Scopa elettrica

Per pulire in maniera perfetta tutte le superfici di casa e non lasciare scampo nemmeno allo sporco più resistente, ai peli di animali che si attaccano ovunque e alle briciole che si infilano anche negli spazi più angusti non si può che optare per la scopa elettrica Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic. Potente, maneggevole, perfetta per pulire qualsiasi tipo di superficie e molto semplice da utilizzare, la scopa più apprezzata del momento.

La grande varietà di aspirapolveri senza fili, aspirapolveri senza sacco e scope elettriche disponibili sul mercato potrebbe mettere in difficoltà chiunque. L’efficacia di questi apparecchi, infatti, ha fatto sì che si sviluppassero moltissime varianti e che tutte riscontrassero un grandissimo successo. Ad oggi, quindi, si possono trovare moltissimi tipi di scope: alcuni aspirapolveri senza filo possono essere spostati da una stanza all’altra senza preoccuparsi di nulla mentre altri hanno bisogno del cavo dell’alimentazione.

Alcune scope elettriche hanno un sacco dove si accumula la polvere mentre gli aspirapolveri senza sacco sono dotati di un serbatoio da svuotare e pulire periodicamente, e le varianti non finiscono qui. Indipendentemente dall’apparecchio in questione, comunque, in ogni casa dovrebbe esserci una scopa elettrica con cui pulire tutte le superfici e da utilizzare per rendere gli ambienti salubri, accoglienti e liberi da acari e batteri.

Confronto dei modelli migliori

Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic

Il modello più venduto

Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic

Offerta: EUR 108,99 Prezzo: 169,99 Risparmi: 61,00 (36%)

De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless

Il prodotto migliore in assoluto

De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless

Offerta: EUR 149,94 Prezzo: 250,00 Risparmi: 100,06 (40%)

Imetec 8640 Piuma Force

Top della gamma

Imetec 8640 Piuma Force

Offerta: EUR 66,98 Prezzo: 100,00 Risparmi: 33,02 (33%)

Guida all’acquisto

Pulizia approfondita

Prima della diffusione di massa degli aspirapolveri a traino e delle scope elettriche, le pulizie venivano fatte con la classica scopa manuale. Tuttavia, pulire a mano, oltre che a richiedere moltissimo tempo e uno sforzo fisico superiore, non è particolarmente efficace. Infatti, con la scopa la polvere e lo sporco vengono semplicemente spostati da un posto all’altro e, anche se poi raccogliamo tutti i residui con la paletta, è molto probabile che nel processo la polvere si alzi e si vada a depositare da altre parti. In poche parole, la scopa manuale non garantisce una pulizia approfondita e, pur essendo in grado di rimuovere il grosso dello sporco, non è indubbiamente l’attrezzo più appropriato per rendere casa e ambienti perfettamente igienici.

Sapere come si scopa è importante, ma capire quale aspirapolvere comprare lo è ancora di più poiché aspirapolveri senza filo e scope elettriche sono gli apparecchi più indicati per pulire in maniera accurata e diligente le superfici di casa, inclusi tappeti e – in alcuni casi – divani. Questi elettrodomestici, infatti, aspirando lo sporco sono in grado di rimuovere una quantità decisamente superiore di polvere e residui e, soprattutto, sono in grado di portare a termine le pulizie in tempi incredibilmente più brevi.

Le scope elettriche liberano sia aria che pavimenti da polvere e sporcizia.

Rimuovere completamente lo sporco da pavimenti e tappeti è particolarmente importante quando in casa abbiamo bambini e/o animali domestici. Cani e gatti, si sa, non possono fare a meno di portare dentro e fuori casa la sporcizia e di perdere migliaia di peli ogni giorno – che sia su tappeti, pavimenti, divani, sedie, tende o poltrone, i nostri amici a quattro zampe lasceranno inevitabilmente la loro traccia. Non raccogliere i peli almeno una volta ogni due giorni non è igienico e potrebbe provocare odori e creare un ambiente non salubre. A maggior ragione, se abbiamo dei bambini piccoli che raccolgono costantemente cose da terra e le mettono in bocca, che gattonano e che giocano sul tappeto, la pulizia accurata di tutte le superfici è ancora più importante. Per risolvere il problema basta una passata veloce con la scopa elettrica senza fili e il gioco è fatto.

