Passeggini leggeri

Passeggini leggeri

Se i modelli classici risultano ingombranti e troppo poco maneggevoli per muoversi agevolmente, i passeggini leggeri sono invece un'ottima alternativa per i brevi tragitti in città o per ridurre al minimo il bagaglio mentre si è in viaggio con tutta la famiglia. Foppapedretti Più Leggero è perfetto per portare i piccini all'asilo o accompagnarli dai nonni, i quali saranno lieti di usare un mezzo di trasporto semplice e pratico per portare a spasso i nipotini e divertirsi insieme andando al parco o ai giardinetti senza affaticarsi.

Confronto dei modelli migliori

Foppapedretti Più Leggero

Il modello più venduto

Foppapedretti Più Leggero

(4.4)

Offerta: EUR 119,00 Prezzo: 179,00 Sconto: 60,00 (34%) *

  • Utilizzabile sin dalla nascita, pesa solamente 3,6 kg
  • Capottina estensibile con protezione solare UPF 50+
  • Schienale reclinabile e rete portaoggetti sul fondo

Vai all'offerta Leggi la recensione

Peg Perego Pliko Mini

Il prodotto migliore in assoluto

Peg Perego Pliko Mini

(4.3)

Offerta: EUR 149,00 Prezzo: 186,25 Sconto: 37,25 (20%) *

  • Chiusura ad ombrello effettuabile con 1 sola mano
  • Capottina con finestrella panoramica per il bimbo
  • Cinturina di sicurezza a 5 punti e blocco delle ruote

Vai all'offerta Leggi la recensione

Chicco Ohlalà

Miglior rapporto qualità e prezzo

Chicco Ohlalà

(4.1)

Offerta: EUR 139,00 Prezzo: 173,75 Sconto: 34,75 (20%) *

  • Peso piuma di soli 3,8 kg, omologato fino a 15 kg
  • Maniglione unito per guida con una mano sola
  • Si chiude in modo facile e rimane da solo in piedi

Vai all'offerta Leggi la recensione

Inglesina Trip

Buona alternativa

Inglesina Trip

(4.5)

Offerta: EUR 167,88 Prezzo: 209,85 Sconto: 41,97 (20%) *

  • Capottina areata, frontalino con protezione UPF 50+
  • Si chiude a ombrello e occupa pochissimo spazio
  • Gancio di sicurezza per non aprirsi accidentalmente

Vai all'offerta Leggi la recensione

Guida all’acquisto

Utilità e tipologie

Uscire a fare una passeggiata o per sbrigare delle commissioni può rappresentare un appuntamento giornaliero stressante per tutti quanti, con bambini piccoli che devono destreggiarsi tra carrozzine, seggiolini auto e buste della spesa senza poter contare sull’aiuto di nessuno. Per quanto possa apparire un’inutile spesa supplementare, a ben vedere i passeggini leggeri sono invece un’incredibile risorsa da non farsi mancare per tutte quelle piccole attività quotidiane che vogliamo svolgere senza appesantirci inutilmente e in completa e totale autonomia.

Pensati principalmente per uso urbano e per adattarsi a spazi esigui e manovre strette, i passeggini leggeri sono una specifica tipologia di passeggini per bambini in grado di distinguersi perché molto più leggeri e praticissimi da usare. La loro indiscussa maneggevolezza li rende facili da trasportare con noi ovunque andiamo, all’asilo o a fare la spesa, dai nonni oppure in viaggio per il mondo, nel portabagagli della nostra auto o nella stiva di un aereo.

In alcuni la seduta è reclinabile fino a 180 gradi

Scegliere dunque un passeggino compatto semplificherà di molto i nostri compiti quotidiani e ci permetterà di essere pronti in un attimo per andare a spasso privi di inutili ingombri ma senza nulla togliere alla comodità o alla sicurezza dei nostri angioletti. In base al posizionamento della seduta del bebè possiamo distinguere modelli di tipologia differente

Modello Quando sceglierlo Perché Principale caratteristica
Fronte conducente Bambini piccoli Senso di protezione Bebè riesce a vedere l’adulto
Fronte strada Bambini grandi Maggiore libertà Il bimbo osserva ed esplora
Gemellare In caso di gemelli Risparmio economico 2 sedute in 1 unico modello
Reclinabile Per uso frequente Si adatta a più esigenze Bambino può anche dormire

Nei primi mesi di vita sarà importante scegliere un passeggino fronte mamma o con la possibilità di ruotare la seduta a seconda delle nostre preferenze. Poter dare modo al bebè di guardare la mamma o al volto familiare dell’adulto di certo lo rassicura, ma anche per noi è importante poter vedere il piccolo e verificare costantemente le sue necessità, rimboccando magari la copertina finita troppo in basso o porgendogli il ciuccio appena scivolato. Ovviamente si potrà ruotare il seggiolino fronte strada non appena il piccolo sarà più sicuro e vorrà guardarsi intorno per interagire con gli infiniti stimoli dell’ambiente circostante.

Per quanto concerne i passeggini gemellari essi sono validi non solo per coppie di gemelli ma pure per fratellini di età simile, sebbene certo siano più ingombranti e più pesanti di un modello singolo. Infine, per quanto quasi la totalità dei modelli preveda tale opportunità, sarà sempre meglio scegliere passeggini leggeri reclinabili, in cui lo schienale si adatta a qualsiasi esigenza, assecondando la delicata colonna vertebrale del bimbo in qualsiasi posizione e consentendogli di riposare se si sente stanco o la passeggiata lo rilassa particolarmente.

