Migliore ventilatore da tavolo del 2020

Migliore ventilatore da tavolo del 2020

Quando arriva l’estate e porta con sé le temperature alte, tutto quello che cerchiamo è un modo per potere raffreddare la casa e noi stessi. Le soluzioni in commercio ce ne sono tante, ma tra le migliori sicuramente si può menzionare il ventilatore da tavolo Rowenta VU2630 Turbo Silence Extreme che in modo molto naturale e anche veloce riesce a portare un po' di aria fresca nella camera o in ufficio.

Confronto dei ventilatori da tavolo migliori

Rowenta VU2630 Turbo Silence Extreme

Il prodotto migliore in assoluto

Rowenta VU2630 Turbo Silence Extreme

(4.4)

Offerta: 69,99 € Prezzo: 17,50 Sconto: 17,50 (100%) *

  • Comoda maniglia per trasporto
  • Funzione Turbo boost inclusa
  • Silenzioso a ogni velocità

Leggi la recensione

Rowenta VU2110 Essential

Miglior rapporto qualità e prezzo

Rowenta VU2110 Essential

(3.6)

Offerta: 33,14 € Prezzo: 8,29 Sconto: 8,29 (100%) *

  • Oscilla verticale e orizzontale
  • Compatto ma molto potente
  • Due velocità di flusso aria

Leggi la recensione

Honeywell HT-900E

Il modello più venduto

Honeywell HT-900E

(4.1)

Offerta: 29,01 € Prezzo: 34,90 Sconto: 5,89 (17%) *

  • Si può appendere al muro
  • Ampio raggio di oscillazione
  • Funzionamento silenzioso

Leggi la recensione

Come scegliere un ventilatore da tavolo

Modelli

Il caldo è a vota molto insopportabile, specialmente per le persone anziane e i bambini piccoli che né soffrono molto. Infatti, le soluzioni in commercio ce ne sono molto, ma una delle scelte preferite di tantissime famiglie e che decidono di adottare anche moltissimi uffici e posto pubblici, è l’uso di un ventilatore.

Molto comodo da usare e sicuramente meno costoso rispetto a un condizionatore, che oltre a consumare molta energia elettrica, richiede anche molto spazio, una manutenzione regolare e deve essere montato da parte delle persone specializzate. Sicuramente non lo possono fare le persone non professionali da sole, perché un apparecchio molto complesso che utilizza anche il gas per poter funzionare bene.

Spostando l’aria nelle diverse direzioni riesce a creare refrigerio

La velocità del sistema girante di un elettrodomestico del genere, potrebbe risultare molto importante, perché più grandi le velocità sono, e più rapidamente si riesce a rinfrescare una camera o qualsiasi altro ambiente dove si decide di metterlo.

Di modelli ce ne sono molti in commercio che variano per le dimensioni, per la potenza e per le varie funzioni che hanno a disposizione. Anche la modalità di alimentazione può fare una grande differenza.

Tipi di alimentazione Funzioni extra Accessori
Elettricità – semplice presa elettrica Turbo boost Telecomando
Batteria – di solito le batterie AA Diverse inclinazioni Maniglia per trasporto
Presa USB del computer Velocità varie Con il clip

Una delle cose molto importanti è che non influisce sull’ambiente ed è molto sano perché non produce aria troppo fresca, congelata e artificiale che molto spesso può essere causa dei raffreddori e delle malattie anche durante l’estate. Facilissimi da usare e allo stesso tempo più che funzionali sono diventati dei veri e propri oggetti ultramoderni che possono svolgere benissimo le loro funzioni in ogni singolo momento della giornata.