Con e senza fili

Addentrandoci nel mondo delle scope elettriche ci accorgiamo subito che esistono diverse varianti di questo apparecchio. Una prima distinzione da fare è tra le scope elettriche senza filo e quelle con il filo. Le differenze principali tra le due tipologie sono elencate nella tabella qui di seguito.

Caratteristiche Scopa elettrica senza fili Scopa elettrica con filo
Potenza È spesso la meno potente dei due modelli Generalmente ha una potenza superiore rispetto alla variante cordless
Praticità Comoda e maneggevole, non serve collegare e scollegare il cavo in continuazione A seconda della lunghezza del cavo, il raggio d’azione è limitato e bisogna staccare e riattaccare la spina praticamente ogni volta che si cambia stanza
Efficacia Efficace e funzionale, perfetta per pulizie brevi e frequenti Efficiente e funzionale, ideale per pulizie di fondo
Rumore Varia a seconda dell’intensità dell’aspirazione Varia a seconda dell’intensità e della potenza: essendo più potente della variante senza fili è anche leggermente più rumorosa
Autonomia Circa 30-50 minuti a seconda dell’intensità. Quando la potenza è al massimo, l’autonomia può ridursi anche del 40%. Funzionando collegata all’alimentazione, non ha problemi di autonomia

Pur non essendo esperti di elettrodomestici, non è difficile capire che la scopa elettrica cordless è indicata per:

  • Pulire agevolmente e senza interruzioni case di piccole e medie dimensioni
  • Aspirare anche negli angoli più scomodi e distanti dalla presa elettrica
  • Pulire aree e ambienti dove non ci sono prese di corrente
  • Effettuare pulizie brevi e frequenti (basta ricordarsi di caricarla tra una e l’altra)

Per contro, la scopa con il filo è più adatta per:

  • Effettuare le pulizie di case molto grandi (o che in generale richiedono più di 45 minuti per essere completate)
  • Ambienti piuttosto sporchi che richiedono una potenza aspirante superiore

Per un uso casalingo, quindi, utilizzare una scopa elettrica senza filo può tornare molto comodo: pur avendo una potenza inferiore rispetto alla variante con il filo, questo apparecchio è in grado di generare una potenza aspirante sufficiente per rimuovere lo sporco che normalmente alberga nelle nostre case. E alla fine dei conti, la differenza in Wattaggio e Voltaggio non è poi così alta.

Con o senza sacco

Un altro dettaglio che differenzia le varie tipologie di scope elettriche è la presenza o meno del sacco.

Scopa elettrica con sacco: come suggerisce il nome, questo apparecchio è dotato di un sacchetto dove si accumulano la polvere e la sporcizia aspirate durante le pulizie. Chiaramente, però, una volta finito di pulire bisogna rimuovere il sacchetto – che generalmente è realizzato in materiali biodegradabili – e sostituirlo con uno nuovo e pulito. Pur trattandosi comunque di una scopa efficace, la variante con il sacchetto è leggermente più scomoda di quella senza: bisogna sempre ricordarsi di cambiare il sacco e, soprattutto, acquistare continuamente nuovi sacchetti rappresenta una spesa aggiuntiva che si va a sommare al prezzo della scopa.

Scopa elettrica senza sacco: l’aspirapolvere senza sacchetto è indubbiamente il modello più diffuso in questo momento. Sfruttando l’azione della tecnologia ciclonica, questo apparecchio è in grado di filtrare l’aria e separarla dalla polvere: quest’ultima si va a depositare all’interno dell’apposito serbatoio mentre l’aria viene reimmessa in circolazione perfettamente pulita.