Il plus indiscusso di questi mezzi, ideali sia per i bambini come per i genitori, è che possono essere facilmente trasportabili, operazione agevolata dalla loro estrema leggerezza, dal loro minimo ingombro e dalla maniglia laterale inserita dai produttori proprio per questo scopo specifico. In tal modo si potrà afferrare al meglio il passeggino anche con una sola mano, mentre si tiene in braccio o per mano il piccino, e lo si potrà portare in giro come fosse una borsa oppure un bagaglio leggero.

Caratteristiche principiali

Prima di scegliere tra le varie proposte quella più giusta per voi, oltre a tener conto dell’età del bebè sarà una buona idea riflettere sulla reale frequenza dell’utilizzo, sull’effettivo impiego in città o in viaggio e sulla percorrenza da effettuare, sia essa su asfalto o su superfici erbose o con ghiaia, magari per quanti hanno un giardino o vogliono quotidianamente recarsi al parco.

Affinché i passeggini leggeri possano realmente far fronte al loro compito e rappresentare un vero aiuto nella vita veloce e frenetica dei moderni neo genitori, sempre in movimento, dovranno avere determinate caratteristiche imprescindibili quali:

  • Dimensioni compatte
  • Peso esiguo
  • Fluida manovrabilità

Sia per quanto riguarda lo spazio a disposizione del piccolino una volta messo nel passeggino leggero reclinabile sia per quello che sarà l’ingombro finale, valutare le dimensioni effettive è di fondamentale importanza. Solitamente da aperti questi passeggini compatti misurano indicativamente al massimo 50 x 110 x 75 cm, dunque sono perfetti anche per affrontare strettoie e curve a gomito, mentre da chiusi possono ridursi notevolmente sino a 35 x 45 x 90 cm circa, occupando pochissimo spazio nel portabagagli o dietro una porta.

Trattandosi di un mezzo da acquistare proprio in virtù della sua leggerezza il peso ha un ruolo ovviamente decisivo nella scelta del nostro modello preferito di passeggini leggeri. Solitamente compreso fra i 3 e i 7 kg ci consente di portarlo e alzarlo, anche con una mano sola se chiuso, e di non affaticarci eccessivamente anche in presenza di scale o se dobbiamo sollevarlo per entrare nei mezzi pubblici. Tale operazione agevola soprattutto chi non ha una corporatura particolarmente robusta o non ha una particolare forza come i nonni ad esempio, i quali gioveranno di certo della possibilità di usufruire di un passeggino più leggero ogni volta che affideremo loro i nostri tesori.

Il maniglione unico è spesso in materiale soft touch e antiscivolo per una presa sicura

Infine, per potersi muovere agevolmente, è necessario che le ruote siano estremamente scorrevoli e ben congegnate. Dal diametro compreso fra i 13 e i 16 cm circa esse possono essere presenti sia singole che proposte in coppie. I modelli migliori di passeggini leggeri hanno ruote piroettanti a 360 gradi, dunque adattabili anche alle asperità eventuali del terreno, dotate di stop per essere certi stiano ferme quando non siamo in movimento.

Le ruote grandi sono da preferire se con il passeggino si è soliti muoversi su terreni irregolari, come sui sanpietrini o in un parco, giacché riescono ad ammortizzare meglio eventuali sobbalzi dovuti a buche o dislivelli. In alternativa delle semplici ruote dal diametro minore saranno perfette per un impiego urbano e prevalentemente su asfalto.

Altro elemento che concorre ad una manovrabilità ottimale del passeggino leggero sono i manici ergonomici o la maniglia unica dalla quale il conducente può effettuare la spinta. In entrambi i casi la presa deve poter essere salda e consentirci di mantenere una postura adeguata senza chinarci, per questo spesso sono regolabili in altezza.

Chiusure e comfort

Allo scopo di una maggiore facilità d’uso solitamente la chiusura e l’apertura di tutti i passeggini leggeri richiedono un semplice, unico gesto da poter praticare rapidamente e con una sola mano o un piede magari, per poi sollevare il passeggino da viaggio dalla maniglia laterale e spostarlo o riporlo. Esistono solitamente 4 differenti modalità di chiusura

  • A libro
  • A ombrello
  • Origami
  • One hand

La chiusura a libro ci consente di ripiegare il passeggino leggero reclinabile su se stesso, in tal modo si potrà risparmiare spazio prezioso e ridurre di molto l’ingombro. Nel caso invece della chiusura ad ombrello il passeggino da viaggio si richiuderà proprio come un ombrello, spesso mediante l’impiego di un’apposita maniglia da tirare. Le chiusure ad origami sono tra le più moderne e agiscono tramite la pressione di un pulsante mentre le chiusure one hand prevedono una semplicissima manovra da effettuare con un’unica mano per richiudere i passeggini leggeri.

Tra le caratteristiche di un passeggino ultraleggero reclinabile indispensabili a renderlo confortevole non solo per i conducenti ma pure per i nostri piccoli, adorabili passeggeri, non si può non menzionare la seduta sulla quale li faremo accomodare.