  • Portatili – sono delle dimensioni molto ridotte e anche del peso molto leggero proprio per permettere alle persone di poter trasportarli da una parte all’altra senza nessun tipo di problema. Di solito sono dotati di una comoda maniglia per poterli prendere in una maniera ancora più semplice senza la necessità di utilizzare tutte e due le mani.
  • Mobili – questa tipologia include sia i ventilatori da terra che modelli da tavolo che sono usati molto spesso nell’ambito quotidiano. Sono comodi e facili da usare e molto spesso si usano anche con vari accessori come ventilatore da tavolo con telecomando che permette di usarlo anche a distanza e senza la necessità di avvicinarsi per accenderlo, spegnerlo oppure per cambiare le velocità. È una delle funzioni e degli accessori più richiesti in assoluto.
  • Fissi – sono quelli che richiedono un montaggio specifico e in questo caso si parla di ventilatori da soffitto o da parete che una volta messi non possono poi essere spostati successivamente.

Molte volte dipende dal consumatore come utilizzarlo nei migliore dei modi. A volte una posizione fissa è ideale se si vuole puntare aria proprio verso un punto specifico, oppure si decide per una funzione che fa ruotare il ventilatore da tavolo in diverse direzioni, rinfrescando così la zona più ampia e le diverse zone dell’ambiente dove si soggiorna.

Caratteristiche

Durante la scelta del ventilatore da tavolo preferito, importante da tenere a mente è sicuramente il fatto che bisogna pensare bene alla grandezza dell’ambiente dove si pensa di utilizzare, alla quantità di utilizzo (quante ore al giorno) e all’ingombro che può portare con se un oggetto del genere. Per i spazi e le camere ridotte cercheremmo delle soluzioni più piccoline, mentre per i spazi più ampi anche la scelta sarà ben diversa, anche perché si necessità di un ventilatore da tavolo che riuscirà a rinfrescare anche gli ambienti più grandi.

Portano il refrigerio nelle zone ben definite e vicine al loro raggio di azione

Più grandi sono i ventilatori da tavolo e più grandi sono le pale, anche il loro raggio d’azione sicuramente risulta molto più grande rispetto a un modello di ventilatore da tavolo più piccolo che si limita magari alle zone molto vicine alla propria base.

Molto spesso quando arriva il momento di scegliere la modalità di refrigerio più adatta alle esigenze, in quel momento bisogna cominciare a pensare alle varie caratteristiche e le possibilità che un apparecchio e un elettrodomestico ha. I vantaggi e i svantaggi ci possono essere tanti, e proprio per questo ogni singolo consumatore dovrebbe conoscere molto bene tutto ciò che merita l’attenzione.

Caratteristica Ventilatore Aria condizionata
Montaggio Facile montaggio Montaggio professionale
Tipo di fresco che produce Rinfresca in modo sano Rinfresca artificialmente
Impatto ecologico Ecologicamente sano Inquina ambiente
Costi e consumi Bassi costi Consuma molto
Rumorosità Silenzioso Silenzioso
Ingombro Compatto Occupa molto spazio
Movimenti Direzioni diverse Limitato nelle direzioni

Dipende molto da quanto spazio si ha a disposizione quando si sceglie il modello perfetto di ventilatore da tavolo, che a sua volta verrà posizionato in camera, in soggiorno oppure sul tavolo dove si lavora. È un vero complemento d’arredo che grazie al suo lato estetico che negli ultimi anni è stato sempre più studiato e sviluppato, riesce ad adattarsi a ogni look della casa. Ogni singolo ventilatore da tavolo ha delle diverse parti che lo distinguono e che sono importantissime per un loro funzionamento regolare e corretto.