  • Tecnologia ciclonica: le scope cicloniche dividono la polvere dall’aria grazie ad un cono (detto appunto ciclone) che girando vorticosamente purifica l’aria e manda la polvere direttamente nel serbatoio.
  • Tecnologia multiciclonica: come suggerisce il nome, in questi casi ci sono diversi coni vorticanti che, combinando la loro azione, sono in grado di garantire un livello di purificazione dell’aria superiore. Chiaramente, le scope dotate del sistema multiciclonico sono di qualità superiore e, per questo, più costose.

Pulendo l’intera casa, il serbatoio si riempie inevitabilmente di polvere e sporcizia. Una volta che il vano sarà pieno, basterà premere un semplice pulsante (o ruotare una maniglia, dipende dal modello) e svuotarlo direttamente nel cestino dell’immondizia. In alcuni casi (non sempre!) è possibile lavare il serbatoio con dell’acqua: prima di effettuare quest’operazione è consigliabile leggere con attenzione le istruzioni del libretto informativo per evitare di danneggiare l’apparecchio. Qualora si potesse lavare, è sempre meglio non utilizzare detersivi o detergenti e, soprattutto, lasciare asciugare perfettamente ogni componente per evitare che l’acqua e la polvere si mischino creando blocchi e ostruzioni.

Filtri e filtraggio

Quando la scopa elettrica senza fili aspira la polvere, inevitabilmente risucchia anche l’aria, la quale, però, viene immediatamente rimessa in circolazione. Per evitare di intossicarci o di riempire l’aria di polvere, però, è necessario che l’aria sia debitamente filtrata all’interno dell’aspirapolvere senza filo. Già utilizzando la tecnologia multiciclonica miglioriamo il livello di pulizia e di purezza dell’aria, ma la maggior parte del lavoro viene fatta dai filtri.

Generalmente, un aspiratore scopa elettrica ha più di un filtro: il più grande – tendenzialmente di gomma piuma – viene posizionato all’uscita dell’aria aspirata mentre un altro più piccolo posto dopo il primo ha il compito di trattenere le particelle più piccole. Maggiore la capacità filtrante della scopa, più pulita sarà l’aria reimmessa in circolazione. Perciò, chi soffrisse di allergie alla polvere o chi avesse bambini piccoli in casa farebbe bene ad acquistare una scopa con filtro HEPA – ovvero il più efficace.

Filtro Efficacia
HEPA (High Efficiency Particulate Air system) Hanno un potere filtrante che varia dall’85 al 99,99% – il più alto in assoluto della categoria “H”
H10 (minima efficienza) Economici ma piuttosto scadenti, non consigliati per chi ha allergie
H14 (massima efficienza) Meglio della variante H10 ma non al livello degli HEPA
ULPA (Ultra Low Penetration Air) Capacità filtrante quasi del 100%, ma non sono ancora molto diffusi
U15 Paragonabili agli H10, non particolarmente efficaci
U17 Leggermente superiori agli H14, ma non il top di gamma

Benché i filtri ULPA abbiano un livello di efficacia quasi superiore a quello dell’altra categoria, ad oggi i filtri HEPA rimangono i più diffusi. Perciò, chi desiderasse unicamente acquistare un aspirapolvere con o senza sacco che porti a termine le pulizie in maniera approssimativa e che, soprattutto, non sia troppo costoso può optare per una scopa con filtro H10 o H14. La presenza di questi due filtri non significa che l’aspirapolvere ciclonico non sia un aspirapolvere potente, ma semplicemente che la qualità dell’aria nella stanza sarà inferiore per via della polvere che verrà reimmessa in circolazione.

Invece, chi desiderasse avere sia aria che pavimenti perfettamente puliti o che, per ragioni di salute non potesse permettersi di avere acari che svolazzano in giro, farebbe meglio ad orientarsi verso un aspirapolvere antiacaro dotato del più efficace filtro HEPA.

I filtri HEPA filtrano le particelle fino a 0.3 micron.