Caratteristiche seduta Descrizione Utilità
Reclinabilità Possibilità di sollevare o abbassare lo schienale e il poggiagambe Possibilità di scegliere fino a 4 inclinazioni differenti per la schiena e 2 per le gambe, favorendo i bimbi durante la passeggiata e anche per la nanna
Reversibilità Il sedile può essere orientato fronte guidatore o fronte strada Si adatta alle esigenze del bebè in crescita, rassicurandolo quando guarda l’adulto o mostrandogli la strada rendendolo partecipe dell’ambiente circostante
Portata Si tratta del peso massimo supportato dal seggiolino Solitamente fino ai 15 kg, e dunque sin circa i 3 anni di età del bebè, utile per mantenere sempre efficiente il mezzo senza eccedere con il carico
Sfoderabilità Possibilità di estrarre la copertura per un lavaggio approfondito I rivestimenti possono essere igienizzati al meglio mantenendo morbidezza e colori brillanti e salvaguardando la salute dei bebè e la loro delicata epidermide

La comodità del bambino di certo è importante al pari della sua sicurezza, per tale ragione scegliere il passeggino leggero migliore in termini di versatilità e offerta di adeguamento alle esigenze quotidiane dei bebè è un aspetto da non sottovalutare. Sarà dunque bene optare per sedili orientabili, per scegliere cosa guardare, e reclinabili, per stare seduti ben dritti come attenti osservatori o sdraiarsi per un pisolino e risvegliarsi con un panorama differente. Solo in questo modo potremo effettivamente usare i passeggini leggeri dalla nascita sino ai primi anni di vita, non solo in occasione di viaggi e trasferte ma quotidianamente e assiduamente.

Se si usa prevalentemente per passeggiate su terreni irregolari, meglio scegliere un modello con laterali imbottiti per un miglior contenimento

Essenziali al fine di concedere al pargoletto un comfort totale sono anche i materiali usati. Se per la struttura solitamente si impiegano alluminio o plastica dura, per rendere il passeggino più leggero possibile, per il sedile solitamente ci troviamo di fronte a cotone, Lycra o pvc. Si tratta di tessuti anallergici, trattati e colorati in modo assolutamente sicuro e privi di sostanze tossiche o nocive.

Inoltre la trama e la consistenza del tessuto sono particolarmente lisce e morbide al tatto, così da essere perfettamente carezzevoli senza creare irritazioni o arrossamenti da sfregamento, nemmeno durante la bella stagione quando la pelle del bebè è a diretto contatto con la seduta.

Sistemi di sicurezza

Per quanto i passeggini ultraleggeri siano facilissimi da usare è comunque bene sapere che si tratta di prodotti estremamente sicuri, al pari dei modelli più strutturati e pesanti. L’unica differenza sta proprio nella maneggevolezza più fluida e nel peso più esiguo, caratteristiche che non prescindono da una corretta tutela del bebè mentre si trova su di essi.

Per essere messi in commercio tutti i modelli di passeggini leggeri di ciascuna casa produttrice devono superare una serie di test particolarmente severi e sottostare alle rigide normative europee, come ad esempio la EN 1888 che stabilisce particolari test per i sistemi frenanti, la EN 71 che prevede l’impiego di soli materiali atossici e la direttiva 2005/84/CE la quale stabilisce che tutti i materiali impiegati debbano essere totalmente esenti da ftalati.

I passeggini leggeri reclinabili devono essere, come tutti gli altri, affidabili, robusti e realizzati con materiali idonei e duraturi, ma anche i tessuti sono oggetto di attenzione. Il marchio fiducia nel tessile Oeko-Tex Standard 100, ove presente, ci rassicura sull’assenza di sostanze ed elementi nocivi in tutto il processo di lavorazione, dalle materie prime impiegate al prodotto finito sino ad includere i controlli sulla confezione.

Per massimizzare ancor più la sicurezza dei nostri pargoletti mentre si trovano a bordo è preferibile che il modello da noi prescelto indichi chiaramente la certificazione frustration free ed è indispensabile che il passeggino leggero reclinabile sia dotato di

  • Cinturine
  • Freni
  • Barra di protezione

Direttamente sulla seduta, così come nei seggiolini auto, anche i passeggini ultraleggeri reclinabili presentano delle piccole cinturine di sicurezza. Queste possono essere a 3 punti, ovvero cingere solo l’area del bacino, oppure a 5 punti e dunque essere dotate di spallacci che dalle spalle convergono verso una chiusura unica sul punto vita e dunque proteggere in toto il bebè contenendolo senza costringerlo o impedirne la libertà di movimento.

Esistono coprispallacci morbidi da applicare per un maggior comfort

Anche le ruote devono essere adeguatamente controllabili e non muoversi in caso decidessimo di stazionare in una posizione senza che il passeggino da viaggio prosegua da sè per la sua strada con all’interno il nostro bimbo. Pertanto sarà possibile trovarsi di fronte a differenti tipologie di freni caratterizzati da singole levette che fungono da stop, una per ciascuna ruota, o di una barra unica che funge da freno sincronizzato ed è dunque capace di frenare contemporaneamente le ruote sull’asse posteriore.

In ultimo alcuni modelli di passeggini leggeri prevedono una barra di protezione anteriore, semplice e orizzontale o con l’aggiunta di una barra verticale a formare una “T” per separare le gambette e costituire un elemento di contenimento aggiuntivo. Essa si rivela utilissima perché la sua presenza è un’ulteriore garanzia per evitare ai piccolini di scivolare in avanti sia da svegli come durante il sonno. La barra anteriore è funzionale anche come punto d’appoggio per le manine, e per il conducente di un modello fronte strada è senza dubbio fonte di maggiore serenità anche se i figli sembrano avere l’argento vivo addosso.

Anche mentre non in uso i passeggini ultraleggeri devono essere sicuri, magari quando li lasciamo chiusi dietro una porta o in un angolo di una stanza in casa. Se i bimbi gattonano non è raro che possano aggrapparsi ed afferrare qualsiasi cosa abbiano sottomano, per questo i migliori passeggini leggeri in termini di sicurezza presentano anche un gancio contro l’apertura accidentale, il quale blocca la chiusura e fa sì che si possa aprire solo con l’intervento di un adulto.

