochi piccoli particolari. Per poter scegliere il modello migliore, dobbiamo tenere a mente le nostre esigenze e i nostri obiettivi, e valutare con attenzione la qualità del prodotto, il numero di funzioni integrate, la varietà di dati che è in grado di raccogliere e l’efficienza della connettività con smartphone e altri dispositivi.

Anche il prezzo è un fattore da non sottovalutare: chiaramente, i modelli più sofisticati e completi – come Garmin Forerunner 235 – tendono ad essere piuttosto costosi. I prodotti di fascia alta sono integrati con una vastissima gamma di funzioni e sono in grado di rilevare una grande quantità di dati in maniera precisa.

Anche scendendo leggermente di prezzo possiamo trovare modelli in grado di accompagnarci in diverse discipline sportive – dalla corsa al nuoto e perfino in palestra – e dalle elevate prestazioni, proprio come Suunto Ambit 3 Run HR. Secondo le opinioni degli utenti, i modelli di fascia media si adattano sia ai professionisti che ai dilettanti, e a tutti coloro che desiderano iniziare un serio percorso di allenamenti per ritrovare la propria forma fisica e migliorare il proprio cardio.

Infine, chi ha un budget limitato o non ha esigenze particolari può optare per i modelli di fascia bassa, come TomTom Runner 3 e Polar M200. Nonostante il prezzo ridotto, anche questi prodotti si rivelano comunque piuttosto complessi e completi, in grado di monitorare sedute di esercizio specifiche e di accompagnarci in ogni attività quotidiana. In alternativa, possiamo approfittare di qualche offerta vantaggiosa per acquistare i modelli più costosi a prezzi decisamente convenienti.

Quale orologio running scegliere? Classifica (Top 4)

ProdottoOffertaScontoVoto
Garmin Forerunner 235 Garmin Forerunner 235 359,37 € 89,84 * 89,84 € (100%) (4.4)
Suunto Ambit 3 Run HR Suunto Ambit 3 Run HR 158,95 € 299,00 * 140,05 € (47%) (4.3)
TomTom Runner 3 TomTom Runner 3 217,38 € 249,00 * 31,62 € (13%) (3.9)
Polar M200 Polar M200 119,92 € 149,90 * 29,98 € (20%) (4)

Domande frequenti

È possibile visualizzare le informazioni anche al buio?

Questo dettaglio varia a seconda del modello in questione: i dispositivi con quadrante retro illuminato – ovvero quasi tutti i modelli più moderni – ci permettono di visualizzare le informazioni anche quando l’illuminazione è scarsa, ad esempio quando usciamo per una corsa durante la sera, mentre gli apparecchi senza retro illuminazione sono leggibili solamente alla luce.

Permette di rispondere a chiamate e messaggi?

I modelli più sofisticati – una volta collegati allo smartphone con l’apposita app – ci permettono di ricevere notifiche di vario tipo e in alcuni casi perfino di rispondere alle chiamate in entrata – un vantaggio notevole per quanti non vogliono portarsi dietro il cellulare durante le sedute di corsa. È spesso possibile anche visualizzare il testo dei messaggi, anche se è quasi impossibile rispondere date le dimensioni limitate del display dell’orologio running.

Bisogna stringerlo molto perché rilevi il battito in modo accurato?

Nonostante ogni orologio running sia in grado di rilevare il battito cardiaco, non tutti i modelli usano la stessa tecnica. Alcuni sono dotati di fascia toracica – e sono leggermente più scomodi ma accurati – mentre altri lo rilevano dal polso. Nel secondo caso, è importante che il sensore dell’orologio per correre aderisca sempre sulla pelle, ma non è necessario stringere eccessivamente il cinturino.

Quali sono orologi running consigli per l’uso?

Per sfruttare al meglio tutte le potenzialità dell’orologio gps running, è consigliabile leggere con attenzione le istruzioni prima di infilarlo al polso ed evitare di sottoporlo a stress eccessivi e urti. Inoltre, una volta iniziato ad utilizzare, sarebbe bene tenerlo addosso il più tempo possibile affinché ci fornisca un quadro completo del nostro stato di salute e preparazione.

Orologio gps running quale scegliere?

La scelta dell’orologio running non è semplice e dipende soprattutto dalle nostre esigenze e dai nostri obiettivi. I professionisti e gli atleti di un certo livello dovrebbero orientarsi verso i modelli più sofisticati e con un numero maggiore di funzioni, mentre chi è ancora alle prime armi può accontentarsi di una delle varianti più semplici.

È compatibile con tutti gli smartphone?

Gli orologi running più moderni sono generalmente compatibili con tutti gli smartphone, ma è bene verificare caso per caso prima di procedere all’acquisto. Ad esempio, i modelli più vecchi non riescono a sincronizzarsi con i cellulari più moderni e viceversa.

Quanto dura la batteria?

La durata della batteria varia da prodotto a prodotto e dipende dalla frequenza e modalità di utilizzo. In media, se usato tutto il giorno, orologio running deve essere ricaricato ogni due o tre giorni, mentre la batteria dura di più se il dispositivo viene usato solamente durante le sedute di corsa. Per caricarlo è sufficiente collegarlo ad una fonte di carica attraverso l’apposito cavo usb.

È dotato di touch screen?

Non tutti i modelli sono uguali: i più moderni sono dotati di touch screen – un fattore che li rende più facili e comodi da utilizzare – mentre altri sono dotati di piccoli tasti laterali con i quali gestire e variare le impostazioni. La funzione touch è molto comoda, ma potrebbe rivelarsi complicata da utilizzare sott’acqua o quando siamo sudati.