Funzioni principali

La possibilità di usufruire di funzioni extra migliora notevolmente l’efficacia e la qualità di una scopa. I modelli base funzionano ad una sola velocità, si scaricano senza preavviso e possono impiegare anche quattro o cinque ore per ricaricarsi completamente. Al contrario, i modelli più avanzati vantano le seguenti caratteristiche, funzioni e abilità extra:

Variazione di potenza: per trattare con la dovuta cura e attenzione i diversi pavimenti e i vari oggetti (divani, tappeti, tende ecc.) è importante avere la possibilità di variare l’intensità dell’aspirazione per evitare di danneggiare inavvertitamente le superfici. Una scopa piu sofisticata, quindi, ci permette generalmente di alzare e abbassare la potenza di almeno due o tre livelli. È da tenere a mente, però, che utilizzando aspirapolvere ricaricabile al massimo della potenza, l’autonomia verrà notevolmente ridotta.

Multi-uso: in alcuni casi, invece di dover cambiare i vari accessori e le diverse bocchette, è possibile sfruttare la versatilità di una spazzola multi-uso. In questi casi, il dorso della spazzola dovrebbe presentare dei pulsanti con cui selezionare la modalità desiderata e la tipologia di pavimento da trattare in modo da non rovinare il parquet o le mattonelle.

Ricarica veloce: chi ha una casa piuttosto grande ma non vuole rinunciare alla potenza aspirapolvere e alla praticità di un aspirapolvere a batteria si troverà inevitabilmente a fare i conti con l’autonomia della batteria. Se ci pensiamo razionalmente, se le pulizie di casa richiedono almeno un’ora, non ha senso acquistare una scopa elettrica ricaricabile con un’autonomia di 30 minuti e un tempo di ricarica di 4-5 ore. Una scelta di questo tipo ci farebbe perdere tempo inutilmente, ma le cose cambiano quando l’autonomia della scopa è di circa 50 minuti e i tempi di ricarica di 2 ore – 2 ore e mezza. Poter ricaricare velocemente la scopa è particolarmente comodo quando abbiamo una casa piuttosto grande e quando ci dimentichiamo di posizionare la scopa aspirapolvere nella base di carica prima di iniziare le pulizie (errore assolutamente comune e frequente).

LED batteria: per permetterci di tenere sempre sotto controllo lo stato della batteria, alcune scope ricaricabili sono dotate di un LED luminoso dove viene indicato il livello di carica – il verde rappresenta la batteria piena, il giallo si illumina quando la batteria è tra il 40 e il 70% mentre il rosso ci avverte che la scopa sta per spegnersi.

2 in 1: la scopa elettrica 2 in 1 permette di estrarre la parte del motore e che può essere, poi, utilizzata come aspirabriciole. La parte estraibile ha dimensioni ridotte e torna particolarmente comoda quando vogliamo pulire le superfici del tavolo o dei mobili.

Easy Clean: gli aspirapolveri senza sacco sono dotati di un serbatoio da svuotare periodicamente. Per permetterci di compiere quest’operazione con rapidità e senza troppi problemi, alcune scope sono dotate della funzione Easy Clean che, grazie ad un semplice tasto, ci consente di rimuovere e il contenitore da svuotare poi direttamente nel cestino senza rischiare di rovesciare tutta la polvere in giro.

Differenza tra elettrica e vapore

Sfogliando una qualsiasi rivista di cura della casa è possibile imbattersi in confronti tra scope elettriche senza fili e scope a vapore. Data la vastissima gamma di prodotti ed elettrodomestici per le pulizie, è normale che ci sia chi ancora si confonde e non ha chiara la differenza tra i due apparecchi. In realtà, la distinzione è molto semplice:

  1. La scopa elettrica è una versione leggermente meno potente dell’aspirapolvere. Raccoglie briciole, polvere e residui di sporco dal pavimento, dai tappeti e da superfici di vario genere. A differenza della classica scopa manuale, la scopa elettrica senza fili non sposta la sporcizia ma la aspira e, grazie alla presenza dei filtri, è in grado di reimmetter in circolazione aria pulita e purificata.
  2. La scopa a vapore non è in grado di rimuovere lo sporco. Al contrario, questo apparecchio viene utilizzato in un momento successivo, dopo aver passato l’aspirapolvere senza sacco (o con sacco) e aver rimosso il grosso dello sporco. La scopa a vapore, quindi, genera un getto di vapore (che può essere più o meno potente) ed è in grado di igienizzare a fondo qualsiasi tipo di superficie e di eliminare fino al 99,9% dei batteri. Proprio come l’aspirapolvere per parquet, il pulitore a vapore può essere utilizzato anche sulle superfici più delicate come vetro e legno.