  • Motore – è una della parti più importanti di un ventilatore da tavolo perché è il motore che trasforma la energia elettrica in forza che gira le pale e che produce alla fine un po’ di aria fresca grazie ai suoi movimenti e alla sua velocità. Le tipologie di alimentazione variano dal modello al modello e possono essere a batteria, a USB oppure presa elettrica.
  • Griglia – serve per la protezione delle persone e bambini che si trovano nelle vicinanze. Praticamente ricopre lo spazio dove si trovano le pale che girano ad alta velocità a producono aria per rinfrescare l’ambiente. Prima di uscire in commercio devono essere effettuati vari test che stabiliscono la loro sicurezza e il fatto che sono a norma di legge.
  • Base – le basi variano in base alle diverse tipologie di ventilatori. Un ventilatore da tavolo avrà una  base molto più leggera e piccola rispetto a un ventilatore da soffitto che deve essere ancorato bene. In questo caso anche le pale sono molto più grandi e non hanno una griglia di protezione trattandosi di un elettrodomestico che viene montato molto lontano dalle persone e dai bambini.
  • Pale – sono loro che muovono l’aria grazie al motore e alla energia che li muove. Possono essere di varie dimensioni e di varie forme, e talvolta anche il numero cambia che può essere 2,3 o 4. Essendo molto pericolose quando sono in movimento sono coperte da una griglia molto stretta che non fa passare quasi niente all’interno, però allo stesso tempo non impedisce all’aria di uscire fuori
  • Pulsanti – che servono per accenderlo o spegnerlo e per scegliere la velocità desiderata, tutto ciò se non si possiede un ventilatore da tavolo con telecomando.

Non da sottovalutare sono anche il costo del ventilatore da tavolo, le possibili velocità che ha a disposizione, ingombro e installazione più o meno facile che permette di fare tutto da soli e senza chiamare un professionista pagandolo extra per il suo lavoro svolto.

Consumo della energia elettrica lo stesso può fare una grande differenza perché gli elettrodomestici che si sentono anche nella bolletta della luce non fanno piacere a nessuno, e per questo si scelgono sempre quelli con la classe energetica A+++, ma anche ventilatore da tavolo che nella sua compattezza e grazie al basso consumo riesce a stare sempre in cima delle scelte dei consumatori.

Pulizia e manutenzione

Un oggetto che viene utilizzato quotidianamente per moltissime ore, specialmente durante le stagioni calde è sicuramente il ventilatore da tavolo. Comodo, leggero e veloce porta una sensazione di benessere immediata che nessun altro tipo di elettrodomestico riesce a sostituire. Trattandosi di un apparecchio che funziona grazie al motore che soffia e gira l’aria grazie alle pale che sono incorporate, molto frequentemente alza la polvere che si trova nell’ambiente circostante e la imprigiona dentro la griglia e sopra le pale stesse.

Griglia di protezione cattura moltissima polvere, che deve essere eliminata regolarmente

Per non parlare poi del fatto che d’inverno e durante le stagioni fredde quando non c’è bisogno di utilizzarlo, viene nascosto e messo da parte, magari sotto il letto, nei magazzini oppure garage esterni dove non occupano troppo spazio se abbiamo la casa piccola.

La pulizia di un ventilatore da tavolo è d’obbligo, anche perché un oggetto che gira l’aria che poi respiriamo deve essere igienizzato e senza polvere per non creare delle allergie alle vie respiratorie. Per iniziare la pulizia molti si chiedono come smontare un ventilatore da tavolo, ma non è difficile perché un oggetto molto semplice che tutti possono maneggiare.

  1. Togliere la presa della elettricità
  2. Smontare la griglia della protezione
  3. Spolverare tutte le parti esterne con un panno asciutto
  4. Con un panno umido passare sopra le pale che sono quelle che si sporcano di più
  5. La griglia si può lavare sotto l’acqua corrente usando anche una spazzola per aiutarci con la pulizia
  6. Lasciar asciugare tutto per poi rimettere a posto

Non utilizzare prodotti molto aggressivi, ma solo detersivi neutri e le spugnette morbide che non possono rovinare la superficie del ventilatore da tavolo. Per togliere la griglia della protezione non c’è bisogno di nessun tipo di attrezzo specifico, ma sono incastrati grazie ai piccoli ganci in metallo che si attaccano alla base stessa del ventilatore da tavolo.

Recensioni dei migliori ventilatori da tavolo

1. Rowenta VU2630 Turbo Silence Extreme

Ideale per rinfrescare sia di giorno che di notte è sicuramente il ventilatore da tavolo Rowenta VU2630 Turbo Silence Extreme che con le sue quattro velocità della potenza d’aria riesce a soddisfare tutte le esigenze. Potente e funzionale, non produce nessun tipo di rumore anche con le impostazioni delle velocità molto elevate.