Accessori e optional

Parlare di optional potrebbe sembrare un soffermarsi superfluo su un argomento frivolo, legato esclusivamente a considerazioni estetiche o di secondo piano. In realtà non è sempre così, anzi vi sono degli accessori i quali, se aggiunti e disponibili in dotazione con i passeggini leggeri, possono davvero renderli completi e utilizzabili in qualsivoglia occasione.

Acquistabili a parte o inclusi nella confezione originale senza dover pagare un sovraprezzo, sarà possibile verificare l’esistenza di accessori di base ed altri secondari, sebbene tutti insieme concorrano ad una maggiore praticità d’uso e ad una comodità irrinunciabile. Tra i principali elementi opzionali di un passeggino leggero possiamo annoverare:

  1. Capottina parasole
  2. Coprigambe
  3. Parapioggia
  4. Box portaoggetti
  5. Zanzariera
  6. Copertina o cuscini
  7. Borsa fasciatoio coordinata
  8. Portabicchiere

Inclusa nella quasi totalità dei modelli, la capottina parasole ripara i bebè dai raggi solari e crea una zona d’ombra durante il loro riposo. Dotata di protezione UV, il cui fattore è da considerarsi UPF50+, è talvolta provvista di un ulteriore frontalino per tutelare i più piccoli e i più delicati anche dai raggi obliqui o dal vento. Se si vive in zone dal clima rigido o si amano le gite in montagna anche il coprigambe può essere utilissimo e costituire un efficace riparo da freddo e vento, mentre il parapioggia, un telo in plastica trasparente, eviterà al bebè di bagnarsi anche in caso di una pioggerellina improvvisa.

Alcune capottine hanno un oblò panoramico trasparente da cui bimbi e genitori possono vedersi

Per avere sempre con noi tutto ciò che occorre o semplicemente riporre le borse della spesa, il box portaoggetti posto sotto la seduta è indispensabile e riduce la nostra fatica lasciandoci sempre le mani libere. Spesso realizzato in rete ha quasi sempre una buona capienza e ci dà rapido accesso al contenuto, che può essere rappresentato anche da copertina o cuscini abbinati ai passeggini leggeri più trendy, ideali per la nanna dei più piccolini.

Sempre in coordinato a volte c’è pure una borsa fasciatoio in dotazione, agganciabile ai manici e perfetta per riunire in sè tutto l’occorrente per una gita fuori porta all’insegna della comodità e dell’organizzazione più completa. In ultimo anche il portabicchiere può rappresentare una gradevole aggiunta, per tenere sempre a portata di mano una bibita fresca e affrontare ciascuna passeggiata pronti ad affrontar ogni evenienza.

Come risulta evidente il prezzo dei passeggini leggeri dipende molto anche da quali e quanti di questi accessori troverete inclusi all’interno della confezione originale, per questo in fase di scelta sarà bene valutare a quali tra questi non potete proprio rinunciare per avere sempre solo ciò che davvero desiderate per voi e i vostri figli.

Manutenzione e pulizia

Manine sporche dopo una merendina o una bella corsetta al parco, rigurgiti o saliva durante la fase di dentizione sono solo alcune delle macchie più frequenti che potranno sporcare i passeggini leggeri durante l’uso quotidiano. Ciò non significa che dobbiamo rinunciare a farne un impiego frequente, ma semplicemente che dovremo optare, in fase di scelta, per un modello semplice da pulire e da lavare, meglio ancora se dotato di rivestimenti sfoderabili da poter inserire direttamente in lavatrice.

Si può aggiungere durante il lavaggio un disinfettante idoneo al trattamento di articoli per l’infanzia

I tessuti impiegati sono spesso di materiali naturali, come il cotone, sebbene Lycra e pvc siano alternative ugualmente valide, traspiranti, anallergiche, delicate al contatto con la pelle dei più piccoli ma al contempo pratiche e rapidissime da pulire. Se nel caso di coperture non sfoderabili dovremo usare una spugnetta non abrasiva, inumidita con acqua e poco detergente neutro, da risciacquare con un panno umido e pulito, in caso di parti sfoderabili la procedura di pulizia dei passeggini leggeri prevede di:

  1. Togliere le parti lavabili della seduta, ma anche box portaoggetti e tettuccio parasole se consentito
  2. Inserire tutto in lavatrice scegliendo un programma delicato a basse temperature e senza centrifuga
  3. Aggiungere poco detersivo bio o sapone di marsiglia, evitare candeggianti e ammorbidenti
  4. Effettuare un abbondante risciacquo per eliminare eventuali residui potenzialmente fastidiosi per i bebè
  5. Far asciugare all’aria aperta lontano da luce diretta e fonti di calore per preservare colori e tessuti
  6. Riposizionare i rivestimenti ormai asciutti e distenderli con le mani per non creare pieghe

Per quanto riguarda la struttura essa dovrà essere detersa periodicamente con un buon prodotto antibatterico e germicida adatto al trattamento degli articoli per neonati, soprattutto in corrispondenza della maniglia, dei manici e della barra su cui il bimbo potrebbe poggiare le manine per poi metterle in bocca un attimo dopo. Le ruote dei passeggini leggeri invece andrebbero liberate giornalmente da eventuali residui di fango, erba, ghiaia o polvere, per assicurarsi sempre un corretto scorrimento ed un’andatura fluida.

Sarà bene provvedere ad un’adeguata pulizia una o due volte la settimana, mantenendo sempre il vostro passeggino leggero reclinabile pronto ad accompagnarvi in ogni avventura insieme ai vostri bimbi.