È chiaro, quindi, che la differenza tra i due elettrodomestici sia sostanziale: uno aspira lo sporco ed elimina gli acari, mentre l’altro utilizza il vapore per igienizzare a fondo superfici già pulite in precedenza.

Accessori

Una scopa elettrica senza fili e senza sacco viene acquistata per la sua comodità e maneggevolezza, ma per massimizzare l’efficacia di questo attrezzo – o di qualsiasi altro apparecchio, incluso l’aspirapolvere a traino senza sacco – dobbiamo necessariamente munirci di una serie di accessori che aumentino la versatilità della scopa. Tra gli accessori più utili e diffusi abbiamo:

  • Spazzola per pulire le superfici delicate come il parquet
  • Bocchetta a lancia per pulire gli angoli più nascosti, dietro ai mobili ecc.
  • Turbo spazzola a setole rotanti per eliminare i peli degli animali con efficacia
  • Prolunga per tubo per raggiungere comodamente tutte le parti della casa, anche quelle più nascoste
  • Bocchetta con setole morbide per pulire i mobili
  • Tracolla per alleggerire il peso della scopa, soprattutto quando la si trasporta da una stanza all’altra o si puliscono le scale

I migliori modelli di scope elettriche (sia che parliamo di una scopa elettrica a batteria, di una scopa elettrica 2 in 1 o di qualsiasi altro modello) hanno già la maggior parte di questi accessori inclusi nella confezione. In altri casi, quando non tutti o solo alcuni degli accessori sono presenti, è possibile acquistare spazzole e bocchette separatamente.

Recensioni dei modelli preferiti


Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic

Con un consumo di soli 750 Watt e una potenza pari a quella di un aspirapolvere, la scopa elettrica ricaricabile Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic permette di pulire qualsiasi superficie in pochissimo tempo. Inoltre, la vastissima gamma di accessori in dotazione e l’esclusiva tecnologia ciclonica Air Force la rendono particolarmente efficace e versatile.

Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic

Il modello più venduto

Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic

Offerta: EUR 108,99 Prezzo: 169,99 Risparmi: 61,00 (36%)

Vai all'offerta

La scopa elettrica senza sacco Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic rientra nella categoria di elettrodomestici a risparmio energetico di classe 2A – il che significa che, pur consumando solamente 750 Watt, questa scopa ha un incredibile potere aspirante che può essere tranquillamente paragonato a quello dei più potenti aspirapolveri di 1800 Watt. A parità di pulizia e forza aspirante i consumi vengono ridotti notevolmente.

Trattandosi di una scopa elettrica senza sacchetto, Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic dispone di un serbatoio di capienza 0.9 litri che può essere svuotato e pulito con molta facilità una volta finite le pulizie. Date le dimensioni, è possibile portare a termine la pulizia dell’intera casa (probabilmente anche più di una volta) prima di dover svuotare il serbatoio – operazione che può essere svolta semplicemente premendo il pulsante di apertura e rovesciando il contenuto direttamente nel sacchetto dell’immondizia: facile ed igienico.

Accessori

Come ci si può aspettare da una scopa di questo livello, Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic comprende anche un gran numero di accessori che la rendono perfetta per pulire qualsiasi tipo di superficie. La versatilità di questa scopa è aumentata dalla presenza della spazzola combinata Powercare che permette di pulire sia i tappeti a pelo lungo e a pelo corto che tutti i tipi di pavimenti duri alla quale si aggiunge la spazzola Softcare con cui trattare delicatamente le superfici più delicate come il parquet.

Per pulire anche gli angoli più nascosti, dietro ai mobili e tra le fughe delle piastrelle possiamo utilizzare la comoda e pratica bocchetta a lancia, mentre per igienizzare divani, letti, poltroni e mobili è possibile sfruttare l’azione del Kit Animal Care – composto da un tubo flessibile, una prolunga e una turbo spazzola – pensato apposta per rimuovere con efficacia i peli dei nostri amici a quattro zampe da qualsiasi superficie e oggetto di arredamento.