Rowenta VU2630 Turbo Silence Extreme

Il prodotto migliore in assoluto

Rowenta VU2630 Turbo Silence Extreme

(4.4)

Offerta: 69,99 Prezzo: 17,50 Sconto: 17,50 (100%) *

I ventilatori da tavolo sono molto comodi e funzionali, si usano in vari situazioni e molto spesso anche durante la notte mentre si dorme. Diffusione dell’aria è stata studiata in modo tale di permettere all’aria di spargersi dentro la camera in modo ottimale. Infatti questo ventilatore da tavolo riesce ad oscillare a 120 gradi girando tutto il tempo e permettendo a tutto l’ambiente di diventare più fresco in poco tempo. Si può tranquillamente personalizzare la direzione dell’aria in modo più appropriato alla stanza e alle esigenze di ognuno di noi.

Con la maniglia per il trasporto incorporata è molto facile da spostare da una parte all’altra. La presa è molto comoda, non scivola, può essere preso con una mano sola, e la cosa più importante è che non pesa per niente. Anche per questo motivo è comodissima da essere usata sia da parte dei bambini e di adulti. È molto sicura e ha tutte le protezioni necessarie che la rendono un prodotto affidabile e ottimo.

Silenzioso a ogni velocità

Tanti modelli diversi e anche molto versatili da usare anche perché si possono adeguare le varie velocità di aria alle varie situazioni ed esigenze. In particolare il Rowenta VU2630 Turbo Silence Extreme si presta benissimo per un utilizzo sia in ufficio che in casa durante le ore di relax. Mentre si guarda la TV o si è si cucina, sicuramente si adatterà a una velocità più grande per poter sentire di più l’aria fresca. Per dormire o scrivere in ufficio usando dei fogli di carta, sicuramente la velocità sarà minore.

La cosa importante è che a tutte le velocità, sia quella più potente, che quella molto lenta, non produce assolutamente dei rumori. È una cosa molto importante, specialmente se si vuole usare durante le ore notturne quando si dorme e quando il silenzio è d’obbligo, ma anche di giorno quando bisogna lavorare e concentrarsi senza i rumori o vari distrazioni che potrebbero dare parecchio fastidio. Una soluzione silenziosa più che ottima da usare in ogni situazione.

Funzione Turbo boost

Una funzione molto comoda è anche la Turbo boost che una volta attivata riesce a dare un immediato sollievo in pochissimo tempo. Riesce a rinfrescare un ambiente in un paio di minuti grazie alla potenza molto elevata del flusso di aria che gira e che serve nelle situazioni quando si ha fretta di sentire un po’ rinfrescati e quando una soluzione immediata è l’imperativo. Anche se si tratta di un flusso d’aria molto potente, questo modello di ventilatore da tavolo comunque garantisce un silenzio molto elevato senza rumori fastidiosi.

Questa opzione di Turbo boost si utilizza specialmente quando si è appena entrati in una camera dove la temperatura è molto elevata, e per farla diventare sopportabile bisogna mettere una potenza elevata. Dopo un paio di minuti quando aria ormai ha cominciato a circolare, e l’ambiente diventa vivibile, si può tranquillamente abbassare la potenza del ventilatore senza necessita di tenerla sempre al massimo. In questo modo il sollievo sarà continuo e molto gradevole allo stesso tempo.

2. Rowenta VU2110 Essential

Potente e rinfrescante, ma allo stesso tempo leggero e comodo da trasportare, questo modello di ventilatore da tavolo Rowenta VU2110 Essentialsarà una vera e propria scoperta per le giornate estive in ufficio o a casa. Compatto e anche molto silenzioso sarà perfetto per chi cerca un po' di refrigerio.