Recensioni dei modelli preferiti


Foppapedretti Più Leggero

Se si desidera muoversi con disinvoltura, Foppapedretti Più Leggero è un passeggino che vi renderà davvero felici. Facile da manovrare e da portare in viaggio, si chiude a libro e rimane facilmente in piedi senza occupare troppo spazio o creare problemi alle persone che lo utilizzano.

Foppapedretti Più Leggero

Il modello più venduto

Foppapedretti Più Leggero

(4.4)

Offerta: EUR 119,00 Prezzo: 179,00 Sconto: 60,00 (34%) *

Vai all'offerta

Il telaio in alluminio leggero, questo modello è dotato di una seduta ampia, un poggiapiedi regolabile e uno schienale adattabile in base alle esigenze del bebè. Foppapedretti Più Leggero può essere usato fin dalla nascita, dai 3 ai 15 kg del passeggero, moderno, esteticamente curato e unisex si presta ad accompagnarvi per anni, magari trasportando anche i futuri fratellini. Il bracciolo è apribile a cancelletto e in dotazione è incluso anche un comodissimo e spazioso cestello portaoggetti ideale per tutti i giorni.

La capottina parasole è estensibile e amovibile e dona una protezione solare pari a + 50 UPF tutelando anche i più delicati dal sole e dalla luce mentre riposano sereni. Le dimensioni del passeggino leggero da aperto sono 78 x 47,5 x 104 cm e può essere facilmente chiuso riducendosi a soli 92 x 32 x 47,5 cm e messo da parte se non si utilizza perché molto compatto. L’impugnatura delle maniglie è antiscivolo e si può regolare in altezza adeguandosi alle esigenze dei guidatori.

Peso superleggero

Tutti i genitori che hanno già avuto a che fare con i passeggini leggeri, sanno bene quanto sia importante scegliere elementi davvero caratterizzati da un peso esiguo e da un ingombro minimo, per poter essere manovrati in assoluta libertà e garantire movimenti rapidi e fluidi sia per le starde della città come nei luoghi pubblici o in un parco. Proprio per questa ragione il modello Foppapedretti Più Leggero ha pensato bene di mettere a disposizione dei clienti un accessorio di soli 3,6 kg, perfetto per gli impegni quotidiani ma anche per quanti sono soliti viaggiare spesso e non desiderano inutili zavorre.

Non solo si può guidare con una mano sola, lasciando l’altra libera, ma se ci si pensa bene, questo passeggino leggero pesa meno di molti bambini appena nati. È proprio questa una delle caratteristiche capaci di conquistare anche i neogenitori ancora inesperti, ai quali non sfugge il vantaggio di poter aprire, chiudere e sollevare tutto con una sola mano, anche senza aiuti, mentre si tiene il piccino con l’altra.

Cinturine a cinque punti

Quando si parla di accessori per bambini, oltre al comfort di cui certo non possono fare a meno, per noi è importante soffermarci sull’aspetto sicurezza, indispensabile per un mezzo di trasporto da utilizzare con frequenza quotidiana. Foppapedretti Più Leggero è dotato di un sistema di cinturine di sicurezza a 5 punti, le quali passano spora le spalle, intorno al pancino e in mezzo alle gambe, tenendo i bbè fermi e protetti senza mai farli sentire costretti o intrappolati. I materiali sono particolarmente morbidi per non creare fastidi nemmeno durante la bella stagione, quando i vestiti sono più sottili, e gli elementi superiori sono anche dotati di spallacci ulteriormente imbottiti.

Anche gli stop sono stati studiati in maniera davvero dettagliata offrendo un arresto sicuro e immediato. Infatti le 4 coppie di ruote piroettanti presentano nella parte anteriore un dispositivo atto a bloccare il movimento mentre, per le coppie posteriori, un freno di stazionamento blocca il modello esattamente dove desideriamo, aspetto essenziale se ci troviamo ad esempio sul tram o su un bus e non vogliamo che i movimenti facciano spostare il nostro passeggino leggero.


Peg Perego Pliko Mini

Praticissimo da manovrare, Peg Perego Pliko Mini è tra i passeggini leggeri meno pesanti della sua gamma. Con soli 5,7 kg è facile da trasportare, anche grazie ad una comoda maniglia laterale ed è la soluzione ideale per spostarsi in città, a piedi o sui mezzi pubblici, insieme ai nostri inseparabili tesori.

Peg Perego Pliko Mini

Il prodotto migliore in assoluto

Peg Perego Pliko Mini

(4.3)

Offerta: EUR 149,00 Prezzo: 186,25 Sconto: 37,25 (20%) *

Vai all'offerta

Viaggiare leggeri non significa rinunciare alla comodità e con il passeggino leggero Peg Perego Pliko Mini avremo sempre a disposizione tutti i comfort di cui noi e i nostri figli non potremo più fare a meno. Il peso è di soli 5,7 kg per una struttura compatta in stoffa ed alluminio, elegante ed essenziale ma non priva di particolari curati e soprattutto maneggevole da usare. Il prodotto è omologato secondo la certificazione europea en1888, dunque sicuro sotto ogni aspetto.

Le dimensioni sono di 85 x 49 x 102 cm, ma si riducono sino a 30,5  x 94 x 33 quando viene chiuso, operazione semplicissima da compiersi con una sola mano senza nemmeno chinarsi per poi riporlo nel portabagagli o portarlo in trasferta per una gita fuori porta o un viaggio all’estero. Le 4 coppie di ruote hanno un diametro di ben 14,3 cm, sono piroettanti e dotate di un blocco di sicurezza, perfette per affrontare qualsiasi tipo di percorso in città o nella natura, per andare a fare la spesa o esplorare il mondo insieme ai vostri figli.