Tecnologia ciclonica

La scopa Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic è dotata di un’esclusiva tecnologia ciclonica Air Force che, sfruttando efficacemente l’azione del turbinio d’aria che arriva a toccare i 380km/h, riesce a separare perfettamente la polvere dalle superfici. Inoltre, l’efficacissimo filtro Hepa è in grado di aspirare e catturare anche i residui più piccoli e le polveri più sottili così da igienizzare perfettamente tutte le superfici e da rendere ogni ambiente a prova di bambino.


De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless

Versatile, rapida da ricaricare e con un’autonomia di cinquanta minuti, la scopa elettrica senza sacco e senza fili De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless è uno dei prodotti migliori che si possano trovare. Inoltre, la pratica spazzola multi uso permette di pulire con efficacia e delicatezza qualsiasi tipo di superficie.

De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless

Il prodotto migliore in assoluto

De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless

Offerta: EUR 149,94 Prezzo: 250,00 Risparmi: 100,06 (40%)

Vai all'offerta

Solamente dando un’occhiata al prezzo e alla scheda tecnica possiamo capire che la scopa senza fili e senza sacco De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless è uno degli apparecchi migliori del momento. Efficace e potente, i punti di forza di questa scopa sono sicuramente la sua versatilità e l’innovativa batteria agli ioni di litio da 32 Volt che garantiscono una capacità di aspirazione incredibilmente alta e un’autonomia di circa cinquanta minuti – durante i quali è possibile completare le pulizie anche delle case più grandi.

Inoltre, il serbatoio dove viene raccolta la polvere ha una capacità di un litro ed è facilmente svuotabile grazie al sistema di Easy Clean che permette di staccare il contenitore e svuotarlo all’interno del secchio della spazzatura con un solo, semplice ed igienico gesto. Infine, la mancanza di fili significa che questa scopa è incredibilmente maneggevole e che ci permette di spostarci da una stanza all’altra senza bisogno di collegare e scollegare il cavo in continuazione.

Accessori

A differenza di altri apparecchi simili, l’aspirapolvere senza fili De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless non include un grandissimo numero di accessori, ma è dotata di una praticissima ed incredibilmente efficace spazzola Multi Superficie che permette di pulire qualsiasi tipo di pavimento. Infatti, grazie ad un tasto localizzato sul dorso della spazzola è possibile scegliere le impostazioni e la modalità più adatta alla superficie da pulire in un determinato momento. Quest’opzione sommata alla possibilità di scegliere l’intensità della forza pulente permette di trattare ogni pavimento nella maniera più adeguata in modo da non rovinare le superfici più delicate.

Oltre alla spazzola multiuso, la confezione contiene un cavo da collegare alla base per la ricarica o direttamente alla scopa per ricaricare la batteria. Infine, è presente anche una pratica spazzola pensata per aiutarci a rimuovere tutti i residui di sporco dall’interno del serbatoio così da massimizzare il livello di igiene ed evitare che si formino accumuli di sporcizia.

Batteria

Un ulteriore punto di forza dell’aspirapolvere cordless De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless è proprio la batteria. Oltre ad avere un’autonomia molto elevata, questa scopa si distingue anche per un’incredibile rapidità di ricarica. In sole due ore e mezza, infatti, la batteria si carica da zero a cento e il pratico sensore al LED ci permette di tenere sempre la situazione sotto controllo e di capire quando l’aspirapolvere è pronto all’uso.


Imetec 8640 Piuma Force

Dotata di un sistema di filtraggio a quattro livelli, di un motore con tecnologia ECO che riduce i consumi al minimo e di un serbatoio di 0.6 litri, l’aspirapolvere scopa elettrica Imetec 8640 Piuma Force è perfetto per case di piccole e medie dimensioni. Inoltre, con la spazzola 3 in 1 permette di pulire con efficacia parquet, ceramica e perfino tappeti.