Rowenta VU2110 Essential

Miglior rapporto qualità e prezzo

Rowenta VU2110 Essential

(3.6)

Offerta: 33,14 Prezzo: 8,29 Sconto: 8,29 (100%) *

Un ottimo prodotto come Rowenta VU2110 Essential che ha due tipi di velocità, si può facilmente scegliere la potenza e il flusso d’aria che arriva personalizzandoli alle esigenze di ogni utente. I pulsanti si trovano direttamente sulla base della struttura del ventilatore da tavolo e servono per spegnerlo, per mettere la velocità numero uno che è un po’ più lenta con l’aria moderata, e la velocità numero due che produce un flusso d’aria più potente e la sensazione di freschezza è immediata. Facilissimo da utilizzare può essere portate ovunque.

Grazie alla comoda maniglia che si trova in dotazione, può essere portato con una mano sola, e grazie al fatto che pesa solo 3 kg vuol dire che tutti lo possono portare e non c’è bisogno di chiamare i rinforzi. Il motore molto silenzioso ma allo stesso tempo potente permette anche un utilizzo notturno durante le ore di sonno quando il silenzio è una cosa che tutti desiderano. Sia di giorno che di notte, questo prodotto sarà sempre una ottima soluzione.

Oscillazione orizzontale e verticale

Quando si cerca un po’ di aria fresca durante le giornate afose, questo desiderio e il pensiero diventano unica cosa che uno ha nella testa. È impossibile lavorare ma anche a rilassarsi, infatti per poter svolgere qualsiasi tipo di operazione in un ambiente chiuso, quello di cui si ha bisogno è sicuramente un ventilatore da tavolo. Sono molto comodi da usare e ormai tutte le persone ce l’hanno in casa propria, ma anche in ufficio.

Con questo modello Rowenta VU2110 Essential non solo è possibile rinfrescarsi velocemente posizionandolo sul tavolo, comodino o spora qualche cassettiera o scaffale, ma allo stesso tempo permette alla persona che lo utilizza di scegliere la tipologia di oscillazione che può variare tra orizzontale e verticale. Quella orizzontale è effettuata in modo assolutamente automatico, mentre quella verticale viene fatta personalmente da ogni utente secondo le sue esigenze e a piacere. Una ottima soluzione per far arrivare aria anche nei punti dove magari di solito con un altro tipo di modello non arriva (come all’altezza dei capelli o abbassarla addirittura all’altezza dei piedi).

Sistema a tre pale

Dentro la struttura, questo modello di ventilatore da tavolo ha tre pale che una volta acceso l’apparecchio cominciano a girare in una maniera molto veloce e forte, proprio per poter creare dei vortici di aria che soffiano e creano una sensazione di freschezza immediata. Una bellissima soluzione per un ventilatore da ufficio come questo che può essere tranquillamente appoggiato sulla scrivania accanto al computer e far passare velocemente le giornate caldissime d’estate.

Avendo appunto tre pale al suo interno, può risultare abbastanza pericoloso, ma grazie alla sua protezione incredibile non può recare assolutamente nessun tipo di danno né alle persone nelle vicinanze, ma neanche agli oggetti che accidentalmente possono volare per la colpa dell’aria troppo forte. Anche i bambini possono stare più che sereni, perché la rete di protezione che si trova davanti ha delle fessure talmente piccoline che il dito di un bambino non può entrare, ma allo stesso tempo l’aria fresca può uscire senza problemi. Un modello che è al 100 % sicuro e allo stesso tempo efficace è molto spesso la scelta di tantissimi consumatori.

3. Honeywell HT-900E

Potente e silenzioso, il ventilatore da tavolo Honeywell HT-900E può essere montato anche a parete. Con il suo grande campo di oscillazione porta l’aria da tutte le parti dentro la camera e riesce a rinfrescarla in pochissimo tempo. Leggero ed esteticamente molto moderno, è molto spesso la scelta di tantissime persone.