Utilizzabile sin dalla nascita

Una delle accortezze maggiori da avere quando si compila una lista nascita, o si iniziano a fare le prime compere per i piccini in arrivo, è quella di acquistare un prodotto per bambini che possa seguire la loro crescita adattandosi alle esigenze in continuo mutamento di una famiglia, senza costringere i genitori a sostituire il modello scelto con uno più avanzato. Queso rappresenta non solamente una soluzione più pratica, poiché si avrà tempo di acquisire familiarità con gli accessori di uso quotidiano, ma anche un notevole risparmio economico.

Poter dunque scegliere un modello unico di passeggino leggero reclinabile e poterlo usare nella fascia 0-36 è davvero un vantaggio niente male. Dalla nascita fino ai 3 anni il vostro bambino potrà stare comodamente seduto su Peg Perego Pliko Mini scegliendo fra 3 diverse posizioni dello schienale, reclinabile sino a 150 gradi, e 2 posizioni per le gambette, una abbassata e una sollevata. Anche per i genitori il trasporto sarà sempre confortevole grazie ai manici ergonomici regolabili in altezza e alla pratica maniglia laterale per il trasporto.

Capottina con finestra panoramica

La curiosità dei bimbi non dovrebbe mai essere frenata, così come la loro fantasia. Portare a spasso i nostri figli con passeggini leggeri è un modo per far sì che si guardino intorno e imparino a conoscere pian piano il mondo e le strade, le persone e gli animali. Sole e vento ci spingono talvolta ad aprire la capottina per proteggere i bebè da raffreddori o scottature, impedendogli però di vedere il panorama circostante. Peg Perego Pliko Mini ovvia a questo problema inserendo sulla parte superiore della capottina una finestrella panoramica in plastica trasparente.

Da questa il nostro pargoletto potrà ammirare le stelle o le nuvole mentre è sdraiato o sta per fare la nanna. Inoltre sulla parte richiudibile è incluso anche un gancio per poter attaccare il giochino preferito, da guardare o cercare di afferrare per tenersi sempre in allenamento e aumentare le capacità di coordinazione.  A completare l’offerta complessiva di un prodotto già tanto curato possiamo indicare la presenza di cinturine di sicurezza a 5 punti, di un portabicchiere sul manico destro e di un boxportaoggetti in rete pratico e funzionale sotto la seduta.


Chicco Ohlalà

Ideale per lunghe passeggiate con i nonni Chicco Ohlalà semplifica la vita di tutti in famiglia, poiché potrà essere portato e sollevato con una mano sola grazie al suo peso piuma. Dimensioni ridotte e compattezza ne fanno un indispensabile compagno di viaggio da sfruttare sin da subito dopo la nascita.

Chicco Ohlalà

Miglior rapporto qualità e prezzo

Chicco Ohlalà

(4.1)

Offerta: EUR 139,00 Prezzo: 173,75 Sconto: 34,75 (20%) *

Vai all'offerta

Se vi spostate spesso da soli o il vostro piccolino è spesso a passeggio con i nonni o la babysitter, scegliere di optare per passeggini leggeri è un’idea da prendere in seria considerazione. Il fatto di poter maneggiare più che agevolmente questo accessorio, sia mentre il bimbo è su di esso sia mentre è in braccio a noi è davvero un fattore che può fare la differenza. Chicco Ohlalà misura 46 x 81 x 101 cm, mentre da chiuso si riduce a 33 x 45 x 91 cm e pesa solo 3,8 kg per essere spostato e sollevato senza alcuno sforzo con la maniglia laterale.

In dotazione con questo modello è disponibile una comoda rete portaoggetti sotto il sedile, ideale per appoggiare quanto ci occorre come salviettine umide e giochi vari, ma anche la nostra borsa o le buste della spesa. Inoltre nella confezione è inclusa anche una comoda mantellina parapioggia, ideale per coprire completamente e rapidamente il bambino ma anche tutto il passeggino leggero con naturalezza ed efficacia in caso di pioggia improvvisa.

Maniglia unita e guida semplice

Non sempre abbiamo entrambe le mani libere e possiamo soffermarci sulla guida dei nostri passeggini leggeri, sebbene sia di vitale importanza governarli correttamente per evitare sbandamenti. A volte mentre portiamo il nostro bambino in giro dobbiamo anche tenere la spesa, rispondere al telefono o tenere contemporaneamente per mano il fratellino maggiore. Con Chicco Ohlalà grazie al maniglione unito per la guida, possiamo spingere tutto comodamente anche con una mano sola, mantenendo la seconda libera per altre azioni.

La manovrabilità è assolutamente fluida e piacevole, pure per merito delle 4 coppie di ruote piroettanti in qualsiasi direzione e abbastanza ampie da avere un buon grip sul suolo. Questo passeggino ultraleggero reclinabile è imbottito sullo schienale e certificato frustratuion free, dunque adatto anche in città con un manto stradale non perfettamente liscio o in piano, per allegre passeggiate insieme ai bimbi che non si ripercuotano sulla loro delicata colonna vertebrale.

Rimane in piedi da solo

Poter chiudere il nostro passeggino da viaggio mentre non è in uso senza essere costretti a poggiarlo in terra o sul pavimento di luoghi e mezzi pubblici significa molto, soprattutto in termini di igiene e pulizia visto che i nostri figli dovranno poi sedersi su di esso in totale serenità. Chicco Ohlalà rimane perfettamente in piedi da solo anche dopo averlo richiuso ad ombrello, così siamo in grado di tenere nostro figlio in braccio senza preoccuparci di altro, oviunque ci troviamo.