Imetec 8640 Piuma Force

Top della gamma

Imetec 8640 Piuma Force

Offerta: EUR 66,98 Prezzo: 100,00 Risparmi: 33,02 (33%)

Vai all'offerta

Il nome della scopa Imetec 8640 Piuma Force ci rivela già quale sia il punto di forza di questa scopa elettrica con filo: la leggerezza. Questo apparecchio è proprio un peso piuma, stiamo parlando, infatti, di circa 3 kg totali compresa la spazzola – un record rispetto agli altri apparecchi simili che generalmente pesano almeno 3.5-4 kg. Ciò significa che questo aspirapolvere è particolarmente facile e comodo da maneggiare e che ci premette di pulire anche grandi superfici senza affaticarci troppo.

Inoltre, il cavo di sei metri garantisce un buon raggio d’azione e consente di pulire intere stanze senza dover scollegare e ricollegare la presa. Trattandosi di una scopa a tecnologia ciclonica non ci sono sacchetti da sostituire ma semplicemente un serbatoio di 0.6 litri che può essere facilmente svuotato nel cestino. Nonostante le dimensioni del contenitore siano inferiori alla media, Imetec 8640 Piuma Force permette comunque di pulire case di medie dimensioni senza interruzioni.

Efficienza energetica

Quando scegliamo una scopa elettrica, così come qualsiasi altro elettrodomestico, i consumi sono una delle prime caratteristiche da tenere in considerazione. Per chi si preoccupa particolarmente dell’impatto ambientale e non vuole vedere i numeri salire nel conto della bolletta, Imetec 8640 Piuma Force è la scelta perfetta. Questa scopa, infatti, è dotata di un motore da 600 Watt a tecnologia ECO.

Non è una sorpresa, quindi, che Imetec 8640 Piuma Force rientri nella categoria di scope di classe A che mantengono un’efficienza altissima pur tenendo i consumi sotto controllo e avendo un impatto minimo sull’ambiente. La tecnologia ECO, infatti, permette di risparmiare fino al 30% e può essere sfruttata sia quando puliamo i pavimenti con la spazzola 3 in 1 – perfetta per parquet, tappeti e ceramica – sia quando utilizziamo una delle altre bocchette per pulire divani e imbottiti.

Quattro filtri

Un ulteriore punto di forza di Imetec 8640 Piuma Force è il sistema di filtraggio: l’aria aspirata, infatti, viene igienizzata e pulita in ben quattro livelli. Per massimizzare l’efficacia è consigliabile pulire periodicamente il filtro: può essere lavato anche con l’acqua, basta che venga fatto asciugare a dovere prima di essere reinstallato all’interno del serbatoio dove si raccoglie la polvere aspirata.


Opinioni finali, offerte e prezzi

Le scope elettriche sono la scelta migliore per pulire a fondo la propria casa e per trattare con dovuta delicatezza ogni superficie. Con consumi inferiori ai più potenti aspirapolveri e incredibilmente più efficaci delle classiche scope manuali, la scopa elettrica potente e delicata è la perfetta via di mezzo per rimuovere anche lo sporco più ostinato, per igienizzare tappeti, divani e imbottiti e per rendere ogni superficie splendente. Oltre a differenziarsi per l’efficacia, per il numero di accessori inclusi, per la presenza o meno del sacco per la polvere e del filo da collegare alla presa elettrica, questi elettrodomestici si distinguono anche per il prezzo.

Gli apparecchi più sofisticati e costosi come De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless possono essere acquistati per circa 200-250 Euro, anche se online si possono spesso trovare sconti e saldi molto convenienti. Dalle scope top di gamma ci si può aspettare una potenza e un’efficacia superiori alla media, senza parlare della delicatezza con i pavimenti e la vasta gamma di accessori tra cui scegliere. Scendendo leggermente con il prezzo troviamo gli elettrodomestici di fascia media come Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic che hanno un costo variabile di 100-150 Euro. Nonostante il prezzo si riduca, le qualità tecniche non mancano certo e anche gli apparecchi di fascia media possono portare a termine le pulizie di case medio-grandi in maniera più che soddisfacente.