Honeywell HT-900E

Il modello più venduto

Honeywell HT-900E

(4.1)

Offerta: 29,01 Prezzo: 34,90 Sconto: 5,89 (17%) *

Un prodotto come Honeywell HT-900E molto ricercato grazie alle sue funzioni molto interessanti e allo stesso tempo i risultati molto soddisfacenti. Con la sua funziona turbo, questo piccolo genio riesce a dare sollievo a tutte le persone in pochissimo tempo. Niente più camere e ambienti bollenti e soffocanti durante l’estate, ma una freschezza molto confortevole e gradevole. Non tutti i modelli della stessa dimensione riescono ad oscillare in un raggio così ampio e buttare aria con una potenza invidiabile.

Tutte i consumatori sono meravigliati non solo dalla potenza di un piccolo ventilatore da tavolo come questo, ma allo stesso tempo anche dal funzionamento silenzioso che è uno delle cose più importanti durante la scelta del modello preferito. Anche se il motore funziona anche a livello turbo, non fa nessun tipo di rumore che potrebbe dare fastidio alle persone che necessitano silenzio per la via del lavoro oppure semplicemente perché stanno riposando di pomeriggio e non vogliono sentire il motore che grida. Tutto ciò è possibile proprio grazie a un modello del genere che non vi lascierà delusi.

Montaggio a parete

Moltissimi consumatori si chiedono come montare un ventilatore da tavolo del genere, che può appoggiarsi sulla propria base, ma allo stesso tempo può essere anche messo a parete. Tutto secondo le esigenze delle persone che lo utilizzano. Molte volta si decide di appendere un oggetto del genere a parete proprio per risparmiare ulteriormente lo spazio non dovendolo appoggiare sopra il tavolo o altre superfici che di solito ci servono libere per poter lavorare in pace.

Non necessità Honeywell HT-900E  di chiamare uno specialista per il montaggio a parete anche perché tutte le istruzioni e le cose necessarie si troveranno dentro la confezione originale del prodotto. Grazie al suo peso veramente ridotto non necessita di supporti troppo esagerati e non rovina il muro come magari altri oggetti che risultano molto più pesanti è ingombranti. Una volta trovata la posizione giusta, a volta non ce nemmeno bisogno di spostarlo ulteriormente per sentire il fresco in tutta la camera. Oscilla in una maniera molto ampia e proprio grazie a questo dona una sensazione di benessere e relax in ogni ambiente.

Leggerissimo da trasportare

Con un peso di soli 1 chilo e 400 grammi e uno tra i ventilatori meno pesanti che si trovano in commercio e che comunque può essere usato per metterlo sopra il tavolo oppure accanto al letto sopra il comodino. Proprio per il fatto che sia leggero come una piuma, molto spesso viene scelto dai consumatori perché ideale da spostare i continuazione e da portare sempre con sé ovunque uno vada. Trasportabile con una mano sola, è ideale per un uso quotidiano da tutte le persone sia in ufficio che in casa.

Nonostante il suo peso così leggero, questo modello riesce a produrre una potenza di aria e di fresco in pochissimo tempo, lasciando l’ambiente fresco senza troppi sforzi. Piccolo ma forte sono i due attributi più interessanti di questo Honeywell HT-900E che sta conquistando molto velocemente il mercato. Non ingombra grazie alle sue dimensioni abbastanza ridotte ed è fatto apposta per essere appoggiato anche nei spazi più ridotti come i scaffali e le cassettiere.

Opinioni finali

Si sa bene quanto possa essere fastidioso il caldo e l’afa, specialmente se si deve lavorare e ci si sente tutti accaldati e sudati. Le persone perdono la voglia e la concentrazione, per non parlare dell’entusiasmo e il sorriso. Il caldo a volta si fa sentire molto, e proprio per questo e per venire incontro a tutte le persone che devono lavorare anche d’estate in ambienti chiusi esistono dei prodotti come ventilatore da tavolo Rowenta VU2630 Turbo Silence Extreme che soffierà aria fresca e in pochissimo tempo farà tornare la voglia di vivere e l’entusiasmo perduto.