Ideale durante i viaggi o gli spostamenti aerei, è sempre comodo per i piccini più vivaci, grazie a cinturine di sicurezza a 5 punti con spallacci imbottiti, morbidi come lo schienale reclinabile in 4 diverse posizioni per stare ben seduti e partecipare attivamente alla passeggiata o fare la nanna cullati dalla dolce brezza e dai suoni circostanti. Omologato per avere una portata massima di 15 kg sarà utilissimo nei primi anni di vita dei vostri figli, limitando lo stress di andare in giro e donandoci la certezza che potremo varcare qualunque soglia e rispettare ordinatamente qualunque fila senza mai rimanere incastrati.


Inglesina Trip

Facile da aprire e chiudere, il comodo reclinabile Inglesina Trip è ideale per la città e la quotidianità frenetica dei genitori moderni, sempre di corsa. Passa dappertutto e grazie alle sue forme compatte e ad un design contemporaneo è davvero irrinunciabile in ogni famiglia.

Inglesina Trip

Buona alternativa

Inglesina Trip

(4.5)

Offerta: EUR 167,88 Prezzo: 209,85 Sconto: 41,97 (20%) *

Vai all'offerta

Per i più temerari che amano andare a spasso con qualsiasi condizione meteo i passeggini leggeri si sono adeguati ad ogni esigenza e Inglesina Trip è all’avanguardia in questo senso. La sua capottina è dotata di frontalino anti UV in grado di proteggere dalla pioggia ma pure dal sole, con un fattore di protezione di UPF50+ e una protezione dalla luce diretta perfino se il sole è basso e i raggi trasversali. Il poggiapiedi regolabile su 2 posizioni e lo schienale completamente reclinabile, gradualmente in 4 posizioni, permettono un maggior comfort.

Consigliato dai 6 mesi in poi come secondo passeggino leggero misura 49,5 x 109,5 x 76,5 cm da aperto e pesa 6,6 kg. Da chiuso misura 28 x 105 x 37 cm ed entra senza problemi in un portabagagli o in casa dietro un armadio o la porta se non è in uso. Di fronte al bebè il corrimano in materiale soft touch è una sicurezza in più per il piccolo che potrà tenersi come fosse sulle montagne russe e, usando la sua fantasia, trasformare in un’avventra anche una semplice mattina al parco.

Sicurezza e comfort

Anche quando si affrontano brevi tragitti e il percorso è conosciuto e poco accidentato è essenziale poter stare certi che il bebè sia sempre estremamente comodo ma soprattutto non incorra in piccoli incidenti. Per questo i passeggini leggeri migliori come Inglesina Trip sono dotati di vari accorgimenti per massimizzare la sicurezza dei più piccini, sia quando sono attivi durante la passeggiata che quando stanno schiacciando un pisolino.

Le cinturine di sicurezza a 5 punti mantengono ben fermo al suo posto il bimbo senza costringerlo, anzi coccolandolo con spallacci imbottiti e una cintura sparti gambe in Lycra morbida e a prova di arrossamenti dovuti allo sfregamento della pelle con le cinghie. Uno specifico gancio di sicurezza preserva dall’apertura accidentale una volta riposto il passeggino leggero, il quale non potrà far male a nessuno, specialmente se si hanno altri bambini in casa intenti a gattonare e toccare tutto.

Per andare dovunque

Da considerarsi un vero e proprio mezzo di trasporto, proprio come un’auto o una moto, un passeggino leggero deve essere comodo e gradevole da abitare per i più piccolini e da guidare per gli adulti. Inglesina Trip ha 4 coppie di ruote ammortizzate piroettanti a 360 gradi, con un ampio diametro di ben 16,5 cm per non avere mai difficoltà durante le manovre, sia su asfalto come su ghiaia o su un soffice prato per una guida ancora più confortevole. La capottina è dotata di un’apertura in rete per arieggiare meglio l’interno rendendolo fresco e adeguatamente ventilato.

Nella confezione è incluso anche un telo trasparente per riparare dalla pioggia e dal vento il bebè, in grado di coprirlo da testa a piedi. Sotto la seduta è presente un ampio e capiente box in rete per trasportare con noi qualsiasi cosa occorra avere a portata di mano e sul manico destro sarà possibile alloggiare una bottiglietta per noi o per il bebè, perfetta soluzione per mantenersi idratati e freschi anche durante le giornate più calde o le passeggiate più lunghe e faticose senza mai dover rinunciare a ciò che ci fa stare bene.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Contrariamente ad un modello standard, il quale può giungere a pesare dagli 8 ai 20 kg, il passeggino leggero è una soluzione ideale per i viaggi oppure per le passeggiate quotidiane in città, poiché il suo peso oscilla da un minimo di soli 3 kg ad un massimo di 7 ed è inoltre decisamente più economico. Sicuri ed estremamente pratici da manovrare questi mezzi sono ugualmente comodi e confortevoli per i bebè e rappresentano la soluzione ideale per velocizzare gli spostamenti riducendo l'ingombro e la fatica del conducente.

Per quanti desiderano un passeggino compatto e davvero dotato di un peso piuma, Foppapedretti Più Leggero pesa solamente 3,6 kg e può essere utilizzato dai bebè sin dalla nascita fino al raggiungimento dei 15 kg. La capottina protegge efficacemente dai raggi solari e la vasta gamma di colori disponibili ci permette di scegliere il nostro preferito in base al sesso del nascituro o ai nostri gusti personali. Il costo di questo modello è di fascia alta, ma la possibilità di usarlo a lungo negli anni grazie allo schienale reclinabile è un investimento che si ripaga da sé in breve tempo.