Infine, chi ha un budget limitato non deve necessariamente rinunciare alla qualità: in commercio infatti si trovano numerose scope elettriche con o senza filo di ottima fattura come Imetec 8640 Piuma Force che possono essere acquistate per meno di 100 Euro ma che rappresentano degli ottimi compromessi qualità-prezzo e che, spesso, ci permettono anche di mantenere i consumi piuttosto bassi, massimizzando sia il risparmio che l’efficacia.

Confronto dei modelli migliori (PREZZI & OFFERTE)
Prodotto Offerta speciale Prezzo normale Sconto
Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic Rowenta RH7955WE Powerline Cyclonic EUR 108,99 EUR 169,99 EUR 61,00 (36%)
De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless De Longhi XLR32LMD Colombina Cordless EUR 149,94 EUR 250,00 EUR 100,06 (40%)
Imetec 8640 Piuma Force Imetec 8640 Piuma Force EUR 66,98 EUR 100,00 EUR 33,02 (33%)

Domande frequenti

È necessario cambiare il filtro?

Alcune case produttrici consigliano di cambiare il filtro almeno una volta l’anno, ma la durata potrebbe essere più lunga se si presta la dovuta attenzione e se si pulisce con cautela. Il filtro può essere lavato sotto l’acqua, ma è necessario fare asciugare alla perfezione le varie parti altrimenti l’acqua potrebbe bloccare la polvere e potrebbero formarsi degli accumuli in grado di rovinare l’apparecchio.

Come si pulisce il vano della polvere?

È semplicissimo: basta aprirlo – e molte scope sono dotate del sistema Easy Clean, quindi basta un click – e svuotarlo direttamente nel cestino. In alcuni casi è possibile sciacquarlo anche sotto l’acqua, ma è preferibile leggere le istruzioni al riguardo ed evitare sempre di utilizzare saponi o detergenti.

È rumorosa?

La scopa elettrica o aspirapolvere potrebbe risultare leggermente rumorosa a seconda de modello e della potenza. In genere è possibile diminuire l’intensità e ridurre la rumorosità, ma anche la scopa elettrica silenziosa fa un leggero rumore, perciò meglio evitare le pulizie all’alba o la sera tardi per non svegliare tutta la famiglia o infastidire i vicini. Indubbiamente, un aspirapolvere senza filo potrebbe risultare più silenzioso della variante con filo.

È possibile aggiungere oli essenziali e profumi?

È generalmente sconsigliato aggiungere detergenti e oli all’interno del serbatoio dell’aspirapolvere senza sacco, c’è chi aggiunge qualche goccia di profumo sul filtro ma è sempre meglio leggere le istruzioni con attenzione e, piuttosto, utilizzare un deodorante per ambienti dopo aver pulito.

Quanto ci mette a ricaricarsi?

La scopa elettrica ricaricabile viene venduta assieme ad una base per la ricarica che va collegata alla presa elettrica. Una volta scarica, l’aspirapolvere senza fili va appoggiato sulla base e impiega dalle due ore e mezza alle quattro ore circa per ricaricarsi completamente a seconda del modello.

Rovina il parquet?

Non esiste una scopa elettrica per parquet da utilizzare solo su questa superficie, ma quasi tutti i modelli in circolazione sono dotati o di una funzione apposita o di una spazzola specifica da applicare o utilizzare per non rischiare di rovinare le superfici più delicate, incluso il parquet.

Si possono pulire i tappeti?

Quasi tutte le scope elettriche senza sacco o con il sacco possono essere utilizzate per pulire anche i tappeti (sia a pelo lungo che a pelo corto), ma per massimizzare l’efficacia è consigliabile utilizzare la spazzola apposita – se possibile – o di verificare che ci sia una funzione specifica per tappeti e/o imbottiti.

Qual è l’autonomia media di una scopa elettrica senza fili?

A seconda del modello, la scopa elettrica cordless può avere un’autonomia media che varia dai 30 ai 50 minuti. Chiaramente, se usata al massimo della potenza l’autonomia si riduce e può arrivare a circa 20-25 minuti.