Un prodotto compatto e funzionale, ideale per essere appoggiato sul tavolo o il comodino accanto al letto, diventerà il miglior amico durante le giornate e notate estive. Rinfresca in pochissimo tempo facendo oscillare aria in molte direzioni, per venire incontro a tutte le persone che soffrono molto il caldo e che non riescono a funzionare d’estate senza un po' di aria fresca.

Moltissimi modelli si possono trovare sulla piattaforma, con qualche offerta sempre attiva e il prezzo che va bene per tutte le esigenze. Uno dei migliori prodotti secondo la opinione dei consumatori è anche Rowenta VU2110 Essential che farà impazzire dalla gioia tutta la famiglia.

Molto comodo da usare quotidianamente è anche sempre facile da trovare con dei sconti attivi che a volte sono anche molto sostanziosi e che sono da cogliere al volo. Le spese di spedizioni a volte some anche incluse, così in un paio di giorni, comodamente a casa ci arriverà il nostro piccolo ventilatore salvatore.

Una salvezza durante il lavoro o durante la notte, ideale per essere usato in tutti gli ambienti e senza consumare troppa energia elettrica, i ventilatori da tavolo ormai sono entrati largamente in tutti gli uffici, case e altri ambienti. Tra i primi ricercati sul mercato si trova anche molto spesso una soluzione come Honeywell HT-900E che grazie al suo design molto moderno e compatto riesce a conquistare quasi tutti.

Non solo è esteticamente bello, ma anche molto funzionale e silenzioso, che è una delle caratteristiche essenziali che tutti cercano in un prodotto del genere. Sono comodissimi da usare e da spostare da un ambiente all’altro, non necessitano di spazi molto grandi e possono essere appoggiati ovunque, anche sulle superfici molto ridotte. Ideali per un uso quotidiano e prolungato sono dei veri e propri prodotti senza i quali l’estate calda sarebbe un vero e prorpio incubo senza fine.

Quale ventilatore da tavolo scegliere? Classifica (Top 3)

Prodotto Offerta Sconto Voto
Rowenta VU2630 Turbo Silence Extreme Rowenta VU2630 Turbo Silence Extreme 69,99 € 17,50 * 17,50 € (100%) (4.4)
Rowenta VU2110 Essential Rowenta VU2110 Essential 33,14 € 8,29 * 8,29 € (100%) (3.6)
Honeywell HT-900E Honeywell HT-900E 29,01 € 34,90 * 5,89 € (17%) (4.1)

Domande frequenti

Sono molto rumorosi?

Usare un ventilatore da tavolo piccolo porta sempre con sé la preoccupazione della rumorosità, non solo perché si può usare mentre si lavora e si deve stare concentrati, ma anche perché è molto comodo usarlo anche durante le notti calde estive. Proprio per questo, di solito si cercano dei modelli con del livello di rumorosità molto basso e quasi impercepibile. Infatti, quasi tutti i produttori hanno studiato bene i loro prodotti per poter offrire una soluzione ideale per i loro clienti. Non sono per niente rumorosi e possono essere usati in diversi momenti della giornata o della notte.

Che tipo di presa hanno?

La presa a volte può risultare una vera e propria scocciatura, specialmente se si tratta di quelle schuko che devono per forza avere delle prese specifiche e adatte per la elettricità italiana, per poterle dentro il muro e alimentarle. Tutti i modelli di ventilatore da tavolo sono però già adattati per essere usati sia in Italia che nella maggior parte dell’Europa grazie alla presa molto sottile a due che può funzionare senza problemi e senza la necessità di comprare altre prese per poter usare un prodotto del genere. Una volta arrivato a casa il prodotto, tutto quello che si deve fare è attaccarlo alla presa e accenderlo per farlo funzionare, non sono necessarie modifiche.

Sono pesanti da trasportare?