Tra i migliori passeggini leggeri Peg Perego Pliko Mini è uno dei più amati, grazie alla sua capottina con finestrella panoramica da cui il bimbo può osservare in alto e il genitore può vegliare su di lui. Le cinturine di sicurezza a 5 punti mantengono ben fermo il passeggero senza mai infastidirlo e sedile e poggiagambe reclinabili si adattano al desiderio di esplorare il paesaggio o fare la nanna. Il prezzo è da considerarsi di fascia alta, ma sconti e offerte su passeggini leggeri reclinabili sono spesso disponibili online, consentendoci di acquistare sempre il passeggino compatto migliore.

Disponibile in vari, splendidi colori e omologato per una portata massima di 15 kg, Chicco Ohlalà ha un design molto bello e particolarmente moderno e ci agevola con una guida facilitata dal maniglione unico e la capacità di rimanere in piedi da solo dopo la chiusura semplice e rapida. Tra i prezzi dei modelli concorrenti questo passeggino leggero economico ha un costo medio basso, perfetto per fare o farsi un bel regalo anche senza aspettare uno sconto dedicato.

Infine, per tutelare i vostri bimbi da sole e vento, Inglesina Trip offre una capottina dotata di frontalino anteriore con una protezione UPF 50+. La sua chiusura ad ombrello è comodissima e la possibilità di bloccaggio con un gancio per evitare l'apertura accidentale ci fornisce un ulteriore elemento di sicurezza sia in casa come fuori, evitando ai bimbi più vivaci e curiosi di farsi male. Il prezzo è collocabile in una fascia media, ma la qualità offerta è decisamente altissima e si tratta di un prodotto davvero eccellente nel suo genere, per questo spicca anche tra i passeggini leggeri migliori.

Adesso non rimane che scegliere il miglior passeggino leggero pieghevole da tenere sempre a portata di mano per andare a spasso con i vostri figli senza fatica, divertendovi insieme giorno dopo giorno.

Quale scegliere? (OFFERTE & PREZZI)
Prodotto Offerta / Prezzo Sconto Voto
Foppapedretti Più Leggero Foppapedretti Più Leggero EUR 119,00 179,00 * EUR 60,00 (34%) (4.4)
Peg Perego Pliko Mini Peg Perego Pliko Mini EUR 149,00 186,25 * EUR 37,25 (20%) (4.3)
Chicco Ohlalà Chicco Ohlalà EUR 139,00 173,75 * EUR 34,75 (20%) (4.1)
Inglesina Trip Inglesina Trip EUR 167,88 209,85 * EUR 41,97 (20%) (4.5)

Domande frequenti

Si può agganciare un ovetto in caso di necessità?

I passeggini ultraleggeri reclinabili sono progettati diversamente da un passeggino trio e il loro telaio non può accogliere un ovetto o una navicella, ma è costituito da un unico elemento non sostituibile, proprio per essere più pratico e maneggevole.

Può essere portato a bordo di un aereo?

Un passeggino super leggero è indispensabile per muoversi rapidi in aeroporto in modo che il bebè non si stanchi fino all'imbarco. Il passeggino leggero non è considerato bagaglio a mano e va quindi imbarcato in stiva, sebbene sia possibile accordarsi con il personale di bordo per consegnarlo al gate e trovarlo fuori dall'aereo ad attenderci appena sbarcati.

Il manico salvabimbo che si trova davanti ai passeggini leggeri si può togliere?

La barra di fronte al bambino è molto comoda specialmente per i più agitati e quelli che saltano in continuazione. Il manico salvabimbo è comunque facilmente sganciabile all'occorrenza, quando il bambino viene messo a nanna oppure quando lo dobbiamo far sedere.

La capottina dei passeggini leggeri è impermeabile?

La capottina che si trova sui passeggini per bambini è impermeabile. Ciò vuol dire che se per caso comincia a piovigginare e voi siete in giro con il vostro bambino non dovrete preoccuparvi che si bagni, anche se avete scordato il telo parapioggia.

Sono meglio le ruote di plastica o di gomma?

Dalle ruote dipende il modo in cui riusciremo a spostarci sui vari terreni e se la nostra guida dei passeggini ultraleggeri sarà comoda oppure diventerà un'impresa per soli esperti. Qualora fosse possibile scegliere, la gomma è un po'più resistente e durevole nel tempo e inoltre funge da ammortizzatore per i nostri piccolini, comodamente seduti o sdraiati.

La rete portaoggetti si può usare anche con il passeggino chiuso?

Dipende dai modelli di passeggini leggeri reclinabili che abbiamo in dotazione. Mentre alcuni mantengono il cestello orizzontale, quindi utilizzabile anche durante la chiusura, altri lo fanno chiudere in verticale per ridurre l'ingombro e in questo caso gli oggetti al suo interno cadrebbero.

Se ne possono affiancare 2 se si hanno dei gemelli o 2 fratellini di età ravvicinata?

Certamente sì, esistono anzi a tal scopo attacchi universali da usare sulle aste dei manici in grad di far procedere insieme allineati i 2 passeggini leggeri, sebbene esistano modelli gemellari già strutturati. I modelli separati consentono però di poter scegliere di volta in volta se passeggiare affiancati o se usare un solo elemento qualora non si uscisse tutti insieme.

Si deve montare?

Nella maggior parte dei casi la confezione originale contiene i pezzi da montare e delle semplicissime istruzioni da seguire, spesso corredate anche da tutorial online realizzati dal produttore per guidarvi passo dopo passo e rendere il montaggio semplice, rapido e sicuro.