Trattandosi degli oggetti che si usano quotidianamente e che molto spesso le persone portano in giro spostandosi da una stanza all’altra, è normale che il peso è molto rilevante. I modelli di ventilatori da tavolo sono tutti molto leggeri e di solito variano tra 1 e 3,5 kg. Oltre il peso molto ridotto, di solito hanno anche una maniglia che si trova in cima del ventilatore e che serve per un trasporto ancora più semplice. Basta prenderli con una mano sola e spostarli dal tavolo di lavoro fino alla camera dal letto in un batter d’occhio. Leggeri e maneggevoli, sono molto comodi per un uso frequente.

Consumano molta energia elettrica?

Il ventilatore piccolo da tavolo è molto comodo e utile, ma allo stesso tempo molte persone si preoccupano per il loro consumo di energia elettrica. Molte volte durante il periodo estivo vengono usati per ore e ore di fila senza essere mai spenti ed è normale che i consumatori non vogliono trovarsi delle brutte sorprese nella bolletta della luce solo perché si stavano rinfrescando un po'. Infatti, questi piccoli ventilatori hanno un consumo veramente ridotto e anche se si usano quasi tutto il giorno e rimangono sempre accesi, non si sentirà la differenza per quanto riguarda la cifra della bolletta della energia elettrica. Anche per questo fatto sono sempre più ricercati, perché potenti ma allo stesso tempo consumano veramente poco.

Si possono usare nella camera dei bambini?

Tutti i genitori sono sempre molto apprensivi quando si tratta di bambini, ed è una cosa giustificata anche perché si sa quanto i piccolini possono essere monelli e curiosi. Lo stesso vale per uso di un ventilatore da tavolo in camera loro per aiutarli a rinfrescarsi un po' mentre giocano oppure dormono. Essendo un prodotto che usa energia elettrica e le grandi velocità per soffiare l’aria, è stata creata una griglia fitta e protettiva che viene messa all’esterno per impedire a chiunque di infilare le dita dentro i buchi e fare dei danni. Sono molto sicuri e possono essere senza problemi utilizzati anche con i bambini molto piccoli perché sono già stati testati e studiati nei migliore dei modi.

Sarà difficile da montare?

Una volta che il prodotto viene acquistato e arriva a casa, esiste sempre la preoccupazione per quanto riguarda il montaggio e la difficoltà iniziale di assemblare tutti i pezzi. Meno male che questo problema non esiste con dei ventilatori da tavolo anche perché c’è veramente poco da assemblare e da montare. Molto probabilmente si dovrà fissare solo la base con una vite sola (di solito a forma di stella) e attaccare la griglia con un paio di semplici ganci già presenti nella struttura stessa. Non servono degli attrezzi molto particolari e sicuramente non serve aiuto di nessuno, perché è molto facile da montare e cominciare a usarlo.

Sono abbastanza resistenti?

Quando si decide di prendere un prodotto è normale che le speranze sono quelle che questi prodotti durino molto nel tempo senza la necessità di cambiarli oppure ripararli. Non solo ci si preoccupa per le parti elettriche ma anche per il materiale della struttura stessa e della sua robustezza. Si sa che a volte capita (anche se uno sta molto attento) che le cose cadano per terra. Specialmente se si usa un ventilatore da tavolo silenzioso, magari allargando le mani e prendendo i fogli dal tavolo, accidentalmente lo buttiamo per terra. Ultima cosa che si vuole e romperlo in un batter d’occhio e non avere più un alleato che ci rinfresca. Niente paura, perché sono fatti in plastica molto robusta che è resistente ai colpi e non si rompe molto facilmente, però attenzione lo stesso.

Si può lasciare acceso tutto il giorno?

Specialmente durante le giornate afose sarebbe molto comodo lasciarli accesi 24 ore su 24, ma importante da considerare è che si tratta sempre di elettrodomestici di dimensioni molto ridotte che funzionano grazie a un motore interno e alla energia elettrica. Volendo o non volendo, tutte le parti elettriche dopo un po' si riscaldano, e continuando a tenerli sempre accesi si rischierebbe di compromettere il loro funzionamento. Non solo è meglio farli riposare e raffreddare un po', ma è sicuramente molto importante non lasciarli accesi per 24 ore di seguito, anche per una questione di sicurezza in generale.